Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come testare scheda video

di

Dopo aver notato la comparsa di alcuni artefatti durante l’esecuzione di un gioco, vorresti testare lo stato di salute della tua scheda video ma non sai come fare? Non ti preoccupare, anche questa volta posso esserti d’aiuto. In che modo? Semplice: indicandoti tutta una serie di software grazie ai quali puoi, per l’appunto, testare la scheda video del tuo computer in maniera semplicissima e senza dover essere per forza di cose uno “smanettone”. Fantastico, vero?

Per la precisione, si tratta di programmi, utili per compiere quelli che comunemente prendono il nome di “stress test”, che agiscono andando a mettere sotto pressione, appunto, la scheda video (ma anche altri componenti del PC) per verificare se la risposta agli “stimoli” è quella attesa e dunque per valutarne le performance ed individuare eventuali problematiche. Insomma, sono strumenti validissimi che in una circostanza quella quella in questione sono sicuro che potranno farti davvero molto comodo.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, posizionati dinanzi il tuo fido computer ed inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura di tutto quanto riportato qui di seguito. Sono certo che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire eventuali delucidazioni al riguardo a tutti i tuoi amici interessanti al medesimo argomento. Are you ready?

Indice

Heaven (Windows/Mac/Linux)

Il primo tra gli strumenti utili per testare la scheda video di cui desidero parlarti è Heaven. Si tratta di un applicativo in grado di stressare la GPU e verificare la stabilità dell’hardware in condizioni di carico mostrando su schermo un villaggio fantastico generato in tempo reale con varie tecniche. Consente altresì di confrontare la potenza di elaborazione del computer con GPU differenti. È gratuito (ma eventualmente è disponibile in versione a pagamento con funzioni extra) ed è compatibile con Windows, Mac e Linux.

Mi chiedi come fare per servirtene? Te lo indico subito. In primo luogo, collegati al sito Internet del programma e clicca sul bottone Free Download che sta a sinistra, in modo tale da scaricare la versione del programma adatta per il tuo sistema operativo.

A download ultimato, se stai usando Windows, apri il file .exe ottenuto e clicca su Si. Pigia poi su Next, seleziona la voce I accept the agreement e clicca ancora su Next per quattro volte di seguito, poi su Install e su Finish. Dopodiché avvia il programma facendo doppio clic sul collegamento che è stato aggiunto sul desktop.

Come testare scheda video

Se invece quello che stai usando è un Mac, apri il pacchetto .dmg ottenuto e trascina l’icona del programma presente al suo interno sulla cartella Applications, mediante la finestra del Finder apparsa sulla scrivania. Recati poi nella cartella Applicazioni di macOS, fai clic destro su Heaven e scegli Apri per due volte consecutive, in modo tale da andare ad aggirare le limitazioni imposte da Apple verso gli sviluppatori non “benedetti”.

Come testare scheda video

Ora che, a prescindere dal sistema operativo, visualizzi la finestra del programma sullo schermo, seleziona il preset che preferisci dal menu apposito che sta a destra oppure lascia selezionata la voce Custom ed intervieni personalmente sui menu sottostanti, per regolare le impostazioni come meglio credi. In seguito, pigia sul bottone Run collocato in basso.

Come testare scheda video

Verrà dunque avviato il test e ti sarà mostra un animazione in una finestra a parte. Al termine della procedura, potrai conoscere quelle che sono le effettive prestazioni della tua scheda video.

OCCT (Windows)

Un altro ottimo strumento per testare la scheda video che voglio invitarti a provare è OCCT. Si tratta di un programma gratuito per Windows che permette di testare la GPU del computer effettuando degli stress test personalizzabili. È abbastanza facile da usare e i risultati vengono visualizzati attraverso dei comodi grafici.

Per servirtene, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di OCCT e cliccare sul pulsante Installer (.exe) che si trova in fondo alla pagina, in modo tale da scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato apri il file .exe ottenuto e clicca su Si. Nella finestra che vedi apparire sul desktop, premi su OK, su Avanti, su Accetto, ancora su Avanti, su Installa e su Fine. Se sul tuo computer non è presente, ti verrà inoltre chiesto di installare il Microsoft .NET Framework 3.5, è indispensabile per il funzionamento del programma.

Come testare scheda video

Ora che visualizzi la finestra di OCCT sullo schermo, seleziona la scheda GPU:3D per accedere la schermata con le statistiche relative alla scheda video del tuo PC (temperatura, voltaggio, frequenza, FPS ecc.). Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Error Check ed avvia lo stress test per analizzare lo stato della scheda video facendo clic sul pulsante verde ON.

Come testare scheda video

Comparirà una finestra con un’animazione 3D al centro e tutti i dati relativi alle prestazioni della tua scheda grafica in alto a sinistra. Fai andare avanti il processo per circa un’ora. Dopodiché premi il tasto Esc della tastiera per fermare il test e visualizzare i risultati ottenuti. Se vengono rilevati errori, il processo si arresta invece da solo.

Come testare scheda video

Come anticipato, i risultati dei test realizzati con OCCT vengono mostrati sotto forma di immagini PNG con dei grafici relativi a FPS, frequenza ed altre proprietà della GPU. La cartella che li contiene viene aperta automaticamente al termine del processo di controllo della scheda video.

Ti segnalo che volendo puoi anche personalizzare il modo in cui testare scheda video modificando i parametri presenti sempre nella scheda GPU: 3D del programma. Ad esempio, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Automatic puoi impostare dei tempi automatici per il test, impostando i valori desiderati nel campo FPS Limit : puoi definire dei limiti di frame per secondo nei test da effettuare, in Resolution : puoi impostare la risoluzione con cui eseguire il test e via discorrendo.

Puoi anche eseguire il test della scheda video mostrando le animazioni a tutto schermo, mettendo il segno di spunta accanto alla voce FullScreen prima di cliccare sul pulsante verde ON.

3D Mark (Windows)

Un ulteriore valido strumento al quale puoi appellarti per testare la scheda video del tuo PC è 3D Mark. Si tratta infatti di un rinomato programma per testare i componenti del computer ed in special modo la scheda grafica. Comprende differenti livelli di stress test ed a processo ultimato mostra un punteggio che stabilisce se sotto carico le prestazioni del computer riescono ad essere stabili o meno. È solo per Windows ed è gratis (ma per sbloccare i test aggiuntivi a quello base occorre pagare).

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma, scorri la pagina visualizzata e premi sul pulsante DOWNLOAD NOW che trovi in corrispondenza della dicitura 3D Mark.

A scaricamento ultimato, estrai in una qualsiasi posizione di Windows l’archivio ZIP appena ottenuto ed avvia il file .exe contenuto al suo interno. Clicca poi su Esegui, su Next e seleziona la casella relativa all’accettazione dei termini di utilizzo del programma. Dopodiché clicca ancora su Next per due volte, su Si e su Finish.

Come testare scheda video

Avvia poi il programma facendo doppio clic sul collegamento apposito che è stato aggiunto sul desktop ed una volta visualizzata la finestra di 3D Mark clicca sul bottone Run. Attendi quindi che il test venga avviato e portato a completato. Durante l’esecuzione dello stesso visualizzerai un’animazione a tutto schermo.

Come testare scheda video

Al termine, tramite la finestra su schermo potrai conoscere l’esito dello stress test ed eventualmente comparare i risultati ottenuti online, con quelli di altre schede video.

FunMark (Windows)

Anche FunMark è un buon software per testare la scheda video. È gratis, solo per Windows e permette di mettere alla prova la GPU e le altre componenti elettriche della scheda grafica consentendo dunque di individuare con facilità il picco prestazionale della periferica hardware.

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e fai clic sul bottone Download che sta al centro. Nella nuova pagina Web che andrà ad aprirsi, pigia sul collegamento FurMark 1.20.1.0 che si trova in corrispondenza della sezione Latest Version dopodiché clicca sul pulsante >>Download<<.

A scaricamento ultimato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Si. Seleziona quindi la voce I accept the agreement e clicca su Next per quattro volta di seguito, su Install, su Next e su Finish.

Come testare scheda video

Ora che visualizzi la finestra di FunMark sullo schermo, premi sul bottone GPU stress test e poi pigia sul pulsante GO!, per dare il va allo stress test. Si aprirà una nuova finestra del programma con all’interno delle animazioni.

Come testare scheda video

Quando comincerai a vedere artefatti o errori visi vorrà dire che il software si è spinto oltre e che la scheda video non è in grado di gestire in materia corretta il carico di lavoro. Per interromper il test, clicca sulla “x” in alto a destra.

Come testare scheda video

Se vuoi, prima di dare il via allo stress test puoi anche regolare le impostazioni di quest’ultimo agendo dalla finestra principale del programma. Ad esempio, selezionando la casella Fullscren puoi scegliere di visualizzare l’animazione del test a tutto schermo, tramite il menu Resolution puoi regolarne la risoluzione e così via.

Se invece non ti va di mettere mano alle impostazioni di FunMark, puoi comunque effettuare un test personalizzato utilizzando uno dei presets disponibili in corrispondenza della sezione GPU benchmarks.

BurnInTest (Windows)

I programmi per testare la scheda video di cui ti ho già parlato non ti hanno convinto in maniera particolare e cerchi un’alternativa? Allora prova BurnInTest, vedrai che non te ne pentirai. Trattasi di un software a pagamento ma disponibile anche in versione di prova funzionante per 30 giorni (quella che ho usato io per redigere questo passo) che permette di effettuare uno stress test delle componenti hardware del computer, scheda grafica inclusa, e di valutarne le effettive performance. È solo per Windows.

Per usarlo, collegati al sito Internet del programma e pigia sul bottone Download now collocato a destra. Nella nuova pagina visualizzata, pigia sul link Download BurnInTest Standard edition V9.0 (32 & 64 bit), in modo tale da avviare lo scaricamento di BurnInTest sul computer.

A download completato, api il file .exe ottenuto e premi su Esegui e su Si. Seleziona poi la voce I accept the agreement, clicca su Next per tre volte, su Install e su Finish.

Come testare scheda video

Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, fai clic sul bottone Continue per cominciare ad usare il software in versione trial. Dopodiché pigia sul pulsante [-] che sta nell’angolo in alto a destra di tutti i rettangoli ad eccezione di quello 2D Graphics. Clicca poi sul pulsante [+] che trovi in corrispondenza della scheda 3D Graphics collocata in basso.

Come testare scheda video

Successivamente premi sul bottone GO in alto a sinistra per avviare il test. A procedura avviata, potrai conoscere tutte le informazioni sul test nei relativi riquadri su schermo. Se vengono riscontrati degli errori, la cosa ti verrà segnalata chiaramente.

Come testare scheda video

Quando lo vorrai, potrai interrompere lo stress test facendo clic sul pulsante STOP che sta in alto. Nella parte in basso della finestra di BurnInTest ti verrà poi segnalato se la scheda video del tuo PC è riuscita a superato il test oppure no.

Ti faccio altresì notare che, volendo, prima di dare il via allo stress test puoi modificarne i parametri. Per riuscirci, fai clic sull’ingranaggio che sta nella parte in alto a sinistra dei rettangoli 2D Graphics e 3D Graphics e regola, così come ritieni sia più opportuno, le impostazioni annesse alla nuova finestra visualizzata.

Altre risorse utili

Oltre agli strumenti per testare la scheda video di cui ti ho parlato in questo tutorial, puoi avvalerti anche di altri ottimi software adibiti allo scopo in questione e non solo: quelli di cui ti ho parlato nel mio articolo sui programmi per benchmark, disponibili sia per Windows che per Mac, sia gratis che a pagamento.

Come testare scheda video

Trattasti di tools utili, appunto, per effettuare il benchmark, vale a dire un insieme di test a livello software miranti a fornire una misura, espressa in punteggi, di quelle che sono le prestazioni del computer per quanto concerne l’effettuazione di questa o di quell’altra operazione. Possono dunque rivelarsi utili anche per valutare quelle che sono le reali performance della GPU. Dagli un’occhiata!