Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori casse PC: guida all’acquisto

di

Sia che tu voglia ascoltare la musica, voglia giocare ai videogiochi di ultima generazione o che voglia guardare i film con il tuo computer, ad oggi esistono parecchie casse PC che ti permettono di farlo. Per chi ha esigenze che vanno oltre la media, o anche per chi non si accontenta delle semplici casse integrate nel monitor, esistono numerosi sistemi che possono accontentare molti palati. Certo, un impianto dotato di diffusori e amplificatore dedicati e scelti su misura possono dare più soddisfazioni, ma spesso costano di più e sono molto più ingombranti.

Le casse per PC hanno solitamente alcune caratteristiche in comune: sovente sono più economiche di un sistema Hi-Fi o di uno stereo, sono inoltre di dimensioni molto inferiori e tutti i componenti necessari sono racchiusi nel minor numero di prodotti possibili. Se un impianto completo può avere diversi elementi, come amplificatore, pre-amplificatore, equalizzatore, oltre ai diffusori veri e propri e tutti in periferiche separate, le casse PC racchiudono tutto il necessario all’interno dei diffusori stessi, o al limite all’interno dell’unità subwoofer.

In questa pagina ti spiegherò come orientarti nell’acquisto degli altoparlanti per PC, come capire cosa comprare in base alle tue esigenze, a quello che ti aspetti e, naturalmente, a quanto vuoi spendere. Se preferisci giocare con il tuo computer, allora ti serve un impianto per PC da 5.1 canali, ovvero con cinque satelliti separati e un subwoofer dedicato, mentre se ascolti la musica anche un impianto 2.0 (senza subwoofer) o 2.1 può andare bene. Ma ricordati: se la resa sonora è una condizione necessaria oltre alle casse per PC ti consiglio anche di comprare una scheda audio!

Indice

Come scegliere le casse PC

Come ti ho appena scritto, per capire come scegliere le casse del tuo computer devi prima di tutto individuare la loro destinazione d’uso. Ti piace molto la musica? Guardi spesso film in DVD o Blu-ray? Sei un fervido videogiocatore e non puoi vivere senza “fraggare” gli avversari? Per ogni tipologia di utente c’è naturalmente un tipo di casse per PC che può soddisfare le sue aspettative in fatto di qualità audio. Musica, film e videogiochi utilizzano infatti diversi formati audio, e sono registrati tenendo conto delle esigenze del contenuto multimediale.

Casse PC

Così come un messaggio audio musicale è solitamente composto da solamente due canali, i contenuti cinematografici sono spesso registrati in cinque canali più un ulteriore traccia per le basse frequenze, che vengono destinate al subwoofer. Per ridurre lo spazio occupato sul DVD o sul Blu-Ray (che nel caso si utilizzano sei canali può essere davvero tanto), in ambito cinematografico viene utilizzato un formato digitale, ad esempio Dolby Digital e DTS, che è compatibile con le casse per PC solamente se l’impianto dispone della codifica attraverso un chip dedicato.

In questa pagina non mi dilungherò nelle descrizioni tecniche di potenza, impedenza, o delle varie componenti che compongono le casse per PC, visto che solitamente sono sistemi compatti e già completi per l’utilizzo non appena tirati fuori dalla scatola. Il consiglio che posso darti è di non fidarti troppo dei numeri mostrati nelle schede tecniche: come avviene anche per gli impianti stereo da ipermercato, i numeri tecnici degli impianti audio per PC sono spesso esagerati e non rappresentano il reale valore del prodotto dal momento che puntano soprattutto ad impressionare.

Sappi comunque che la potenza delle casse viene dichiarata dai produttori in Watt RMS e Watt di picco. I Watt RMS (acronimo di Root Mean Square, valore quadratico medio) indicano la potenza che il diffusore riesce a erogare in maniera continuativa a determinate frequenze e a una certa distorsione massima. I Watt di picco, invece, indicano il livello massimo di potenza che i diffusori possono raggiungere saltuariamente nella riproduzione musicale. Purtroppo, come già detto, si tratta di valori da prendere “con le molle” in quanto i produttori non dichiarano quasi mai a quale distorsione e su quale gamma di frequenza sono stati calcolati i Watt dichiarati nelle specifiche.

Casse PC stereo

Casse PC
Le casse per PC più comuni sono quelle stereo, o 2.0. Sono casse composte da due canali separati, sinistro e destro, e all’interno della categoria si trovano modelli che hanno caratteristiche estremamente diverse fra di loro. Possono essere infatti estremamente economiche, e servono solo per offrire le più essenziali funzionalità audio, ma anche molto costose e caratterizzate da una certosina precisione audio. In questo caso stiamo parlando di monitor studio, e sono quelle casse che vengono utilizzate anche dalle etichette musicali per registrare i brani di cantanti e gruppi.

I monitor sono preferiti in questi ambiti proprio per la loro precisione, in modo da capire quale sarà la resa sonora della registrazione. Se componi audio, anche in maniera amatoriale, o se vuoi semplicemente la massima precisione audio è proprio ad un paio di monitor che devi rivolgere la tua attenzione! E anche se non sono fatte originariamente per i PC, puoi installarle tranquillamente nel tuo computer.

Casse 2.1 per PC

Casse PC
Anche queste sono molto comuni fra i possessori di un PC. Le casse 2.1 per PC sono molto più versatili di quelle stereo e solitamente si caratterizzano per una qualità audio più orientata alle basse frequenze. Il risultato finale è abbastanza simile a quello delle casse PC stereo, ma corredato da una risposta in frequenza sulle tonalità basse molto, molto più poderosa.

Ci sono diverse tipologie di casse 2.1 per PC, in base naturalmente a quanto vuoi spendere. Di solito si compongono di due satelliti molto piccoli e facili da inserire nell’ambiente e un subwoofer di dimensioni più generose. Spesso, inoltre, più è grosso il subwoofer e più è alto il prezzo, ma maggiore è al tempo stesso il coinvolgimento sonoro. Ma presta attenzione, un subwoofer a volumi troppo alti può dare molto fastidio ai tuoi vicini, quindi valuta attentamente questa caratteristica in fase di scelta.

Un impianto 2.1 può dare buoni risultati in tutte le circostanze, sia con la musica, che con i film e i videogiochi, anche se la direzionalità del suono è limitata ai soli due satelliti frontali.

Casse 5.1 per PC

Casse PC
Se giochi spesso o il cinema è la tua passione e vuoi guardare i tuoi film preferiti sul tuo personal computer, allora un impianto audio 5.1 è assolutamente quello che fa per te. Come puoi capire facilmente dalla nomenclatura, le casse 5.1 per PC sono composte da cinque satelliti di dimensioni molto ridotte e un subwoofer dedicato che, nella stragrande maggioranza dei casi, contiene amplificatore, pre-amplificatore, e decoder digitale per la gestione dei formati audio multi-canale. In questo modo, può essere utilizzato con una connessione analogica (ideale per la musica o per i videogiochi) o con una connessione digitale (che ti consiglio caldamente invece per i flussi multicanale dei film o dei contenuti cinematografici in genere).

Anche in questo caso solitamente più è grande e potente il subwoofer e più è di qualità l’impianto, ma non ti aspettare precisione nel suono! Gli impianti con subwoofer per PC sono spesso tarati per dare delle grandi botte sui bassi, offrendo comunque una resa audio molto spettacolare. Vanno bene anche con la musica, con molti sistemi che possono diffondere il segnale stereo anche su tutti gli altri canali.
Casse PC
Ci sono anche sistemi audio con più di cinque satelliti. I più diffusi sono i 7.1 e oltre ad avere due canali frontali, due surround e un subwoofer hanno anche due ulteriori canali per gli altoparlanti posteriori. Nell’immagine che trovi qui in alto puoi verificare come disporre tutti i satelliti in ambiente e, come potrai facilmente intuire, più è alto il numero dei satelliti e maggiore saranno i grattacapi per te nel caso in cui volessi puntare a nasconderli tutti nella tua stanza. Proprio per questo per stanze di piccole dimensioni o se preferisci ordine e pulizia ti consiglierei di considerare i più semplici e facilmente nascondibili impianti con due soli satelliti.

Connessioni e controlli

Una cosa molto importante nella scelta delle casse per PC è la disponibilità di connessioni e controlli. Molti impianti hanno ad esempio la possibilità di regolare le tonalità basse e quelle alte, altri di configurare il volume in maniera separata per ogni canale, altri ancora dispongono di una basetta separata con display integrato in cui monitorare ogni caratteristica del suono in uscita. Si tratta di impostazioni che comunque puoi modificare in ogni caso sul PC via software, tuttavia può essere comodo farlo potendo contare su una periferica che hai sempre a portata di mano (soprattutto mentre stai giocando).

È meno soggettiva, anzi non lo è per niente, la disponibilità di connessioni: le casse più economiche si collegano solitamente via cavo analogico, cioè con il cavo tradizionale da 3,5 mm, mentre le casse con più canali si possono spesso collegare anche in digitale.
Casse PC
Non c’è una connessione migliore dell’altra, ma una delle due può essere più utile in certe circostanze: attraverso una connessione digitale è ad esempio possibile far effettuare il decoding di flussi audio Dolby Digital e DTS all’impianto audio stesso (se compatibile), mentre la connessione analogica è più comoda da usare e facilmente gestibile per i contenuti a due soli canali.

Quello a cui devi stare attento è inoltre la disponibilità di connettori nel tuo computer. Se utilizzi la scheda audio integrata della scheda madre, ad esempio, adesso è facile trovare sia connessioni audio analogiche (anche multicanale) che connessioni digitali (tradizionalmente il connettore TOSLink, ottico), ma se hai intenzione di comprare una scheda audio esterna verifica che sia presente il connettore dell’impianto per PC che vuoi scegliere.

Ci sono poi modelli di casse per PC che possono collegarsi anche via Bluetooth o integrano il connettore Lightning per collegare direttamente un iPhone, un iPod o un iPad e riprodurre i contenuti dei prodotti Apple.

Quali casse PC comprare

Migliori casse PC

Il consiglio più grande che ti posso dare nell’acquisto dell’impianto audio per PC è principalmente di non spendere troppo, soprattutto se non registri musica in maniera semi-professionale o professionale.

Se vuoi una qualità audio superiore ti conviene puntare su altri tipi di casse (puoi trovare maggiori informazioni nella guida all’acquisto delle casse generica e nella guida all’acquisto degli amplificatori), ma se invece intendi acquistare un impianto audio tagliato su misura sul tuo computer puoi spendere cifre non proibitive e ottenere risultati ragguardevoli senza dover perdere la testa nella scelta dei singoli componenti.

Le migliori casse per PC sono solitamente i monitor studio, se ti piace ascoltare la musica e sei disposto a spendere parecchio, o i 5.1 compatti con tutto già a disposizione una volta tirati fuori dalla scatola se invece il tuo pane quotidiano sono film e videogiochi.

Migliori casse PC economiche (meno di 50 euro)

Trust Leto

Migliori casse PC

Se cerchi un paio di casse per PC essenziali e quindi punti innanzitutto al risparmio, prendi in seria considerazione le Trust Leto. Si tratta di un set composto da due piccole casse stereo da 6W complessivi (3W + 3W) con controllo del volume sul retro, connettore per le cuffie e alimentazione diretta via USB. Sono di dimensioni sufficientemente compatte.

Trust Leto Set Altoparlanti 2.0, Nero
Vedi offerta su Amazon

Logitech Z313

Logitech Z313
Vuoi andare sul sicuro e spendere la cifra minore possibile? Allora ti suggerisco le Logitech Z313, delle casse caratterizzate da due piccoli satelliti con porta bass reflex e un subwoofer dedicato per le basse frequenze. Per la gestione del volume c’è un’unità di controllo separata, con cui accendere l’impianto. Per quanto riguarda la potenza abbiamo un totale di 25W RMS, suddivisi in 15W per il subwoofer e altri 5W per ciascun canale. Non sono di fascia alta, ma se ti piacciono i bassi corposi e non hai grandi esigenze questo modello è quello giusto per te.

Logitech Z313 2.1 Sistema di Altoparlanti Multimediali con Subwoofer, ...
Vedi offerta su Amazon

Trust Polo

Trust Polo

Le Trust Polo sono un altro paio di casse per PC decisamente essenziali e dal prezzo estremamente contenuto che però sono in grado di svolgere in maniera più che dignitosa il compito a cui sono preposte. Il set è costituito da due casse stereo da 4W ciascuna, dispone di un sistema per il controllo del volume integrato e l’alimentazione avviene tramite USB. Sono casse piuttosto piccole e hanno anche un design abbastanza gradevole.

Trust Polo Set Altoparlanti 2.0 da 8 W e Alimentazione USB, Nero
Vedi offerta su Amazon

Creative Pebble

Creative Pebble
Le Creative Pebble sono casse stereo di dimensioni molto compatte e dal design moderno ed elegante. Con i radiatori passive integrati elevati a 45° e un valore RMS combinato che raggiunge i 4.4W, queste casse sono in grado di emettere un audio bilanciato con profondità, immersività e dettagli nitidi. Ogni altoparlante ha driver da 2″, supportano il collegamento tramite la porta di ingresso da 3,5 mm e dispongo di modulazione dedicata.

Sistema di altoparlanti desktop moderno Creative Pebble con alimentazi...
Vedi offerta su Amazon

Se poi cerchi delle performance leggermente migliori, ti suggerisco di rivolgerti alle Creative Pebble V2. In questo caso, la potenza totale del sistema è ad 8W RMS, mentre la potenza di picco è pari a 16W. Dispongono inoltre di connettività USB-C (con convertitore USB-A in dotazione). Eventualmente, sono disponibili anche nella variante con subwoofer down-firing al seguito, per bassi più potenti e pompati.

Creative - Pebble V2, Altoparlanti da scrivania con alimentazione USB-...
Vedi offerta su Amazon
Altoparlanti desktop Creative Pebble Plus 2.1 alimentati tramite USB c...
Vedi offerta su Amazon

Un gradino ancora più su ci sono poi le Creative Pebble V3, uguali alle Creative Pebble V2 ma con supporto alla connettività Bluetooth e driver da 2,25″.

Altoparlanti da scrivania USB-C 2.0 in stile minimalista Creative Pebb...
Vedi offerta su Amazon

Logitech Z333

Casse PC
Il set Logitech Z333 offre due satelliti con porta bass reflex e un subwoofer dedicato. È dedicato anche il comodo controllo remoto per l’accensione e il controllo del volume, in cui poter collegare anche un paio di cuffie esterne. Il subwoofer dispone di un grosso altoparlante da 13 centimetri di diametro per bassi ricchi e profondi. Il sistema ha una potenza dichiarata di 40W RMS e offre ingressi analogici sia da 3,5 mm che RCA.

Logitech Z333 2.1 Altoparlanti PC Multimediali con Subwoofer, Suono Vi...
Vedi offerta su Amazon

Migliori casse PC di fascia media (50-200 euro)

Logitech Z533

Migliori casse PC

Un altro sistema Logitech che assicura un ottimo rapporto qualità-prezzo è il set denominato Z533. È composto da due satelliti più un subwoofer frontale con driver da 2,25″ e ha una potenza di 60 Watt RMS con un picco di 120 Watt. Dispone di entrata da 3,5 mm, entrata RCA e di controllo con fili per regolare volume e bassi. Consente di collegare fino a tre dispositivi contemporaneamente e, acquistando un apposito adattatore Bluetooth, si può utilizzare anche in modalità wireless.

Logitech Z533 Sistema di Altoparlanti Multimediali 2.1 con Subwoofer, ...
Vedi offerta su Amazon

Edifier R1280Db

Edifier R1280Db
Altre casse per PC molto interessanti sono le Edifier R1280Db, compatibili anche con lo standard Bluetooth per la connessione wireless e con una potenza in uscita di 2 x 21W. Il bass reflex è disposto lungo la parte frontale, mentre i controlli per il volume, i bassi e gli alti si trovano tutti lungo la superficie a destra del canale di destra. Possono essere collegate al PC, ma anche al TV o allo smartphone e al tablet. Il controllo del volume, della riproduzione multimediale e delle tonalità può altresì essere effettuato attraverso il telecomando remoto fornito in dotazione.

Edifier R1280DB Diffusori da Scaffale Azionati Via Bluetooth - Ingress...
Vedi offerta su Amazon

Logitech Z623

Logitech Z623

In questa guida all’acquisto incontriamo un altro prodotto Logitech: si tratta del sistema 2.1 denominato Logitech Z623 che è formato da una coppia di satelliti da 35W con controlli per accensione, volume e bassi e un subwoofer da 130W. Permette di connettere fino a tre dispositivi contemporaneamente tramite gli ingressi da 3,5 mm, AUX e ottico e dispone della certificazione THX per una riproduzione del suono estremamente fedele. La potenza erogata complessivamente dalle casse è di 200 Watt RMS con 400 Watt di picco.

Logitech Z623 THX Sistema di Altoparlanti 2.1 con Subwoofer, Certifica...
Vedi offerta su Amazon

Harman/Kardon Soundsticks III

Harman/Kardon Soundsticks III
Se per te l’estetica è importante, ma non vuoi compromettere la qualità audio, ti consiglio di dare un’occhiata al modello Harman/Kardon Soundsticks III, che vanta un design particolare ed esclusivo. Grazie al subwoofer dedicato con altoparlante da 6 pollici e 20W di potenza orientato verso il basso, queste casse riescono ad offrire bassi potenti. I canali in questo caso sono due e integrano quattro piccoli woofer ciascuno. Sia satelliti che subwoofer sono del tutto trasparenti, e possono essere collegati con il PC attraverso il cavo jack da 3,5 mm.

Trust Tytan GXT

Trust Tytan GXT

Trust Tytan GXT è una gamma di impianti audio pensati principalmente per i videogiocatori. Alcuni modelli parte della stessa vanno a caratterizzarsi per la presenza di vistosi LED colorati, anche in versione RGB. Nella famiglia, infatti, troviamo modelli 2.1 con LED RGB, oppure 2.1 con LED rossi o LED blu. C’è anche un modello in versione 5.1 con LED blu. L’illuminazione, come l’uscita audio, può essere controllata attraverso il telecomando wireless, per una potenza che varia da 60W RMS per l’impianto 2.1 a 90W RMS per quello con cinque canali. L’illuminazione integrata implementa diverse modalità, in base alla variante scelta.

Trust Tytan Gaming GXT 658 Sistema Set di Altoparlanti Surround 5.1, c...
Vedi offerta su Amazon

Migliori casse PC di fascia alta (più di 200 euro)

Bose Companion 20

Migliori casse PC

Adesso passiamo al marchio Bose. In tal caso, la soluzione che ti consiglio di prendere vivamente in considerazione è quella denominata Companion 20. Si tratta di una soluzione composta da due soli diffusori, ma secondo quanto dichiarato dal produttore permette di ottenere una resa dei bassi potente e definita come quella dei sistemi che includono anche un subwoofer. Ovviamente è un’enfatizzazione dettata dal marketing, ma è vero che queste casse, grazie al loro design, all’utilizzo di circuiti proprietari TrueSpace per l’elaborazione dei suoni e ai driver con cui sono equipaggiate, riescono ad offrire un suono davvero ricco e definito su tutte le frequenza. Dispongono inoltre di un’unità di controllo con cavo che ospita il regolatore del volume, il pulsante per il mute, un jack da 3,5 mm e un ingresso ausiliario.

Logitech Z906

Casse PC
Le Logitech Z906 sono considerati da molti appassionati di giochi e film come il sistema audio di riferimento per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo. Ad una cifra piuttosto bassa, offrono cinque altoparlanti più un grosso subwoofer molto potente che sfodera una straordinaria resa sulle basse frequenze. Non è un sistema preciso e certosino ma, anche grazie alla connettività digitale, può essere una buona soluzione per chi gioca e vede film spesso, ma che al tempo stesso non vuole spendere una fortuna sul sistema audio del proprio personal computer.

Logitech Z906 5.1 Sistema di Altoparlanti Audio Dolby Surround, Certif...
Vedi offerta su Amazon

Edifier S350Db

Casse PC
Se vuoi un sistema equilibrato, ma con una poderosa risposta in frequenza per quanto riguarda i bassi ti consiglio il modello Edifier S350Db, con supporto alla tecnologia Bluetooth per la riproduzione dei contenuti anche da smartphone e tablet e con una potenza in uscita di 150W RMS. Si tratta di un sistema 2.1, quindi con subwoofer dedicato per i bassi, con un telecomando wireless e comandi sul pannello laterale sul lato destro del satellite destro. Il subwoofer dispone di un altoparlante da 8″, per cui 20 centimetri, e l’estetica è particolarmente sobria e curata.

Edifier S350Db Sistema di Altoparlanti, Nero/Marrone
Vedi offerta su Amazon

Razer Nommo Pro

Razer Nommo Pro
Le Razer Nommo Pro sono un sistema di casse 2.1 pensato in primo luogo per il gaming, settore dove l’azienda produttrice rappresenta un marchio di riferimento. Il sistema in questione è costituito da 2 tweeter con cupola in seta da 0,8″ (1 per altoparlante), 2 driver di gamma completa da 3″ (1 per altoparlante) in fibra di vetro intrecciata e subwoofer rivolto verso il basso, inoltre dispone di certificazione THX e c’è la tecnologia Dolby Virtual Surround Sound. Supportano il collegamento tramite USB, Bluetooth, ingresso ottico o jack standard da 3,5 mm. C’è anche un pod di controllo con illuminazione LED per il controllo del volume e la regolazione della potenza.

Razer Nommo Pro THX Certified Premium Audio, Dolby Virtual Surround So...
Vedi offerta su Amazon

Bose Companion 50

Casse PC
Se vuoi un sistema dall’audio suadente, ma non precisissimo, Bose con il suo Companion 50 è una garanzia in questa fascia di prezzo. Bassi profondi e dettagliati vengono sprigionati dall’unità subwoofer definita Acoustimass, mentre due altoparlanti separati diffondono l’audio nell’ambiente. Un’unità di controllo separata infine consente di gestire il volume, di impostare il “mute” con un tocco o di collegare un paio di cuffie.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.