Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per pulire iPhone

di

Il tuo fidato iPhone è vecchio già di qualche anno e incomincia a mostrare i segni del tempo dando i primi segnali di cedimento. Prima di formattarlo o, peggio ancora cambiarlo comprandone uno nuovo, hai pensato che forse potresti risolvere gran parte dei problemi dandogli una bella ripulita, magari utilizzando delle app per pulire iPhone.

Beh le se le cose stanno così, lasciamelo dire, sicuramente hai avuto una bella idea. Ripulendo la memoria del tuo dispositivo dalle applicazioni in eccesso, potresti sicuramente tranne dei benefici. Tuttavia desidero ricordarti che, iOS è un sistema operativo chiuso e che quindi non ha bisogno di una pulizia continua di cache, di RAM o di altri file temporanei. Il sistema operativo degli smartphone Apple è già ottimizzato per la gestione in background dei processi non indispensabili, di conseguenza l’utilizzo di applicazioni per la pulizia non fa di certo miracoli.

Proprio per questo motivo, in questo tutorial mi concentrerò nel parlarti di come potrai dare una ripulita al tuo iPhone con gli strumenti predefiniti messi a disposizione da Apple. Ti parlerò anche in linea generale di app specifiche per la pulizia di foto e contatti, in quanto le applicazioni che promettono di pulire lo smartphone (i cosiddetti cleaner) sono per la maggior parte inutili e pieni di pubblicità. Tutto chiaro? Sì? Benissimo, allora non perdiamoci ulteriormente in altri preamboli e incominciamo subito. Come al solito, prima di cominciare, desidero augurarti una buona lettura.

Indice

Pulire iPhone manualmente

iphone

Pulire l’iPhone è possibile attraverso delle comode funzioni interne, presenti nelle Impostazioni dello smartphone. La più famosa è sicuramente la funzione Spazio iPhone, che consente di monitorare lo stato della memoria interna del tuo dispositivo e agire di conseguenza.

Altrimenti, puoi semplicemente disinstallare le applicazioni che non usi, in modo da liberarti dei dati interni alle app memorizzati sul dispositivo e liberare spazio.

Disinstallare le app

disinstallare app

Il primo consiglio che desidero darti per liberare la memoria del tuo dispositivo iOS è quello di disinstallare manualmente le applicazioni che non usi. La presenza di queste applicazioni non utili occupa infatti il già limitato spazio nella memoria del tuo dispositivo.

Puoi disinstallare le applicazioni di iOS in diversi modi, ma quello più semplice è senz’altro quello di tenere premuto il dito su una di esse dalla schermata principale del tuo dispositivo. Non appena questa inizia a tremare potrai notare la comparsa del simbolo . Fai tap su di esso e conferma la disinstallazione dell’app stessa facendo tap sul pulsante Rimuovi App.

Vorrei anche parlarti di come scoprire quali sono le applicazioni che occupano maggiore spazio nella memoria del tuo dispositivo, affinché tu possa effettuare una disinstallazione mirata. Un piccolo trucchetto che mi sento di darti è quello di disinstallare e reinstallare periodicamente alcune app social come Facebook, in quanto memorizzano dati nella cache che non vengono svuotati in automatico.

Dalla schermata principale del tuo iPhone fai tap sull’app Impostazioni (simbolo di un ingranaggio), poi fai tap sulla voce Generali e poi su Spazio iPhone (di cui ti parlerò in maniera più approfondita più avanti.

In questo modo ti troverai davanti a un grafico che analizza la memoria del tuo dispositivo e che è in grado di indicarti quali sono le app che occupano maggiore spazio. Scorri questa schermata verso il basso per vedere un elenco completo di applicazioni e la data che fa riferimento all’ultimo utilizzo.

Una volta individuata l’app da rimuovere fai tap su di essa e premi sul pulsante Elimina App per due volte. Tieni però presente che, agendo in questo modo, tutti i dati relativi all’applicazione verranno completamente rimossi dalla memoria del dispositivo.

Qualora invece volessi temporaneamente disinstallare l’app e mantenere i dati in memoria, fai tap sulla voce Rimuovi solo app. Quest’ultima voce di menu consente di liberare lo spazio presente in Dimensioni App.

Funzione Spazio iPhone

disinstallare app

La funzione Spazio iPhone consente di pulire lo smartphone anche attivando alcune funzioni molto utili. Ad esempio, puoi attivare una modalità di pulizia automatica per le applicazioni che non usi. Tale strumento andrà infatti a rimuovere soltanto le applicazioni meno utilizzate mantenendo però tutti i dati, nell’ottica di una futura reinstallazione.

Per prima cosa, recati nelle Impostazioni del dispositivo (puoi riconoscerle dall’icona a forma di ingranaggio), quindi fai l’accesso alla sezione Generali > Spazio iPhone. Nella sezione Consigli, posta sotto la barra che indica lo spazio occupato, puoi trovare alcune funzioni di pulizia automatica. Fai tap sul tasto Mostra tutto per visualizzarle.

Nel caso volessi abilitare la funzione di rimozione automatica delle app, non ti resta che fare tap sulla voce Abilita, posta di fianco alla sezione Rimuovi app che non usi. In questo modo, i dati delle app disinstallate non andranno persi.

La funzione per la rimozione automatica delle applicazioni inutilizzate può essere anche attivata facendo tap sulla voce Impostazioni > App Store. Ti basterà infatti spostare la levetta da OFF a ON in corrispondenza della voce Rimuovi app che non usi.

Ti consiglio di fare anche tap sulla voce Svuota e poi Elimina da questo iPhone, nella sezione Album “Eliminati di recente”. In questo modo le immagini e i video che hai eliminato dall’app Foto saranno definitivamente cancellati dalla memoria interna del dispositivo.

Tramite i Consigli di Spazio iPhone puoi decidere se abilitare Foto di iCloud. Questo servizio consente di conservare le foto e i video presenti su Foto all’interno dello spazio iCloud associato al tuo account Apple. Nel caso volessi ampliare lo spazio a tua disposizione, puoi acquistare un abbonamento al servizio. Quello dal costo di 0,99 euro/mese consente di avere 50 GB di storage aggiuntivo. Consulta la mia guida su come archiviare foto su iCloud per saperne di più.

Una funzione altrettanto comoda, presente in Spazio iPhone, è quella denominata Rivedi video personali. Fai tap su di essa per visualizzare i video memorizzati sul dispositivo, ordinati per dimensioni. Pigia il pulsante Modifica per abilitare la selezione dei video, che puoi eliminare definitivamente attraverso il tasto Elimina.

App per pulire iPhone

app iphone

Se desideri installare un’applicazione che ti permetta di pulire il tuo iPhone, sappi che non ce ne sono di affidabili e sicure per quanto riguarda la pulizia completa dello smartphone (evita i cosiddetti cleaner, in quanto pieni di pubblicità e dalla dubbia utilità).

Al fine di svolgere la pulizia del tuo iPhone ti suggerisco invece alcune applicazioni che ti aiutino a rimuovere dal tuo smartphone foto e video duplicati, screenshot scattati inavvertitamente e contatti duplicati.

Gemini Photos

gemini app

Una tra le applicazioni che voglio consigliarti di utilizzare per liberare la memoria interna del tuo smartphone è Gemini Photos, uno strumento che ritengo efficace e utile grazie alla funzione di cancellazione delle foto e dei video duplicati, sfocati o degli screenshot inutili. Inoltre tutela la privacy, in quanto non conserva, carica o condivide le foto e i video ai quali ha accesso.

L’app è scaricabile gratuitamente, ma prevede un piano in abbonamento opzionale, a partire da 5,49 euro/mese, che permette di accedere a una più ampia gamma di funzioni per cancellare foto e video (es. cancellazione di foto simili o duplicate). L’app è disponibile anche nel servizio Setapp di MacPaw (la stessa casa sviluppatrice di Gemini e del famosissimo CleanMyMac X per la pulizia del Mac), il quale permette di accedere a una vasta gamma di applicazioni per macOS e iOS/iPadOS pagando un piccolo abbonamento mensile o annuale. Maggiori info qui.

Ciò detto, per installare Gemini sul tuo iPhone, visita la pagina di App Store che ti ho appena linkato, premi sul pulsante Ottieni e verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple (se richiesto). In seguito, avviala e premi sul tasto Accetta per cominciare.

Fatto ciò, solo per il primo accesso, fai tap sul pulsante Ho capito e poi su quello Consenti l’accesso a tutte le foto, per concordare all’applicazione i permessi necessari per la lettura e la cancellazione delle foto superflue. Puoi anche fare tap su Non consentire per quanto riguarda la ricezione delle notifiche e su Non tracciarmi per le attività di tracciamento pubblicitario (consigliato). Infine, pigia su Salta, per saltare il tutorial, e scegli se sottoscrivere o meno uno dei piani in abbonamento disponibili.

A questo punto, la prima cosa che ti consiglio di fare è attivare il Radar foto, il quale consente di tenere traccia delle nuove immagini salvate su dispositivo e di decidere se conservarle o eliminarle. Nella parte centrale della schermata principale puoi trovare le tue foto divise in varie categorie.

Puoi scegliere quale categoria consultare per l’eliminazione delle foto, ma alcune non permettono la cancellazione delle stesse nella versione free (in particolare, la funzione Simili e quella Duplicati).

Ogni categoria offre le stesse opportunità di cancellazione, per mostrarti un esempio ti faccio vedere come eliminare le foto dalla categoria Screenshot: fai tap sulla categoria in questione, quindi seleziona la voce Deseleziona tutti, in alto a destra, per scegliere manualmente le singole foto da eliminare.

Le immagini sono catalogate per somiglianza fra di loro, quindi, ad esempio, puoi scegliere se selezionare solo gli screenshot di chat testuali. Fai tap su Riseleziona posto di fianco alla sottocategoria di immagini che vuoi eliminare, quindi fai tap sul tasto in basso Elimina XX Screenshot per avviare la cancellazione.

A questo punto, consenti la possibilità di eliminare le foto all’applicazione, quindi premi sul tasto Elimina. Una volta eliminate le immagini, queste vanno a finire nella cartella Eliminati di recente nell’app Foto. Per completare la pulizia, recati nell’app Foto, quindi spostati nella sezione Album, pigia sull’opzione Eliminati di recente e fai tap sul pulsante Seleziona, posto in alto a destra. Per cancellare le foto definitivamente, ti basta selezionare la voce Elimina tutto collocata in basso a sinistra.

Pulisci contatti duplicati

pulisci contatti

Se il tuo problema sono i contatti duplicati, ti suggerisco di provare a utilizzare l’app Pulisci contatti duplicati, in grado di svolgere questi scopi, che è una delle poche a rispettare la privacy degli utenti.

A tal proposito, fai molta attenzione ad altre applicazioni simili a questa, in quanto rischiano di mettere a rischio la tua privacy, poiché alcune elaborano le liste di contatti presenti sul tuo dispositivo all’interno di server remoti.

L’app in questione ha un costo di 2,99 euro una tantum per processare più di 100 contatti allo stesso momento, ma consente di vedere delle pubblicità per sbloccare le funzioni PRO per un breve periodo di tempo. Inoltre, consente di effettuare il backup dei contatti in formato .CSV, .XLS e .VCF.

Dopo aver installato l’app tramite il tasto Ottieni nell’App Store, aprila e consenti l’accesso alla rubrica dei contatti. Fatto ciò, ti consiglio di effettuare un backup dei contatti per evitare problemi nel caso qualcosa dovesse andare storto.

Recati, dunque, sulla voce Backup dei contatti, nella sezione Default Account, quindi scegli il formato che più preferisci e fai tap sul tasto Successivamente. A questo punto, seleziona la voce Tutti i contatti per effettuare un backup completo, seleziona nuovamente la voce Successivamente, quindi conferma l’avvio del backup pigiando sul pulsante a forma di cassettiera.

A questo punto, puoi scegliere se acquistare la versione PRO o visualizzare uno spot pubblicitario per completare il backup. Al termine della procedura, qualsiasi scelta tu abbia fatto, scegli come condividere e salvare il backup appena creato.

Il modo migliore per pulire i contatti duplicati, una volta salvato il backup, è quello di selezionare la voce Unisci contatti duplicati e selezionare se ordinare i duplicati in base al Nome contatto, Telefoni contatto o Email contatto. Ti consiglio di utilizzare la visualizzazione per numero di telefono, in modo da essere sicuro di unire i numeri duplicati.

Fatto ciò, non ti resta altro da fare che pigiare alla voce Seleziona e scegliere uno a uno i contatti che hai intenzione di conservare fra quelli duplicati. Fai tap sulla voce Unisci! (in alto a destra), quando hai fatto. Nel caso i contatti duplicati fossero più di 100, devi aver sbloccato la versione PRO acquistandola o vedendo un filmato promozionale. Maggiori info qui.

Altri metodi utili per pulire iPhone

elimina iphone

Al posto di utilizzare un’app, che occupa anch’essa spazio nella memoria del tuo dispositivo, prenditi qualche minuto di tempo libero e segui i miei consigli di carattere generale che ti aiuteranno a pulire il tuo iPhone.

  • Pulisci la galleria multimediale: non c’è niente da fare, il metodo più efficace per eliminare foto e video senza errori prevede che tu agisca manualmente e, tramite l’applicazione Foto di iOS, prenderti qualche minuto di tempo libero per cancellare le foto e i video che non ti piacciono più. Puoi anche leggere la mia guida su come eliminare foto da iPhone: ti ho indicato come puoi identificare le foto doppione nell’app Foto iOS.
  • Elimina i contenuti superflui in WhatsApp: WhatsApp è una delle app di messaggistica più usate e, tra vocali, foto e video, può occupare davvero tanto spazio sulla memoria interna del dispositivo. Per sapere come risolvere, dai un’occhiata al mio tutorial su come pulire WhatsApp.
  • Archivia foto e video superflui: puoi farlo importandoli sul computer e/o archiviandoli su servizi di archiviazione in cloud come iCloud Foto e Google Foto. Per saperne di più, leggi i miei tutorial su come scaricare foto da iPhone, come archiviare le foto su iCloud
  • Fai spazio eliminando i dati di cronologia per Safari: puoi effettuare questa procedura facendo tap sulle voci Impostazioni > Safari > Cancella dati siti Web e cronologia. Fai attenzione però: in questo modo andrai a cancellare tutta la cronologia dei dispositivi associati al tuo ID Apple. Maggiori info qui.
  • Fai spazio cancellando l’elenco lettura di Safari: per effettuare questa procedura fai tap sulla voce Impostazioni > Generali > Spazio iPhone. Individua l’app Safari e fai tap su di essa. Effettua uno scorrimento da destra verso sinistra in corrispondenza della voce Elenco di lettura non in linea, quindi fai tap sul pulsante Elimina comparso.
  • Elimina documenti delle App: recati nuovamente nella sezione Impostazioni > Generali > Spazio iPhone. Alcune applicazioni accessibili dal menu Spazio iPhone, (come, ad esempio, VLC) permettono di eliminare i singoli documenti salvati all’interno dell’app. Fai tap sul tasto Modifica nella sezione Documenti dell’applicazione, quindi pigia sul tasto comparso per eliminare i documenti che non ti servono.
  • Fai spazio su iCloud eliminando documenti e dati per app che non usi: per effettuare questa procedura fai tap su Impostazioni > Tuo nome > iCloud > Gestisci Spazio . Individua poi le app che non hai più installato nella memoria del tuo dispositivo e cancella i dati facendo tap su di esse e premendo sulla voce Elimina dati.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.