Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per fidanzati

di

Tu e la tua dolce metà siete distanti e vorreste ricorrere all'uso della tecnologia per rimanere in contatto e sentirvi un po' più vicini? Sei single e vorresti affidarti a qualche app per cambiare la tua situazione sentimentale? Se hai risposto in modo affermativo a una di queste domande, ti trovi nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, avrò modo di illustrarti il funzionamento di alcune app per fidanzati che sono certo ti saranno di aiuto, sia che tu voglia mantenere i contatti con la persona che ami, sia nel caso in cui tu voglia trovare una persona con cui condividere la tua vita.

Forza e coraggio: prenditi tutto il tempo necessario per approfondire il funzionamento delle app indicate di seguito, vedi quale tra queste fa al caso tuo e comincia a usarle. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

App per fidanzati a distanza

Iniziamo questa disamina partendo da alcune app per fidanzati a distanza. Si tratta di soluzioni che, in qualche modo, permettono di “avvicinare” la propria metà — almeno idealmente — qualora questa viva lontano da sé.

Tinkovu — Long distance friendship (Android/iOS)

Tinkovu

La prima soluzione che ti consiglio di provare è Tinkovu — Long distance friendship. Questa soluzione offre la possibilità di comunicare con il proprio partner mediante i cosiddetti “Tink”, cioè dei messaggi (con eventuali allegati multimediali) per far capire all'altra persona che la si sta pensando. L'app è gratuita e si sostiene mediante banner pubblicitari.

Dopo aver scaricato Tinkovu sul tuo device Android (è disponibile anche su store alternativi) o iOS, avviala, premi sui bottoni Inizia senza un account e Successivo, avendo cura di seguire le indicazioni visibili a schermo per quanto riguarda l'aggiunta del tuo soprannome. Dopodiché premi i bottoni OK e Accetto e fai eseguire i medesimi passaggi anche al tuo fidanzato o alla tua fidanzata.

Per poter connetterti con la tua lei o il tuo lui, poi, pigia sul simbolo dell'omino (+) (in alto a sinistra), fai tap sul pulsante Aggiungi amici e, quindi, provvedi a inserire il codice amico del tuo partner. Dopodiché premi sul pulsante OK.

Qualora te lo stessi chiedendo, per visualizzare il proprio codice amico bisogna fare tap sul simbolo del messaggio (in alto a sinistra), poi pigiare sull'icona dell'ingranaggio e, quindi, premere sulla dicitura Mostra il mio codice amico: puoi fornire queste indicazioni alla tua fidanzata o al tuo fidanzato nel caso in cui abbia difficoltà da questo punto di vista. Ora chi ha ricevuto la richiesta non deve fare altro che accettarla (premendo sul pulsante Accept) e il gioco è fatto.

Una volta che tu e il tuo partner sarete connessi, potrai finalmente inviare un “Tink” per mostrargli la tua vicinanza, ad esempio con un messaggio scritto a mano, un messaggio vocale, una foto o un altro contenuto di tuo interesse.

Desire — Gioco di coppie (Android/iOS/iPadOS)

Desire

Un'altra soluzione che ti consiglio di provare è Desire — Gioco di coppie, un'applicazione che permette di realizzare delle sfide a distanza tra due fidanzati, grazie alle quali è possibile guadagnare dei punti, cosa che rende il tutto ancora più divertente. L'app è anch'essa gratuita e disponibile per Android (compresi store alternativi) e iOS/iPadOS e si sostiene su banner pubblicitari che, dai test che ho fatto per la stesura di questo articolo, non sono per nulla invasivi.

Dopo aver scaricato e installata Desire, aprila, premi sul bottone Crea account, fornisci i tuoi dati e quelli del tuo partner (tuo nome, tua email, nome del tuo partner, email del tuo partner, password per entrambi, etc.) e, dopo aver spuntato la casella relativa l'accettazione delle condizioni d'uso e l'informativa della privacy, pigia sul bottone Crea account.

A questo punto, dovresti trovarti al cospetto della schermata principale dell'applicazione: da quest'ultima tu e il tuo partner avete la possibilità di accedere alla chat privata facendo tap sul pulsante apposito collocato nell'angolo in alto a destra dello schermo. Per avviare una nuova sfida, invece, basta premere sul bottone + (in basso a destra) e toccare sulla voce Categoria, per poi scegliere quella di tuo interesse e, dal menu apposito, la sfida specifica.

Dopodiché invia la sfida al tuo fidanzato o alla tua fidanzata premendo sul bottone apposito, attendi che l'accetti e avvaliti dei pulsanti e dei controlli visibili a schermo per giocare. Vedrai, sarà divertentissimo sfidare la tua metà pur stando a distanza.

App per trovare fidanzati

Al momento sei single e vorresti trovare la tua “anima gemella” tramite l'uso di app per trovare fidanzati? In tal caso puoi avvalerti delle soluzioni indicate di seguito. Tieni conto, però, che su Internet nascondere la propria identità è fin troppo semplice, per cui tieni sempre gli occhi ben aperti con chi ti metti in contatto. Poi non venirmi a dire che non ti avevo avvisato!

Tinder (Android/iOS/iPadOS)

App per rimorchiare

Una delle migliori app per trovare fidanzati è Tinder. Di base è gratis e funziona previa registrazione, ma l'accesso a tutte le sue funzioni, come quella per mettere like senza limiti gratuitamente, richiede un abbonamento, che parte da 9,99 euro/mese.

Per avvalertene, dopo aver scaricato e aperto l'app di Tinder sul tuo dispositivo Android (è disponibile anche su store alternativi per device senza Play Store) o iOS/iPadOS, registrati collegando il tuo account Google, Facebook o Apple e verificando il tuo numero di telefono.

Successivamente, segui le indicazioni che compaiono a schermo per completare il tuo profilo aggiungendo nome, data di nascita, sesso, etc. Dopodiché attiva la localizzazione sul tuo dispositivo, così da conoscere utenti Tinder presenti nelle vicinanze, e scorri le schede profilo delle persone proposte: premendo sulla relativa icona (i) corrispondente al profilo da visionare.

Mediante i bottoni posto in basso, puoi mostrare il tuo apprezzamento premendo sul simbolo del cuoricino oppure fare tap sul simbolo (x) per scartare il profilo dell'utente che ti è stato proposto dall'algoritmo, così da scartarlo. Una volta che metti like a un profilo mediante il simbolo del cuoricino e vieni ricambiato, puoi premere sul simbolo del fumetto (in basso) e vedere i profili con i quali hai un “match” e, dunque, puoi chattare su Tinder. Maggiori info qui.

LOVOO (Android/iOS/iPadOS)

Lovoo_app_incontri

Un'altra applicazione che può aiutarti a trovare una fidanzata o un fidanzato è LOVOO. Anch'essa è disponibile gratuitamente per Android (anche su store alternativi per dispositivi senza Play Store) e per iOS/iPadOS, ma alcune funzioni (come quella per vedere profili senza limiti) richiedono l'abbonamento, che parte da 14,99 euro/mese.

Dopo aver effettuato il download di LOVOO, registrati tramite il tuoi account Facebook, Google o Apple oppure tramite la tua email, avendo cura di premere sul bottone corrispondente alla modalità di registrazione che desideri utilizzare e seguendo le indicazioni che compaiono a schermo per ultimare la procedura. Successivamente, completa la registrazione a LOVOO andando a completare la tua scheda personale fornendo il tuo nome, la tua età, il tuo sesso, etc.

Successivamente, attiva la localizzazione sul tuo dispositivo, così da vedere altri utenti LOVOO presenti nelle vicinanze, così da vedere quali tra quelli proposti nella sezione Vicino a te o in quella Match può fare al caso tuo.

Nel caso in cui una persona ti interessasse, fai tap sull'icona del cuoricino verde per mostrare il tuo apprezzamento oppure sul simbolo della (x) per scartarla. Per chattare con una persona e conoscerla meglio, invece, fai tap sul simbolo della busta da lettere, e rompere il ghiaccio con la funzione Icebreaker (puoi inviarne gratuitamente solo un numero limitato), senza dover attendere che il “mi piace” che hai lasciato al suo profilo venga necessariamente ricambiato.

Per maggiori informazioni, ti rimando alla lettura dell'approfondimento in cui spiego come funziona LOVOO.

Altre app per trovare fidanzati

Meetic

Ci sono altre app per trovare fidanzati che meritano di essere prese in considerazione. Dagli almeno un'occhiata, intesi?

  • Meetic (Android/iOS/iPadOS) — funziona in modo simile alle altre app di dating: offre funzioni gratuite, disponibili per tutti gli utenti registrati, ma per vedere i profili degli utenti che hanno messo “mi piace” al proprio e accedere ad altre funzioni avanzate, bisogna sottoscrivere l'abbonamento, che parte da 29,99 euro/mese. Maggiori info qui.
  • Badoo (Android/iOS/iPadOS) — è un servizio “storico”, che permette di conoscere persone, anche potenziali partner. Per utilizzarlo senza limiti occorre sottoscrivere l'abbonamento, che parte da 9,99 euro/mese. Maggiori info qui.
  • Facebook Dating (Android/iOS/iPadOS) — è un servizio reso disponibile nell'app di Facebook mediante il quale è possibile cercare la propria “anima gemella” ma che, all'occorrenza, può essere utilizzato anche per cercare persone con cui fare semplicemente due chiacchiere o stringere una nuova amicizia. Maggiori info qui.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.