Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Programmi per fare video gratis

di

Vorresti realizzare un bel montaggio video utilizzando le registrazioni che hai realizzato nel corso delle tue ultime vacanze – magari con musiche di sottofondo, animazioni e titoli dall’aspetto cinematografico -, ma non hai intenzione di acquistare uno di quei costosi software professionali per l’editing video, che tra l’altro sono anche molto difficili da usare? Nessun problema.

Ormai sono disponibili tantissimi programmi per fare video gratis che riescono ad unire un’altissima semplicità di utilizzo a delle funzioni molto avanzate, come ad esempio quelle per unire e dividere clip, aggiungere effetti di transizione, titoli, musiche di sottofondo e creare trailer dall’aspetto cinematografico grazie a dei temi preimpostati. Naturalmente non offrono tutte le caratteristiche avanzate dei software professionali, ma per quello che devi fare tu ti assicuro che vanno più che bene.

Coraggio, prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come creare bellissimi montaggi video utilizzando questi programmi per fare video gratis disponibili per Windows, MacOS, Android e iOS. Scommetto che troverai subito quello più adatta alle tue esigenze e creerai dei filmati stupendi. Buon divertimento e buona lettura!

Movie Maker (Windows)

Nell’ambito dell’editing video è difficile trovare una soluzione gratuita più completa e immediata di Movie Maker. Anche se ormai non più supportato, il software di casa Microsoft può rivelarsi ancora utile per realizzare montaggi video con musica, foto ed effetti speciali con una facilità disarmante.

Tra i punti di forza di questo strumento, oltre alla già citata facilità d’utilizzo, vi è la presenza di tantissime animazioni, di strumenti per la gestione dell’audio. Utilizzandolo come programma per fare video gratis potrai trovare tutte le funzioni base per la modifica dei filmati (taglio, unione, montaggio ecc.) in maniera istantanea, grazie a una comoda interfaccia a schede.

Movie Maker è compatibile con tutte le versioni più recenti di Windows ed è compresa nella suite multimediale Windows Essentials. Dall’inizio del 2017, però, Microsoft ha annunciato il termine del supporto, rimuovendo il link per il download che era disponibile sul sito ufficiale.

Per poterlo ancora scaricare sul tuo PC, devi quindi recarti su uno tra i siti non ufficiali più popolare che offre il download del vecchio software Windows. Il sito di cui sto parlando è MajorGeeks: puoi scaricare la versione inglese di Movie Maker semplicemente facendo clic sulla voce Download@MajorGeeks. Nel caso in cui il link di MajorGeeks non dovesse più funzionare (Microsoft potrebbe richiedere la rimozione del software) prova a scaricarlo collegandoti al sito Internet Winaero. Per scaricare Windows Movie Maker sul tuo computer dovrai cliccare prima sulla voce Italian (che trovi verso la metà della pagina Web) e poi sul pulsante blu che troverai nella schermata che si aprirà. Successivamente, poni il segno di spunta accanto alla scritta in russo presente al centro del riquadro che trovi al centro della schermata e infine clicca nuovamente sul pulsante blu.

A download completato apri l’eseguibile facendo doppio clic su di esso e clicca prima sul pulsante  e poi su Seleziona i programmi da installare. Per installare soltanto Movie Maker, lascia il segno di spunta soltanto accanto alla voce Raccolta foto e Movie Maker. Poi clicca sul pulsante Installa per completare l’installazione di Movie Maker. La procedura potrebbe durare alcuni minuti: Windows dovrà a scaricare da Internet tutti i file necessari al corretto funzionamento del software.

Per approfondire il funzionamento del programma, da’ un’occhiata ai tutorial che ho scritto in precedenza, come ad esempio quelli su come fare video con fotocome tagliare un video con Movie Maker o come girare un video su Movie Maker.

iMovie (Mac/iOS)

Se stai cercando un programma per fare video gratis e disponi di un computer Mac, dovresti senza dubbio rivolgerti a iMovie. Fra i programmi per fare video gratis su Mac spicca infatti sicuramente il noto software per il montaggio video di Apple, il quale, però, è bene sottolinearlo, non è gratuito per tutti.

iMovie è infatti incluso “di serie” su molti modelli di computer Apple attualmente in commercio ma tutti gli altri devono scaricarlo dal Mac App Store a 13,99 euro.

Le funzioni di quest’applicazione sono innumerevoli: permette di montare video, realizzare slideshow con foto e musica e molto altro ancora. Il programma include anche dei preset che consentono di creare video tematici (es. viaggio, compleanno) ricchi di animazioni, effetti speciali e titoli dall’aspetto professionale. Tra i punti di forza di questo software vi è la possibilità di gestire con estrema facilità le tracce audio; iMovie è inoltre in grado di elaborare senza alcun problema anche i video in qualità Full HD.

iMovie è disponibile anche in una versione mobile, in esclusiva gratuita per iPhone e iPad, che permette di svolgere quasi tutte le operazioni della versione desktop. La puoi scaricare gratuitamente sul tuo dispositivo recandoti a questo link che rimanda all’App Store di iOS.

Per saperne di più sul funzionamento del software targato Apple, consulta i miei tutorial su come montare un video con Mac e come tagliare video con iMovie.

OBS – Open Broadcaster Software) (Windows/MacOS)

Se hai bisogno di un programma per fare video gratis che ti permetta di registrare lo schermo del computer o addirittura trasmetterlo in diretta streaming via Internet, affidati senza esitazioni a OBS (Open Broadcaster Software). Si tratta di un’applicazione gratuita e open source compatibile con Windows e Mac OS dalle potenzialità incredibili. Forse non è molto intuitiva a primo acchito, però ti assicuro che funziona meglio di tantissime blasonate alternative a pagamento. Permette anche di imprimere dei watermark ai video e di includere le riprese della webcam in questi ultimi.

OBS è quindi in definitiva uno tra i programmi gratuiti più completi possibile per realizzare video utilizzando registrazioni combinate da schermo del PC e Webcam.

Per incominciare a utilizzare Open Broadcaster Software la prima cosa che devi fare è effettuare il download del programma dal sito ufficiale. Nella pagina che si apre premi per prima cosa sul pulsante verde Download OBS Studios e quindi scaricare la versione del software per il tuo sistema operativo.

Fai quindi doppio clic sul file che hai appena scaricato in modo tale da poter iniziare la procedura di installazione del software. Per installare OBS Studio dovrai fare clic in sequenza su , su Next, su I Agree, Next, Install e poi infine su Finish per concludere l’installazione.

Per imparare a usare OBS Studio, consulta la mia guida su come registrare video dal PC in cui ti ho illustrato con dovizia di particolari come funziona il programma su Windows e Mac OS. Ricorda che OBS Studio è compatibile solo con Windows 7 e superiori, non funziona né con Vista né con XP. Vi è anche una versione per sistemi operativi Linux che però è ancora in fase di sviluppo.

WeVideo (Web/Android/iOS)

Ormai esistono anche dei servizi che permettono di montare video via Internet, direttamente dal browser. Uno tra quelli che ti consiglio di utilizzare in questo specifico caso è sicuramente WeVideo che permette di realizzare filmati in qualità massima 480p per un massimo 5 minuti, usando video già esistenti e combinando tra loro foto, musica ed effetti speciali di vario tipo.

Per incominciare a utilizzarlo, collegati per prima cosa alla sua pagina iniziale ed effettua una registrazione gratuita al servizio. Puoi scegliere se registrati compilando il modulo d’iscrizione al sito, inserendo manualmente nome, cognome e indirizzo email o se effettuare una registrazione accedendo tramite Facebook o Google+. Una volta dentro, potrai notare la presenza di un’interfaccia utente abbastanza intuitiva, anche se presente soltanto in lingua inglese. Tra le altre caratteristiche degne di nota di WeVideo vi è la possibilità di salvare il video direttamente in uno a scelta tra i più popolari servizi di cloud storage, evitando così di occupare lo spazio disponibile nello storage interno di WeVideo, fortemente limitato per gli account creati in maniera gratuita.

Se desideri sfruttare a pieno questo programma per fare video ti consiglio di pensare alla possibilità di sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale al servizio. I prezzi variano dai 4,99 $ al mese con fatturazione annuale, fino ai 7,99$ al mese (sempre con fatturazione annuale). I due piani di abbonamento appena elencati danno l’accesso a diverse funzionalità aggiuntive ma soprattutto alla possibilità di creare video rispettivamente alla risoluzione massima di 720p e 4K Ultra HD.

Se vuoi scoprire come usare al meglio questo servizio, ti consiglio di approfondire leggendo i miei tutorial su come fare video con foto e come tagliare un video online.

Ti faccio inoltre presente che WeVideo è disponibile anche sotto forma di applicazione per iPhone/iPad e Android. Si può scaricare gratuitamente ma, anche in questo caso, molte delle sue funzioni più avanzate sono a pagamento. Ti ho parlato nel dettaglio del funzionamento della versione mobile di WeVideo nella mia guida intitolata applicazioni per fare video con foto.

KineMaster (Android)

KineMaster è uno dei pochi editor video per Android che si avvicinano alla completezza di iMovie per iOS. KineMaster si può utilizzare gratuitamente su dispositivi Android ma a patto di tenere presente di alcune limitazioni imposte. Per prima cosa, infatti, è da tenere a mente che KineMaster imprime un watermark ai filmati che genera, inoltre vi è disponibile uno store interno che permette di acquistare effetti, sticker e stili di titoli aggiuntivi.

Per rimuovere tutte le limitazioni e ottenere così l’accesso a tutte le funzioni aggiuntive bisogna sottoscrivere un abbonamento. Il costo è di 3,56 euro/mese oppure in alternativa di 28,46 euro/anno.

Per quanto riguarda soltanto le sue funzionalità gratuite, KineMaster è senz’altro un ottimo strumento per realizzare video su Android. Consente infatti di montare video partendo da filmati già presenti sul dispositivo, registrazioni effettuate in tempo reale, utilizzando foto e video; include moltissimi effetti speciali e propone dei temi da cui partire per realizzare filmati dall’aspetto professionale. Decisamente da provare!