Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come tradurre l’audio di un video in italiano

di

Ragazzi, le lingue sono fondamentali al giorno d’oggi!“. Ammettilo: la tua prof di inglese ha fatto questa affermazione centinaia di volte, ma tu non l’hai mai presa sul serio e a scuola non eccellevi per niente nello studio delle lingue straniere. Recentemente, però, ti è capitato di leggere la trama di una bellissima serie TV che, purtroppo, non è ancora approdata in Italia e hai compreso quanto fossero saggi i consigli della tua insegnante. Ma non devi temere, a tutto c’è un rimedio (o quasi!).

A cosa mi sto riferendo? Alla possibilità di tradurre l’audio di un video in italiano tramite l’ausilio di traduttori automatici che sono gratuiti e facili da utilizzare. Per tradurre i dialoghi presenti nei video, non dovrai fare altro che avviare la riproduzione di questi ultimi, abilitare poi la traduzione vocale dal traduttore e attendere che quest’ultimo traduca l’audio in lingua straniera presente nel video.

Come dici? La cosa ti incuriosisce parecchio e ti piacerebbe approfondire l’argomento? Fantastico! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, metti in pratica le “dritte” che ti darò. Non mi resta altro da fare che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

YouTube (Online/Android/iOS)

Vorresti tradurre l’audio di un video in italiano, nella fattispecie di un video che hai visto su YouTube? Allora sarai felice di sapere che puoi farlo sfruttando la funzione di traduzione automatica dei sottotitoli integrata direttamente da Google nella sua piattaforma di video sharing: lascia che te ne parli un po’ più nel dettaglio.

Per abilitare la funzione in questione, recati su YouTube e apri il video di cui vuoi effettuare la traduzione in italiano. Se il video in questione supporta i sottotitoli, clicca sul pulsante Sottotitoli (l’icona del rettangolo con le linee tratteggiate) e poi fai clic sul pulsante Impostazioni (l’icona della rotellina).

Nel menu che si apre, individua la voce Sottotitoli, fai clic sul nome della lingua in cui sono generati automaticamente (es. Inglese), clicca sulla voce Traduzione automatica e seleziona poi la voce Italiano per tradurre i sottotitoli in italiano. Più facile di così?!

Nel momento in cui scrivo, pare che questa funzione non sia supportata dall’app ufficiale di YouTube per Android e iOS.

Google Traduttore (Online/Android/iOS)

Google Traduttore è un altro strumento che può tornarti utile per tradurre l’audio dei video in italiano. Il traduttore sviluppato dal colosso di Mountain View, infatti, integra una funzione di dettatura vocale che permette di tradurre simultaneamente l’audio pronunciato da un utente o, come nel tuo caso, da un video riprodotto da un altro dispositivo.

Per utilizzare la feature in questione, collegati innanzitutto alla pagina principale di Google Traduttore, oppure avvia la sua app ufficiale sul tuo dispositivo Android o iOS, seleziona poi la lingua principale del video e quella di destinazione (ovvero l’italiano).

Ora, avvia contemporaneamente il video e il traduttore: pigia quindi sul pulsante Play del video per avviarne la riproduzione e nel contempo avvia il traduttore pigiando sull’icona del microfono posta in basso a sinistra (nella versione online di Google Traduttore) o al centro dello schermo (sull’app per Android e iOS). Google Traduttore ascolterà tramite il microfono del tuo PC o del tuo dispositivo mobile l’audio del video in riproduzione e lo tradurrà, testualmente, in italiano.

Una volta ottenuta la traduzione, pigiando sull’icona dell’altoparlante che compare accanto al testo tradotto, puoi ascoltare una lettura vocale di quest’ultimo. Comodo, vero?!

iTranslate Voice (Android/iOS)

Un’altra soluzione che ti consiglio di provare per tradurre l’audio dei video in italiano è iTranslate Voice: si tratta di un traduttore per dispositivi mobili che è estremamente facile da utilizzare e che è perfetto per il lavoro che devi compiere, dal momento che integra una comoda funzione di traduzione automatica del parlato.

Prima di illustrarti il funzionamento di iTrasnlate Voice, ci tengo a dirti che l’app può essere scaricata gratis, ma la sua versione free risulta essere alquanto limitata: permette di effettuare un numero limitato di traduzioni al giorno, non integra la funzionalità di trascrizione del testo ed è caratterizzata da banner pubblicitari (che comunque non sono troppo invasivi). Per rimuovere questi limiti e per accedere a tutte le feature di iTranslate è necessario sottoscrivere un abbonamento che parte da 4,99 euro al mese.

Tutto chiaro? Bene, allora provvedi a installare iTranslate Voice sul tuo dispositivo Android o iOS, avvia l’app, scegli se sottoscrivere il piano Premium o meno, consenti l’accesso al microfono del tuo device e solleva il menu collocato in basso per selezionare la lingua di partenza (es. l’inglese) e quella di destinazione (l’italiano).

Ora, pigia sulla bandiera che rappresenta la lingua originale del video e fai “ascoltare” al traduttore l’audio che desideri tradurre (naturalmente, dopo aver avviato la riproduzione di quest’ultimo tramite la pressione del tasto Play). iTranslate Voice analizzerà l’audio e restituirà sia vocalmente che testualmente la traduzione di quanto ascoltato.

SpeechLogger (Online/Google Chrome/Android)

Le soluzioni che ti ho proposto nelle righe precedenti non ti hanno lasciato particolarmente soddisfatto? Anziché arrenderti proprio adesso, rivolgiti a SpeechLogger, un servizio online gratuito (disponibile anche sotto forma di estensione per Google Chrome e come app per dispositivi Android) che, come facilmente intuibile dal suo nome, è specializzato nella trascrizione e nella traduzione di interi dialoghi.

Prima di spiegarti come utilizzare al meglio questo servizio, ci tengo a dirti che la sua versione online è utilizzabile soltanto sulle ultime versioni di Google Chrome (per la precisione dalla versione 25.0 in poi). Per tradurre un video in italiano, collegati, dunque, alla pagina principale di SpeechLogger usando Chrome, clicca sul pulsante del microfono arancione situato all’interno del box azzurro e pigia poi sul bottone Consenti per permettere al servizio di utilizzare il microfono del PC.

Dopodiché metti il segno di spunta sulle voci Punteggiatura automatica (nel caso tu voglia impostare delle regole relative all’utilizzo della punteggiatura) e Traduci. Nel menu a tendina che compare accanto alla voce “Traduci”, poi, imposta la lingua su Italiano; mentre nel menu a tendina situato in alto a sinistra, seleziona la lingua dell’audio del video che vuoi tradurre (es. English, US).

Ora ci siamo: avvia la riproduzione del video che vuoi tradurre pigiando sul pulsante Play: SpeechLogger ne ascolterà l’audio e lo tradurrà in modo automatico in italiano. Se lo desideri, puoi avviare la riproduzione vocale del testo tradotto in italiano pigiando sul pulsante dell’altoparlante verde situato sulla destra.

Se desideri modificare le dimensioni del font relativo alle trascrizioni visualizzate nei due box situati in basso, pigia sui pulsanti (+) e (-) collocati all’interno delle lenti di ingrandimento situate sulla destra. Per avviare una nuova sessione di registrazione, invece, pigia sul pulsante raffigurante il foglio con il simbolo (+) a fianco.

Se vuoi, puoi anche esportare la trascrizione dell’audio che è stato tradotto con SpeechLogger. Per compiere quest’operazione, pigia sul pulsante raffigurante la freccia rivolta verso destra e, nel menu che si apre, seleziona una delle opzioni disponibili: Upload to Google Drive, per esportare il file su Google Drive; Esporta in formato testo, per esportare il file nel formato .txt; Word Documento, per esportare il file nel formato .doc; Esporta in formato didascalia, per esportarlo in formato .srt e così via.

Altre soluzioni utili per tradurre l’audio di un video in italiano

Oltre alle soluzioni di cui ti ho parlato in modo approfondito nei paragrafi precedenti, ce ne sono molte altre che possono tornarti utili per tradurre l’audio di un video in italiano. Dai un’occhiata a quelle elencate qui sotto: sono sicuro che ne troverai qualcuna che potrebbe fare al caso tuo.

  • Voice Translator (Android) — utilizzando questa app è possibile tradurre la propria voce e volendo anche quella proveniente da sorgenti esterne: smartphone, tablet, PC, TV, etc. Supporta la traduzione in decine di lingue, compreso l’italiano, ed è davvero semplice da utilizzare grazie alla sua interfaccia minimale e curata fin nei minimi dettagli.
  • Traduttore voce (Android) — è un traduttore vocale che supporta più di 80 lingue e permette di tradurre facilmente l’audio riprodotto dalla voce umana e, all’occorrenza, anche quello proveniente dai video riprodotti sui propri device. Pur potendola scaricare gratis, è necessario effettuare acquisti in-app per rimuovere i banner presenti nella sua versione free.
  • SayHi (Android/iOS) — si tratta di un’app gratuita al 100% che permette di effettuare traduzioni vocali in molteplici lingue tra cui arabo, inglese, francese, italiano e spagnolo.