Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per sottotitoli

di

Possiedi alcuni film in lingua originale che ti piacerebbe poter guardare con i sottotitoli in modo tale da comprendere meglio tutti i vari dialoghi ma non sai come fare per visualizzarli o crearli tu stesso? Hai scaricato alcune serie TV da Internet, ti sei accorto che i sottotitoli non sono corretti e vorresti dunque modificarli ma non sai quali risorse impiegare? Allora ti comunico che sei capitato sul tutorial giusto, al momento giusto.

Con questa mia guida di oggi desidero infatti indicarti tutti quelli che a mio modesto avviso rappresentano i migliori programmi per sottotitoli grazie ai quali poter far fronte alle esigenze di cui sopra. Ce ne sono sia per Windows che per Mac, sia gratis che a pagamento. Sono tutti piuttosto semplici da usare, anche da parte di chi non dispone di competenze tecniche particolari ed i risultati finali sono assicurati.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero per te, posizionati ben comodo dinanzi il tuo fido computer ed inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura di tutto quanto riportato qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire utili consigli a tutti i tuoi amici interessanti al medesimo argomento. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

VLC (Windows/Mac/Linux)

Ha davvero bisogno di presentazioni? VLC è uno dei migliori media player per video e file audio disponibili attualmente. Si tratta di un software universale, gratuito ed open source, capace di riprodurre correttamente tutti i principali formati di file video e audio senza necessitare di codec esterni.

Tra le sue tantissime funzionalità c’è anche il supporto ai sottotitoli di ogni genere, non solo nei DVD ma anche nei file video (sia incorporati che presi da file esterni). È disponibile per Windows, Mac e Linux ed è completamente in italiano.

Per usarlo, collegati al sito Internet del programma e fai clic sul pulsante Scarica VLC, in modo tale da scaricare VLC sul tuo computer.

A download ultimato, se stai usando Windows apri il file .exe ottenuto e clicca su  e su OK. Clicca poi su Avanti per tre volte di seguito e concludi il setup pigiando su Installa e su Fine. Apri dunque VLC facendo doppio clic sul collegamento che è stato aggiunto sul desktop.

Come guardare DVD sul PC

Se stai utilizzando un Mac, apri il pacchetto .dmg ricavato e trascina l’icona di VLC nella cartella Applicazioni di macOS. Apri poi il programma facendoci clic destro sopra e scegliendo Apri per due volte consecutive, in modo tale da aggirare i limiti imposti da Apple verso gli sviluppatori non autorizzati.

Come guardare DVD sul PC

Ora che visualizzi la finestra di VLC sullo schermo, trascinaci sopra il file video di tuo interesse in modo tale da avviare la riproduzione. Se si tratta di un DVD, aprilo dal menu File.

Dopodiché fai clic destro sulla parte centrale del player e scegli la voce Sottotitoli dal menu che appare. Seleziona quindi Traccia dei sottotitoli e scegli la Traccia corretta dall’ulteriore menu. Se stai usando un Mac, per visualizzare lo stesso menu clicca sulla voce Sottotitoli annessa alla barra dei menu e clicca su Traccia dei sottotitoli.

Se il tuo file video non presenta i sottotitoli incorporati ed hai dunque reperito in via separata la relativa traccia, dopo aver fatto clic destro sul player e dopo aver selezionato la voce Sottotitolo dal relativo menu, clicca su Aggiungi file dei sottotitoli e seleziona la traccia dei sottotitoli salvata sul tuo computer tramite la finestra che vedi apparire. Su Mac, clicca sul menu Sottotitoli e poi si Aggiungi file dei sottotitoli….

Aegisub Advanced Subtitle Editor (Windows/Mac)

Un altro tra i programmi per sottotitoli che dovresti prendere in seria considerazione è Aegisub Advanced Subtitle Editor. Si tratta di un editor di sottotitoli disponibile per Windows e Mac, tecnologicamente all’avanguardia ed anche piuttosto semplice da usare. Consente infatti di creare e modificare i sottotitoli in maniera incredibilmente intuitiva.

E gratis ed integra numerosi ed interessanti strumenti utili allo scopo. Insomma, fossi in te lo metterei subito alla prova.

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento Full Install che trovi in corrispondenza del tuo sistema operativo nella sezione Downloads.

A scaricamento ultimato, se stai usando Windows apri il file .exe ottenuto e clicca su Esegui e su Si. Seleziona poi l’Italiano dal menu a tendina per la scelta della lingua e premi su OK, su Avanti per tre volte, su Installa e su Fine.

Programmi per sottotitoli

Se invece stai usando un Mac, apri il pacchetto .dmg ottenuto e trascina l’icona del programma sulla cartella Applications. Successivamente recati nella cartella Applicazioni di macOS, fai clic destro sull’icona di Aegisub Advanced Subtitle Editor e scegli Apri per due volte consecutive, in modo tale da avviare il software andando però ad aggirare le limitazioni di Apple verso gli sviluppatori non autorizzati.

Programmi per sottotitoli

Ora che visualizzi la finestra del software sullo schermo, clicca sul menu File e poi su Nuovi sottotitoli per dare il via alla creazione di un nuovo file per i sottotitoli. Se invece desideri modificare dei sottotitoli esistenti, seleziona la voce Apri sottotitoli….

Se poi insieme ai sottotitoli vuoi aprire anche il relativo file video oppure se i sottotitoli sono inclusi in quest’ultimo, clicca sul menu Video ed apri il file da li selezionando prima la voce Apri Video….

Potrai dunque creare e/o modificare i sottotitoli servendoti dei bottoni che sulla barra degli strumenti. Per quel che concerne invece la riproduzione e la formattazione, utilizza i pulsanti collocati immediatamente sopra la sezione dedicata all’immissione ed alla modifica del testo, nella parte destra della finestra. In basso, invece, ci sono tutte le varie parti del sottotitolaggio.

Programmi per sottotitoli

A modifiche ultimate, potrai salvare il tutto usando le apposite opzioni annesse ai menu File e Video, a seconda degli elementi che hai scelto di modificare.

Subtitle Workshop (Windows)

Subtitle Workshop è uno dei migliori programmi per sottotitoli disponibili per Windows attraverso il quale è possibile creare sottotitoli per contenuti in lingua straniera visualizzando un’anteprima in tempo reale del video da sottotitolare. Consente inoltre di sincronizzare i sottotitoli che non sono perfettamente sincronizzati con i video, di aggiungere ritardi alla visualizzazione dei sottotitoli e molto altro ancora.

I sottotitoli creati con questo software possono essere esportati in tutti i principali formati di file, come SRT e SUB. Sono altresì supportate le formattazioni con grassetto, corsivo e sottolineature. Da notare che il software è disponibile solo per Windows.

Per servirtene, collegati al sito Internet del programma e pigia sul primo collegamento Download it now! che sta a destra, in modo tale da avviare subito il download del programma sul tuo computer.

A scaricamento ultimato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Esegui e su Next. Pigia poi su I Agree, su Next e su Install. Dopodiché clicca su Finish per portare a termine il setup.

Programmi per sottotitoli

Ora che visualizzi la finestra principale del programma sul desktop, se vuoi creare dei sottotitoli clicca sul menu Video, seleziona Open ed apri il filmato relativamente al quale desideri andare ad agire. Se invece vuoi modificare dei sottotitoli esistenti, apri prima il relativo file video come indicato poc’anzi e poi il file dei sottotitoli cliccando sul menu File e poi su Load subtitle….

Successivamente potrai cominciare a sottotitolare il video facendo clic destro nella parte sottostante l’anteprima del filmato e scegliendo Insert subtitle dal menu che si apre. Se invece vuoi modificare dei sottotitoli esistenti, devi semplicemente selezionarli. Serviti poi dei pulsanti annessi alla barra degli strumenti collocati sotto l’anteprima.

Più precisamente, con i pulsanti Play, Stop e le frecce avanti e indietro puoi controllare la riproduzione del film, mentre cliccando prima sul pulsante < + e poi sul pulsante / > puoi indicare il punto di inizio e fine di un sottotitolo.

I sottotitoli vanno digitati nel campo di testo collocato in fondo alla finestra e possono essere formattati tramite i pulsanti appositi nella barra degli strumenti in alto a sinistra.

Puoi anche ritardare i sottotitoli o impostare dei limiti di durata automatizzati, facendo clic sul menu Edit, poi su Timings e scegliendo l’opzione che preferisci.

A modifiche ultimate, salva i sottotitoli creati o i cambiamenti apportati a quelle esistenti selezionando il menu File e poi la voce Save as.

VisualSubSync (Windows)

VisualSubSync è un programma molto avanzato che permette di sincronizzare i sottotitoli che non sono sincronizzati perfettamente con il video tramite un’interfaccia utente molto curata e intuitiva.

Tra le sue features principali ci sono la possibilità di saltare da una scena all’altra dei video dove ci sono i sottotitoli e la visualizzazione di grafici relativi all’audio dei filmati che permettono di sincronizzare in maniera perfetta i tempi di comparsa dei sottotitoli. È gratis ed è solo per Windows.

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma, clicca sul collegamento Click here to go to the download page e poi pigia sul bottone Download Latest Version nella pagina che si apre.

A scaricamento completato, apri il file .exe ottenuto e pigia su Si, su Next, su Install ed infine su Close. Avvia poi il programma richiamandolo dal menu Start.

Programmi per sottotitoli

Ora che visualizzi la finestra di VisualSubSync sul desktop, apri il file video con sottotitoli al seguito relativamente al quale ti interessa intervenire facendo clic sul menu File, poi sulla voce New Project… e successivamente sul bottone […]. Regola dunque tutte le impostazioni del caso relative al nuovo progetto, clicca sul bottone Create new project ed inizia ad apportate le modifiche ai sottotitoli.

Programmi per sottotitoli

Seleziona quindi i sottotitoli relativamente ai quali intendi agire dalla parte in basso della finestra e serviti dei pulsanti sotto il tracciato audio estratto dal video per apportare tutte le modifiche del caso.

Ad operazione conclusa, ricordati di salvare il tutto facendo clic sul menu File, selezionando Save As… e la posizione per il file di output sul tuo computer.

SRT to SUB Converter (Windows)

Come suggerisce in maniera molto facile il suo nome, SRT to SUB Converter è un programma gratuito per Windows che permette di convertire i sottotitoli in formato SRT in formato SUB.

È solo per Windows, è molto rapido ed inoltre usarlo è semplicissimo, anche perché è portable e non richiede alcun tipo di installazione per funzionare.

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati alla pagina di download del programma presente sul sito Internet di Softpedia e pigia sul bottone Download che sta in alto a sinistra dopodiché clicca sul collegamento Softpedia Secure Download (US).

A download ultimato, estrai in una qualsisia posizione di Windows l’archivio RAR ottenuto ed avvia il file .exe contenuto al suo interno.

Ora che visualizzi la finestra del programma sul desktop, seleziona il file dei sottotitoli che vuoi convertire premendo sul bottone Open in alto a sinistra, scegli il framerate in cui effettuare la conversione tramite l’apposito menu a tendina e pigia sul bottone Convert.

Programmi per sottotitoli

A conversione ultimata, premi sul pulsante Save in alto a destra per salvare il file convertito in una posizione a piacere del tuo computer. Più semplice di così?

Altre risorse utili

Nessuno dei programmi per sottotitoli di cui ti ho parlato nelle precedenti righe ti ha convinto in maniera particolare e stai cercando delle risorse alternative? Mi spiace ma… posso cercare di rimediare proponendoti altre mie guide che possono far comodo in tal senso.

Foto che mostra aun utente che usa un MacBook

In primo luogo, ti suggerisco infatti di dare un’occhiata al mio tutorial su come inserire i sottotitoli in un video ed al mio post su come sottotitolare un video. Se poi cerchi qualcosa di specifico per la sincronizzazione, ti consiglio di leggere la mia guida su come sincronizzare i sottotitoli, per l’appunto.

Per completezza d’informazione, ti faccio notare che altre soluzioni utili per l’aggiunta e la visualizzazione dei sottotitoli puoi trovarle anche nella mia guida sui programmi per vedere video e nel mio post sui programmi per modificare video.