Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come parlare con un operatore Poste Italiane

di

Dopo aver letto la mia guida su come registrarsi su Poste Italiane, hai seguito le mie indicazioni per creare un account e usufruire di alcuni servizi online di tuo interesse. Purtroppo, però, ogni tuo tentativo di registrazione non è andato a buon fine poiché il tuo codice fiscale risulta già presente nel sistema di Poste Italiane.

Non sapendo più dove sbattere la testa per riuscire nel tuo intento, vorresti richiedere l'assistenza di un operatore della nota società italiana e, per questo motivo, vorresti nuovamente il mio aiuto per sapere come procedere. Le cose stanno così, vero? Allora lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato! Con questa guida, infatti, ti spiegherò come parlare con un operatore Poste Italiane indicandoti tutte le soluzioni a tua disposizione.

Per prima cosa, ti dirò come contattare il servizio clienti dell'azienda telefonicamente, fornendoti il numero da comporre a seconda del servizio per il quale necessiti di assistenza. Successivamente, troverai anche la procedura dettagliata per richiedere informazioni e ottenere supporto da parte di Poste Italiane online e, se fosse necessario, la procedura per trovare l'ufficio postale a te più vicino e parlare con un operatore di persona. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Indice

Numero per parlare con operatore Poste Italiane

Foto che mostra un telefono fisso

La prima soluzione che puoi prendere in considerazione per parlare con un operatore Poste Italiane è chiamare il servizio clienti componendo uno dei numeri che la nota società italiana mette a disposizione sia dei clienti privati che dei professionisti e delle imprese.

Tutto quello che devi fare per metterti in contatto telefonico con un operatore del customer care di Poste Italiane è, dunque, prendere il tuo telefono e comporre il numero relativo al servizio per il quale intendi ottenere informazioni o assistenza.

  • 803.160 — è il numero verde di Poste Italiane per ricevere informazioni e assistenza su corrispondenza e pacchi, servizi Postecert e altri servizi online. È disponibile dal lunedì al sabato (esclusi i festivi), dalle ore 08:00 alle 20:00, e la chiamata è gratuita.
  • 800.003.322 — è il numero da chiamare per assistenza su servizi finanziari e di pagamento e per problematiche relative alle app BancoPosta e Postepay. La chiamata è gratuita e il numero è attivo dal lunedì al sabato (esclusi i festivi), dalle ore 08:00 alle 20:00. Per chiedere il blocco della carte per furto o smarrimento il numero è sempre attivo.
  • 160 — è il numero adibito per ricevere assistenza telefonica sui servizi di telefonia di PosteMobile. La chiamata è gratuita e il numero è attivo tutti i giorni dalle ore 07:00 alle 24:00 per assistenza tecnica, commerciale e amministrativa. Per assistenza relativa a furto e smarrimento, il 160 è attivo tutti i giorni 24 ore su 24. Per informazioni su minuti e Giga residui del piano tariffario, per sapere la data del prossimo rinnovo, il credito residuo, etc., invece, è sufficiente chiamare il numero 40.12.12.
  • 800.316.181 — è il numero per chiamate relative ai servizi di Poste Vita. È attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle 20:00 e il sabato dalle ore 08:00 alle 14:00. La chiamata è gratuita.
  • 800.131.811 — per ricevere assistenza telefonica riguardante i servizi di Poste Assicura. La chiamata è gratuita e il numero è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:00 alle 20:00, e il sabato, dalle ore 08:00 alle 14:00.
  • 06.977.977.77 — è il numero dedicato per ricevere informazioni e assistenza sull'Identità Digitale SPID di Poste Italiane. In questo caso, la chiamata non è gratuita: viene tariffata in base al piano telefonico attivo sulla propria linea. Il servizio è disponibile da lunedì al sabato (esclusi i festivi), dalle ore 08:00 alle 20:00.
  • 800.160.000 — è il numero verde gratuito per fornire assistenza ai clienti Business per prodotti finanziari e postali. Il numero è attivo dalle ore 08:00 alle 20:00, dal lunedì al sabato.
  • 800.00.33.22 — anche questo è un numero verde gratuito per fornire assistenza ai clienti Business e, nella fattispecie, per coloro che hanno bisogno di essere assistiti su servizi finanziari Retail e Business. Il numero è attivo dalle ore 08:00 alle 20:00, dal lunedì al sabato.

Ti segnalo, comunque, che in realtà è possibile chiamare i numeri che ti ho appena indicati in qualsiasi momento e non per forza negli orari che ti ho indicato. Grazie all'Assistente Digitale di Poste Italiane, infatti, è possibile ottenere assistenza in forma automatizzata 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Tuttavia, se desideri parlare con un operatore umano Poste Italiane, dovrai per forza di cose chiamare negli orari indicati. Dopo la chiamata, inoltre, potrebbe essere necessario chiedere esplicitamente all'Assistente Digitale “passami un consulente umano”.

Oltre ai numeri di telefono che ti ho appena elencato, devi sapere che Poste Italiane mette a disposizione dei suoi clienti anche dei canali di contatto telefonici specifici per singoli servizi.

Per esempio, per ottenere informazioni o segnalare eventuali contestazioni di addebito su carta BancoPosta Classica e CREDit-easy, è possibile chiamare il numero 0432.74.42.55, mentre per la carta BancoPosta Oro il numero da comporre è 0432.74.42.64.

Per conoscere tutti i numeri telefonici dedicati all'assistenza di Poste Italiane, puoi consultare l'elenco disponibile nella pagina Chiamaci del sito ufficiale della nota società: dopo averla visitata, devi scorrerla fino a individuare il box Necessiti di aiuto specifico? e, quindi, fare clic sul nome del servizio per cui intendi chiedere aiuto specifico: Corrispondenza e pacchi; BancoPosta; Postepay; PosteMobile o Poste Air Cargo.

Se, invece, vuoi contattare telefonicamente un operatore dell'ufficio postale nel quale sei solito recarti di persona, collegati al sito Internet di Poste Italiane, fai clic sull'opzione Servizi al cittadino e seleziona la voce Vieni in poste, che si trova nella parte inferiore del menu apertosi.

Inserisci, quindi, la tua città di residenza nel campo Cerca uffici postali, fai clic sull'icona della lente d'ingrandimento e, nella mappa visibile a schermo, premi sul segnaposto relativo all'ufficio postale di tuo interesse, per visualizzarne i contatti telefonici (nella scheda Dettagli del riquadro apertosi).

Come parlare con un operatore Poste Italiane online

Se preferisci parlare con un operatore Poste Italiane online, sarai contento di sapere che puoi farlo sia tramite email che affidandoti ai social network. Come fare? Te lo dico sùbito!

E-mail

Parlare con un operatore Poste italiane online

Per parlare con un operatore Poste Italiane tramite email, collegati al sito ufficiale della nota società italiana, fai clic sull'opzione Assistenza, in alto a destra e poi clicca sul pulsante > annesso all'opzione Scrivici.

Adesso, individua la sezione Privati e fai clic sulla voce Compila il modulo e invialo online o chiedi all'Assistente Digitale di Poste Italiane. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l'area di interesse relativa alla tua richiesta dal menu a tendina apposito (App, BancoPosta, Buoni e Libretti, Corrispondenza Internazionale, Corrispondenza Nazionale, Pacchi, Pacchi internazionali, PEC e firma digitale Postecert, Postecasa Ultraveloce, Postefuturo Investimenti, Postepay, Registrazione/Accesso/Revoca al sito, SPID o Ufficio postale) e, mediante il menu a tendina Prodotto o attività, seleziona il prodotto o l'attività per cui stai contattando Poste Italiane (es. Buoni, Libretti, Firma Digitale, etc.). Fatto ciò, specifica di cosa hai bisogno dal menu a tendina apposito e, quindi, clicca sul pulsante Prosegui.

Ora, inserisci la tua richiesta nel campo Testo del messaggio (massimo 2.500 caratteri), fai clic sulla voce Allega, per aggiungere eventuali allegati in formato PDF, JPG o GIF (la dimensione massima accettata è di 2 MB, il nome del file non deve superare i 30 caratteri e non deve contenere caratteri speciali), e specifica i tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Codice fiscale, Data di nascita, Provincia di nascita, Comune di nascita, Numero cellulare e Indirizzo e-mail.

Contattare Poste Italiane tramite email

Apponi, quindi, il segno di spunta sulla casella Non sono un robot e premi sul pulsante Invia il messaggio, per inviare la tua richiesta.

In alternativa, puoi inviare direttamente un'email all'indirizzo dedicato all'assistenza clienti di Poste Italiane. Per farlo, accedi alla tua casella di posta elettronica, premi sul pulsante per creare un nuovo messaggio, inserisci l'indirizzo servizio.clienti@posteitaliane.it nel campo dedicato al destinatario del messaggio e digita l'oggetto nel campo apposito.

Adesso, nel corpo del messaggio, inserisci il tuo nome e cognome e la tua richiesta, dopodiché clicca sul pulsante per inviare il messaggio e il gioco è fatto. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come mandare un'email.

Social network

Come parlare con un operatore Poste Italiane

Se hai un account Facebook o un account Twitter, puoi parlare con un operatore di Poste Italiane anche tramite social network. Infatti, la nota società italiana dispone sia di una pagina Facebook che di un profilo Twitter mediante i quali fornisce anche assistenza ai suoi clienti. Seppur sia possibile inviare un messaggio in qualsiasi momento, il servizio social di Poste Italiane è operativo dal lunedì al sabato, dalle ore 08.00 alle 20.00.

Per procedere tramite Facebook, collegati alla pagina ufficiale di Poste Italiane (o alle pagine Postepay o PosteMobile per informazioni o problemi relativi ai servizi in questione), fai clic sul pulsante Invia un messaggio (l'icona di un fulmine dentro una nuvoletta, se stai usando l'app di Facebook per Android o iPhone/iPad) per aprire Messenger, inserisci il tuo messaggio nel campo apposito e premi sul pulsante Invio, per spedirlo.

Se preferisci utilizzare Twitter, collegati al profilo WebPoste, per assistenza su registrazione, attivazione e accesso al sito ufficiale di Poste Italiane, o al profilo PosteSpedizione, per informazioni e assistenza relativi ai servizi di spedizione.

A prescindere dalla tua scelta, premi sul pulsante per twittare, inserisci la tua richiesta d'assistenza nel campo apposito (in questa fase non inserire i tuoi dati personali, in quanto il messaggio sarà pubblico) e pubblica il tweet. Attendi, quindi, la risposta da parte di Poste Italiane che poi ti inviterà a continuare la conversazione in privato: è in questa seconda fase che potrai scendere nei dettagli della questione.

Come parlare con un operatore Poste italiane di persona

Foto di un ufficio postale

Come dici? Vorresti parlare con un operatore Poste Italiane di persona? In tal caso, puoi recarti presso l'ufficio postale della tua zona e rivolgerti a un operatore di cassa, al quale potrai richiedere assistenza sui servizi di Poste Italiane.

Se ritieni questa la soluzione più adatta alle tue esigenze, collegati al sito ufficiale di Poste Italiane e autorizza la localizzazione da parte del browser, altrimenti inserisci la tua città di residenza nel campo Cerca uffici postali, Punto Poste, CAP, prodotti, servizi e spedizioni e fai clic sull'icona della lente d'ingrandimento, per visualizzare la mappa con gli uffici postali nella tua zona.

Nella nuova pagina aperta, assicurati che sia selezionata l'opzione Uffici postali e Punto Poste, imposta le opzioni d'apertura di tuo interesse espandendo il menu Giorni e orari sulla sinistra e selezionando l'opzione gradita (Oggi aperto, Aperto il pomeriggio e Giorni di apertura).

Dopodiché specifica i servizi per i quali intendi ricevere assistenza, apponendo il segno di spunta accanto a una o più opzioni tra Assicurazione auto, Conti carte e finanziamenti, Corrispondenza e Spedizioni, PosteID abilitato a SPID, Reddito di cittadinanza, Risparmio e investimento, Servizi al cittadino, Servizio Wi-Fi Free, e così via.

Fatto ciò, fai clic sull'ufficio postale di tuo interesse, per visualizzarne gli orari d'apertura, i contatti telefonici, i servizi disponibili e le indicazioni stradali. Inoltre, se l'ufficio postale scelto lo consente, puoi anche prenotare il ticket e “programmare” la data e l'orario del tuo turno allo sportello, evitando così eventuali lunghe attese.

Trovare ufficio postale

Per farlo, clicca sul pulsante Prenota ticket (se non è disponibili significa che l'ufficio postale scelto non consente tale opzione), decidi se metterti in fila (Mettiti in fila) o se prenotare un turno per un secondo momento (Prenota turno), accedi al tuo account Poste.it e segui le indicazioni che compaiono a schermo per ultimare l'operazione.

Ti sarà utile sapere che puoi trovare un ufficio postale anche tramite l'app Ufficio Postale (Android/iOS/iPadOS).

Dopo averla scaricata, scorri le schede che illustrano il suo funzionamento, premi sul pulsante Scegli il tuo ufficio postale e concedile tutti i permessi necessari per funzionare.

Dopodiché, seleziona dalla schermata apertasi il tuo ufficio postale preferito, fai tap sul pulsante Inizia (in basso), pigia sul segnaposto giallo con la scritta PT in sovrimpressione, che corrisponde all'ufficio postale dove intendi recarti e, per concludere, pigia sul pulsante Prenota ticket, premi sul bottone Prenota turno, accedi con il tuo account Poste.it e segui le istruzioni che vedi comparire a schermo per finalizzare l'operazione.

Prima che arrivi il tuo turno nell'ufficio postale scelto, puoi mostrare il QR Code generato tramite il sito di Poste Italiane o la sua app ufficiale allo scanner presente sul totem giallo (che si trova solitamente all'ingresso dell'ufficio postale) e, quando sarà il tuo turno, potrai chiedere assistenza all'operatore che si trova dietro lo sportello.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.