Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Problemi con Wind

di

Da qualche tempo, a causa di alcuni problemi con Wind, non riesci più a godere dei servizi messi a disposizione dall’operatore: intenzionato a porre rimedio alla cosa, hai aperto Google alla ricerca di una guida che potesse indirizzarti verso le giuste soluzioni da prendere in considerazione e sei capitato proprio qui, sul mio sito Web.

Se le cose stanno proprio in questo modo, allora sappi che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso del presente tutorial, infatti, mi impegnerò affinché tu possa ritornare a usare nuovamente la tua linea Wind, sia essa fissa o mobile, grazie a una serie di tecniche di semplice applicazione.

Dunque, senza esitare oltre, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, terminata la lettura di questa guida, riuscirai a risolvere brillantemente la spiacevole situazione nella quale ti ritrovi. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Problemi con Wind Infostrada

Sei titolare di un abbonamento con Wind Infostrada ma, sfortunatamente, non riesci più a sfruttarlo in modo adeguato? Allora lascia che ti dia una mano: nelle sezioni successive di questo capitolo, ti fornirò alcune soluzioni ai problemi più comunemente riscontrati dagli utenti.

Problemi con Wind Fibra

Problemi con Wind Fibra

Se non riesci a navigare agevolmente avvalendoti della linea Wind Fibra, ti consiglio di effettuare, prima ancora di fare qualsiasi cosa, una verifica dello stato della linea, avvalendoti dell’apposita funzionalità disponibile all’interno del router Infostrada.

Dopo esserti collegato alla rete Wi-Fi generata dallo stesso (oppure dopo aver stabilito un collegamento con cavo Ethernet), avvia il browser che più preferisci, digita 192.168.1.1 nella barra degli indirizzi dello stesso e inserisci, all’interno dei campi visualizzati a schermo, il nome utente e la password d’accesso al pannello di gestione (se non li hai mai modificati, puoi trovare quelli di default sull’etichetta posta dietro al modem).

Una volta entrato nel pannello di gestione, apponi il segno di spunta accanto alla voce Avanzato (in alto a destra), clicca sul pulsante Monitor di sistema (in basso) e poi sulla voce Statistiche xDSL, situata nel menu visualizzato a schermo.

A questo punto, verifica che nell’area Stato non siano riscontrate anomalie di alcun tipo e che nei campi Actual Net Data Rate siano visualizzate velocità di download e upload coerenti con il tipo di connessione da te in uso.

Se ti interessa conoscere l’effettivo stato della tua rete, ti consiglio inoltre di effettuare uno speed test specifico, avvalendoti degli strumenti di cui ti ho parlato nella mia guida specifica sull’argomento.

Qualora dovessi riscontrare anomalie con la connessione Wi-Fi, devi invece accedere al menu Impostazioni di rete del modem (in basso) e selezionare la voce Wireless dal suo interno. Tramite il pannello proposto, avrai la possibilità di accendere/spegnere la rete wireless, suddividerla per banda (2.4 GHz o 5 GHz), modificarne il nome, la password, il canale e attivare/disattivare la rete ospite.

Nota: qualora la rete Wi-Fi del modem non dovesse essere visibile, ti consiglio di verificare che il LED di stato frontale dello stesso sia acceso. In caso contrario, provvedi ad abilitare fisicamente la connessione senza fili, avvalendoti del tasto WiFi situato sulla scocca laterale del dispositivo.

Se hai bisogno di assistenza aggiuntiva, ti consiglio di contattare direttamente il centro assistenza di Wind, attenendoti alle istruzioni che ti fornirò nel capitolo conclusivo di questa guida.

Problemi con Wind ADSL

Problemi con Wind ADSL

Dopo aver ricevuto e installato e il modem Infostrada, non riesci a utilizzare l’ADSL appena installata? La soluzione al problema potrebbe essere molto più semplice di quanto ti aspetti: in alcuni casi, dopo aver avviato per la prima volta il modem, è necessario effettuare una breve registrazione online per effettuare l’attivazione della linea.

Mi chiedi come fare? Te lo spiego subito. Per prima cosa, collegati alla rete generata dal modem Wind (tramite Wi-Fi oppure tramite cavo) da PC, oppure da smartphone e tablet, dunque avvia un browser a tua scelta e collegati all’indirizzo http://registrazioneadsl.infostrada.it/.

Ora, inserisci il numero di telefono abbinato alla tua linea Infostrada nell’apposito campo, specifica il tuo indirizzo email e, quando sei pronto, clicca sul pulsante Avanti e segui le istruzioni visualizzate a schermo, per concludere la procedura di attivazione.

Per problemi di altra natura, come la lentezza della linea o l’indisponibilità della connessione Wi-Fi, puoi far riferimento alle medesime istruzioni che ti ho fornito nella sezione precedente di questa guida.

Problemi con modem Wind

Problemi con modem Wind

Come dici? Riscontri problemi con il tuo modem Wind, che non si comporta più come dovrebbe e, ultimamente, fa un po’ le “bizze”? La causa dei tuoi problemi, in questo caso, potrebbe essere riconducibile a un lungo tempo di attività, oppure a un’impostazione sbagliata.

Se ti trovi nel primo caso, puoi facilmente porre rimedio alla cosa riavviando il router: per prima cosa, spegni il dispositivo, intervenendo sull’interruttore fisico posto sul retro, quindi scollegalo dall’alimentazione elettrica e attendi almeno 3 minuti prima di collegarlo di nuovo.

Così facendo, l’intero contenuto della memoria volatile dell’apparecchio verrà cancellato. Una volta trascorso il tempo necessario, collega nuovamente l’apparato alla rete elettrica, accendilo e attendi che l’avvio del dispositivo venga portato a termine: nel migliore dei casi, il tuo problema dovrebbe essersi risolto.

In caso contrario, ti consiglio di riportare l’apparecchio alle impostazioni iniziali di fabbrica, in modo da eliminarne tutti i parametri personalizzati. Chiaramente, al termine del ripristino, le personalizzazioni dovranno essere effettuate daccapo. Puoi ottenere questo risultato in due modi diversi.

  • Dal pannello gestionale del router – collegati all’indirizzo 192.168.1.1, immetti il nome utente e la password d’accesso al router negli appositi campi (se non li hai mai modificati, utilizza quelli presenti sull’etichetta apposta nel retro del dispositivo) e, dopo aver apposto il segno di spunta accanto alla voce Avanzato (in alto a destra), clicca sula scheda Manutenzione e poi sulla voce Salvataggio e ripristino, situata nel menu visualizzato a schermo. A questo punto, clicca sul pulsante Ripristino e attendi che la procedura venga portata a termine: dovrebbe impiegare 3 minuti o poco più. Non spegnere il modem durante il ripristino delle impostazioni di fabbrica, né durante il riavvio successivo, in quanto, così facendo, potresti renderlo completamente inutilizzabile.
  • Dal router stesso – tieni l’apparecchio acceso e, avvalendoti di un oggetto appuntito (come uno spillo, uno stuzzicadenti o una graffetta aperta), premi e tieni premuto per almeno 5 secondi (o finché tutti i LED non si accendono contemporaneamente) il tasto “rientrante” Reset, posto subito sotto il tasto d’accensione del router. In seguito, rilascia il summenzionato tasto e attendi che l’apparecchio venga riportato allo stato di fabbrica: potrebbero volerci almeno 3 minuti, durante i quali il router non deve essere spento (in tal caso, potrebbe diventare inutilizzabile).

Per ulteriori informazioni in merito alle funzionalità del modem Wind, oltre che alla risoluzione delle problematiche più comuni, puoi consultare il manuale d’uso dell’apparecchio, disponibile in questa pagina.

Problemi con Wind mobile

Problemi con Wind mobile

Sei proprietario di una SIM Wind e non riesci a usarla correttamente? Per prima cosa, se riscontri problemi di linea, ti consiglio di verificare che la selezione della rete cellulare di competenza sia automatica.

Per effettuare questo controllo, se stai usando Android, recati nel menu Impostazioni > Rete e Internet > Rete mobile, tocca la voce relativa alla SIM Wind (se previsto) e, dopo aver selezionato la voce Avanzate, verifica che la levetta Seleziona rete automaticamente sia impostata su ON, altrimenti fallo tu. Se, invece, disponi di un iPhone o di un iPad, devi accedere al menu Impostazioni > Cellulare > Selezione rete e verificare che la levetta corrispondente alla dicitura automatica sia impostata su ON.

Se il tuo problema è invece collegato all’impossibilità di telefonare o inviare SMS, pur essendo correttamente coperto dalla rete Wind, ti consiglio di verificare che il credito a tua disposizione sia sufficiente a coprire la promozione attiva: puoi farlo componendo, sul dialer del telefono, il codice *123#, premendo poi il pulsante di avvio chiamata per effettuare la richiesta.

In caso di credito insufficiente, puoi ripristinare la promozione attiva effettuando una ricarica di importo pari o maggiore a quello necessario per il rinnovo della stessa: ti ho mostrato tutti i metodi di ricarica supportati dall’operatore nella mia guida su come ricaricare Wind.

Problemi con rete Wind

Problemi con rete Wind

Laddove la copertura Wind fosse presente e il credito a tua disposizione fosse sufficiente a utilizzare i servizi ma, ciò nonostante, riscontrassi comunque problemi con rete Wind, ti consiglio di verificare, innanzitutto, che la connessione dati del tuo smartphone o tablet sia attiva, seguendo la procedura più adatta al sistema operativo da te in uso.

  • Android – fai tap sull’icona delle Impostazioni, accedi alle sezioni Rete e Internet > Rete Mobile e dopo aver selezionato, se necessario, la SIM Wind, assicurati che la levetta relativa alla connessione dati sia attiva e che il tipo di rete preferita sia impostato su 4G.
  • iOS/iPadOS – tocca l’icona delle Impostazioni, poi la voce Cellulare e, in seguito, verifica che la levetta corrispondente all’opzione Dati cellulare sia impostata su ON. Dopodiché vai su Opzioni dati cellulare e, se necessario, imposta su 4G l’opzione Voce e dati.

Se la connessione a Internet dovesse continuare a non funzionare, controlla che le impostazioni dell’APN (o punto di accesso) in uso per la connessione a Internet siano corrette. Per farlo, su Android, devi accedere al menu Impostazioni > Rete e Internet > Rete Mobile, selezionare la SIM Wind e poi la voce Nome punto d’accesso.

Ora, apri ciascuno degli APN presenti e verifica che i dati in esso specificati corrispondano con quelli che ti elenco in basso. Se non sono presenti punti d’accesso, tocca il pulsante (+) collocato in alto a destra per specificarne di nuovi (uno per Internet, l’altro per gli MMS).

APN Internet

  • Nome – Internet Wind
  • APN – internet.wind
  • MMCC – 222
  • MNC – 88
  • Tipo APN – default,supl
  • Protocollo APN – IPv4
  • Protocollo roaming APN – IPv4
  • Attiva/disattiva APN – APN attivato

Android – APN MMS

  • Nome – MMS Wind
  • APN – mms.wind
  • MMSC – http://mms.wind.it
  • Proxy MMS – 212.245.244.100
  • Porta MMS – 8080
  • MMCC – 222
  • MNC – 88
  • Tipo APN – mms
  • Protocollo APN – IPv4
  • Protocollo roaming APN – IPv4
  • Attiva/disattiva APN – APN attivato

Su iOS/iPadOS, invece, puoi raggiungere il menu analogo recandoti in Impostazioni > Cellulare > Rete dati cellulare. Le informazioni, in questo caso, devono corrispondere con quelle che ti fornisco di seguito (in caso contrario, provvedi a modificarle manualmente).

Dati cellulare

  • APN – internet.wind

MMS

  • APN – mms.wind
  • MMSC  – http://mms.wind.it/
  • Proxy MMS – 212.245.244.100:8080
  • Dimensione massima MMS – 307200

Se hai bisogno di aiuto aggiuntivo riguardo i passaggi appena mostrati, ti rimando alla lettura della mia guida su come impostare Internet su Wind.

Problemi con Wind: a chi rivolgersi

Nonostante tu abbia seguito pedissequamente le indicazioni che ti ho fornito nel corso di questo tutorial, non sei riuscito ancora a risolvere i tuoi problemi con Wind? Non gettare ancora la spugna: come ultima spiaggia, puoi provare a metterti in contatto con un operatore “in carne e ossa”, al quale richiedere assistenza e indicazioni in merito alla risoluzione dei problemi da te riscontrati.

Assistenza online

Problemi con Wind: a chi rivolgersi

Se ti interessa contattare l’assistenza Wind/Infostrada tramite Internet, hai diverse strade da poter percorrere: utilizzare i social network Facebook e Twitter, avvalerti dell’app ufficiale di Wind (disponibile per Android e iOS) e ricevere supporto tramite l’area clienti online.

  • Facebook – se possiedi un profilo Facebook, puoi contattare l’assistenza Wind/Infostrada collegandoti alla pagina del gestore e premendo il pulsante Invia un messaggio, posto subito sotto l’immagine di copertina. All’interno del messaggio, specifica brevemente la problematica da te riscontrata e, se necessario, il numero di telefono per il quale richiedi assistenza.
  • Twitter – se utilizzi il social network “cinguettante”, puoi inviare un messaggio diretto (DM) alla pagina @WindItalia, specificando brevemente la tua problematica (insieme al tuo numero di telefono, se lo ritieni opportuno).
  • App MyWind – dopo aver installato l’app, avviala e, se sei collegato da rete fissa Infostrada, tocca il pulsante Entra automaticamente, per effettuare l’accesso tramite l’utenza abbinata alla connessione da te in uso; in caso contrario, fai tap sulla voce Accedi con la tua password e immetti le credenziali del tuo profilo personale MyWind. Ad accesso effettuato, tocca il pulsante Aiuto (quello identificato dall’icona delle cuffie con microfono), specifica brevemente la tua problematica, avvalendoti della casella di testo visualizzata a schermo, e premi sulla voce più pertinente alla tua richiesta. Dopo alcuni tentativi, dovresti essere in grado di visualizzare il pulsante per chattare con l’operatore, tramite il quale avviare una comunicazione diretta con quest’ultimo.
  • Area clienti online Wind o Infostrada – collegati al sito Internet di Wind (per la parte mobile) oppure al sito Internet di Infostrada (per la parte fissa), clicca sulla voce Assistenza e, avvalendoti della barra di ricerca collocata in alto, indica una breve descrizione del tuo problema e clicca su una delle soluzioni proposte, in modo da visualizzare alcuni utili suggerimenti in merito.

Assistenza telefonica

Problemi con Wind: a chi rivolgersi

Se preferisci ricevere assistenza telefonica da parte di un operatore Wind/Infostrada, devi chiamare il Servizio Clienti al numero 155: la telefonata è sempre gratuita se viene effettuata da rete mobile Wind, da rete fissa Infostrada oppure da rete fissa TIM.

Dopo aver composto il numero che ti ho indicato poc’anzi, attendi alcuni secondi per ascoltare le istruzioni della voce guida e, quando richiesto, premi il tasto per ricevere assistenza da parte di un consulente (dovrebbe essere il 2). Successivamente, attendi in linea se stai chiamando dal numero che necessita di assistenza, oppure premi il tasto e digita il numero di telefono di tuo interesse.

Infine, schiaccia il tasto adatto a ricevere assistenza da parte di un consulente (che, questa volta, dovrebbe essere il 3) e attendi che il primo operatore libero risponda alla tua telefonata.

Ricorda che la combinazione di tasti da premere per ricevere assistenza diretta potrebbe cambiare in qualsiasi momento, pertanto assicurati di seguire attentamente le istruzioni della voce guida, onde evitare inutili perdite di tempo.

Per maggiori informazioni in merito alle modalità di contatto previste da Wind, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come parlare con un operatore Wind.