Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Migliori cucine: guida all’acquisto (maggio 2024)

di , 14 Maggio 2024

Stai per arredare la tua prima casa e, dopo aver trovato quasi tutto il necessario per renderla vivibile, sei chiamato a scegliere insieme alla tua dolce metà la cucina. Trattandosi di un acquisto così importante, volete assolutamente evitare di lasciare le cose al caso, così da non spendere soldi in modo poco oculato.

Non essendo esperti dell'argomento e non avendo mai acquistato una cucina prima d'ora, non hai la più pallida idea di quali fattori prendere in considerazione ed è per questo motivo che sei finito su questa mia guida all'acquisto sulle migliori cucine.

Oltre a fornirti un elenco di possibili modelli che potrebbero fare al caso tuo e che potresti eventualmente acquistare tramite gli appositi pulsanti presenti nell'articolo, ti fornirò indicazioni su quali sono i fattori di cui tener conto quando si acquista una nuova cucina. Ti auguro buona lettura!

Indice

Migliori cucine qualità-prezzo

Stella Trading ANDY Mobile da cucina moderno senza elettrodomestici

Stella Trading ANDY Mobile da cucina moderno senza elettrodomestici

Vedi su Amazon
Vicco cucina componibile Raul, Sonoma/Bianco, 240 cm con piano di lavoro

Vicco cucina componibile Raul, Sonoma/Bianco, 240 cm con piano di lavoro

Vedi su Amazon
Vicco cucina componibile Raul, Grigio/Bianco

Vicco cucina componibile Raul, Grigio/Bianco

Vedi su Amazon
Vicco cucina componibile Raul, Quercia dorata/Antracite, 240 cm senza piano di lavoro

Vicco cucina componibile Raul, Quercia dorata/Antracite, 240 cm senza piano di lavoro

Vedi su Amazon
Vicco cucina componibile Optima, Antracite lucido/bianco, 270 cm senza piano di lavoro

Vicco cucina componibile Optima, Antracite lucido/bianco, 270 cm senza piano di lavoro

Vedi su Amazon

Stella Trading ANDY Mobile da cucina moderno senza elettrodomestici

Il Mobile da cucina moderno ANDY di Stella Trading è un'opzione versatile e spaziosa per chi cerca una soluzione componibile per la propria cucina. Questa cucina, in simil rovere sonoma e bianco opaco, offre un design elegante e accogliente, grazie ai frontali bianchi opachi e alle maniglie argentate che conferiscono uno stile sofisticato all'ambiente. Gli inserti e i battiscopa in simil rovere sonoma creano invece un'atmosfera calda e familiare.

Una delle caratteristiche principali di questo mobile da cucina è il suo spazio disponibile. La cassettiera, il lavello e i due pensili offrono molto spazio per riporre gli utensili da cucina, mentre l'armadio dedicato al frigorifero da incasso si inserisce perfettamente nel design complessivo. Il prodotto offre quindi un'eccellente combinazione di funzionalità e stile.

Un altro aspetto degno di nota è l'anta a ribalta. Questa caratteristica consente di conservare comodamente la teglia sotto il forno quando non viene utilizzata, garantendo così che sia sempre a portata di mano. Inoltre, anche i guanti da forno possono essere conservati nello stesso posto, contribuendo a mantenere l'ordine e l'organizzazione nella tua cucina.

Infine, il Mobile da cucina moderno ANDY è facile da montare. Grazie alle istruzioni dettagliate incluse nella confezione (anche se la lingua italiana non è garantita), il montaggio risulta semplice e veloce, rendendo questo prodotto adatto anche per i principianti. Il materiale necessario per il montaggio è incluso, quindi non dovrai preoccuparti di acquistare componenti aggiuntivi.

Stella Trading ANDY Mobile da cucina moderno senza elettrodomestici Ro...
Vedi offerta su Amazon

Vicco cucina componibile Raul, Sonoma/Bianco, 240 cm con piano di lavoro

La cucina componibile Raul di Vicco è un prodotto di alta qualità che combina funzionalità e design in modo impeccabile. Il suo colore Sonoma, un tono caldo e accogliente, si adatta a qualsiasi tipo di arredamento, rendendo questa cucina una scelta versatile per ogni casa.

Uno degli aspetti più notevoli di questo prodotto è la sua configurabilità. Grazie alla possibilità di personalizzare i moduli e regolare l'altezza dei piedi, puoi adattare la cucina alle tue esigenze specifiche, garantendo così il massimo comfort durante l'uso. Questa caratteristica rende la cucina componibile Raul particolarmente adatta a chi ama sperimentare in cucina e ha bisogno di uno spazio organizzato in modo efficiente.

Le dimensioni del prodotto sono un altro punto forte. Con una lunghezza totale di 240 cm, offre ampio spazio per riporre stoviglie, utensili da cucina e generi alimentari. La profondità e l'altezza dei moduli inferiori e superiori, mostrate nelle foto, contribuiscono ulteriormente a ottimizzare lo spazio disponibile.

Il materiale utilizzato per la realizzazione della cucina componibile Raul merita una menzione speciale. Il truciolato da 16 mm con rivestimento in resina melaminica non solo conferisce al prodotto un aspetto elegante, ma garantisce anche una facile manutenzione e una notevole resistenza ai graffi. Questo significa che la tua cucina manterrà il suo aspetto nuovo e fresco per molto tempo, anche con un uso intensivo.

Infine, la fornitura include non solo il blocco cucina, ma anche le istruzioni di montaggio e il materiale necessario. Questo rende l'installazione della cucina componibile Raul un processo semplice e senza stress, che può essere completato in poco tempo anche da chi non ha particolari competenze tecniche.

Vicco cucina componibile Raul, Sonoma/Bianco, 240 cm Con piano di lavo...
Vedi offerta su Amazon

Vicco cucina componibile Raul, Grigio/Bianco

La cucina componibile Raul di Vicco è un prodotto che unisce funzionalità ed estetica in modo eccellente. Il suo design moderno e pulito, con una combinazione di colori grigio e bianco, la rende adatta a qualsiasi tipo di ambiente, da quello più classico a quello più contemporaneo.

Uno degli aspetti più apprezzabili di questa cucina è la sua versatilità. Infatti, grazie alla possibilità di personalizzare i moduli e regolare l'altezza dei piedi, puoi adattarla perfettamente alle tue esigenze e allo spazio disponibile. Questa caratteristica ti permette di creare una cucina su misura per te, ottimizzando lo spazio e rendendo ogni angolo funzionale.

Il materiale utilizzato per la realizzazione della cucina componibile Raul è il truciolato da 16 mm, rivestito in resina melaminica. Questo garantisce resistenza e durabilità nel tempo, oltre a essere di facile manutenzione. Non dovrai preoccuparti di macchie o graffi, poiché questo materiale è progettato per resistere all'usura quotidiana.

Un altro punto di forza di questa cucina è la sua dimensione complessiva di 240 cm. Questa ampiezza ti offre tutto lo spazio necessario per preparare i tuoi piatti preferiti, senza rinunciare a nulla. Inoltre, la profondità e l'altezza dei moduli inferiori e superiori sono ben bilanciate, come mostrato nelle foto, per garantire un utilizzo confortevole e pratico.

La cucina componibile Raul viene fornita con il piano di lavoro, il materiale di montaggio e le istruzioni per l'assemblaggio. Questo significa che avrai tutto il necessario per installare la tua nuova cucina in modo semplice e veloce. Ricorda, tuttavia, che gli elettrodomestici e le decorazioni non sono inclusi nella fornitura.

Vicco cucina componibile Raul, Grigio/Bianco, 240 cm Con piano di lavo...
Vedi offerta su Amazon

Vicco cucina componibile Raul, Quercia dorata/Antracite, 240 cm senza piano di lavoro

La cucina componibile Raul di Vicco è un'opzione ideale per chi cerca una soluzione versatile e personalizzabile per l'arredamento della propria casa. Questo modello, in particolare, presenta un elegante colore Quercia Dorata che si sposa perfettamente con una vasta gamma di stili d'interni.

Uno dei punti di forza di questa cucina è la sua configurabilità. Infatti, il blocco cucina è disponibile in varie configurazioni e colori, consentendo a ciascun acquirente di adattarlo alle proprie esigenze specifiche. Inoltre, i moduli sono personalizzabili e dotati di piedi regolabili, per garantire la massima comodità durante l'utilizzo.

Le dimensioni dell'arredo da cucina completo sono di 240 cm, mentre la profondità e l'altezza dei moduli inferiori e superiori sono dettagliatamente illustrate nelle foto allegate. Queste misure rendono la cucina componibile Raul adatta a qualsiasi spazio, sia esso ampio o ridotto.

In termini di materiali, la cucina è realizzata in truciolato di 16 mm, rivestito in resina melaminica. Questa scelta garantisce non solo un aspetto estetico gradevole, ma anche una facile manutenzione, dato che basta pulire la superficie con un panno asciutto per mantenerla sempre in ottime condizioni.

Nella fornitura è incluso il blocco cucina, le istruzioni di montaggio e il materiale necessario per l'assemblaggio. Si sottolinea che, salvo diversa indicazione, gli elettrodomestici e la decorazione non sono inclusi nella fornitura.

Vicco cucina componibile Raul, Quercia dorata/Antracite, 240 cm senza ...
Vedi offerta su Amazon

Vicco cucina componibile Optima, Antracite lucido/bianco, 270 cm senza piano di lavoro

La cucina componibile Optima del marchio Vicco è un vero gioiello per chi ama la praticità senza rinunciare all'estetica. Il colore antracite lucido e bianco dona un tocco di eleganza e modernità, rendendo questa cucina perfetta per qualsiasi tipo di ambiente, dal più classico al più contemporaneo.

Uno degli aspetti che colpisce immediatamente è l'eccellente lavorazione dei materiali. La superficie, infatti, è resistente ai graffi e di facile manutenzione, garantendo così una lunga durata nel tempo. Questo è un punto fondamentale per una cucina, spesso soggetta a usura e piccoli incidenti domestici.

Il design della cucina componibile Optima è moderno e accogliente. Composta da 10 elementi, offre un'armonia visiva piacevole e funzionale. Le dimensioni totali dell'arredo sono di 270 cm, mentre la profondità e l'altezza dei moduli inferiori e superiori sono ben mostrate nelle foto fornite. Questo permette di avere un'idea precisa dello spazio necessario per installare la cucina e di come essa si integrerà con il resto dell'ambiente.

Il materiale utilizzato per la realizzazione della cucina è un truciolato di 16 mm, rivestito in resina melaminica. Questo garantisce non solo una facilità di manutenzione, ma anche una certa robustezza e resistenza nel tempo. Inoltre, il rivestimento in resina melaminica dona alla cucina un aspetto lucido e pulito, che contribuisce a creare un'atmosfera accogliente e piacevole.

La fornitura comprende il blocco cucina e tutto il materiale necessario per il montaggio. Le istruzioni sono chiare e dettagliate, rendendo l'installazione semplice anche per chi non ha particolari competenze in questo campo. È importante sottolineare che, salvo diversa indicazione, gli elettrodomestici e la decorazione non sono inclusi nella fornitura.

Vicco cucina componibile Optima, Antracite lucido/bianco, 270 cm senza...
Vedi offerta su Amazon

Come scegliere una cucina

Andiamo, ora, a vedere come scegliere una cucina prendendo in considerazione tutta una serie di fattori determinanti per effettuare un buon acquisto.

Dimensioni ed ergonomia

Cucina

Il primo fattore di cui tener conto, ovviamente, sono le dimensioni della cucina. Non avrebbe senso, infatti, acquistare la migliore cucina disponibile sul mercato se poi questa è troppo grande per essere installata in casa.

Nell'effettuare l'acquisto, quindi, valuta innanzitutto lo spazio disponibile, misurando accuratamente la superficie totale disponibile nella stanza dove andrai a collocare i vari elementi che compongono la cucina. Nell'eseguire le misurazioni del caso, considera anche ostacoli come porte, finestre e altri elementi strutturali, così da determinare a monte eventuali problemi in fase di installazione.

Potresti anche ricorrere a qualche programma per arredare casa virtualmente, così da riprodurre in un ambiente software la tua abitazione e vedere in anteprima l'eventuale mancanza di spazio dovuto all'installazione di una cucina troppo ingombrante.

In linea generale, infatti, ti consiglio non solo di evitare l'acquisto di cucine che è impossibile installare a causa di mancanza di spazio (ma non c'è bisogno che debba specificarlo, no?); evita anche l'acquisto di una cucina che renderebbe poco vivibile la cucina stessa, magari perché andrebbe a rendere poco agevoli i movimenti nell'ambiente a causa di spazi troppo stretti tra i mobili della cucina e il tavolo (o altri elementi d'arredo).

Se hai poco spazio, potresti optare per una cucina lineare oppure di un modello a L, così da andare a limitare al minimo l'ingombro. Se, invece, hai più spazio e desideri una cucina dalle dimensioni più generose, potresti optare per un modello con penisola o, addirittura, per un modello di cucina a isola, da sfruttare eventualmente per colazioni e pranzi “informali” con pochi commensali.

Sempre in relazione alle dimensioni della cucina, assicurati che questa abbia lo spazio sufficiente per riporre pentole, padelle, piatti e altri utensili da cucina. Inoltre, accertati che i mobili della cucina siano in grado di ospitare eventuali elettrodomestici già in tuo possesso, come forni a microonde, macchine del caffè e simili.

Da non dimenticare, poi, il discorso ergonomia. Una buona cucina dovrebbe essere comoda da utilizzare, per cui assicurati che l'altezza dei piani di lavoro, la posizione del lavello e il numero di bocche di quest'ultimo siano in linea con le tue necessità d'utilizzo.

Stile e design

Cucina

Parliamo, ora, di stile e design. Partendo dal presupposto che l'estetica di una cucina è un fattore puramente soggettivo, nell'acquistarne una devi valutare quali sono i tuoi gusti (e quelli del resto della famiglia), cercando di non scegliere un modello che “stoni” con lo stile del resto di casa.

Per questo motivo, pensa innanzitutto allo stile generale che vuoi conferire alla tua abitazione (o allo stile che le hai già conferito, se è già in parte arredata). Preferisci qualcosa di classico o moderno? Vuoi uno stile più minimalista o massimalista?

In relazione al design, con quali materiali vorresti che fossero realizzati ante, credenze e piani di lavoro vari? Tra le opzioni più di moda in quest'ultimo periodo ci sono l'HPL, il legno, il laminato, il quarzo e il grés, solo per citartene qualcuna.

Dovrai anche scegliere con cura i colori in base ai tuoi gusti, in base al colore delle pareti e in base anche all'atmosfera che desideri avere. Una scelta che, secondo molti, non passa mai di moda è la cucina bianca o, comunque, dalle cromie chiare; tuttavia, se hai già una casa in cui domina il bianco, potresti optare per un colore che vada a spezzare un po' le cromie e che conferisca un tono di personalità alla tua abitazione optando ad esempio per un bel rosso acceso. è sempre una scelta elegante e senza tempo, ma ci sono molte altre opzioni da considerare.

In base allo spazio disponibile, come già ti ho indicato prima, scegli poi il layout della cucina: ad esempio in parallelo, a L, con isola o con penisola.

Dotazioni incluse

Migliori robot da cucina

Che dire, invece, delle dotazioni incluse? Sarai d'accordo con me nel sostenere che una buona cucina dovrebbe avere tutte quelle attrezzature necessarie per mettere in condizione chi la usa di cucinare agevolmente.

Tra le dotazioni minime, dovrebbero esserci alcuni elettrodomestici, tra cui: la cappa aspirante, per rimuovere gli odori e il fumo durante la cottura dei cibi; il lavello, per lavare verdure, piatti e pentole (esistono modelli a una bocca e modelli a due bocche, quest'ultimi decisamente più comodi da usare rispetto ai primi); il rubinetto, per l'erogazione di acqua calda e fredda; il forno (se elettrico, da incasso, a microonde ecc.), per cuocere gli alimenti; il frigorifero (se americano, no frost, da incasso ecc.), per conservare cibi e bevande al fresco e la lavastoviglie (se a libera installazione o da incasso), per lavare posate e stoviglie.

Talvolta, alcuni degli elementi menzionati sopra (come il frigorifero, il forno, la lavastoviglie, etc.), potrebbero non essere inclusi ed essere aggiunti in un secondo momento. Per quanto riguarda il frigorifero, inoltre, bisogna tener presente che i modelli a incasso solitamente hanno meno spazio rispetto a quelli esterni, per cui la sua mancanza potrebbe non essere un “difetto” qualora si preferisse ricorrere a un frigo esterno più capiente.

Tra le dotazioni incluse, poi, valuta tu in base alle tue personali esigenze se per una data cucina i piani di lavoro, l'illuminazione, la quantità e la tipologia di cassetti, etc. sono adeguati all'utilizzo che farai della cucina.

Piano cottura

Migliori piani cottura: guida all'acquisto

Tra le dotazioni incluse c'è anche il piano cottura, a cui ho voluto dedicare un capitolo a parte. Questo può essere di diversi tipi ma, per semplificarti un po' le cose, ti dico che tra i modelli più diffusi c'è quello a gas e quello a induzione.

Il piano cottura a gas funziona con l'ausilio del gas e consente di controllare manualmente l'erogazione del calore in fase di cottura sfruttando apposite manopole poste solitamente su uno dei lati corti del piano stesso. Possono essere alimentati sia tramite le “classiche” bombole a gas butano che tramite l'allaccio alla rete di distribuzione comunale di gas metano.

I piani cottura a induzione, invece, sono alimentati a corrente e solitamente hanno un costo più elevato rispetto ai piani cottura a gas, ma risultano più semplici da pulire e più efficienti dal punto di vista energetico, visto che possono raggiungere temperature elevate in poco tempo. Ciascuna zona di cottura, inoltre, riscalda direttamente il contenitore grazie all'ausilio di bobine magnetiche, dispendendo così meno calore e lasciando tiepida la zona sovrastante (cosa che è un buon “plus” anche per la sicurezza). Tuttavia, per l'uso di un piano a induzione è necessario disporre di apposite pentole e padelle in grado di ricevere il calore per induzione appunto.

La scelta del piano cottura va fatta in base a quelle che sono le tue esigenze e in base al budget che hai a disposizione. In ogni caso, se vuoi farti un'idea più precisa di quale piano a induzione è meglio per soddisfare le tue necessità d'utilizzo, potresti dare un'occhiata alla mia guida all'acquisto sui migliori piani cottura dove ho approfondito bene la cosa.

Consumi energetici

Forno della cucina

L'acquisto di una cucina può comportare una spesa non indifferente. Ma questo vale anche per il suo “mantenimento” nel tempo. A cosa mi riferisco? Al fatto che i consumi energetici sono un altro fattore di cui tener conto prima di mettere mano al portafogli nell'acquisto di una cucina.

Da cosa dipendono i consumi? Sostanzialmente dal consumo dell'energia elettrica che alimenta i vari elettrodomestici (forno, frigorifero, lavastoviglie, etc.) e, se la cucina è alimentata a gas, anche dai consumi del gas utilizzato per la cottura dei cibi.

Nell'acquistare la cucina, quindi, assicurati che gli elettrodomestici eventualmente inclusi nella cucina (così come quelli che andrai a installare a parte) non siano troppo energivori. Per fare ciò, controlla l'apposita etichetta energetica di questi ultimi, verificando tra le altre cose la classe di appartenenza (che per alcuni elettrodomestici, come il forno e il frigo, difficilmente sarà sopra alla classe A o A+, a seconda della classificazione usata).

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.