Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come faccio a sapere quanti Giga ho

di

Dopo aver analizzato a fondo tutte le offerte per la telefonia cellulare disponibili sul mercato, hai deciso di cambiare operatore e attivare una vantaggiosa promozione che include chiamate, SMS e Giga. Sei abbastanza soddisfatto della tua scelta ma, essendo alla tua prima esperienza con questo gestore telefonico, hai ancora qualche difficoltà nel reperire le informazioni relative ai tuoi consumi, in particolare quelle del traffico dati.

Se le cose stanno effettivamente così e, dunque, ti stai domandando “come faccio a sapere quanti Giga ho“, lascia che sia io a fornirti tutte le indicazioni necessarie per monitorare i tuoi consumi. Per ciascun operatore telefonico che andrò a menzionare, troverai la procedura dettagliata per verificare quanti Giga hai consumato, sia tramite l’app del gestore che affidandoti a uno specifico servizio telefonico disponibile appositamente per ottenere questa tipologia di informazioni.

Se è proprio quello che volevi sapere, non dilunghiamoci oltre ed entriamo nel vivo di questo tutorial. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura delle prossime righe. Seguendo attentamente le indicazioni relative all’operatore di tuo interesse, ti assicuro che riuscirai a controllare quanti Giga hai giù consumato e quelli che puoi ancora utilizzare. Buona lettura!

Indice

Come faccio a sapere quanti Giga ho con TIM

TIM

Se sei cliente TIM, sarai contento di sapere che la celebre azienda telefonica mette a disposizione dei propri clienti ben quattro diversi metodi per monitorare i consumi della propria linea mobile, sia utilizzando direttamente il proprio smartphone che procedendo da computer.

Se, dunque, ti stai domandando “come faccio a sapere quanti Giga ho ancora a disposizione“, puoi utilizzare l’app MyTIM per dispositivi Android (disponibile anche su store alternativi, per i device senza servizi Google) e iPhone/iPad, che consente non solo di vedere i Giga consumati e verificare il credito residuo ma anche di effettuare una ricarica TIM, cambiare il piano tariffario, disattivare promozioni e molto altro ancora.

Dopo aver scaricato e avviato l’app in questione, inserisci i dati associati al tuo account nei campi Email e Password e fai tap sul pulsante Accedi, per effettuare il login. Se, invece, non hai un account, seleziona l’opzione Registrati per crearne uno. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come registrarsi su TIM.

A questo punto, assicurati che in alto a sinistra sia selezionata la linea della quale intendi vedere i Giga consumati: in caso contrario, premi sul numero di telefono visualizzato e, nella nuova schermata visualizzata, seleziona la linea TIM di tuo interesse.

Nella sezione Home dell’app MyTIM, puoi sùbito visualizzare l’offerta attiva sulla tua SIM, il credito residuo, quanti Giga di Internet hai ancora a disposizione e i giorni mancanti al prossimo rinnovo dell’offerta. Per visualizzare nel dettaglio i tuoi consumi, seleziona l’opzione Altro collocata nel menu in basso, premi sulla voce Movimenti e seleziona la scheda Traffico.

In alternativa, puoi sapere quanti Giga, minuti e SMS sono ancora disponibili nella tua offerta anche chiamando il numero gratuito 40916: dopo aver avviato la chiamata e aver ascoltato il messaggio relativo all’ammontare del tuo credito residuo alla data dell’ultima variazione registrata, premi il tasto 1 per conoscere le offerte attive sulla tua linea e i relativi dati, compresi i Giga residui.

Se preferisci ottenere queste informazioni tramite SMS, puoi utilizzare il servizio gratuito 119sms che, inviando un semplice messaggio di testo (es. “Giga rimanenti“) al numero 119, permette di ricevere un SMS di risposta contenente le informazioni relative alla tua offerta.

Infine, ti segnalo che puoi monitorare i consumi relativi alla tua linea TIM mobile anche da computer. In tal caso, non devi far altro che collegarti al sito ufficiale di TIM, selezionare l’opzione MyTIM, in alto a destra, e accedere con le credenziali associate al tuo account, inserendole nei campi Email e Password.

Dopo aver effettuato l’accesso alla tua area personale MyTIM, se hai associato al tuo account più linee TIM, assicurati che in alto sia selezionato il numero di telefono associato alla linea TIM mobile che intendi gestire. Se così non fosse, fai clic sull’icona della freccia rivolta verso il basso e seleziona la linea di tuo interesse dal menu apertosi.

Fatto ciò, nella sezione Home di MyTIM, puoi visualizzare tutti i dati relativi alla linea selezionata, compresi i Giga ancora disponibili. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come vedere quanti quanti Giga rimangono TIM.

Come faccio a sapere quanti Giga ho con WINDTRE

WINDTRE

Se ti stai domando “come faccio a sapere quanti Giga ho ancora a disposizione” e sei cliente WINDTRE, puoi utilizzare l’app dell’operatore telefonico per Android (se hai uno smartphone senza Play Store, puoi effettuarne il download da uno store alternativo) e iOS/iPadOS.

Dopo aver scaricato e avviato l’app in questione, fai tap sul pulsante Accedi, inserisci i dati associati al tuo account nei campi Inserisci la tua email o il tuo numero e Inserisci la tua password e premi nuovamente sul pulsante Accedi, per effettuare il login (l’accesso è automatico se sei sotto copertura WINDTRE). Se, invece, non hai un account, seleziona l’opzione Crea il tuo account per crearne uno. Per la procedura dettagliata, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come registrarsi sul sito di WINDTRE.

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, assicurati che in alto sia visualizzato il numero di telefono associato alla linea della quale intendi monitorare i consumi e, nella sezione Home, dovresti visualizzare i Giga ed eventualmente anche i minuti e gli SMS che hai ancora a disposizione prima del prossimo rinnovo della tua offerta.

Se così non fosse poiché hai personalizzato la schermata principale dell’app WINDTRE, premi sull’icona dei tre puntini, seleziona l’opzione Personalizza Home, apponi il segno di spunta accanto alla voce Giga e fai tap sul pulsante Applica, in modo da aggiungere il contatore relativo ai Giga disponibili nella schermata Home dell’app.

Inoltre, devi sapere che premendo sul pulsante ☰, in alto a destra, selezionando le opzioni La mia linea e Lista movimenti e accedendo alla sezione Internet, puoi visualizzare tutti i movimenti effettuati e i relativi dati, compreso il volume di traffico consumato.

Allo stesso modo, puoi procedere da computer collegandoti al sito ufficiale di WINDTRE. Premi, quindi, sul pulsante Login, in alto a destra, inserisci i dati del tuo account nei campi Inserisci la tua email e Inserisci la tua password e clicca sul pulsante Accedi. Nella nuova pagina aperta, in prossimità della voce I tuoi consumi, trovi indicati sia i Giga ancora a tua disposizione che quelli disponibili nella tua offerta.

WINDTRE

Infine, ti segnalo che puoi ricevere informazioni relative ai Giga residui inviando un SMS gratuito al numero 4155: nel messaggio, in questo caso, dovrai scrivere semplicemente la parola “DATI“.

Dopo qualche secondo, riceverai un SMS di risposta contenente la percentuale di traffico disponibile per la tua offerta e la data di rinnovo successivo della stessa. Per saperne di più, puoi leggere la mia guida su come vedere quanti Giga rimangono WINDTRE.

Come faccio a sapere quanti Giga ho con Vodafone

Vodafone

Anche per quanto riguarda Vodafone, puoi scegliere tra diversi sistemi per conoscere i Giga residui della tua offerta: oltre a verificare i tuoi consumi tramite l’app My Vodafone e accedendo all’area Fai da te del sito ufficiale dell’operatore, puoi anche chiamare il servizio clienti Vodafone.

A mio avviso, la soluzione più comoda per gestire la tua SIM è scaricare l’app My Vodafone per dispositivi Android (anche su store alternativi) e iPhone/iPad. Dopo averla installata dallo store del tuo dispositivo, avviala e premi sul pulsante Accedi, per accedere al tuo account inserendone i dati nei campi Username e Password. Se, invece, sei sotto copertura Vodafone, l’accesso avviene in modo automatico.

A questo punto, nella sezione Home di My Vodafone, puoi visualizzare il credito residuo, l’opzione per ricaricare Vodafone e i contatori relativi ai tuoi consumi. Inoltre, puoi ottenere queste informazioni anche chiedendole direttamente a Tobi, l’assistente virtuale di Vodafone che puoi richiamare premendo sull’icona dell’omino collocata nel menu in basso.

Se, invece, preferisci monitorare i tuoi consumi telefonicamente, componi il numero gratuito 190 e avvia la chiamata. Dopo aver ascoltato il messaggio di benvenuto, verrai automaticamente messo in contatto con Tobi e, rispondendo alle sue domande, potrai inoltrare la tua richiesta. Anche chiamando il 414 puoi conoscere i dettagli della tua offerta Vodafone, inclusi i minuti, gli SMS e i Giga ancora non usati. In questo caso, però, la chiamata non è gratuita e viene tariffata in base al piano attivo sulla SIM in uso.

Se per qualsiasi motivo hai la necessità di controllare i tuoi consumi da computer, collegati al sito ufficiale di Vodafone, clicca sull’opzione Fai da te, in alto a destra, e seleziona la voce Accedi dal menu apertosi. Inserisci, poi, i tuoi dati nei campi Inserisci username e Inserisci password e clicca nuovamente sul pulsante Accedi, per accedere alla tua area My Vodafone.

Adesso, se al tuo account sono associati più numeri di telefono, assicurati di aver selezionato la linea Vodafone di tuo interesse tramite l’opzione Stai navigando con. Fatto ciò, puoi visualizzare a schermo i dettagli della tua SIM, il credito residuo e un box con tutti i tuoi consumi. Per maggiori info, ti lascio alla mia guida su come sapere quanto Internet rimane Vodafone.

Come faccio a sapere quanti Giga ho con Iliad

Iliad

Per quanto riguarda Iliad, l’operatore francese salito alla ribalta in Italia per via delle sue tariffe estremamente concorrenziali, la situazione è abbastanza particolare: infatti, chiamando il numero gratuito 400, viene automaticamente inviato un SMS con il credito residuo ma senza ulteriori specifiche relative ai Giga disponibili.

Inoltre, come probabilmente già saprai, Iliad non dispone di alcuna applicazione che consenta di gestire la propria linea e di conoscerne i consumi. Le uniche app disponibili esclusivamente per dispositivi Android sono Portabilità seriale SIM, che permette di facilitare la portabilità del proprio numero di telefono recuperando il numero di serie della SIM necessario per cambiare operatore, Mobile Config, che consente di configurare automaticamente i parametri d’accesso ai servizi di Iliad nelle impostazioni di rete del telefono, e Segreteria visiva Iliad, utile per la gestione della propria segreteria telefonica.

Detto ciò, puoi visualizzare tutti i dati della tua SIM e gestirne le varie opzioni, compresa la possibilità di monitore i tuoi consumi e cambiare offerta, collegandoti al sito ufficiale di Iliad e accendo al tuo account (l’accesso è automatico se sei sotto copertura Iliad).

Premi, quindi, sull’opzione Area personale, inserisci i dati d’accesso al tuo account nei campi ID utente e Password, fai tap sul pulsante Accedi e, nella nuova schermata visualizzata, trovi indicato il credito residuo e i contatori relativi ai tuoi consumi, compreso quello che ti permette di vedere i Giga già usati e quelli ancora a tua disposizione.

Per semplificare la procedura d’accesso alla tua area personale e rendere più rapida l’operazione di monitoraggio dei tuoi consumi (e anche quella per ricaricare Iliad online), ti consiglio di creare un collegamento veloce all’area personale di Iliad nella home screen del tuo dispositivo.

Se hai uno smartphone equipaggiato con Android e usi Chrome, dopo esserti collegato al sito ufficiale dell’operatore, fai tap sull’icona dei tre puntini, scegli la voce Aggiungi a schermata Home dal menu apertosi, inserisci il nome del collegamento (es. Iliad) e premi sul pulsante Aggiungi.

Se, invece, hai un iPhone e usi Safari, fai tap sull’icona della freccia dentro un quadrato, scegli l’opzione Aggiungi alla schermata Home, inserisci il nome del collegamento nel campo apposito e fai tap sul pulsante Aggiungi, in alto a destra.

Infine, ti segnalo che puoi verificare i tuoi consumi anche da computer, collegandoti al sito di Iliad. La procedura è identica a quanto ti ho appena indicato per procedere dal tuo smartphone.

Come faccio a sapere quanti Giga ho con Fastweb

Fastweb

Anche se hai una SIM Fastweb Mobile, puoi controllare i consumi della tua linea direttamente dal telefono, utilizzando l’app MyFastweb disponibile gratuitamente per Android (se hai uno smartphone senza Play Store, puoi scaricarla da un market alternativo) e iPhone/iPad.

Dopo aver scaricato e avviato l’app in questione, inserisci i dati associati al tuo account Fastweb nei campi Username e Password e fai tap sul pulsante Accedi, per effettuare il login. Se sei sotto copertura Fastweb, l’accesso è automatico.

A questo punto, nella schermata principale di MyFastweb, puoi visualizzare il tuo credito residuo, l’opzione per fare una ricarica e tutti i contatori relativi ai tuoi consumi, compreso quello per sapere quanti Giga hai utilizzato.

Come dici? Vuoi sapere se anche Fastweb dispone di un servizio che consenta di conoscere i dettagli e i consumi della propria SIM telefonicamente? In tal caso, sarai contento di sapere che la risposta è affermativa e che il numero da comporre è il 4056 (se ti trovi all’estero puoi chiamare il numero +393756004046).

Dopo aver ascoltato il messaggio di benvenuto e le informazioni relative al credito disponibile, segui attentamente le indicazioni della voce registrata e premi il tasto indicato per conoscere le soglie di traffico ancora disponibili (solitamente il tasto 1).

Infine, ti segnalo che puoi verificare i consumi della tua linea Fastweb Mobile anche da computer, collegandoti al sito ufficiale dell’operatore telefonico. Clicca, quindi, sul pulsante Accedi, in alto a destra, inserisci i dati del tuo account MyFastweb nei campi Username e Password e premi nuovamente sul pulsante Accedi, per effettuare il login.

Dopo esserti assicurato di aver selezionato la linea Fastweb di tuo interesse tramite il menu a tendina in alto, trovi indicate a schermo tutte le informazioni relative alla linea in questione, compreso i consumi relativi al traffico dati.

Come faccio a sapere quanti Giga ho con PosteMobile

App Postepay

I clienti PosteMobile possono monitorare il consumo dei Giga inclusi nella propria offerta utilizzando l’app gratuita messa a disposizione da Poste Italiane. In alternativa, è possibile ottenere le informazioni relative alla propria linea anche telefonicamente.

Nel primo caso, tutto quello che devi fare è scaricare l’app Postepay per Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS che, oltre a permettere di fare una Postepay online o gestirne una già attiva, consente anche di vedere il credito e i consumi della propria linea PosteMobile.

Dopo aver avviato l’app in questione, fai tap sul pulsante Accedi, inserisci i dati associati al tuo account Poste Italiane nei campi Nome utente e Password e premi nuovamente sul pulsante Accedi, per accedere all’app Postepay. Se, invece, non hai ancora creato un account su Poste Italiane, seleziona l’opzione Oppure registrati e segui le indicazioni che ti ho fornito nella mia guida su come registrasi su Poste Italiane per crearne uno.

Nella schermata Home dell’app Postepay, puoi sùbito visualizzare il tuo credito disponibile e l’opzione per ricaricare PosteMobile. Per visualizzare tutti i consumi, compresi i Giga ancora disponibili, premi sul numero di telefono visibile nel box PosteMobile e fai tap sull’opzione Altri contatori.

Come ti ho anticipato in precedenza, puoi ottenere queste informazioni anche telefonicamente chiamando il numero gratuito 401212. Dopo aver avviato la chiamata e aver ascoltato il messaggio di benvenuto, una voce registrata ti comunicherà l’ammontare del tuo credito residuo e ti fornirà le eventuali informazioni relative alla tua offerta, come Giga, SMS e minuti residui.

Infine, ti segnalo che puoi gestire la tua SIM anche da computer, collegandoti al sito ufficiale di PosteMobile. Clicca, quindi, sul pulsante Accedi, in alto a destra, inserisci i dati del tuo account Poste Italiane nei campi Nome utente e Password e premi nuovamente sul pulsante Accedi. In alternativa, se hai attivato PosteID, puoi accedere anche con le credenziali in questione premendo sull’opzione Accedi con PosteID.

A questo punto, se sei cliente PosteMobile anche su linea fissa o hai associato al tuo account Poste Italiane più di una linea mobile, assicurati di aver selezionato la linea di tuo interesse tramite il menu a tendina Scegli il tuo numero. Fatto ciò, puoi sùbito visualizzare il credito residuo, il tuo piano tariffario e altri dati relativi alla linea selezionata, mentre per conoscere quanti Giga hai ancora a disposizione premi sull’opzione Altri contatori. Semplice, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.