Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spegnere il telefono

di

Hai comprato un nuovo telefono e ti reputi soddisfatto del regalo che ti sei fatto. Hai già iniziato a prendere dimestichezza con le innumerevoli funzionalità del tuo nuovo “gioiellino” tecnologico, ma c’è una cosa che ancora non sei riuscito a fare: spegnerlo!

Per quanto “banale” sia questa operazione, non ci sei riuscito a causa delle tua poca dimestichezza con la tecnologia. Ma non devi vergognarti di questo: nessuno nasce con tutte le conoscenze già in tasca ed è per questo che ho deciso di darti una mano pubblicando questo tutorial su come spegnere il telefono. Che si tratti di uno smartphone Android o di un iPhone, non ha importanza: terminata la lettura di questo articolo saprai esattamente come procedere.

Allora, si può sapere cosa stai aspettando? Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e vedrai che, seguendo passo-passo le mie indicazioni, riuscirai a spegnere il cellulare in tuo possesso senza la benché minima difficoltà, anche in situazioni particolari, come quelle che prevedono la rottura di un tasto o del display del dispositivo. Buona lettura!

Indice

Come spegnere il telefono Android

Iniziamo questa disamina partendo da Android. Qui sotto ti spiego come spegnere il telefono equipaggiato con il sistema operativo di Google in tutte le situazioni possibili e immaginabili.

Procedura standard

Procedura standard per spegnere telefono Android

La procedura standard per spegnere uno smartphone Android è semplicissima da effettuare: basta tener premuto il tasto di accensione/spegnimento e toccare sullo schermo il pulsante relativo allo spegnimento del device.

Per procedere, dunque, individua il tasto di accensione/spegnimento del tuo device (dovrebbe trovarsi su uno dei lati dello stesso, dove sono presenti anche i tasti per la regolazione del volume) e tienilo premuto per qualche secondo.

Come potrai notare, alla pressione prolungata del tasto in questione, si aprirà un menu: fai tap sul pulsante Spegni e dai conferma, pigiando sul bottone Tocca per spegnere, per completare la procedura. Così facendo il dispositivo verrà spento, dopodiché potrai riaccenderlo tenendo nuovamente premuto il tasto di accensione/spegnimento per qualche secondo.

Spegnimento forzato

Spegnimento forzato telefono Android

Nel caso il tuo device non dovesse rispondere correttamente ai tuoi comandi, magari a causa di un errore del sistema, sappi che puoi effettuare lo spegnimento forzato. Questa procedura è semplicissima da attuare e adesso scoprirai il perché.

Tutto ciò che bisogna fare, infatti, è tenere premuto il tasto di accensione/spegnimento (quello usato per la procedura di spegnimento standard) per circa 9-10 secondi: a un certo punto vedrai che lo schermo si spegnerà completamente e successivamente il dispositivo verrà accesso di nuovo.

Se la procedura non dovesse funzionare, prova a premere uno dei tasti volume o il tasto Home (se presente) insieme a quello Power, oppure prova a cercare su Google la combinazione giusta per il tuo device.

Come spegnere il telefono senza tasto

Programmare spegnimento telefono Android

Vuoi sapere come spegnere il telefono se il tasto non funziona? Semplice: sfruttando la funzione di spegnimento programmato presente su buona parte dei dispositivi Android attualmente in circolazione. Lascia che ti spieghi come attivarla.

Per prima cosa, apri l’app Impostazioni, facendo tap sull’icona con l’ingranaggio situata in home screen o nel drawer (la schermata dove risiedono le icone di tutte le app installate sul dispositivo), e recati nella sezione dove è presente la funzione in questione.

In alcuni casi si trova nel menu Impostazioni aggiuntive > Sicurezza > Pianifica accensione/spegnimento, in altri si trova nel menu Assistente Intelligente > Accensione e spegnimento programmati: dipende dalla marca e dal modello di dispositivo in proprio possesso (magari puoi provare a individuare più facilmente la funzione in questione cercando “spegnimento programmato” o qualcosa di simile nell’app Impostazioni).

Una volta che ti sarai recato nella schermata relativa alla funzione in oggetto, sposta su ON l’interruttore posto in corrispondenza della dicitura Ora d’accensione per specificare l’ora in cui vuoi che il dispositivo venga acceso e fai la medesima cosa anche per quanto riguarda l’interruttore posto in corrispondenza della dicitura Ora di spegnimento, così da impostare anche l’ora in cui il telefono dovrà spegnersi in modo automatico.

Ricordati anche di impostare la periodicità con cui ripetere l’operazione: fai tap sulla voce Ripeti, e seleziona l’opzione che più preferisci (es. Ogni giorno, Giorni feriali, Personalizzata, etc.). Semplice, vero?

In alternativa, potresti installare applicazioni come Shutdown (disponibile anche su store alternativi per Android) che, una volta avviate e autorizzate nelle impostazioni di accessibilità del sistema, permettono di richiamare il menu di spegnimento del telefono con un semplice tap. Tuttavia, proprio perché richiedono l’accesso ai permessi di sistema, io te ne sconsiglio l’uso; prendile in considerazione solo se strettamente necessario.

Come spegnere il telefono senza touch

Schermo rotto Android

Vuoi sapere come spegnere il telefono con schermo rotto, in quanto a seguito di una caduta il touch screen non risponde sempre bene ai comandi? Beh, purtroppo in questo caso non c’è molto da fare. L’unica cosa che puoi tentare di fare è provare a spegnere il dispositivo con la procedura standard o con la procedura forzata di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti (sperando che, nel primo caso, la parte dello schermo che dovrai toccare per effettuare le procedure risponda ai comandi).

In ogni caso, la cosa migliore che puoi fare è quella di riparare il display quanto prima. Puoi effettuare questa operazione anche autonomamente (sempre se te la senti e ritieni di avere le competenze per farlo); nel caso in cui il dispositivo fosse coperto da garanzia legale, è meglio se ti rivolgi presso un centro di assistenza autorizzato del produttore del dispositivo. Maggiori info qui.

Come spegnere iPhone

Adesso vediamo, invece, come spegnere iPhone. Se hai un “melafonino” e non riesci a spegnerlo in determinate circostanze, questa è la parte dell’articolo che ti interessa.

Procedura standard

Spegnere iPhone con procedura standard

Partiamo dalla procedura standard per spegnere l’iPhone, che varia in modo più o meno significativo in base al modello di “melafonino” in proprio possesso.

Si disponi di un iPhone con Face ID, devi tenere premuti per qualche secondo e contemporaneamente il tasto laterale destro e uno dei due tasti volume presenti sulla parte sinistra della scocca. Quando vedi comparire sullo schermo la scritta scorri per spegnere, rilascia i due tasti che hai premuto e trascina il pulsante con il simbolo di spegnimento verso destra.

Si disponi di un iPhone con tasto Home, invece, devi tenere premuto per qualche secondo il tasto di accensione/spegnimento posto sulla parte destra dell’iPhone o sulla parte superiore (a seconda del modello in tuo possesso) e, quando vedi comparire la scritta scorri per spegnere, rilasciare il tasto premuto e trascinare il pulsante raffigurante il simbolo di spegnimento verso destra. Togliendo il dito dallo schermo, l’iPhone si spegnerà.

Spegnimento forzato

Ricerca delle parole in un sito con iPhone

Concludo questa guida parlandoti della procedura di spegnimento forzato, che puoi eseguire ogni qual volta dovessi avere difficoltà a spegnere l’iPhone con le consente procedure illustrate nelle righe precedenti. La procedura in questione è alquanto semplice da effettuare e varia a seconda del modello di iPhone in proprio possesso.

  • Su iPhone con Face ID — per riuscirci, premi e rilascia rapidamente il tasto volume (+), premere e rilascia velocemente il tasto volume (–) e tieni premuto il tasto laterale finché non vedi comparire la scritta scorri per spegnere sulla parte superiore dello schermo e successivamente il logo di Apple.
  • Su iPhone 8 e iPhone SE (seconda generazione) — premi e rilascia rapidamente il tasto volume (+), premi e rilascia rapidamente il tasto volume (–) e tieni premuto il tasto laterale. Rilascia il tasto quando vedi comparire la scritta scorri per spegnere e il logo di Apple.
  • Su iPhone 7 — tieni premuti contemporaneamente il tasto volume (–) e il tasto Standby/Riattiva. Quando viene visualizzato la scritta scorri per spegnere e il logo di Apple, rilascia i tasti che hai pigiato.
  • Su iPhone 6s e iPhone SE (prima generazione) — tieni premuti contemporaneamente il tasto Home e il tasto Standby/Riattiva. Quando viene visualizzato la scritta scorri per spegnere e il logo di Apple, rilascia i tasti premuti.

Come spegnere il telefono senza tasto

Spegnere iPhone dalle impostazioni

Desideri sapere come spegnere l’iPhone senza tasto? Se hai risposto in modo affermativo, probabilmente il tasto laterale o il tasto di accensione/spegnimento del tuo device non funziona o, forse, ritieni più comodo agire diversamente. Beh, in tal caso, sappi che la cosa è fattibile agendo dalle impostazioni di iOS.

Per procedere, dunque, apri l’app Impostazioni, facendo tap sull’icona grigia con gli ingranaggi presente nella schermata Home dell’iPhone, fai tap sulla voce Generali e pigia sulla dicitura Spegni posta in fondo allo schermo.

Quando vedi comparire nella parte superiore dello schermo la scritta scorri per spegnere, trascina il pulsante raffigurante il simbolo di spegnimento verso destra, togli il dito dal display e il gioco è fatto.

Come spegnere il telefono senza touch

iPhone rotto

Il display del tuo iPhone è rotto? In tal caso, per spegnere l’iPhone senza touch, potresti tentare di eseguire la procedura standard oppure effettuare lo spegnimento forzato, di cui ti ho già ampiamente parlato nei capitoli precedenti (sperando che, nel primo caso, la parte dello schermo che dovrai toccare per effettuare le procedure risponda ai comandi).

In ogni caso, ti consiglio vivamente di riparare lo schermo del tuo device quanto prima. Se sei in grado di farlo e il dispositivo non è più in garanzia, puoi fare ciò anche da solo, utilizzando tutta la strumentazione del caso (come ti ho indicato in quest’altra guida); altrimenti, se il dispositivo è ancora coperto dalla garanzia legale, meglio se ti rivolgi presso un centro Apple o un centro di assistenza autorizzato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.