Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come inserire i sottotitoli in un video

di

Hai da poco trasferito sul tuo computer il file di un film in lingua originale e ti piacerebbe capire come fare per poterlo visualizzare sottotitolato in modo tale da riuscir a comprendere senza difficoltà tutti i dialoghi che vengono sostenuti? Beh, non vedo il problema. Ti basta inserire i sottotitoli in un video ed il gioco è fatto. Come dici? A questo ci eri già arrivato da solo ma non hai la più pallida idea di come riuscirci? Nessun problema… conta pure si me!

Partendo dal presupposto che devi innanzitutto preoccuparti di reperire i sottotitoli, per riuscire nel tuo intento ti basta affidarti al lettore multimediale giusto. Se vuoi un consiglio, usa VLC. È un formidabile media player gratuito in grado di riprodurre tutti i principali formati di file video e audio senza dover installare preventivamente dei codec sul computer. È facile da usare ed è compatibile sia con Windows che con macOS (oltre che con Linux e con le principali piattaforme mobile).

Se sei dunque effettivamente interessato a scoprire tutto ciò che bisogna fare per riuscire ad inserire i sottotitoli in un video mediante VLC, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero tutto per te, di metterti ben comodo e di concentrati sulle indicazioni che trovi proprio qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben felice di fornire tutte le spiegazioni del caso ai tuoi amici desiderosi di ricevere una dritta analoga. Scommettiamo?

Trovare e scaricare i sottotitoli

Come inserire i sottotitoli in un video

Come ti dicevo, per poter inserire i sottotitoli in un video devi, chiaramente, reperire i sottotitoli. Per fare ciò, ti basta visitare alcuni appositi siti Internet che mettono a disposizione degli internauti ottimi database a cui poter attingere.

Di seguito trovi dunque indicati quelli che a mio modesto avvisto sono i migliori siti Web di questo tipo. Per maggiori dettagli, puoi anche consultare la mia guida sull’argomento.

  • Itasa – Si tratta di un portale di sottotitoli per tutte le serie TV più famose, come Lost o Dr. House, i film appena usciti in America, gli anime giapponesi non ancora arrivati in Italia e vari tipi di documentari. L’elenco di tutti i sottotitoli presenti è consultabile per genere, cliccando su uno dei pulsanti (Serie TVFilm, ecc.) al centro della home page, o per ordine alfabetico, selezionando le lettere dal menu Sottotitoli presente in alto. Per scaricare i sottotitoli, occorre effettuare una registrazione gratuita al sito.
  • Subsfactory – Si tratta di un altro sito Web su cui è possibile trovare sottotitoli non solo per film e telefilm ma anche per anime giapponesi. Nella pagina principale di Subsfactory si trovano tutti i sottotitoli aggiunti di recente, mentre se desideri visualizzare l’elenco di tutti i sottotitoli disponibili sul sito devi cliccare prima sulla voce Sottotitoli presente in altro, poi su Film o Serie a seconda delle tue necessità e poi sul nome del film o della serie TV relativamente alla quale interi scaricare i sottotitoli. Per concludere, fai clic sul bottone Download. Non viene richiesta alcuna registrazione per effettuare i download.

Scaricare e installare VLC

Come inserire i sottotitoli in un video

Una volta reperiti i sottotitoli da aggiungere al tuo video, puoi procedere al download e all’installazione di VLC sul tuo computer. Per scaricare VLC sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Scarica VLC. A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato (es. vlc-2.1.0-win32.exe) e, nella finestra che si apre, fai clic su OK, su Avanti per tre volte consecutive, Installa e Fine per concludere il processo d’installazione ed avviare VLC.

Se invece utilizzi un Mac, scarica VLC sul tuo computer come visto prima per Windows e, a download completato, apri il file scaricato (es. vlc-2.1.0.dmg). Trascina dunque l’icona di VLC nella cartella Applicazioni di macOS e il gioco è fatto.

Al primo avvio, VLC richiede l’autorizzazione per scaricare informazioni sui file multimediali e gli aggiornamenti da Internet: acconsenti senza problemi ad entrambe le operazioni facendo clic sul pulsante Prosegui che si trova nella finestra che si apre. A questo punto, puoi cominciare ad usare il programma per inserire i sottotitoli in un video. Se hai bisogno di maggiori informazioni, puoi leggere il mio tutorial sull’argomento.

Inserire i sottotitoli

Su Windows

Come inserire i sottotitoli in un video

Per inserire i sottotitoli in un video con VLC su PC Windows, seleziona la voce Apri file… dal menu Media del software e, mediante la finestra che si apre, seleziona il file video presente sul tuo computer a cui aggiungere i sottotitoli.

A riproduzione avviata, fai clic sulla voce Sottotitolo presente nella parte in alto della finestra di VLC, clicca poi su Aggiungi file dei sottotitoli… e seleziona il file .srt o .sub dei sottotitoli precedentemente scaricato e che è tua intenzione collegare al video selezionato. Una volta fatto ciò, il filmato verrà riprodotto senza problemi con sottotitoli annessi. Visto che non era poi così complicato?

Se lo ritieni opportuno, puoi anche apportare delle personalizzazioni allo stile di visualizzazione dei sottotitoli. Per fare ciò, clicca sul menu Strumenti e poi scegli la voce Preferenze. Nella finestra che ti viene mostrata sul desktop, fai clic sulla scheda Sottotitoli / OSD e, sfruttando il menu a tendina collocato accanto alla voce Dimensione carattere, imposta le dimensioni dei caratteri di scrittura dei sottotitoli (da Più piccolo a Più grande). Clicca poi sul pulsante Salva presente in basso per salvare le modifiche apportate.

Puoi anche apportare modifiche al le dimensioni dei testi, al colore del riempimento, all’opacità, allo spessore, al colore del contorno e altro ancora. Puoi inoltre modificare rapidamente queste impostazioni cliccando sulla voce Sottotitoli presente nella barra dei menu e servendoti delle opzioni annesse al menu che ti viene mostrato.

Su macOS

Come inserire i sottotitoli in un video

Se invece vuoi aggiungere sottotitoli ad un video utilizzando VLC su Mac, trascina il filmato che intendi riprodurre direttamente nella finestra del player oppure aprilo facendo clic sulla voce File collocata nella parte in alto a sinistra della barra dei menu e poi su Apri file….

A riproduzione avviata, seleziona la voce Sottotitoli collocata nella parte in alto a sinistra della barra dei menu e poi fai clic su Aggiungi file dei sottotitoli… e seleziona il file il file .srt o .sub dei sottotitoli precedentemente scaricato. Fatto!

Se non ti piace il tipo di carattere utilizzato per la visualizzazione dei sottotitoli, puoi cambiarlo facendo clic sulla voce VLC annessa alla barra dei menu, cliccando poi su Preferenze… e selezionando la scheda Sottotitoli / OSD dalla finestra che è andata ad aprirsi sulla scrivania. Individua poi la voce Carattere, clicca sul bottone Sfoglia… che trovi in corrispondenza della stessa e seleziona il tipo di font che intendi utilizzare per la visualizzazione dei sottotitoli. Per applicare le modifiche apportate, fai clic sul pulsante Salva presente in basso.

Se necessario, puoi apportare ulteriori modifiche all’aspetto dei sottotitoli servendoti degli appositi menu che trovi in corrispondenza della sezione Impostazioni schermo sempre nella scheda Sottotitoli / OSD delle preferenze di VLC.

A seconda di quelle che sono le tue preferenze ed esigenze puoi modificare le dimensioni dei testi, il colore del riempimento, l’opacità, lo spessore e il colore del contorno. Puoi inoltre forzare l’utilizzo del grassetto. Puoi anche modificare rapidamente queste impostazioni cliccando sulla voce Sottotitoli presente nella barra dei menu e servendoti delle opzioni annesse al menu che ti viene mostrato.

Altre soluzioni

Come inserire i sottotitoli in un video

Cerchi altre soluzioni per inserire i sottotitoli in un video? VLC non ha saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione e vorresti sapere se c’è un qualche altro sistema per sottotitolare i tuoi film? No problem. Ho qui per te alcune mie guide che possono tornarti utili.

Per quanto riguarda le soluzioni alternative per reperire i sottotitoli, ti suggerisco di dare uno guardo al mio articolo programmi per sottotitoli. Nel post, come facilmente intuibile dallo stesso titolo, ho provveduto ad indicarti alcuni software grazie ai quali puoi creare, modificare ed aggiungere sottotitoli ai tuoi filmati, il tutto in maniera rapida e senza complicazione alcuna.

Se invece stai cercando un player multimediale alternativo a VLC per poter inserire i sottotitoli in un video, non posso far altro se non suggerirti di leggere i miei tutorial dedicati ai programmi per vedere video e ai programmi per visualizzare video, di certo troverai la soluzione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo.