Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

App per corsa

di

Se ami correre e stai leggendo queste righe, scommetto che vorresti un consiglio su quale app per la corsa scaricare. Certo, è naturale; se il tuo obiettivo è quello di avere a portata di mano uno strumento che possa aiutarti a tenere traccia dei tuoi allenamenti, allora hai proprio bisogno di un’app. Scommetto anche che non sarebbe male se una di queste app potesse anche motivarti, come se fosse un vero e proprio personal trainer in carne e ossa.

Se sei d’accordo con le mie affermazioni e ti rivedi in questa descrizione, allora stai leggendo proprio la guida che fa per te. Ci sono tantissime app per la corsa disponibili su Android e iOS e io ti elencherò nel dettaglio alcune tra le più complete e utilizzate.

Tieni sotto mano il tuo dispositivo Android e iOS; scarica e prova insieme a me le app che ti consiglierò. Valuta con calma quale si adatta alle tue esigenze; scoprirai l’utilità di avere un’app sempre a portata di mano che possa tenere traccia dei tuoi progressi. Sei pronto a scoprire quali sono le migliori app per la corsa? Sì? Benissimo, allora non perdiamoci ancora in chiacchiere e passiamo subito al sodo.

Runkeeper (Android/iOS)

La prima applicazione di cui voglio parlarti è Runkeeper. L’applicazione è disponibile per dispositivi Android e iOS. Puoi scaricarla gratuitamente sul tuo dispositivo preferito. Una volta che hai scaricato e installato l’applicazione, aprila per vederne insieme a me il funzionamento. Al primo avvio, Runkeeper ti chiederà di registrarti; puoi farlo digitando il tuo indirizzo email, utilizzando la tua email Google o attraverso il tuo profilo Facebook. Fatto? Benissimo. A questo punto l’app ti chiederà di rispondere ad alcune domande, condividendo dati personali relativi a peso, sesso e altezza. Tali dati servono per aiutarti con il programma di allenamento, fornendotene uno personalizzato. Quando hai compilato tutto, premi il pulsante Salva le mie informazioni.

Come puoi vedere, la schermata principale dell’app si interfaccia con il GPS del tuo smartphone, mostrandoti automaticamente una mappa della città in cui ti trovi. A livello di estetica, l’interfaccia si presenta in modo chiaro, affinché tu possa capire a colpo d’occhio il funzionamento dell’app. Runkeeper ti aiuterà a tenere traccia del tuo allenamento e potrai utilizzarla per praticare diversi sport, non solo la corsa. Tra le attività supportate vi sono infatti il canottaggio, lo sci, il pattinaggio, il nuoto e persino la semplice passeggiata. Per vedere l’elenco completo degli sport supportati, premi il riquadro Attività.

Per iniziare un allenamento, premi il riquadro Allenamento. Potrai ora scegliere se utilizzare un piano d’allenamento precostruito (Sfoglia i piani precostruiti) o se permettere all’app di creare un piano di allenamento su misura per te (Costruiscimi un piano d’allenamento). Le funzionalità dell’app cambieranno ovviamente in base alla voce selezionata. Se selezioni la voce Sfoglia i piani precostruiti, potrai scegliere un piano precostruito sulla base di diversi obiettivi. Devi imparare a correre? Vuoi perdere peso o devi prepararti per una gara? Sulla base di uno di questi obiettivi, l’app ti fornirà un piano di allenamento. I piani saranno correlati di istruzioni e suggerimenti che ti spiegheranno nel dettaglio gli obiettivi giornalieri da raggiungere.

Se hai invece scelto la voce Costruiscimi un piano personalizzato, dovrai rispondere ad alcune domande, affinché l’app possa comprendere la tua attuale capacità di correre. In base alle risposte, ogni settimana verrà generato un piano di allenamento personalizzato. Tali funzionalità sono però a pagamento. L’abbonamento a Runkeeper Go costa 7,25 € al mese o 29,01€ per la versione con rinnovo annuale. Tra le caratteristiche aggiuntive della sottoscrizione vi è la possibilità di confrontare gli allenamenti, ottenere analisi più accurate, tenere traccia del meteo durante gli allenamenti, oltre che la possibilità di pubblicare la propria attività in tempo reale.

Tra le funzionalità gratuite dell’app vi è però il tracking della propria attività fisica in tempo reale. Quando sei pronto a correre non ti resta che premere il pulsante Vai a fare una corsa per attivare il monitoraggio del proprio percorso attraverso il GPS. Runkeeper permette anche l’accesso alla fotocamera del telefono, per registrare foto e video della propria attività fisica. Una volta conclusa, premi il pulsante Pausa e poi Stop. Nella schermata successiva, l’app ti mostrerà il riepilogo dell’attività che potrai commentare attraverso emoji ed eventualmente condividere sui principali social network.

Runtastic (Android/iOS/Windows)

Tra le applicazioni per monitorare la corsa che voglio consigliarti, Runtastic è sicuramente una delle più famose. Runtastic, disponibile gratuitamente per dispositivi Android/iOS e Windows, offre numerose funzionalità social e motivazionali. Una volta che hai scaricato l’applicazione, ti sei registrato e hai compilato i dati relativi alle tue informazioni personali, accedi alla schermata principale dell’applicazione. Runtastic si presenta con un’interfaccia utente accattivante; noterai subito il piccolo box di notifica già pronto a motivarti. Quando sei pronto a correre, non ti resta che premere il pulsante Inizia.

A differenza di Runkeeper, Runtastic non inizierà immediatamente a effettuare il tracking del tuo allenamento; ti darà invece qualche secondo di tempo, affinché tu possa riporre il tuo dispositivo, prima di iniziare a correre. La funzionalità più interessante dell’app è lo strumento Live Tracking. Collegando l’applicazione al tuo account Facebook potrai condividere il tuo allenamento sul social network e ricevere feedback di incoraggiamento da parte dei tuoi amici in tempo reale. Si tratta di uno strumento facoltativo, mal dal momento in cui le funzionalità social sono il punto di forza dell’app, ti consiglio di attivare questa opzione per sfruttare a pieno Runtastic.

Nella schermata di fine attività potrai aggiungere una foto o delle emoji per indicare il tuo stato d’animo durante l’allenamento. Ogni sessione effettuata potrà inoltre essere condivisa su Facebook e/o Twitter, se lo desideri, ma anche tramite email o WhatsApp.

Per scoprire tutte le altre funzionalità dell’app, tocca l’icona del Menu ≡. Troverai la voce Diario, che consente di tenere traccia dei tuoi allenamenti passati; la scheda Statistiche dedicata alle tue performance e la sezione Leaderboard. Parliamo del dettaglio di quest’ultima funzionalità dal momento in cui, collegando l’app con la tua lista di contatti di Facebook o la rubrica del tuo dispositivo, potrai visualizzare una classifica degli allenamenti effettuati dai tuoi amici per competere con loro.

Runtastic è disponibile gratuitamente per AndroidWindows e iOS, ma offre la possibilità di effettuare la sottoscrizione a una versione Premium. Al costo di 9,99€ mensili o di 59,99€ annuali si avrà l’accesso a ulteriori e numerose funzionalità aggiuntive per l’app. In alternativa è anche possibile acquistare l’app Runtastic Pro al costo di 4,99€.

Zombies, Run (Android/iOS)

Se ti piace correre e conosci molto bene la lingua inglese, allora ti suggerisco di dare uno sguardo all’app Zombies, Run. Tra tutte le app per la corsa, Zombies, Run è altamente singolare in quanto combina il tracking dell’attività fisica con elementi narrativi, al fine di motivare l’utilizzatore dell’app. Il concetto chiave di Zombies, Run è quello di offrire una motivazione coinvolgente che ti spinga a correre. Quale scelta migliore se non quella di farti immaginare di trovarti nel mezzo di un’apocalisse zombie?

Scarica Zombie, Run gratuitamente per Android e iOS. Apri l’applicazione per vederne il funzionamento. Come potrai notare, l’interfaccia utente e i file audio sono completamente in lingua inglese ed è quindi necessaria una buona conoscenza della lingua straniera. L’app si integra con il GPS dello smartphone e offre il tracking della corsa con scopi sempre diversi: dovrai sfuggire a un’orda di zombie, recuperare delle provviste, salvare altri sopravvissuti e tanto altro ancora.

Zombie, Run non è soltanto un’app per il tracking che effettua il monitoraggio della corsa in maniera passiva, dal momento in cui offre il completamento di obiettivi attraverso vere e proprie missioni. Vi è una storia che viene narrata attraverso file audio da scaricare e riprodurre mentre corri. Zombie Run è quindi anche un gioco di realtà alternativa che si collega al mondo reale attraverso elementi virtuali e digitali.

Tocca il Menu ≡ e vai alla voce Missions. Troverai tutto l’elenco delle missioni che potrai svolgere durante la sessione di allenamento. Una volta scelto l’obiettivo, indossa gli auricolari e quando sei pronto, premi il pulsante Start Mission. Mentre l’app effettuerà il tracking della corsa, dagli auricolari ti arriveranno le indicazioni relative alla missione da effettuare: dovrai sfuggire all’orda di non morti, raccogliere medicinali o altri oggetti utili, ogni volta diversi a seconda della missione. La storia principale ti offre numerosi capitoli con missioni principali e secondarie oltre che ben 5 stagioni, sbloccabili gratuitamente completando in sequenza tutti gli obiettivi.

Zombie, Run è disponibile gratuitamente ma, per sfruttare a pieno tutte le funzionalità narrative e non dell’app, puoi scegliere di sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale. Il costo è di 3,19€ al mese o di 21,99€ all’anno.

Altre app per la corsa:

Disponibili gratuitamente per Android e iOS vi sono tantissime altre app per la corsa. Qui di seguito puoi trovare un elenco riassuntivo di altre applicazioni popolari:

  • Endomondo (Android/iOS/Windows): una tra le app più utilizzate per il tracking della corsa. Oltre alla sua interfaccia utente semplice e intuitiva, Endomondo offre l’integrazione con l’app MyFitnessPal per offrirti consigli sull’alimentazione corretta da seguire in fase di allenamento. Se vuoi approfondire, ti ho parlato nel dettaglio del funzionamento dell’app MyFitnessPal in questa mia guida. Endomondo è disponibile anche in versione Premium con abbonamento annuale di 29,99€ o mensile di 5,99€.
  • Runmeter (iOS): disponibile soltanto per dispositivi iOS, Runmeter fa della sua immediatezza e semplicità d’uso il suo punto di forza. Le funzionalità principali di Runmeter sono disponibili gratuitamente, ma è possibile acquistare la versione Elite dell’applicazione. L’abbonamento costa 9,99€ all’anno e offre diversi strumenti utili e aggiuntivi, tra cui l’integrazione con Apple Watch per iOS.
  • Strava (Android/iOS): L’app Strava non è soltanto un fitness tracker, in quanto integra una sorta di community virtuale, attraverso la quale fare anche nuove conoscenze. Un’app pensata per chi ama correre che incoraggia la formazione di nuove amicizie. Strava è gratuita, ma offre funzionalità aggiunte con l’acquisto della versione Premium. Il costo per la sottoscrizione è di 7,99€ al mese o di 59,99€ all’anno.