Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Tetris classico

di

Cambiano le epoche, le persone, i gusti, ma i giochi no. Quelli no. Alcuni videogame sono entrati dritti nella storia e, nonostante lo scorrere del tempo, mantengono intatto il loro fascino. Un esempio su tutti? Il Tetris classico, che dall’inizio degli anni ’80 ha attraversato decine di piattaforme, dispositivi e giochi, riuscendo a conquistare gli utenti di ogni età.

Scommetto che piace moltissimo anche a te. Ho indovinato? Bene. Allora che ne dici di giocarci subito? Che tu ci creda o no, su Internet sono disponibili tantissime trasposizioni di Tetris, fedeli al gioco originale, che si possono utilizzare a costo zero direttamente dal browser oppure si possono scaricare sul PC per essere giocate in modalità offline.

Come dici? Ti piacerebbe poter giocare a Tetris anche da smartphone o tablet? Nessun problema, si può fare anche quello. Esistono delle versioni di Tetris anche per Android, iPhone e iPad che possono sicuramente fare al caso tuo. Devi solo scegliere il gioco che preferisci di più e cominciare a divertirti. Si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Qui sotto trovi decine di varianti di Tetris che non aspettano altro che essere provate! A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Tetris Classico su PC

Se vuoi giocare a Tetris Classico sul tuo PC, nei prossimi capitoli ti segnalerò alcune soluzioni che possono sicuramente fare al caso tuo. Nello specifico, ti illustrerò sia alcune soluzioni gratuite che puoi installare sul tuo computer, sia altre a pagamento, che offrono anche modalità alternative a quella classica di Tetris.

Tetris.net (Windows 10)

Tetris.net

Se usi Windows 10, hai la possibilità di scaricare diverse applicazioni dedicate a Tetris agendo direttamente dal Microsoft Store. Utilizzando l’apposita barra di ricerca presente all’interno dello store Microsoft, puoi infatti trovare tantissimi giochi e alternative a Tetris, digitando semplicemente il termine “tetris” nel campo di ricerca collocato in alto a destra.

Tra le varie applicazioni disponibili al download, però, quella che ti consiglio di scaricare è Tetris.net, che rappresenta una copia del classico Tetris. Nel caso non dovessi riuscire a trovarla, ti suggerisco di fare clic su questo link, per accedere direttamente alla sua scheda nel Microsoft Store. Per eseguire il download e l’installazione sul tuo PC, dovrai poi solo premere sul tasto Ottieni.

A termine della procedura, puoi trovare l’icona di avvio rapido del gioco nel menu Start di Windows: selezionala e premi il tasto New Game, nella finestra che si apre, puoi iniziare immediatamente una partita a Tetris Classico. Puoi spostare i blocchi o ruotarli usando le frecce direzionali della tastiera.

LTris (Windows)

Se non possiedi Windows 10 e cerchi una soluzione scaricabile ed eseguibile su qualsiasi edizione di questo sistema operativo, puoi provare LTris, un “clone” gratuito e open source del classico Tetris, che include varie modalità di gioco e supporta il multiplayer in locale.

Se sei interessato a giocarlo sul tuo PC Windows (o Linux), quello che devi fare è raggiungere il suo sito Web ufficiale e fare clic sulla dicitura ltris-[versione]-win32.zip. Dopo che avrai prelevato l’archivio .zip del gioco, dovrai estrarre la cartella contenuta al suo interno sull’hard disk del computer. Se non sai come fare, te ne ho parlato nel dettaglio in questa mia guida.

Dopo aver eseguito quest’operazione, apri la cartella appena estratta sul tuo PC e fai doppio clic sul file ltris.exe, per cominciare a giocare. Nella finestra che si apre, clicca quindi sulla voce New game, imposta l’opzione Game su Classic e fai clic su Start game. I comandi consistono nell’utilizzare le frecce direzionali della tastiera per spostare e ruotare i mattoncini.

Quadra Blocks (macOS)

Utilizzi un Mac? Allora ti consiglio di scaricare Quadra Blocks, un altro “clone” gratuito di Tetris caratterizzato da una grafica e da una cura nei dettagli davvero invidiabili. Purtroppo non viene più aggiornato da tempo ma funziona perfettamente anche sulle versioni più recenti di macOS. Per scaricarlo sul tuo computer, collegati alla pagina di MacUpdate a esso dedicata e clicca sul pulsante Download che si trova in alto a destra.

A download completato, estrai l’archivio zip appena scaricato e trascina l’applicazione Quadra Blocks nella cartella Applicazioni di macOS; seleziona, quindi, l’icona del gioco con il tasto destro del mouse e clicca su Apri per due volte consecutive, per avviare la tua prima partita.

Per giocare vanno usate le frecce direzionali della tastiera, che servono per spostare/ruotare i blocchi, più la barra spaziatrice, che invece serve a far scorrere i blocchi in fondo allo schermo. Inoltre, con i pulsanti presenti in cima alla finestra del gioco puoi avviare una nuova partita (Start), mettere in pausa quella in corso (Pause) o terminarla (Abort). 

Il menu a tendina in alto a sinistra, infine, permette di selezionare la difficoltà di gioco: normale (Classic), difficile (Hard) o difficilissimo (Insane).

Altri giochi di Tetris su PC

Tico

Oltre alle soluzioni che ti ho mostrato nei capitoli precedenti, puoi anche giocare a Tetris dando uno sguardo ai diversi giochi di questo genere che sono disponibili nei cataloghi di Steam ed Epic Games, di cui ti parlerò nelle prossime righe.

  • Tetris Effect (Windows) – è un videogioco che si basa sul classico Tetris ed è disponibile su PC tramite Epic Games Launcher, al costo di 32,99 euro. Se possiedi anche un visore VR, come Oculus Rift o HTC Vive, puoi giocare a Tetris Effect anche in modalità VR.
  • Puyo Puyo Tetris (Windows) – è un videogioco sviluppato da SEGA che si ispira a Tetris, per consente ai giocatori di effettuare delle sfide in singolo oppure contro altri utenti, sia online che in locale. È disponibile su Steam, a un costo base di 19,99 euro.
  • Tico (Windows/macOS/Linux) – è un altro videogioco che richiama la versione classica di Tetris e può essere acquistato su Steam a 4,99 euro. È disponibile soltanto in modalità giocatore singolo, ma potrai scaricarlo sia sul tuo PC Windows, che su macOS e Linux.

Tetris classico online

Tetris

Se stai cercando delle soluzioni online per giocare a Tetris classico, sarai felice di sapere che, nei prossimi paragrafi, ti segnalerò alcuni servizi che consentono di giocare a videogiochi in stile Tetris direttamente dal browser, senza installare alcun software sul PC.

  • Tetris.com – è il sito Web ufficiale del brand Tetris e consente di giocare alla versione classica di questo videogioco dal browser. Tutto ciò che devi fare è premere sul tasto Play Tetris, che trovi in alto e, dopo che la pagina ti verrà caricata, premi su Play, per iniziare a giocare (usando le frecce direzionali della tastiera).
  • Tetris n-blox – Se cerchi un gioco di Tetris classico che sia immediato, gratuito e privo di fronzoli, Tetris n-blox può fare al caso tuo. Funziona completamente online su qualsiasi browser senza che tu debba installare alcun componente aggiuntivo. Per giocarci bisogna selezionare il livello da cui partire (da 1 a 10, con difficoltà crescenti) e cliccare su Play game per avviare la partita. Per quanto concerne i comandi, basta utilizzare le frecce direzionali della tastiera.
  • Tetris (Archive.org) – Ricordi la bellissima trasposizione di Tetris uscita nel 1989 su Sega Master System? Questa versione che ti segnalo è stata ricreata ed è disponibile ad essere giocata direttamente da browser sul sito Web Archive.org. Per iniziare a giocarci, devi premere sul tasto I/O al centro e poi usare i comandi che ti vengono indicati nella descrizione in fondo alla pagina.
  • Kongregate – sul sito Web dell’azienda Kongregata sono disponibili tantissimi giochi basati su Tetris che puoi giocare comodamente da browser. Ti avviso, però, che potrebbe esserti richiesta l’attivazione di Flash Player nel browser, per riprodurre il gioco.

Tetris classico per smartphone e tablet

Vuoi giocare a Tetris classico sul tuo smartphone o tablet in completa mobilità? In questo caso, ho alcune soluzioni che potrebbero interessarti.

Classic Block Falling (Android)

Classic Block Falling

Sugli smartphone e i tablet Android, puoi giocare a Tetris Classico scaricando l’app Classic Block Falling, disponibile gratuitamente sul Play Store del sistema operativo del robottino verde. Sebbene l’app sia gratuita, sono presenti banner pubblicitari che puoi rimuovere attraverso un acquisto in-app di 4,99 euro.

Se sei interessato all’app Classic Block Falling, per utilizzarla, non devi fare altro che raggiungere questo link dal tuo dispositivo e premere poi sul tasto Installa, per avviare il download e l’installazione automatica. Al termine di questa procedura, troverai l’icona dell’app sulla home screen e/o nel drawer.

Dopo aver avviato l’app, inizia una nuova partita, tramite il tasto Play, e utilizza i comandi a schermo per muovere i blocchi o ruotarli. Purtroppo non sono disponibili modalità alternative rispetto a quella classica che troverai ma, se il tuo intento è proprio quello di giocare quest’ultima, sicuramente è l’app giusta che fa per te.

Brick Classic Tetris (iOS/iPadOS)

Brick Classic Tetris

Se vuoi giocare a Tetris Classico sul tuo iPhone o iPad, ti consiglio di rivolgere la tua attenzione all’app Brick Classic Tetris. Quest’app è gratuita e si supporta con banner pubblicitari poco invasivi. Inoltre, sono disponibili diverse modalità, come quella classica oppure puoi giocare contro l’IA o altri giocatori.

Per scaricare l’app sul tuo iPhone o iPad, quello che devi fare è raggiungere questo link dal tuo dispositivo, in modo da aprire l’App Store direttamente alla scheda del gioco in questione. Non devi fare altro che premere sul tasto Ottieni e sbloccare il download e l’installazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple.

Una volta installata l’app Brick Classic Tetris, fai tap sulla sua icona in home screen, per iniziare a giocare. Troverai i tasti per accedere alle varie modalità nella sua schermata principale; inoltre, i comandi per spostare i blocchi e ruotarli ti sono indicati direttamente sullo schermo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.