Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sapere quante SIM ha intestate una persona

di

Negli ultimi anni hai “collezionato” numerose SIM, talmente tante da perdere il conto di quante ne siano quelle intestate a tuo nome. Per questa ragione ti sei deciso di fare chiarezza sulla situazione e ti sei quindi chiesto come sapere quante SIM ha intestate una persona. Beh sappi che sei capitato nel post giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come puoi metterti in contatto con i principali operatori italiani per verificare quante SIM sono attualmente intestate a tuo nome. Tutto ciò che ti serve per portare a termine l’impresa è un po’ di pazienza e alcuni dei tuoi documenti personali, che ti verranno richiesti dai consulenti con cui verrai messo in contatto: dovrebbe bastare il codice fiscale, ma tieni a portata di mano anche la carta di identità, non si sa mai!

Come dici? Non vedi l’ora di iniziare? Bene, allora non perdiamo ulteriore tempo prezioso e passiamo sùbito nel vivo di questo articolo. Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e attua le “dritte” che ti darò per contattare con i principali operatori italiani e sincerarti di quante SIM risultano intestate a te. Buona lettura!

Indice

Contattare telefonicamente il proprio operatore

Come sapere quante SIM ha intestate una persona

Se vuoi sapere quante SIM sono intestate a tuo nome, puoi contattare telefonicamente il tuo operatore utilizzando il numero adibito per offrire assistenza ai clienti. Nei paragrafi che seguono, oltre a fornirti i numeri a cui chiamare, ti indicherò anche la combinazione numerica da utilizzare per parlare con un consulente “in carne e ossa” (sapendo, comunque, che questa è spesso soggetta a cambiamenti, quindi assicurati di seguire le indicazioni che ti vengono date dalla voce guida).

TIM

Parlare con operatore TIM mobile

Per contattare TIM telefonicamente, chiama il numero 119 e, dopo aver ascoltato il messaggio introduttivo della voce guida, premi il tasto 2 e poi il tasto 3 per due volte consecutive, in modo da accedere alla sezione dedicata all’assistenza tecnica. Fatto ciò, premi il tasto 1 per bloccare (eventualmente) una SIM intestata a te per furto o smarrimento facendoti aiutare da un operatore del customer care oppure premi il tasto 2 per ricevere assistenza per situazioni varie.

Dato che la combinazione numerica che ti ho appena indicato è soggetta a frequenti variazioni, ti suggerisco di seguire in ogni caso le indicazioni della voce guida per evitare problemi di qualsiasi genere.

Non appena verrai messo in contatto con un operatore del customer care di TIM, chiedigli esplicitamente di indicarti le SIM che sono intestate a te e forniscigli tutti i dati che ti richiederà per metterlo in condizione di identificarti come intestatario delle varie schede.

Ci tengo a ricordarti che il servizio è fruibile tutti i giorni (24 ore su 24) e che la chiamata è gratuita se fatta da un numero TIM; diversamente, viene tariffata in base al piano attivo sulla SIM in uso.

Se vuoi avere maggiori informazioni su come parlare con un operatore TIM, non esitare a consultare il tutorial in cui spiego in modo approfondito come fare ciò. Sono sicuro che troverai molto utile anche questa lettura.

Vodafone

190

Per contattare Vodafone telefonicamente, chiama il 190 e, dopo aver ascoltato il messaggio di benvenuto della voce guida, avanza a Tobi (l’assistente virtuale di Vodafone) la tua richiesta. Per fare ciò, di solito bisogna rispondere alle domande che Tobi rivolge agli utenti che chiamano (es. “Stai chiamando per la linea mobile o per la linea fissa?”).

Non appena Tobi ti chiederà se vuoi parlare con un consulente in carne e ossa, accetta la proposta e, non appena verrai messo in contatto con un consulente Vodafone, chiedigli di indicarti quante SIM sono intestate a tuo nome e collabora con quest’ultimo fornendogli tutti i dati richiesti.

Ti rammento che il servizio di assistenza telefonica di Vodafone è attivo tutti i giorni, dalle 08:00 alle 22:00 e che, effettuando la chiamata da un altro operatore, questa viene tariffata in base al piano attivo sulla SIM di quest’ultimo.

Naturalmente, se vuoi avere maggiori dettagli su come parlare con un operatore Vodafone, non esitare a leggere l’articolo in cui spiego come fare ciò: lì troverai info utili addirittura per chiamare il “gestore rosso” da un cellulare non Vodafone.

WINDTRE

Assistenza Clienti 159

Per contattare WINDTRE telefonicamente, invece, chiama il numero 159 e pigia il tasto 2 per parlare con un consulente. Dopodiché, per ricevere assistenza sulla numerazione da cui stai chiamando, rimani in attesa: verrai messo in contatto con il primo operatore disponibile. Dato che WINDTRE potrebbe modificare la combinazione numerica in qualsiasi momento, segui attentamente le istruzioni della voce guida per evitare problemi.

Non appena riuscirai a parlare con un operatore WINDTRE, chiedigli in modo esplicito quante SIM sono intestate a tuo nome e forniscigli tutti i dati che ti richiederà per portare a termine l’operazione (dati anagrafici, codice fiscale, etc.).

Ti ricordo che il servizio è attivo tutti i giorni, 24 ore su 24 e che, effettuando la chiamata da un altro operatore, la chiamata verrà tariffata in base al piano attivo sulla SIM di quest’ultimo.

Se desideri avere qualche dettaglio in più in merito a come parlare con un operatore WINDTRE, leggi il tutorial che ho dedicato all’argomento: lo troverai molto utile.

Iliad

177

Per contattare telefonicamente Iliad, invece, chiama il numero 177 e segui le indicazioni della voce guida per metterti in contatto con il primo consulente disponibile. Nel momento in cui scrivo, la sequenza da utilizzare per contattare con un operatore Iliad è la seguente: 1-4-2-0. Dato che Iliad potrebbe modificare da un momento all’altro la numerazione che ti ho appena indicato, ti consiglio di far fede alle indicazioni della voce guida.

Non appena avrai modo di parlare con un operatore Iliad “in carne e ossa”, chiedigli di indicarti quante schede SIM sono intestate a tuo nome e segui attentamente le istruzioni che ti darà fornendogli i vari dati che ti riguardano.

Ti rammento che il Servizio Clienti di Iliad risponde alle chiamate tutti i giorni, dalle 08:00 alle 22:00; inoltre, chiamando da un altro operatore la chiamata potrebbe avere dei costi legati al proprio piano tariffario.

Vuoi avere qualche info in più riguardo a come parlare con un operatore Iliad? Allora leggi il tutorial che ho dedicato all’argomento e che ti ho appena linkato.

Contattare online il proprio operatore

Foto di un computer portatile

Oltre a contattare il tuo operatore telefonicamente, puoi anche operare online utilizzando, ad esempio, l’assistenza via social. Anche questo metodo “alternativo” può essere utile per sapere quante SIM hai intestate.

TIM

TIM

Desideri contattare TIM tramite Facebook? In tal caso, collegati alla pagina Facebook ufficiale dell’operatore e clicca sul pulsante Invia un messaggio per inviare un messaggio privato in cui esplicare la tua richiesta. Prima di chiedere quante SIM hai intestate al consulente TIM con cui verrai messo in contatto, ricordati di fornire il tuo nome, cognome e codice fiscale.

Se, invece, desideri contattare TIM via Twitter, rivolgiti all’account @TIM4UAngie.

Inoltre, sappi che puoi chattare con un operatore TIM avvalendoti anche di WhatsApp, inviando un messaggio al numero 335 1237272.

I canali di assistenza online di TIM sono sempre utilizzabili, tuttavia i consulenti potrebbero effettivamente rispondere dalle 07:00 alle 24:00. Se vuoi avere maggiori info su come contattare TIM online, leggi pure il tutorial che ho dedicato su questo argomento. Sono sicuro che questa lettura ti sarà di grande aiuto per risolvere eventuali dubbi o problemi.

Vodafone

Come sapere quante SIM ha intestate una persona

Hai intenzione di contattare Vodafone via Facebook? Collegati alla sua pagina Facebook ufficiale, fai clic sul bottone Invia un messaggio per chattare con un consulente Vodafone. Prima di esplicare la tua richiesta e chiedergli quante SIM hai intestate, ricordati di fornire il tuo nome, cognome e codice fiscale.

Desideri contattare Vodafone tramite Twitter? In tal caso, scrivi un tweet menzionando l’account ufficiale @VodafoneIT e richiedi assistenza (senza fornire i tuoi dati personali, visto che il tweet è pubblico). Un consulente Vodafone ti inviterà a inviare un messaggio privato: a questo punto, indica all’operatore che desideri sapere quante SIM sono intestate a tuo nome e forniscigli tutti i dati che ti richiederà.

Volendo, puoi inviare la tua richiesta tramite WhatsApp, inviando un messaggio al numero +39 349 91 90 190, e seguendo le indicazioni che compaiono sullo schermo.

Le modalità di assistenza di Vodafone che ti ho appena indicato sono sempre attive, tuttavia queste vengono gestite effettivamente dalle 08:00 alle 21:00. Se vuoi avere maggiori info su come contattare Vodafone online, leggi pure l’approfondimento che ho dedicato sull’argomento: lì troverai tutti i dettagli di cui hai bisogno.

WINDTRE

App WINDTRE

Vuoi provare a contattare WINDTRE online? In tal caso, puoi riuscirci scaricando e avviando l’app WINDTRE sul tuo device Android o iOS/iPadOS ed eseguendo l’accesso al tuo account. Se non sei ancora registrato, fornisci il numero WINDTRE in tuo possesso, confermalo con il codice di verifica che ti verrà inviato via SMS e segui le indicazioni che compaiono a schermo per ultimare la procedura (maggiori info qui).

Una volta eseguito il login, premi sul bottone Will posto in basso a destra e scrivi “assistenza” nel campo Scrivi un messaggio; dopodiché invialo premendo sull’aeroplanino di carta (in basso a destra). Infine, premi sul bottone per acconsentire a ricevere assistenza da un consulente umano, con cui potrai chattare e a cui potrai chiedere quante SIM WINDTRE risultano intestate a te.

Sappi che i consulenti dell’operatore arancione sono attivi in chat dalle 07:00 alle 23:00. Se vuoi avere maggiori info su come contattare WINDTRE online, leggi pure l’approfondimento che ho dedicato sull’argomento: lì troverai tutti i dettagli di cui hai bisogno.

Iliad

Contattare Iliad su Facebook

Desideri contattare Iliad utilizzando una modalità online, ad esempio Facebook? In tal caso, recati sulla pagina Facebook ufficiale di Iliad e premi sul pulsante Invia un messaggio. Dopodiché inoltra un messaggio all’operatore, avendo cura di fornire il tuo ID utente (sarebbe il codice numerico che usi per effettuare l’accesso alla tua area personale e che hai ricevuto via email dopo la registrazione al servizio). Non appena ti risponderà un operatore del customer care, esplica la tua richiesta.

Se, invece, desideri contattare Iliad via Twitter, rivolgiti al canale ufficiale @IliadItalia inviando un messaggio diretto all’operatore e chiedendo al consulente con cui verrai messo in contatto di informarti circa le SIM che sono intestate a tuo nome.

Se vuoi avere qualche info in più su come contattare Iliad online, leggi pure il tutorial che ho dedicato su questo argomento. Sono sicuro che anche questa lettura ti sarà molto utile.

Recarsi in un punto vendita del proprio operatore

Negozio TIM

Un altro modo per sapere quante SIM ha intestate una persona — in questo caso tu — è quello di recarsi direttamente nel punto vendita del proprio operatore e chiedere assistenza a uno dei consulenti che vi lavorano. Non sai dove è sito il punto vendita più vicino a te? In tal caso, segui le istruzioni che trovi elencate di seguito per trovare quello che è collocato nelle tue vicinanze.

  • Per trovare il punto vendita TIM più vicino a te, clicca qui e, nel modulo che visualizzi a schermo, indica nell’apposito campo di testo il tuo indirizzo e fai clic sul pulsante raffigurante l’icona della lente di ingrandimento. Nella mappa, ti verranno mostrati i punti vendita TIM più vicini a te, contrassegnati da un segnaposto blu (negozio TIM) o da un segnaposto bianco (negozio TIM autorizzato).
  • Per individuare il punto vendita Vodafone più vicino a te, clicca qui, digita nel campo Città o codice postale il tuo indirizzo e fai clic sull’icona della lente di ingrandimento per avviare la ricerca. Nella mappa ti verranno mostrati i punti vendita Vodafone più vicini a te.
  • Per verificare dove si trova il punto vendita WINDTRE più vicino a te, clicca qui, digita nel campo Indirizzo il tuo indirizzo e clicca sul simbolo della lente di ingrandimento per avviare la ricerca. Nella mappa, ti verranno mostrati i punti vendita WINDTRE più vicini a te contrassegnati da un segnaposto arancione (negozi WINDTRE) o da un segnaposto viola (rivenditori WINDTRE).
  • Per trovare il punto vendita Iliad più vicino a te, clicca qui, digita la tua città o CAP nel campo di testo apposito e clicca sulla lente d’ingrandimento per avviare la ricerca (tieni presente che devi trovare un negozio Iliad, in quanto gli altri canali di vendita non sono utili allo scopo).

Dopo aver individuato il punto vendita più vicino a te, recati fisicamente al suo interno, chiedi a uno dei consulenti che vi lavorano di fornirti informazioni circa le SIM intestate a tuo nome ed esibisci i documenti di identità che ti verranno richiesti (carta di identità, codice fiscale e via discorrendo).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.