Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come non farsi hackerare su Instagram

di

Sei una persona molto attenta alla privacy e, dopo aver saputo di un attacco hacker che ha coinvolto i profili di alcune celebrità su Instagram, ti sei subito messo in allarme, preoccupato che possa accedere anche a te una cosa simile. Ti stai così domandando come non farsi hackerare su Instagram, in quanto vorresti sapere se vi sono dei metodi per proteggere il tuo account dai malintenzionati.

Fai bene a preoccuparti per tematiche simili, ma non devi cedere al panico: il team di sviluppo di Instagram sa bene come proteggere gli account dei suoi iscritti e i loro dati. Gli attacchi hacker che a volte avvengono ai danni di persone famose sono eventi rari, fortunatamente. Detto ciò, nulla toglie al fatto che tu possa sicuramente mettere in pratica alcune importanti accortezze, in modo da proteggere maggiormente il tuo account. Quali? Continua a leggere e, grazie ai suggerimenti che ho preparato per te in questo mio tutorial, lo scoprirai.

Scommetto che adesso ti ho incuriosito e non vedi l’ora di saperne di più, vero? Lo immagino! D’accordo, allora mettiti seduto comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e presta la massima attenzione alle procedure indicate nei prossimi paragrafi, in modo da effettuare tutti i passaggi utili a innalzare il livello di sicurezza del tuo profilo Instagram. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Tenere aggiornata l’app di Instagram

Per non farsi hackerare su Instagram, il primo consiglio utile che mi sento di darti è quello di tenere sempre aggiornata l’app del social network, in modo da evitare che questa possa essere soggetta a bug non risolti in grado di compromettere la sicurezza degli account.

Detto ciò, per aggiornare l’app di Instagram su Android, apri il Play Store, pigiando sulla sua icona che trovi nella home screen del tuo dispositivo (è il simbolo di un triangolo colorato), poi fai tap sul pulsante (), situato nell’angolo in alto a sinistra e premi sulla voce Le mie app e i miei giochi, nella barra laterale che visualizzi.

Adesso, individua nella scheda Installate l’icona dell’app di Instagram e, qualora vi fosse un aggiornamento disponibile, premi sul pulsante Aggiorna per scaricarlo.

Se stai utilizzando un iPhone, invece, recati nell’App Store di iOS, pigiando sulla sua icona situata nella home screen del tuo dispositivo (è il simbolo di una “A” stilizzata su sfondo azzurro).

Fai poi tap sul pulsante Aggiornamenti che è situato nella barra in basso, dopodiché individua, in questa schermata, l’icona dell’app di Instagram e, se è presente, fai tap sul pulsante Aggiorna per scaricare l’aggiornamento.

In alternativa, puoi attivare la funzionalità di aggiornamento automatico delle app tramite la schermata delle Impostazioni del Play Store su Android o quella dedicata alle Impostazioni di iTunes e App Store su iOS. Per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento alle indicazioni presenti nella mia guida su come aggiornare Instagram.

Crea una password sicura

Utilizzare una password sicura è una regola fondamentale che devi sempre tenere a mente, se vuoi evitare che malintenzionati possano accedere al tuo profilo Instagram. Generalmente, una password sicura è una composta da almeno 15-20 caratteri divisi tra numeri, lettere e simboli.

Inoltre, alcune buone norme per creare delle password sicure prevedono la creazione di una chiave di sicurezza che sia composta da parole inventate. Bisogna evitare, infatti, di utilizzare parole che fanno riferimento a informazioni di carattere personale, come per esempio la propria data di nascita o quella dei propri parenti, oppure il proprio nome o quello di persone care. Queste password possono essere infatti facilmente indovinate.

Per proteggere il tuo account Instagram da eventuali attacchi hacker, ti consiglio, inoltre, di scegliere una password che sia diversa da quelle precedentemente utilizzate in altri account. Questo perché se, malauguratamente, qualcuno riuscisse a scoprire una delle tue password, anche gli altri account con la stessa chiave di accesso sarebbero a rischio.

I consigli che ti ho appena fornito sono soltanto alcune delle più comuni linee guida relative alla protezione dei tuoi account su Internet, Instagram incluso. A tal proposito, se vuoi saperne di più, ti suggerisco di approfondire l’argomento leggendo la mia guida su come creare password sicure nella quale ti ho fornito anche ulteriori suggerimenti per custodire le credenziali d’accesso a siti, servizi online ecc. nel modo corretto, utilizzando cioè un password manager come 1Password, che è  disponibile su Windows, macOS, Android e iOS.

Cambiare password frequentemente

Dopo aver letto i miei consigli su come creare una password sicura, mettili in pratica cambiando la password del tuo account Instagram con una certa frequenza, in modo da ridurre ulteriormente le possibilità che il tuo account Instagram venga hackerato.

Per farlo, avvia l’applicazione di Instagram sul tuo smartphone Android o iOS, poi una volta visualizzata la sua schermata principale (è quella con il simbolo di una casetta), premi sull’icona () che è situata nell’angolo in alto a destra.

Fatto ciò, nel menu visualizzato, fai tap prima sulla voce Impostazioni e poi pigia sulla voce Password nel menu visualizzato. Adesso, utilizza i campi di testo Password attuale, Nuova password e Ripeti la nuova password per digitare la vecchia password e quella nuova da impostare, poi fai tap sul pulsante Salva in alto a destra, per confermare le modifiche.

Se preferisci agire da computer, tramite il sito Internet di Instagram, collegati allo stesso, dopodiché, a login effettuato, premi sull’icona dell’ingranaggio che trovi in corrispondenza del tuo profilo e, nel menu visualizzato, clicca su Modifica password.

Utilizza adesso i campi di testo Vecchia password, Nuova password e Conferma la nuova password, per cambiare la chiave di accesso al tuo account e poi premi sul pulsante Modifica la password per confermare l’operazione.

Se stai utilizzando l’applicazione di Instagram per Windows 10, premi innanzitutto sull’icona con il simbolo di un omino che è situata nella barra dei menu in basso, in modo da visualizzare la schermata del tuo profilo. Fatto ciò, fai clic sull’icona dell’ingranaggio situata in alto a destra e, nel menu visualizzato, premi sulla dicitura Modifica password situata sulla sinistra.

Utilizza quindi i campi di testo che vedi a schermo, per digitare la tua Password attuale, la Nuova password e pooi ripeti la nuova password, digitandola nel realtivo campo di testo. Per confermare i cambiamenti, fai clic sul pulsante Fine che puoi trovare in alto a destra.

Nel caso in cui dovessi riscontrare dei problemi nell’effettuare le operazioni appena indicate o in caso di dubbi, fai riferimento alla guida che ho scritto su quest’argomento.

Controlla le applicazioni sospette

Un altro suggerimento che voglio darti è quello di controllare le applicazioni sospette che hai collegato al tuo account Instagram. Mi riferisco alle app o ai servizi di terze parti (come per esempio quelle che servono per vedere chi non ti segue su Instagram) che, per funzionare, richiedono l’accesso all’account del social network.

Alcune di queste applicazioni potrebbero costituire una potenziale minaccia per il tuo account, di conseguenza ti consiglio di verificare l’elenco di tutte le applicazioni connesse al tuo account e rimuovere quelle che ritieni potenzialmente pericolose.

Per procedere, devi agire tramite il sito Internet di Instagram. Collegati, quindi, alla sua home page ed effettua il login con i dati del tuo account. Una volta visualizzata la sua schermata principale, premi sull’icona di un omino che puoi vedere nell’angolo in alto a destra, in modo da vedere la sezione del tuo profilo.

Fai quindi clic sull’icona di un ingranaggio e, nel menu visualizzato, premi sulla dicitura App autorizzate. Ti verrà così mostrato l’elenco di tutte le applicazioni autorizzate ad accedere al al tuo account; qualora dovessi individuarne una potenzialmente sospetta, premi sul pulsante Revoca accesso e conferma l’operazione, premendo su Si.

Attivare l’autenticazione a due fattori

Come togliere ultimo accesso Instagram

Un altro suggerimento molto importante è quello relativo all’attivazione dell’autenticazione a due fattori, un livello di sicurezza aggiuntivo che protegge gli accessi potenzialmente dannosi per il proprio account.

Attivando questa funzione, quando tenterai di effettuare il login da un dispositivo non riconosciuto, Instagram ti chiederà infatti di inserire un codice di sicurezza che ti sarà stato inviato via SMS al numero di cellulare da te fornito. In alternativa, ti verrà chiesto di collegare un’app di autenticazione supportata, come per esempio Google Authenticator (Android/iOS).

Per attivare l’autenticazione a due fattori sul tuo account Instagram puoi agire tramite l’applicazione per Android e iOS, o da computer tramite sito Internet del social network o utilizzando l’applicazione per Windows 10.

Nel primo caso, avvia l’applicazione di Instagram, pigiando sulla sua icona tramite la home screen del tuo dispositivo, poi effettua l’accesso al tuo account e premi sull’icona dell’omino situata in basso, in modo da visualizzare la pagina del tuo profilo.

Adesso, fai tap sul simbolo () che è situato nell’angolo in alto a destra, e nel menu visualizzato premi sulla voce Impostazioni. Fai quindi tap sulla dicitura Autenticazione a due fattori e sposta la levetta su ON, in corrispondenza di una delle opzioni presenti. Attivando la voce Messaggio di testo (SMS su iOS) inserisci, nel campo di testo successivo, il codice di sei cifre ricevuto al numero di telefono che hai indicato in fase di registrazione del tuo account e premi poi sul pulsante Avanti.

Nel caso in cui avessi bisogno di modificare il numero di telefono registrato, pigia sul collegamento Modifica tuo numero di telefono che vedi in basso, digita il tuo recapito nel campo di testo che vedi a schermo e premi poi su Avanti in modo da ricevere il codice di conferma sul giusto numero di cellulare.

Ad autenticazione a due fattori attivata, premi sul pulsante Avanti. Ti verranno successivamente mostrati dei codici molto importanti per il recupero del tuo account. Questi serviranno per l’accesso al tuo account, nel caso in cui dovessi smarrire il tuo telefono o non riuscissi ad accedervi tramite SMS o app di autenticazione; salva questi codici in un posto sicuro in modo da poterli eventualmente utilizzare. Premi poi su Fine per completare la procedura di attivazione dell’autenticazione a due fattori tramite SMS.

Se, invece, vuoi attivare l’autenticazione in maniera automatica tramite un’app, dovrai disporre di una adatta allo scopo, come per esempio Google Authenticator, in modo da collegarla al tuo account Instagram. Se già la possiedi, sposta su ON la levetta in corrispondenza della voce App di autenticazione.

Successivamente, Instagram riconoscerà in automatico l’applicazione da te installata; premi quindi su Avanti e pigia su per aggiungere il token che rimanda al tuo account Instagram. Fatto ciò, fai tap sul codice appena generato e torna poi nell’applicazione di Instagram.

Premi su Avanti per inserire il codice di conferma generato da Google Authenticator e premi nuovamente su Avanti per due volte consecutive, per completare così la configurazione. Anche dopo aver aggiunto un’app di autenticazione ti verranno mostrati i codici di recupero per il tuo account. Premi quindi su Fine per completare la procedura di attivazione.

Se possiedi un’applicazione diversa da Google Authenticator, dopo aver spostato su ON la levetta in corrispondenza della voce App di autenticazione, pigia sulla voce Configura manualmente.

Nella schermata successiva, ti verrà mostrata la tua chiave di autenticazione per Instagram: pigia quindi sulla voce Copia la chiave in modo da copiarla e inserirla manualmente all’interno dell’app di autenticazione da te utilizzata. Fatto? Adesso termina la procedura di configurazione, indicando il codice generato dall’app di autenticazione all’interno della schermata di Instagram, seguendo le stesse indicazioni fornite nelle righe precedenti.

Se sei intenzionato ad attivare questa funzionalità da computer, collegati al sito Web del social network per effettuare il login, poi premi prima sull’icona dell’omino in alto a destra e poi su quella dell’ingranaggio.

Nel menu visualizzato, premi quindi su Privacy e sicurezza, poi su Abilita l’autenticazione a due fattori, apponi il segno di spunta sulla voce Richiedi un codice di sicurezza e, infine, premi su Attiva. Fatto ciò, inserisci il tuo numero di telefono nel campo di testo presente a schermo e premi su Avanti, in modo da ricevere e digitare il codice di conferma ricevuto via SMS. Per terminare la procedura di attivazione fai clic su Fine.

Utilizzando l’app di Instagram per Windows 10, la procedura è simile a quella appena spiegata. Dopo aver premuto sull’icona dell’ingranaggio situato in alto a destra nella sezione del tuo profilo (quella con il simbolo di un omino), fai clic sulla voce Autenticazione a due fattori e poi sposta la levetta su ON, in corrispondenza di Richiedi un codice di sicurezza.

Premi quindi su Aggiungi numero, per inserire il tuo numero di cellulare, se ancora non l’hai fatto e ricevere così il codice di sicurezza che dovrai immettere nel campo di testo successivo, per confermare l’attivazione dell’autenticazione a due fattori, premendo poi su Fine.

Altri consigli utili

Per finire, voglio fornirti altri consigli utili che possono aiutarti a evitare che il tuo account Instagram venga hackerato. Per esempio, ricordati di disconnetterti dal tuo profilo, se utilizzi uno smartphone o un computer condiviso con altre persone.

Inoltre, se vuoi evitare che qualcuno possa accedere al tuo smartphone senza il tuo esplicito consenso, ricordati di impostare un PIN di sblocco per il tuo dispositivo. Per farlo, segui le indicazioni e i consigli utili che ti ho fornito nella mia guida su come non farsi spiare il cellulare.

In generale, ti consiglio anche di evitare di collegarti alle reti Wi-Fi pubbliche e libere: queste sono più vulnerabili agli attacchi e i dati di chi si connette alle stesse potrebbero essere “sniffati”.

Infine, se ritieni che, nonostante le dovute precauzioni il tuo account del social network sia stato compromesso, ti consiglio di leggere la mia guida in cui ti spiego come scoprire chi entra nel tuo profilo Instagram. Al link indicato ti ho fornito anche alcuni consigli utili su cosa fare nel caso di queste situazioni spiacevoli.