Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sapere il numero di telefono di una SIM

di

Rimettendo in ordine i cassetti della tua scrivania, ti sei imbattuto in quella vecchia SIM che non utilizzi ormai da un bel po’ e che, in realtà, avevi quasi dimenticato: avendola ormai ritrovata, hai deciso di “riciclarla” inserendola nel telefono di emergenza acquistato qualche tempo fa, così da essere sempre reperibile nel caso in cui il tuo smartphone principale dovesse spegnersi in modo imprevisto.

A questo punto, però, è sorto un piccolo problema: non riesci proprio a ricordare quale possa essere il numero della SIM in questione, per cui ti risulta impossibile pure solo eseguire una ricarica per potertene servire. Come se non bastasse, non hai credito sufficiente a effettuare uno squillo su un’altra numerazione, pertanto hai già abbandonato l’idea di affidarti al metodo in assoluto più semplice e più ovvio.

Ho centrato il punto? Perfetto, allora questa è proprio la guida giusta da consultare: nelle battute seguenti, infatti, andrò a illustrarti come sapere il numero di telefono di una SIM con i metodi più semplici e pratici da mettere in atto, adatti anche a chi, come te, proprio non va d’accordo con tutto ciò che concerne la tecnologia. Sarà mia cura, inoltre, fornirti le informazioni e i dati necessari da utilizzare qualora le procedure “fai da te” non dovessero andare a buon fine e si presentasse la necessità di rivolgersi a un operatore telefonico. Buona lettura!

Indice

Come sapere il numero di telefono di una SIM da smartphone e tablet

Se desideri sapere il numero di telefono di una SIM, puoi in primo luogo andare ad agire direttamente da smartphone e tablet (qualora volessi sapere il numero di telefono di una SIM dati), intervenendo sulle relative impostazioni. Per sapere come riuscirci su Android e iPhone/iPad, continua a leggere.

Sapere il numero di telefono di una SIM: Android

android

Se possiedi uno smartphone o un tablet Android, puoi scoprire il numero di telefono di una SIM attraverso le impostazioni del tuo dispositivo. Per riuscirci, prendi il dispositivo, inserisci la SIM nell’apposito alloggiamento (se non hai già provveduto a farlo), accendilo, sbloccalo (se necessario) e accedi alla home screen e/o al drawer di Android.

Seleziona quindi l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) e, nella schermata che visualizzi, fai tap sulla voce Info sul dispositivo oppure su quella Info sul telefono e seleziona la dicitura sezione Stato.

A questo punto, tutto ciò che devi fare è scorrere verso il basso la schermata proposta, fino a identificare la voce Numero di telefono oppure quella Il mio numero di telefono e in sua corrispondenza troverai la numerazione associata alla scheda SIM in uso.

Dalla medesima schermata di cui sopra, ti informo che, se non lo conosci, puoi recuperare pure il nome dell’operatore corrente, dando un’occhiata a quanto riportato in corrispondenza della voce Rete.

Se in corrispondenza del campo che dovrebbe riportare il numero di telefono visualizzi la dicitura Numero sconosciuto e/o non riesci a visualizzare il nome dell’operatore, evidentemente è perché stai usando una SIM sostitutiva oppure una SIM senza numero registrato.

Tieni presente che le indicazioni relative alle voci nelle impostazioni di Android che ti ho fornito poc’anzi potrebbero differire leggermente rispetto a quanto da te visualizzato sul display del tuo smartphone. Ciò dipende essenzialmente da marca e modello del dispositivo che stai impiegando, oltre che dalla versione di Android in uso.

Sapere il numero di telefono di una SIM: iPhone e iPad

iPhone numero telefono

Puoi sapere il numero di telefono di una SIM anche adoperando un iPhone oppure un iPad con modulo cellulare. Per riuscirci, prendi il dispositivo, inserisci la scheda di riferimento nell’alloggiamento apposito (se non lo hai già fatto), accendilo, sbloccalo e accedi alla home screen e/o alla Libreria app di iOS/iPadOS.

Adesso, fai tap sull’icona delle Impostazioni(quella a forma di ruota d’ingranaggio) e successivamente tocca la voce Telefono: la numerazione che cerchi è esplicitata in corrispondenza della dicitura Il mio numero.

Se ti interessa scoprire anche l’operatore della SIM, fa’ così: torna alla schermata principale delle Impostazioni di iOS/iPadOS, fai tap sulla voce Generali, quindi su quella Info e troverai l’informazione di cui hai bisogno in corrispondenza della dicitura Rete.

Se non riesci a visualizzare il numero e/o il nome dell’operatore, probabilmente stai usando una SIM sulla quale non è stato registrato alcun recapito telefonico o una SIM sostitutiva.

Come sapere il numero di telefono di una SIM da operatore

Puoi sapere il numero di telefono di una SIM pure andandoti a mettere in contatto con l’assistenza clienti dell’operatore di riferimento. Per capire come procedere, segui le indicazioni che trovi qui sotto, relative ai principali gestori telefonici italiani.

Sapere il numero di telefono di una SIM: TIM

Logo TIM

Se possiedi una SIM TIM e vuoi sapere il numero telefonico di riferimento, tutto ciò che devi fare è metterti in contatto con il servizio clienti dell’operatore chiamando il 119, ascoltando le indicazioni della voce registrata e premendo sui tasti necessari a richiedere l’intervento di un consulente. Più precisamente, dovrebbe essere sufficiente premere prima il tasto 2 per ottenere supporto per la linea mobile e il tasto 3 per ottenere assistenza tecnica.

Dopo esserti messo in contatto con un operatore, per ottenere il tuo numero di telefono ti verrà chiesto di fornire le tue informazioni personali e probabilmente anche il numero di serie della SIM (se non sai come recuperarlo, leggi la mia guida su come recuperare ICCID TIM). Se pensi di aver bisogno di maggiori dettagli su come metterti in contatto con il servizio clienti di TIM, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial specifico.

Qualora il supporto telefonico di TIM non riuscisse a soddisfare la tua richiesta, puoi valutare di recarti in un centro fisico dell’operatore, ricordandoti di portare con te un documento di riconoscimento valido, il codice fiscale, la SIM del numero da scoprire e i dati ad essa relativi. Puoi trovare i negozi TIM più vicini a casa tua tramite questa pagina Web del sito dell’operatore.

Sapere il numero di telefono di una SIM: Vodafone

Come sapere numero di una SIM

Se, invece, vuoi sapere il numero di telefono di un SIM Vodafone, puoi metterti in contatto con il servizio clienti dell’operatore chiamando il 190, ascoltando le indicazioni le indicazioni di Tobi (il bot di Vodafone) e, quando ti viene chiesto se desideri ricevere assistenza per la linea fissa o quella mobile dì “mobile”, dopodiché specifica il numero di telefono per il quale vuoi ottenere supporto e quando la voce registrata ti chiede per cosa hai bisogno d’assistenza pronuncia la frase “parlare con un operatore”.

Dopo esserti messo in contatto con un consulente, indica ad esso le tue necessità e comunicagli tutti i tuoi dati e quelli della scheda per risalire al relativo numero di telefono. Se ti occorre aiuto per contattare un operatore Vodafone, leggi la mia guida sul da farsi.

Qualora il servizio telefonico di Vodafone non dovesse essere in grado di soddisfare la tua richiesta, puoi decidere di recarti in un negozio del gestore e chiedere lì il tuo numero di telefono, portando con te un documento di riconoscimento valido, il codice fiscale e la SIM con i relativi dati. Per trovare il negozio Vodafone a te più vicino, visita questa pagina Web del sito dell’operatore.

Sapere il numero di telefono di una SIM WIND

WINDTRE

Se vuoi sapere il numero di telefono di una SIM WINDTRE, la numerazione che devi chiamare per metterti in contatto con il relativo servizio clienti è il 155. Per riuscirci, dopo aver composto la numerazione in questione, premi il tasto 2 per ricevere supporto e poi il tasto 3 per ricevere assistenza da un consulente.

Quando ti verrà passato l’operatore, quasi sicuramente ti verrà chiesto di fornire le tue informazioni personali e il numero di serie della SIM (se non sai come reperirlo, leggi la mia guida specifica su come trovare ICCID SIM). Per ulteriori dettagli su come metterti in contatto con un operatore WINDTRE, puoi leggere la mia guida dedicata esclusivamente all’argomento.

In alternativa, puoi provare a risolvere il tuo problema recandoti in un centro fisico del gestore, portando con te la carta d’identità, il codice fiscale, la SIM e i dati della scheda. Se non sai qual è il centro WINDTRE più vicino alla tua zona, puoi scoprirlo mediante questa pagina Web sul sito Internet del gestore.

Sapere il numero di telefono di una SIM: Iliad

Come sapere numero di una SIM

Se vuoi scoprire qual’è il numero di una SIM Iliad, invece, devi chiamare il 177 per parlare con il relativo servizio clienti e chiedere delucidazioni a un operatore. Per la precisione, dopo aver avviato la telefonata devi premere il tasto 1 per accedere alla sezione relativa allo stato di spedizione della SIM e al recupero delle credenziali, quindi il tasto 4 per accedere alla sezione relativa al recupero delle credenziali per il login all’area personale e poi il tasto 0 per parlare con un consulente.

Quando ti verrà passato il consulente, tieni presente che potrebbe esserti chiesto di fornire le tue informazioni personali. Se hai bisogno di maggiori dettagli riguardo come parlare con un operatore Iliad, puoi leggere il mio tutorial dedicato specificamente alla cosa.

In alternativa, puoi raggiungere personalmente un centro fisico del gestore e chiedere lì l’informazione di cui hai bisogno, esibendo un tuo documento d’identità in corso di validità, il codice fiscale, la scheda e i dati associati. Se non sai dove si trova il centro Iliad più vicino, consulta questa pagina Web del sito dell’operatore per scoprirlo subito.

Altre soluzioni per sapere il numero di telefono di una SIM

Come sapere numero di una SIM

Nessuno dei sistemi che ti ho già segnalato si è rivelato utile per sapere il numero di telefono di una SIM? Non disperare! Esistono anche altre soluzioni utili allo scopo!

In primo luogo, ti invito a controllare la SIM stessa della quale intendi conoscere il numero: su alcune vecchie schede, infatti, il recapito di telefono associato è riportato proprio sulla parte in plastica. Per verificare se è questo il tuo caso, prendi la SIM tra le mani e poggiala delicatamente su una superficie piana, rivolgendo il chip dorato verso il basso.

A questo punto, identifica la sequenza di cifre stampata sulla parte in plastica e osservala con attenzione: se ciò che leggi ha tutta l’aria di rappresentare un prefisso con annessa una numerazione successiva, quello potrebbe essere proprio il numero di telefono che stavi cercando.

Un altro sistema che puoi adottare per cercare di risalire al numero di telefono di una SIM è dare un’occhiata alla sua confezione di vendita: la numerazione della scheda, in alcuni casi, è stampata sull’involucro preposto a contenere la SIM (in pratica dove si trovano anche il PIN e il PUK associati ad essa) oppure su un cartoncino stampato e incollato alla bustina di plastica che lo contiene, sotto la dicitura Numero di telefono o N. Tel.

Stai molto attento alla composizione delle cifre che vedi: se l’insieme di numeri inizia con la sequenza di cifre 8939, molto probabilmente stai leggendo il seriale della SIM (o ICCID) e non il suo numero di telefono. Inoltre, se si tratta di una SIM sostitutiva o di una SIM derivante da un cambio operatore con portabilità (MNP), il numero di cellulare stampato sulla confezione potrebbe corrispondere a quello provvisorio. Effettua sempre una chiamata di prova per accertarti di avere a che fare con la numerazione esatta.

Ad ogni modo, per avere conferma che quella che hai letto è proprio la numerazione che stai cercando (e non un numero di serie, né il numero provvisorio della SIM, eventualità possibile in caso di portabilità o di sostituzione), inserisci la SIM in questione nel telefono a tua disposizione ed effettua una chiamata di controllo da un altro telefono: se la chiamata avviene con successo, allora l’obiettivo è raggiunto!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.