Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come recuperare canali TV cancellati

di

Dopo un’estenuante giornata di lavoro, ti sei seduto davanti al televisore, intenzionato a guardare qualche programma trasmesso dalla tua emittente preferita. Dopo qualche minuto, però, ti sei accorto che il canale di tuo interesse non esiste più e sospetti di averlo eliminato accidentalmente: per questo motivo, hai subito aperto Google alla ricerca di una guida che potesse insegnarti a porre rimedio al problema, capitando proprio qui, sul mio sito Web.

Se le cose stanno in questo modo, sono ben felice di comunicarti che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso di questo tutorial, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come recuperare canali TV cancellati, in modo semplice e veloce, avvalendoti delle funzioni integrate all’interno del televisore stesso.

Dunque, senza attendere oltre, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, nel giro di pochi minuti, riuscirai a mettere in pratica le “dritte” che mi accingo a fornirti, risolvendo quindi l’inconveniente che ti si è presentato. Buona lettura e buona visione!

Indice

Informazioni preliminari

Come recuperare canali TV cancellati

Principalmente, esistono due possibili strade da percorrere per recuperare i canali TV cancellati per errore: effettuare la sintonizzazione manuale del televisore, oppure optare per la risintonizzazione automatica. Nel primo caso, è possibile indicare manualmente i “dati” relativi al canale da aggiungere alla lista pre-esistente (frequenza, banda e così via), in modo da permettere al televisore di effettuare una ricerca mirata.

Nel secondo caso, invece, la sintonizzazione avviene in modo automatico: il televisore effettua una nuova ricerca dei canali e, dopo aver eliminato completamente il vecchio elenco, li aggiunge automaticamente a una nuova lista.

A seconda del numero di canali eliminati, è conveniente optare per l’una o per l’altra scelta: se, per esempio, hai cancellato per errore un solo canale, ti consiglio di aggiungerlo nuovamente effettuando la sintonizzazione manuale; se, invece, hai eliminato più canali insieme, oppure hai cancellato l’intera lista canali, allora ti consiglio di recuperarli effettuando una nuova sintonizzazione automatica del televisore.

Come recuperare i canali TV cancellati

Chiarite le differenze tra i tipi di sintonizzazione utilizzabili, è il momento di passare all’azione e di capire, nel concreto, come recuperare i canali TV cancellati, sia tramite la sintonizzazione manuale che attraverso quella automatica. Trovi spiegato tutto nel dettaglio di seguito.

Sintonizzazione manuale

Come recuperare i canali TV cancellati

Per riuscire a recuperare i canali eliminati per errore, il primo passo da compiere è quello di individuare le frequenze corrette a essi relativi, in modo da poterli aggiungere nuovamente previa sintonizzazione manuale.

Puoi ottenere questa informazione visitando i siti Internet delle emittenti alle quali sei interessato e cercando la sezione dedicata alle frequenze operative sul territorio nazionale: per esempio, collegandoti a questa pagina del sito Internet di Mediaset, puoi cercare le frequenze delle emittenti del gruppo selezionando regione, provincia e comune di appartenenza e cliccando sul pulsante Visualizza canali.

In alternativa, puoi utilizzare il sito Internet di Dtti, il quale consente di individuare le frequenze di quasi tutti i canali del digitale terrestre per ciascuna città: per servirtene, collegati alla home page del servizio, seleziona il nome della tua Regione e, in seguito, clicca sul nome della tua città, per visualizzare l’elenco completo dei canali con le relative frequenze del digitale terrestre.

Se neppure in questo modo dovessi essere in grado di risalire all’informazione che ti interessa, puoi altresì effettuare una ricerca su Google usando una frase chiave del tipo [nome emittente] frequenze [regione/città]. Ad ogni modo, annota le informazioni chiare dell’emittente di tuo interesse (canalefrequenzabanda e mux), poiché ti torneranno utili tra breve.

Una volta raccolte le informazioni necessarie, per effettuare la sintonizzazione manuale del televisore, devi innanzitutto accedere al menu principale dello stesso, per poi recarti nella schermata relativa ai canali e, da lì, accedere alla sezione dedicata alla sintonizzazione/sintonia manuale. In seguito, utilizza la schermata proposta per specificare canalebandafrequenza mux annotati in precedenza e, quando sei pronto, premi sul pulsante per avviare la ricerca.

Per esempio, se stai cercando di capire come recuperare canali TV cancellati LG, attieniti ai seguenti passaggi: dopo aver acceso il televisore, premi il tasto a forma d’ingranaggio situato sul telecomando, seleziona la voce Tutte le impostazioni (⋮) dal menu che compare sullo schermo (a destra) e premi il tasto OK, per accedere all’area gestionale dedicata alle impostazioni del televisore.

In seguito, seleziona il pulsante Canali (a sinistra), poi la voce Sintonizzazione e impostazioni canali e controlla che la Modalità programma sia impostata su Antenna (altrimenti fallo tu) e recati nella sezione dedicata alla Sintonizzazione manuale, immettendo, se richiesto, il PIN di protezione del televisore.

A questo punto, seleziona la voce DTV antenna, per indicare la volontà di effettuare una ricerca sulle frequenze del digitale terrestre, utilizza gli indicatori in basso per specificare canale, frequenza larghezza di banda e, dopo aver controllato che l’intensità del segnale sia accettabile, seleziona il pulsante Aggiorna e schiaccia il tasto OK del telecomando. Ripeti le medesime operazioni per ciascun canale che intendi recuperare e il gioco è fatto!

Per ulteriori informazioni in merito alla sintonizzazione dei canali sui televisori LGSamsung o Akai, ti invito a dare un’occhiata alle guide specifiche che ho realizzato in merito.

Sfortunatamente, non posso fornirti indicazioni molto precise su tutti i televisori in commercio, poiché non basterebbero le pagine del mio sito per coprire tutte le varie casistiche! In caso di necessità, ti consiglio di consultare il manuale d’uso del tuo televisore, oppure di cercare su Google una frase simile a sintonizzazione manuale [marca e modello TV].

Sintonizzazione automatica

Come recuperare canali TV cancellati

Se ti interessa recuperare l’intera lista canali del tuo televisore perché, per esempio, l’hai eliminata accidentalmente (oppure perché numerosi canali sono spariti improvvisamente), allora ti consiglio di optare per la sintonizzazione automatica del televisore: essa consente di creare una nuova lista canali e di riempirla in modo del tutto automatico.

I passaggi necessari per risintonizzare un televisore variano da produttore a produttore: in linea del tutto generale, ciò che devi fare è premere il tasto Menu/Impostazioni del telecomando, recarti nella sezione relativa ai canali e, da lì, accedere alla schermata dedicata alla sintonizzazione automatica, avendo cura di attivare l’ordinamento automatico degli stessi (su alcuni televisori, questa funzione è denominata LCN).

Se, in particolare, sei interessato a capire come recuperare canali TV cancellati Samsung, allora ti farà piacere sapere che gli apparecchi prodotti dal big sudcoreano dispongono di un pratico menu dedicato alla sintonizzazione automatica.

Dunque, per prima cosa, premi il tasto Menu del telecomando, seleziona la voce Trasmissione (a sinistra), avvalendoti dei tasti freccia del telecomando, premi il tasto OK e seleziona, per due volte consecutive, la voce Sintonizzazione automatica.

A questo punto, consapevole che la ricerca eliminerà la lista canali già esistente, premi il pulsante Avvio per passare alla fase successiva: imposta dunque il menu Antenna su Antenna, il menu Tipo canale su Digitale e, infine, il menu Ordinamento canali su Ordinamento automatico. Quando hai finito, premi il pulsante Ricerca e attendi che il televisore completi la ricerca dei canali.

Qualora dovessi visualizzare qualche avviso relativo ai conflitti di numerazione, premi più volte il pulsante OK per risolvere il problema. Una volta terminata la memorizzazione dei canali, premi il pulsante Chiudi per uscire dal menu.

Chiaramente, le voci di menu e i pulsanti da premere possono variare tra i vari modelli di televisori Samsung: per ulteriori chiarimenti in merito a questo aspetto, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come sintonizzare i canali su TV Samsung.

Come ti ho già accennato poco fa, non mi è possibile fornirti le informazioni specifiche per i televisori commercializzati da altri produttori: se hai bisogno di una mano in più, puoi dare un’occhiata al manuale d’uso dell’apparecchio in tuo possesso, oppure effettuare una ricerca su Google usando come chiave come sintonizzare canali [marca e modello TV].

In caso di problemi

Come recuperare canali TV cancellati

Come dici? Hai seguito per filo e per segno le indicazioni che ti ho fornito nel corso di questa guida ma, nonostante ciò, non sei riuscito a ritrovare i canali “smarriti”?

Come prima soluzione, ti consiglio di scorrere la lista canali del televisore, verificando se quelli di tuo interesse sono stati posizionati su numerazioni differenti da quelle che ti aspettavi. In caso affermativo, ti sarà sufficiente riordinare i canali affinché essi assumano l’ordine che desideri: ti ho spiegato come fare nella mia guida su come riordinare i canali TV e nei miei tutorial dedicati, nello specifico, ai televisori a marchio PhilipsSamsung 

Qualora, invece, non fossi riuscito a captare nuovamente i canali di tuo interesse (oppure se il segnale è disturbato), allora il problema potrebbe essere imputabile a un malfunzionamento dell’antenna TV: se hai un po’ di esperienza in merito, puoi provare a sistemare l’orientamento dell’antenna attenendoti ai passaggi che ti ho fornito in questa guida.

Se la situazione non dovesse risolversi, ti consiglio di rivolgerti a un tecnico specializzato in installazioni d’antenne e apparecchi televisivi, il quale saprà sicuramente trovare una soluzione al tuo problema.