Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come recuperare giocatori scartati FIFA

di

FIFA è un paradiso per gli amanti del calcio. Infatti, la serie videoludica di Electronic Arts include anche un mercato in costante evoluzione, pieno zeppo di colpi di scena, sia offline che online. In questo contesto, però, potresti imbatterti in degli scenari non propriamente dei migliori.

Se sei giunto qui, è probabilmente perché di recente hai combinato un guaio e ti stai dunque chiedendo come recuperare giocatori scartati su FIFA. Insomma, hai intenzione di riparare un errore commesso nella modalità online FIFA Ultimate Team, in cui hai scartato un po' troppe carte che in realtà ora ti sarebbero utili.

Non preoccuparti troppo: esiste di fatto un metodo che può consentirti di sistemare la situazione, perlomeno in certi contesti. In questa sede mi appresto dunque a spiegarti tutto quello che c'è da sapere in merito a questa possibilità, così che tu possa riavere le tue carte in breve tempo. Detto questo, non mi resta che augurarti buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

Carte FUT FIFA 22

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come recuperare giocatori scartati su FIFA, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, FIFA cerca di rispecchiare al meglio quanto avviene nel calciomercato reale, tanto da comprendere anche meccaniche come quelle relative ai giocatori in scadenza, giusto per fare un esempio. Tuttavia, si tratta pur sempre di un videogioco.

Questo significa che alcune meccaniche potrebbero risultare non del tutto realistiche. Per intenderci, come ho spiegato nella mia guida su come trovare i Regen su FIFA, ci sono persino situazioni in cui il titolo di Electronic Arts genera dei calciatori inesistenti per far prendere a questi ultimi il posto lasciato dalle vecchie glorie.

Insomma, dietro le quinte della serie FIFA ci sono varie meccaniche di cui un giocatore potrebbe non accorgersi guardando superficialmente il titolo. In realtà, però, lo stratificato gameplay e gli altrettanto avanzati meccanismi di gestione dei giocatori e del mercato meritano di essere approfonditi.

FIFA 23 Ultimate Team

In questo contesto, come ben saprai, nella modalità online Ultimate Team è possibile di fatto scartare dei giocatori, magari per ottenere rapidamente dei crediti quando si è proprio a corto di valuta e non si ha il tempo di aspettare la vendita dei giocatori o di mettere in atto tecniche come quella dello sniping.

Questa mossa è essenzialmente sempre esistita ed è tornata utile a un buon numero di giocatori nel corso degli anni, ma purtroppo comprendo perfettamente che potresti aver commesso degli errori per cercare di avere crediti il prima possibile, scartando magari giocatori di cui adesso la tua squadra sembra avere bisogno.

Ho buone notizie per te in questo contesto, dato che risulta di fatto possibile, mediante una funzionalità ufficiale, recuperare i calciatori che hai scartato. Ci sono però delle limitazioni temporali e non solo da tenere in considerazione, che mi appresto a indicarti nel prosieguo del tutorial.

In ogni caso, se hai scartato un giocatore di recente per sbaglio e vuoi recuperarlo, non devi preoccuparti più di tanto. Infatti, tornando alla questione del realismo, in questo caso i calciatori scartati non se ne vanno in altre squadre o aspetti simili, ma vengono semplicemente messi in una sorta di limbo dal gioco.

Carte scartate FIFA Ultimate Team

A cosa mi riferisco? Una volta che hai scartato un calciatore, quest'ultimo viene mantenuto in memoria per un po' di tempo dal gioco, così che tu possa eventualmente recuperarlo dopo che ti sei accorto dell'eventuale errore. Insomma, si tratta proprio dell'occasione adatta per te e sarai felice di sapere che i giocatori scartati non finiscono sul mercato e non vengono dunque dati in pasto agli altri affamati utenti, bensì vengono posizionati in questo limbo.

Devo invece darti cattive notizie se hai scartato altre tipologie di oggetti legati a FIFA Ultimate Team, in quanto in quel caso purtroppo non si può fare molto, ma ti consiglio comunque di proseguire con la lettura del tutorial, dato che potresti trovare indicazioni interessanti relativamente a come viene solitamente gestito questo tipo di recupero nella serie di videogiochi calcistici di Electronic Arts.

Come recuperare giocatori scartati FIFA

FUT Web App FIFA 22

Adesso che sei a conoscenza della situazione generale, direi che è arrivato il momento di approfondire la procedura relativa a come recuperare giocatori scartati su FIFA 22. Nel caso te lo stessi chiedendo, non è poi così difficile.

Infatti, puoi passare per la cosiddetta Web App di FIFA, ovvero un portale ufficiale da cui puoi gestire, senza nemmeno dover avviare il gioco, tutto ciò che riguarda la modalità online Ultimate Team. Sì, hai capito bene: puoi sistemare tutte le questioni relative al mercato e alla tua squadra direttamente da browser.

Pensa che spesso Electronic Arts apre la Web App di FIFA tempo prima rispetto all'uscita di un nuovo capitolo della serie, così che gli appassionati possano prepararsi all'arrivo del prossimo titolo, magari aprendo i pacchetti che spettano per aver giocato ai precedenti capitoli o che sono inclusi nelle edizioni speciali del gioco.

Questo è anche lo strumento che puoi utilizzare per recuperare i giocatori che hai scartato per sbaglio su FIFA Ultimate Team, dato che la Web App integrato proprio una funzionalità di questo tipo. Per procedere, collegati, dunque, innanzitutto al portale della Web App di FIFA, premendo in seguito sul pulsante Accedi.

Dopodiché, esegui il login, digitando numero di telefono/indirizzo e-mail e password del tuo account EA, premendo in seguito sul pulsante ACCEDI. In alternativa, se ti semplifica il procedimento, puoi tranquillamente effettuare l'accesso mediante i profili Google, Facebook, Apple, Steam, Xbox e PlayStation. Se hai dubbi in merito a questa fase, potresti voler consultare il mio tutorial su come accedere alla Web App di FIFA.

FIFA 22 Web App CLUB Recupero oggetti scartati

Una volta entrato, dopo aver saltato alcuni pop-up premendo, ad esempio, il pulsante Prosegui, ti troverai al cospetto della schermata principale della Web App di FIFA. Sulla sinistra fanno capolino tutte le varie schede accessibili all'interno di questo utile tool realizzato da Electronic Arts.

La sezione di tuo interesse è quella chiamata CLUB, a cui puoi accedere mediante l'apposito pulsante collocato a sinistra (appena sopra al tasto CLASSIFICHE). Perfetto, qui troverai il riquadro RECUPERO GIOCATORI SCARTATI (sì, c'è proprio un'opzione apposita): premi dunque su di esso.

Come avrai notato, in questo contesto viene indicato che è possibile recuperare unicamente i giocatori scartati nell'arco degli ultimi 7 giorni. Se hai dunque commesso degli errori ormai diverso tempo fa, purtroppo non potrai procedere al recupero. Inoltre, questa sezione può essere utilizzata solamente per recuperare calciatori e non altre tipologie di carte.

Insomma, ci sono alcune limitazioni, ma risulta di fatto possibile recuperare i propri giocatori se si è commesso un errore. Attenzione però al fatto che non si può chiaramente recuperare un giocatore se il club in cui era presente è stato eliminato, così come ricordati che il gioco si riprenderà i crediti che ti aveva dato quando hai scartato il giocatore (in alcuni casi i crediti sono pari a 0, dunque in quel contesto non pagherai nulla).

Assicurati quindi che il tuo saldo in termini di crediti su Ultimate Team riesca a coprire l'operazione, anche se solitamente non si ottengono molti crediti per aver scartato un giocatore e non dovresti dunque avere troppi problemi nel disporre della giusta quantità di questa valuta.

Come recuperare giocatori scartati FIFA 22

In ogni caso, prima di spiegarti effettivamente come fare, devi sapere che c'è una ulteriore limitazione. Infatti, c'è un numero massimo di recuperi che puoi effettuare in questo modo. Più precisamente, hai a disposizione 5 recuperi nell'arco di 30 giorni 23 ore e 59 minuti a partire dal primo utilizzo della funzione di recupero.

In parole povere, ogni 31 giorni circa si azzererà il conteggio e avrai di nuovo a disposizione 5 recuperi. Capisci bene, però, che il numero è di fatto limitato e faresti dunque bene a utilizzare questa funzionalità con parsimonia.

Fatte queste dovute premesse, ti consiglio di premere sull'icona del calendario, collocata in alto a sinistra nel contesto dell'area RECUPERO GIOCATORI SCARTATI, per poter selezionare la giornata in cui hai scartato il giocatore di tuo interesse, premendo in seguito sul pulsante Cerca.

In questo modo, comparirà a schermo la lista dei giocatori che hai scartato nell'ambito di quella giornata. Non ti resta che fare clic sul tasto Recupera, collocato a destra quando si seleziona il calciatore coinvolto, in modo che in alto a destra compaia un messaggio di avvenuto recupero.

Perfetto, ora non ti resta che premere sulla voce NEGOZIO, presente a sinistra, premere sul riquadro OGGETTI, fare clic sull'opzione OGGETTI NON ASSEGNATI, selezionare il calciatore recuperato e scegliere se premere sulla voce Invia a Il mio club o Invia alla rosa attiva, a seconda delle tue preferenze.

Giocatori FUT FIFA 23

Ottimo, ora sei a conoscenza essenzialmente di tutto ciò che c'è da sapere in merito alla possibilità di recuperare i giocatori scartati su FIFA. Tra l'altro, se hai dubbi in merito a questa funzionalità, puoi fare riferimento alle linee guida di EA.

Per il resto, ci tengo a sottolineare che FIFA è una serie in continua evoluzione: ogni anno esce un nuovo capitolo e dunque gli sviluppatori potrebbero mettere le mani anche sulla Web App, modificando magari limitazioni e procedura. Tuttavia, seguendo quanto ho indicato in precedenza non dovresti avere troppi problemi nel raggiungere il tuo obiettivo.

Al netto di questo, potresti voler approfondire la pagina del mio sito dedicata a FIFA, in cui puoi trovare molteplici altri tutorial dedicati al titolo di Electronic Arts. Infatti, qui puoi trovare diverse altre guide che potrebbero fare al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.