Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come non farsi trovare su Instagram

di

Dopo tanta insistenza da parte dei tuoi amici, hai deciso di iscriverti a Instagram e così, nel giro di poche settimane, molti di loro hanno iniziato a seguirti. Tuttavia ci sono alcuni tuoi conoscenti che vorresti tenere all’oscuro della tua iscrizione al celebre social network fotografico ma non sai se esiste un modo per rendere irreperibile il tuo account da parte di questi ultimi.

Se le cose stanno in questo modo, non preoccuparti: sono qui per aiutarti. In questo tutorial, infatti, ti spiegherò come non farsi trovare su Instagram adottando alcuni pratici accorgimenti che permettono di bloccare la visualizzazione del proprio account a determinati utenti. Inoltre, ti spiegherò come adottare alcuni accorgimenti volti a rendere il tuo profilo meno riconoscibile agli utenti non bloccati e, quindi, fare in modo che risulti meno rintracciabile nelle ricerche pubbliche.

Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, segui passo dopo passo le varie “dritte” che ti darò nelle prossime righe. Sono sicuro che, seguendo scrupolosamente i miei suggerimenti, riuscirai nell’intento che ti sei proposto. Buona lettura!

Indice

Come non farsi più trovare su Instagram

Se sei d’accordo passiamo subito alla parte pratica di questo tutorial e vediamo insieme come non farsi trovare più su Instagram, mettendo in atto delle operazioni effettuabili da smartphone, tramite l’app di Instagram per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS, e da computer, tramite il sito Web ufficiale di Instagram o facendo uso della sua applicazione per Windows.

Bloccare gli utenti

Bloccare su Instagram

La soluzione più efficace per non farsi trovare su Instagram è quella di bloccare gli utenti ai quali si vuole impedire di risalire al proprio account. Compiere questa operazione è davvero semplice e gli utenti bloccati non ne riceveranno notifica.

Per bloccare un utente su Instagram da smartphone, avvia l’app del social network e accedi al tuo account, se necessario. Pigia poi sul simbolo della lente di ingrandimento, digita nella barra di ricerca il nome utente della persona che vuoi bloccare e fai tap sul risultato di ricerca corrispondente. Una volta giunto sul profilo dell’utente in questione, pigia sul simbolo (…) in alto a destra, seleziona la voce Blocca dal menu che compare, conferma l’operazione premendo sulla voce Blocca [nome utente] e il gioco è fatto.

Anche da computer l’operazione è altrettanto semplice: dopo aver individuato l’utente di interesse tramite il motore di ricerca, premi sul tasto (…) in corrispondenza del suo profilo e poi premi sul pulsante Blocca per due volte consecutive.

Da questo momento in poi, l’utente che hai bloccato non potrà più trovarti su Instagram: ai suoi occhi sarai praticamente inesistente (anche se potrebbe trovarti creando un secondo account a te sconosciuto ed effettuando una ricerca su Instagram). Per maggiori informazioni, leggi il mio tutorial di approfondimento su come bloccare su Instagram.

Impostare il profilo privato

Mettere il profilo privato su Instagram su iPhone

Qualsiasi utente tu non abbia bloccato su Instagram potrebbe riuscire a trovare il tuo account. Pertanto, puoi impostare il profilo come privato al fine di impedire, a chi dovesse trovarti, di visualizzare i contenuti che hai postato, la lista degli utenti che segui (o che ti seguono) e tutte le altre informazioni pubbliche del tuo profilo.

Per privatizzare il tuo account Instagram da smartphone, avvia l’app ufficiale del social network, accedi al tuo account (se necessario), pigia sul simbolo dell’omino o sulla miniatura della tua foto del profilo situata in basso a destra, fai tap sul simbolo ☰ situato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Ora, recati nella sezione Privacy e sposta su ON l’interruttore situato in corrispondenza della voce Account privato. Poi, conferma l’operazione, pigiando sul pulsante Passa in modalità privata che compare a schermo.

Da computer, accedi al tuo account (se necessario), clicca sull’icona dell’ omino situata in alto a destra, pigia sul pulsante Impostazioni, seleziona la voce Privacy e sicurezza dal menu collocato sulla sinistra e apponi il segno di spunta sulla voce Account privato.

Ti ricordo che, impostando il tuo account come privato, soltanto le persone che approvi potranno visualizzare le foto e i video che carichi su Instagram (i tuoi follower attuali ovviamente non saranno interessati da tale modifica). Per maggiori informazioni su come mettere il profilo privato su Instagram, dai un’occhiata al tutorial di approfondimento che ti ho appena linkato.

Cambiare il nome utente

Cambiare il nome utente Instagram

Un altro accorgimento che puoi adottare per non farti trovare su Instagram è cambiare il nome e/o il nome utente, impostandone uno di fantasia, in modo da limitare le possibilità di essere trovato da chi ti cerca sul social network utilizzando il tuo nome e cognome.

Ti ricordo, infatti, che, anche se nelle condizioni d’uso del servizio di Instagram viene chiaramente esplicitato che non è possibile registrarsi “utilizzando l’identità di altri o fornendo informazioni inesatte”, nulla ti vieta di usare un nome utente inventato, in modo da depistare le persone che vorrebbero tentare di cercarti su Instagram: il social network, infatti, specifica, sempre nelle condizioni d’uso, che “gli utenti non sono tenuti a rivelare la propria identità”.

Pertanto, anziché usare, come nome utente, il tuo nome e il tuo cognome, puoi utilizzare per esempio, il nome del tuo animale domestico oppure un qualsiasi altro nickname inventato. Inoltre per evitare di essere trovato tramite la foto del profilo, ti consiglio di cambiarla, scegliendone una in cui non sei riconoscibile o una che non ti ritragga affatto.

Per cambiare il nome su Instagram da smartphone recati nella sezione del tuo profilo e premi sul pulsante Modifica profilo. Fatto ciò, modifica le sezioni Nome e Nome utente, impostando dei nomi di fantasia a tua scelta. Per confermare l’operazione, premi sul pulsante in alto a destra. Il nome però, può essere modificato soltanto due volte ogni 14 giorni.

Invece per cambiare l’immagine del profilo, tramite la sezione Modifica profilo, premi sul tasto Cambia l’immagine del profilo, in modo da caricarne una sul momento (Nuova immagine del profilo) o importarla da Facebook (Importa da Facebook).

Da computer, invece per cambiare il nome, il nome utente o l’immagine del profilo, recati nella sezione del tuo profilo e premi sul tasto Modifica profilo. Fatto ciò, modifica i campi di testo Nome e Nome utente e premi sul pulsante Cambia l’immagine del profilo per importarne una nuova. Per salvare le modifiche, premi sul pulsante Invia.

Per maggiori informazioni, fai riferimento al mio tutorial su come modificare il profilo Instagram.

Limitare la visualizzazione delle storie

Limitare la visualizzazione delle storie

Ti domandi come non farsi vedere storie Instagram? In tal caso puoi agire dalle impostazioni del tuo account, limitando la visualizzazione delle storie per alcuni utenti o impostando una lista di utenti per i quali condividere i tuoi contenuti Per riuscirci però, puoi procedere soltanto da smartphone, in quanto non è possibile gestire le impostazioni delle storie da computer.

Pertanto, avvia l’app ufficiale di Instagram sul tuo dispositivo, accedi al tuo account (se richiesto), pigia sul simbolo dell’omino o sulla miniatura della tua foto del profilo situata in basso a destra, fai tap sul simbolo ☰ situato in alto a destra e premi sulla voce Impostazioni nel menu che ti viene mostrato.

Adesso, recati nella sezione Privacy > Storia, fai riferimento alla voce Nascondi la storia a e scegli gli utenti a cui vuoi nascondere la storia, apponendo il segno di spunta sui loro nomi.

Se, invece, vuoi condividere le storie su Instagram soltanto con una lista ristretta di utenti, fai riferimento alla voce Amici più stretti, apponi il segno di spunta in corrispondenza degli amici con cui vuoi condividere la storia, pigia sulla voce Fine e il gioco è fatto.

Per maggiori informazioni, leggi il mio tutorial in cui ti spiego più nel dettaglio come nascondere la storia di Instagram a tutti.

Scollegare i contatti

Scollegare i contatti Instagram

Infine, un’altra soluzione applicabile per non farsi trovare su Instagram consiste nello scollegare i contatti, in modo da non farsi trovare dagli utenti della rubrica.

Per compiere quest’operazione devi agire da smartphone: pertanto avvia l’app e accedi al tuo account, se necessario, in modo da recarti nella sezione Impostazioni, tramite l’apposita voce del menu laterale.

Adesso, premi sulle voci Account > Sincronizzazione dei contatti e, infine, nella successiva schermata, sposta su OFF la levetta relativa alla voce Collega i contatti, in modo da disattivare la sincronizzazione.

Per maggiori informazioni relativamente alla possibilità di sincronizzare i contatti su Instagram, leggi il mio tutorial di approfondimento dedicato all’argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.