Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Aggiungere una colonna sonora ai tuoi video caricati su YouTube

di

Hai un enorme talento come videomaker e creatività da vendere, purtroppo però ti sei accorto di aver fatto un errore di distrazione nell’ultimo video che hai realizzato: hai dimenticato di aggiungere la colonna sonora. Un errore considerevole, dal momento in cui hai già impiegato ore e ore del tuo tempo per montare il filmato e hai già effettuato il rendering oltre che il caricamento dello stesso su YouTube. Rifare tutto da capo sarebbe un lavoro gigantesco e al momento non hai proprio tempo.

Come dici? Vorresti quindi da me un aiuto? Benissimo, non c’è problema, posso aiutarti in un batter d’occhio. È una vera fortuna che tu ti sia rivolto a me e che tu abbia fatto clic su questa mia guida: c’è una soluzione veloce e immediata a questo tuo problema in quanto vi è la possibilità di inserire una colonna sonora a un video pubblicato su YouTube.

Pensi che io sia un mago del Web e ti chiedi perché non ci hai pensato anche tu? Su dai, non preoccuparti, sei sempre in tempo per imparare. Adesso stai tranquillo, ci sono qui io pronto a spiegarti passo dopo passo come fare. Se vuoi quindi sapere come aggiungere una colonna sonora ai tuoi video caricati su YouTube non devi fare altro che prenderti qualche minuto di tempo libero per leggere questo mio tutorial. Ti auguro una buona lettura.

Indice:

Come creare un account Google (requisito preliminare)

Se il tuo intento è quello di aggiungere una colonna sonora ai video caricati su YouTube allora devi mettere in conto l’esecuzione di alcune procedure preliminari. Come prima cosa devi infatti sapere che la creazione di un canale YouTube richiede, come prerequisito obbligatorio e fondamentale, il possesso di un account dedicato ai servizi Google.

Il possesso di un account Google, infatti, permette di avere accesso a tutti i servizi del colosso di Mountain View, tra cui YouTube ovviamente. Di conseguenza, prima di procedere, devi essere sicuro di disporre di questo specifico account. Nel caso in cui tu non lo possieda, dovrai crearlo obbligatoriamente ed effettuare in seguito l’accesso a YouTube indicando i dati dello stesso. Soltanto in questo modo potrai disporre di tutte le funzionalità della piattaforma di videosharing.

Come dici? Hai compreso l’importanza di quanto ti ho spiegato ma non sei sicuro di come bisogna procedere? Non hai mai creato un account Google perché non sei molto esperto con l’utilizzo del computer e hai paura di sbagliare? Nessun problema, figurati posso aiutarti. Creare un account Google è la cosa più semplice di questo mondo. Segui le mie istruzioni passo dopo passo.

Tutto ciò che devi fare è recarti al sito internet ufficiale di YouTube e premere sul pulsante Accedi che è situato nell’angolo in alto a destra. Ti verrà così richiesto di effettuare il login indicando i dati del tuo account Google.

A questo punto, qualora non disponessi di un account Google e avessi bisogno di maggiori dettagli su come procedere, una volta premuto sul pulsante Accedi dalla Home Page di Youtube dovrai premera sulla dicitura Altre Opzioni e poi su Crea un account.

Dopodiché ti verrà richiesto di registrarti e procedere nella creazione di un account Google ed eventualmente di un indirizzo Gmail. La procedura dettagliata per la creazione di un account Google non sarà indicata in questa guida, di conseguenza, per proseguire ed essere sicuro di non sbagliare, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata all’argomento. Nel link che ti ho indicato ti ho spiegato passo dopo passo come creare un account Google.

Come creare un canale YouTube

Una volta che avrai creato un account Google, dovrai procedere aprendo il tuo canale all’interno della nota piattaforma di video sharing.

Tale procedura è effettuabile in maniera molto semplice tramite la versione Web di questo social network oppure anche utilizzando l’applicazione di YouTube disponibile per Android e iOS. Ti consiglio però di creare un canale YouTube agendo dalla versione Web di questa piattaforma per una questione di maggiore semplicità.

Detto ciò, la prima cosa che devi fare per creare un canale YouTube è quello di recarti sul sito Internet ufficiale della piattaforma ed effettuare l’accesso con l’account Google creato in precedenza.

Premi quindi sul pulsante Accedi situato nell’angolo in alto a destra e indica il tuo username e la password premendo, quando richiesto, sul pulsante Avanti.

A login effettuato potrai procedere con la creazione del tuo canale YouTube. La prima cosa che devi fare è quella di fare clic sulla tua foto oppure sul simbolo del tuo account che è situato in alto a destra, nel caso in cui tu non avessi ancora effettuato la personalizzazione del tuo account Google e aggiunto la tua foto.

Dal menu a tendina che vedrai a schermo, fai quindi clic sulla voce Il mio canale e potrai così effettuare una presentazione di base al tuo canale digitando il nome e il cognome che vuoi utilizzare come riferimento.

In alternativa, premi sul pulsante Utilizza il nome di una società o di un altro tipo. Fai clic su quest’ultimo collegamento se non vuoi utilizzare il tuo nome cognome all’interno di YouTube ma vuoi dare un nome di fantasia al canale che stai creando.

Una volta che avrai indicato il nome del tuo canale YouTube ti basterà premere sul pulsante Crea canale per confermare la scelta effettuata. Avrai così completato la creazione del tuo canale YouTube e potrai incominciare a utilizzarlo per caricare video all’interno della piattaforma.

Come caricare un video su YouTube

Una volta effettuate tutte queste operazioni preliminari, possiamo dedicarci alla parte più tecnica di questa guida nella quale ti spiegherò passo dopo passo come caricare un video su YouTube e poi anche come aggiungere una colonna sonora ai video caricati all’interno della piattaforma.

A questo proposito, la prima cosa che devi fare è caricare un video su YouTube. Per farlo ti consiglio di procedere dalla versione Web del sito Internet.

Dalla home page di YouTube premi quindi sul pulsante con un simbolo della freccia verso l’alto e poi fai clic in corrispondenza della dicitura Seleziona il file da caricare oppure trascina il file video all’interno di questa sezione che vedrai a schermo.

Non dimenticare di fare caso al menu a tendina in corrispondenza della dicitura Pubblico che ti permetterà eventualmente di scegliere la privacy per il video che stai per caricare.

Facendo clic su di essa potrai infatti scegliere tra le voci di menu non in elenco, privato o pianificato, e potrai fare clic su di una di essa a seconda di quelle che sono le tue esigenze.

Una volta che avrai importato il video, attendi il caricamento dello stesso e anche l’elaborazione. Tutto dipende dalla velocità della tua connessione a Internet e dalla dimensione del file video che intendi caricare.

Porta quindi pazienza e lascia aperta questa pagina Web fino al termine del caricamento e dell’elaborazione da parte di YouTube.

Non preoccuparti, potrai comunque vedere sempre a schermo l’andamento dello stato di caricamento e dell’elaborazione: tali informazioni verranno indicate tramite una barretta e una percentuale.

Al termine del caricamento e dell’elaborazione potrai personalizzare il filmato aggiungendo titolo, descrizione e tag, modificando eventualmente la privacy dello stesso ed aggiungendolo ad una playlist che hai creato in precedenza.

Quando hai finito tutte le modifiche al filmato, premi sul pulsante Pubblica per pubblicare il video sul tuo canale.

Tieni presente che, se desideri effettuare delle modifiche al video, tra cui l’aggiunta di una colonna sonora, sarebbe meglio che impostassi il caricamento del filmato con privacy privato o non in elenco. In questo modo potrai effettuare tutte le modifiche al filmato, prima che i tuoi follower di YouTube lo vedano.

Come aggiungere una colonna sonora ai video caricati su YouTube

Una volta che il video sarà stato caricato all’interno dell’editor di YouTube potrai effettuare alcune modifiche di base dello stesso.

Per fare ciò premi tua icona che è situata nell’angolo in alto a destra e poi, dal menu a tendina che vedrai a schermo, fai clic sulla dicitura Creator studio in modo tale da poter visualizzare la sezione dedicata al tuo canale su YouTube.

Una volta che ti troverai nella sezione Dashboard dovrai fare clic sulla voce di menu Gestione video che potrai vedere situata a sinistra.

In questa schermata ti verranno mostrati tutti i video che hai caricato all’interno di YouTube. A questo punto, se vuoi aggiungere una colonna sonora ai video caricati, dovrai premere sul pulsante Modifica in corrispondenza di un tuo video.

Finalmente avrai accesso all’editor integrato di YouTube tramite il quale potrai effettuare alcuni miglioramenti base al filmato ed aggiungere una colonna sonora in maniera completamente gratuita.

Le musiche offerte da YouTube sono infatti libere da copyright è ed utilizzabili all’interno della piattaforma. Puoi utilizzare queste tracce anche nel caso in cui desideri monetizzare i video che realizzi.

Per visualizzare l’elenco di tutte le tracce musicali che puoi aggiungere come colonna sonora ai video che pubblichi su YouTube dovrai fare clic sulla voce Audio che è quella che presenta il simbolo di una nota musicale.

In maniera predefinita verrà utilizzato l’audio originale del video se disponibile ma, facendo clic su di una traccia audio, situata in corrispondenza della voce Tracce in primo piano, potrai applicarla al video ed effettuare delle modifiche all’audio premendo sul pulsante Posiziona audio.

Le colonne sonore di YouTube si dividono in diverse sezioni; per vederle tutte dovrai fare clic sul menu a tendina brani più popolari che potrai vedere in corrispondenza della voce Tracce in primo piano.

Una volta che avrai scelto una nuova colonna sonora per il tuo video potrai applicarla e salvare le modifiche premendo sul pulsante Salva. Se però non desideri sovrascrivere l’originale colonna sonora premi sul pulsante Salva come nuovo video per avere a disposizione una copia originale del video modificato.

Puoi sperimentare diversi musiche sul tuo video e tornare indietro sui tuoi passi in qualsiasi momento Premendo sul pulsante Ripristina originale.