Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come recuperare account Facebook rubato

di

Da stamattina non riesci più ad accedere al tuo account Facebook? Provando a effettuare il login, ricevi un messaggio di errore che ti avverte del fatto che i dati di accesso sono errati, nonostante tu sia sicuro di averli digitati correttamente? Un tuo amico ti ha appena chiamato per chiederti delle spiegazioni circa lo strano messaggio in inglese che gli avresti inviato? In tal caso, se ora sei qui e stai leggendo questo tutorial, è probabile che tu sia arrivato alla conclusione che il tuo account è stato violato e ora qualcuno lo sta usando al tuo posto.

Questo significa che dovrai dire per sempre addio al tuo profilo (e alla tua privacy) e crearne uno nuovo ripartendo da zero? Assolutamente no! Continuando a leggere questa mia guida, infatti, potrai sapere come recuperare l’account di Facebook rubato segnalando l’accaduto al social network e avviando la procedura di recupero dell’account. Inoltre, puoi persino adottare alcune misure di sicurezza — come per esempio l’attivazione dell’autenticazione a due fattori e quella delle notifiche relative agli accessi non riconosciuti — per evitare che in futuro qualcuno si intrufoli nuovamente nel tuo account.

Come dici? Non vedi l’ora di rientrare in possesso del tuo account Facebook e di metterlo in sicurezza? Beh, allora non perdiamo ulteriore tempo prezioso e addentriamoci subito nel cuore di questo tutorial. Mettiti bello comodo, prenditi giusto qualche minuto di tempo libero, per leggere le indicazioni contenute nei prossimi paragrafi e metti in atto le procedure che sto per fornirti. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come recuperare un account rubato su Facebook

Come recuperare un account rubato su Facebook

Se il tuo account Facebook è stato violato e, quindi, stai leggendo questo tutorial perché vuoi sapere come recuperare l’account Facebook rubato, la prima operazione che devi mettere in atto è quella di segnalare l’accaduto al social network e avviare la procedura di recupero dell’account, in modo tale da riottenerne al più presto il controllo.

Tale operazione può essere eseguita soltanto da browser, quindi, visita la pagina ufficiale per la segnalazione degli account compromessi da computer, smartphone o tablet e segui la procedura che trovi indicata qui di seguito.

Dopo aver visitato il link che ti ho fornito poc’anzi, fai clic sul pulsante Il mio account è stato compromesso e, nel successivo campo di testo che ti viene mostrato, digita l’indirizzo email o il numero di cellulare associato al tuo account, per cercare il tuo profilo.

Adesso fai clic sul pulsante Cerca, per proseguire, e poi digita la password attuale o precedente (ossia l’ultima password d’accesso che ricordi) nel campo di testo visualizzato. Per proseguire, premi sul pulsante Continua.

Nel caso in cui non ricordassi la password oppure se dovessi digitare una password obsoleta, non preoccuparti, poiché in tal caso ti verrà subito proposto di cambiarla.

In seguito, indica il motivo per cui credi di essere stato vittima di una violazione dell’account spuntando una delle opzioni elencate (Ho visto un post, un messaggio o un evento sul mio account che non ho creato io; Qualcun altro ha effettuato l’accesso al mio account senza la mia autorizzazione; Ho trovato un account che usa il mio nome o le mie foto; Le persone possono vedere elementi del mio account che pensavo fossero privati o Non vedo l’opzione giusta in questa lista) e fai clic sul pulsante Continua.

Facebook account rubato

Dopo aver indicato il motivo per cui ritieni che il tuo account sia stato vittima di un attacco informatico, premi sul pulsante Primi passi e attendi che il social network analizzi l’attività recente che è stata eseguita con il tuo account.

Al termine di quest’operazione verrà avviata la procedura vera e propria di recupero dell’account, che si compone di diversi step, tra cui la modifica della password, la verifica degli indirizzi email e dei numeri di telefono connessi al tuo account e anche la verifica dell’attività recente compiuta sul profilo.

Per avviare la procedura, fai quindi clic sul bottone Continua e, nel modulo che ti viene mostrato a schermo, reimposta la chiave d’accesso al tuo account digitando una nuova password che non hai mai usato prima (la nuova password va inserita una seconda volta anche nel campo di testo Digita nuovamente la nuova password) e facendo poi clic sul bottone Continua.

Fatto ciò ti verranno mostrati gli indirizzi email e i numeri di telefono connessi al tuo account, al fine di una valutazione: nel caso in cui individuassi un indirizzo email o un numero di telefono, che non hai aggiunto, apponi il segno di spunta su di essi e fai clic sul pulsante Elimina. In alternativa, se è tutto a posto, non spuntare nessuna casella e fai clic sul bottone Salta.

Ti verrà dunque mostrata l’attività recente che è stata fatta con il tuo account. Se trovi alcuni post che non hai scritto tu o se ci sono altre tipologie di attività “sospette”, selezionale, mettendo la spunta accanto a esse, e poi premi sul bottone Elimina. Se, invece, non riscontri la presenza di attività “sospette”, non selezionare nulla e premi il pulsante Salta.

Al termine della procedura, visualizzerai la schermata Operazione completata e avrai così effettuato tutti i passaggi atti a recuperare il tuo account ed eliminare, per quanto possibile, le attività compiute dal ladro d’identità con il tuo account.

Adesso, quindi, non ti resta altro che accedere al News Feed di Facebook andando sull’opzione Accedi alla sezione Notizie.

Come evitare di farsi rubare l’account Facebook

Dopo aver avuto la spiacevole esperienza di aver subito un furto del tuo account, che ne dici di adottare qualche misura di sicurezza per metterlo in sicurezza?

In tal caso devi assolutamente continuare a leggere: nei prossimi capitoli ti spiegherò come impostare una password sicura, abilitare l’autenticazione a due fattori, attivare le notifiche per gli accessi non autorizzati e anche come verificare i dispositivi connessi per aumentare il livello di sicurezza del tuo account Facebook.

Utilizzare una password sicura

Come recuperare la password di Facebook rubata

Utilizzare una password sicura è il primo passo che devi compiere, per mettere in sicurezza il tuo account. Per questa ragione, nello scegliere la nuova password del tuo account Facebook, tieni conto dei seguenti suggerimenti.

  • Usa una password lunga: la password deve essere alfanumerica e composta da almeno 15-20 caratteri, tra i quali devono anche esserci dei caratteri speciali, per evitare che venga in qualche modo “indovinata” da qualche cybercriminale. per maggiori informazioni al riguardo leggi il mio tutorial in cui ti spiego come fare una password sicura.
  • Non inserire dati personali: la password non deve contenere elementi riguardanti te o la tua famiglia. Pertanto, evita di utilizzare come password il nome di tuo figlio o la data del tuo anniversario di matrimonio: rischieresti di fare un “assist” a chi vorrebbe impossessarsi del tuo account.
  • Cambia spesso password: cambiare la password almeno una volta ogni due mesi è fondamentale per diminuire le probabilità che venga intercettata. Per maggiori informazioni, leggi il mio tutorial su come cambiare la password di Facebook, in modo da poter eseguire quest’operazione successivamente.
  • Usa password diverse per ogni account: in questo modo, qualora qualcuno riuscisse a captare la password del tuo account Facebook, tutti gli altri account non verranno compromessi.
  • Custodisci la password in un password manager: non ci sono “luoghi” più sicuri per conservare le tue password. Se vuoi approfondire l’utilizzo di alcuni password manager, come per esempio i software multipiattaforma 1Password e Bitwarden, leggi il mio tutorial in cui parlo di come gestire le password.

Attivare l’autenticazione a due fattori

autenticazione a due fattori Facebook

L’attivazione dell’autenticazione a due fattori è un altro importante modo per proteggere il tuo account Facebook da accessi non autorizzati.

Grazie ad essa, infatti, solo tu potrai accedere al tuo account dal momento che sarà richiesto l’inserimento di una seconda chiave “usa-e-getta”, che potrai generare con un’app di autenticazione installata sul tuo device (scelta consigliata) o ricevere via SMS (scelta sconsigliata, in quanto meno sicuro).

Per abilitare l’autenticazione a due fattori agendo dall’app di Facebook per smartphone e tablet, recati nel menu Impostazioni e privacy > Impostazioni > Password e sicurezza e fai tap sulla voce Usa l’autenticazione a due fattori.

Da PC, invece, collegati alla pagina d’accesso a Facebook, recati nel menu Impostazioni e privacy > Impostazioni e, nella pagina che si apre, seleziona dalla barra laterale di sinistra la voce Protezione e accesso. Infine, fai clic sulla voce Usa l’autenticazione a due fattori.

Fatto ciò, in entrambi i casi, seleziona un metodo di sicurezza, come per esempio un’app di autenticazione come Google Authenticator (ti sconsiglio di scegliere i messaggi di testo (SMS)) e segui la procedura guidata per la configurazione dell’opzione da te scelta. Nel caso dell’app, dovrai quasi sicuramente scansionare un codice QR con quest’ultima.

Al termine dell’attivazione dell’autenticazione a due fattori, ogni qualvolta verrà eseguito l’accesso al tuo account Facebook da un nuovo dispositivo o da un nuovo browser, dovrai generare o ottenere una seconda chiave da utilizzare per effettuare il login.

Per maggiori informazioni, in caso di dubbi o problemi, fai riferimento al mio tutorial su come blindare Facebook oltre a quello su come attivare il 2FA.

Attivare le notifiche per gli accessi non riconosciuti

Attivare le notifiche degli accessi non riconosciuti

Anche attivare le notifiche per gli accessi non riconosciuti può aiutarti a mettere in sicurezza il tuo account. Grazie a queste notifiche, infatti, saprai se effettivamente qualcuno si è collegato al tuo account Facebook e potrai eventualmente “buttarlo fuori”, prima che faccia qualche danno.

Se vuoi attivare le notifiche relative agli accessi non autorizzati agendo da smartphone e tablet, recati nel menu Impostazioni e privacy > Impostazioni > Password e sicurezza dell’app di Facebook e fai tap sulla voce Accessi autorizzati.

Da PC, invece, accedi al tuo account Facebook e recati nel menu Impostazioni e privacy > Impostazioni > Protezione e accesso.

Fatto ciò, in entrambi i casi, premi sulla voce Ricevi avvisi sugli accessi non riconosciuti e assicurati di attivare le notifiche per eventuali tentativi di accesso non autorizzato su Facebook e su Messenger, oltre che ricevere gli avvisi via email.

Infine, per confermare le modifiche apportate, premi sul pulsante Salva (da smartphone/tablet) o Salva modifiche (da PC).

Per maggiori informazioni al riguardo, in caso di dubbi o problemi, leggi il mio tutorial su come scoprire chi entra nel tuo Facebook.

Verificare i dispositivi connessi

Dispositivi connessi FB

Dato che ritieni che il tuo account Facebook sia stato compromesso, ti consiglio anche di verificare quali sono i dispositivi connessi al tuo account, in modo da disconnettere eventuali device non riconosciuti.

Per riuscirci da smartphone e tablet, recati nel menu Impostazioni e privacy > Impostazioni > Password e sicurezza dell’app di Facebook e fai tap sulla voce Accessi autorizzati.

Da PC, invece, puoi trovare la sezione Accessi autorizzati recandoti nel menu Impostazioni e privacy > Impostazioni > Protezione e accesso.

Fatto ciò, in entrambi i casi, verifica la lista dei dispositivi riconosciuti: nel caso in cui ve ne sia qualcuno che ritieni sospetto, premi sull’icona X per rimuoverlo tramite l’app di Facebook per smartphone e tablet.

Da PC, invece, apponi il segno di spunta sul device non riconosciuto e premi sul tasto Rimuovi, per disconnetterlo.

In caso di dubbi o problemi, oppure per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento al mio tutorial in cui ti spiego come vedere l’ultimo accesso a Facebook.

Cosa fare in caso di problemi o dubbi

Cosa fare in caso di problemi o dubbi

Hai avuto difficoltà a rientrare in possesso del tuo account Facebook rubato? Non sei riuscito ad abilitare uno dei sistemi di sicurezza indicati sopra?

In tal caso ti consiglio di visitare il centro assistenza di Facebook al fine di risolvere gli eventuali problemi o dubbi che ti sono sorti dopo la lettura del mio tutorial.

Puoi trovare una risposta esauriente alle tue domande sia digitando una chiave che identifichi il tuo problema nella barra di ricerca collocata in alto che leggendo uno degli articoli situati nella sezione Argomenti popolari.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.