Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare immagini gratis

di

Stai cercando delle belle foto per arricchire i prossimi post del tuo blog o rendere più belli i documenti che stai preparando in Word? Forse posso darti una mano a trovare quello di cui hai bisogno.

Per nostra fortuna, esistono diversi siti che permettono di scaricare bellissime foto – spesso di qualità professionale – e utilizzarle gratuitamente in progetti personali o professionali, a seconda della licenza con cui vengono distribuite dagli autori.

Che tu stia cercando la foto di un bel panorama, di un prodotto commerciale o di una persona comune, troverai sicuramente lo scatto perfetto per i tuoi progetti. Questo è poco ma sicuro. Quindi non perdiamo più tempo e vediamo subito come scaricare immagini gratis da Internet.

Google Immagini

Come scaricare immagini gratis

Potrà apparire banale come consiglio, ma tramite Google Immagini è possibile trovare bellissime foto distribuite sotto licenza Creative Commons o di pubblico dominio da riutilizzare in progetti sia personali che commerciali. L’importante è regolare per bene le impostazioni relative alle condizioni d’uso delle immagini.

Se non sai come si fa, non temere: è semplicissimo. Tutto quello che devi fare è cercare normalmente le foto immettendo dei termini di ricerca nella barra di Google e premere Invio. Dopodiché devi cliccare sul pulsante Strumenti di ricerca che si trova in alto a destra e selezionare il tipo di immagine che ti serve dal menu Diritti di utilizzo.

Scegli dunque l’opzione Contrassegnate per essere riutilizzate per trovare immagini da utilizzare liberamente in progetti personali e commerciali, la voce Contrassegnate per essere riutilizzate con modifiche per trovare immagini da modificare e utilizzare liberamente in progetti personali e commerciali, l’opzione Contrassegnate per il riutilizzo non commerciale per trovare foto da riutilizzare solo in progetti personali oppure la voce Contrassegnate per il riutilizzo non commerciale con modifiche per trovare immagini da riutilizzare solo in progetti personali ma che prevedono la possibilità di essere modificate.

Una volta trovata la foto che t’interessa, clicca prima sulla sua miniatura, poi sul bottone Visualizza immagine e scarica l’immagine a dimensione intera facendo click destro su di essa e selezionando la voce Salva immagine con nome dal menu che si apre.

Flickr

Come scaricare immagini gratis

Flickr di Yahoo! è uno dei siti fotografici più famosi al mondo. Ospita migliaia di foto distribuite sotto licenza Creative Commons che si possono utilizzare sia per fini personali che commerciali. Per trovarle, anche in questo caso, basta fare un po’ d’attenzione a come si regolano i parametri relativi alle condizioni d’uso.

Entrando nel dettaglio, dopo aver fatto una ricerca su Flickr (utilizzando la barra in alto a destra), devi cliccare sulla voce Qualsiasi licenza che si trova in alto e scegliere il tipo di licenza più adatto allo scenario di utilizzo in cui intendi adoperare le foto.

Seleziona quindi la voce Solo Creative Commons per trovare le foto da utilizzare liberamente solo per scopi personali, la voce Modifiche consentite per scovare le immagini che si possono modificare e usare liberamente in progetti personali e/o la voce Uso commerciale consentito per trovare le foto che si possono riutilizzare anche in ambito commerciale.

Per scaricare le foto da Flickr, basta selezionare la loro miniatura, cliccare sulla freccia bianca collocata in basso a destra (nella pagina che si apre) e scegliere la voce Visualizza tutte le dimensioni dal riquadro che compare. Dopodiché bisogna fare click sulla voce Originale (in alto a destra) e salvare la foto tramite click destro, come visto prima con Google Immagini.

Pixabay

Come scaricare immagini gratis

Un altro ottimo sito per scaricare immagini gratis che ti consiglio di tenere nei segnalibri è Pixabay, il quale offre migliaia di foto e illustrazioni vettoriali di pubblico dominio che si possono utilizzare gratuitamente in progetti personali e commerciali.

Per scoprire come funziona, collegati alla sua pagina principale e avvia una ricerca usando la barra che vedi al centro dello schermo. Quando compaiono i risultati della ricerca, puoi filtrare le immagini trovate dal servizio espandendo il menu Tutte le immagini e scegliendo se visualizzare Tutte le foto, solo Foto, solo immagini vettoriali o solo illustrazioni; se trovare solo immagini con orientamento verticale oppure orizzontale; se delimitare la ricerca a una sola categoria di immagini (es. persone, scienza, viaggi) e se trovare le foto in cui è predominante un determinato colore.

Una volta trovata l’immagine giusta per i tuoi scopi, clicca sulla sua miniatura, scegli la risoluzione in cui scaricarla mettendo il segno di spunta su una delle opzioni collocate nella barra laterale di destra e pigia sul pulsante Download. Dopodiché copia il codice di sicurezza che ti viene mostrato nel riquadro che si apre e clicca nuovamente su Download per avviare lo scaricamento dell’immagine.

Mi raccomando, prima di scaricare una foto consulta attentamente le sue condizioni d’uso: le trovi illustrate nella barra laterale di destra. Inoltre, fa’ attenzione a non selezionare le immagini che si trovano nella prima riga dei risultati della ricerca (quella con lo sfondo giallo) in quanto rimandando al noto sito fotografico Shutterstock e si possono scaricare solo sottoscrivendo un abbonamento pay.

Infine ti segnalo che puoi trovare altre immagini utilizzabili liberamente per fini personali e commerciali sul sito Creative Commons Search che raccoglie i contenuti distribuiti con licenza CC da vari siti Web. La libertà di scelta, come vedi, non manca.