Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire una PEC Aruba

di

Di recente hai avuto la necessità di inviare documentazioni importanti tramite lettera raccomandata, ma ti sei reso conto che avresti potuto usare, in alternativa, la posta elettronica certificata (che, per l’appunto, ha un valore legale equiparato a quello delle raccomandate con ricevuta di ritorno). Sicuramente, la PEC costituisce un valido strumento sostitutivo all’invio cartaceo, oltre al fatto che può farti evitare lunghe code d’attesa alle Poste: tra le varie offerte online che stai soppesando, ti sei soffermato in particolare su quelle di Aruba. Prima di effettuare alcun ordine, però, vorresti avere maggiori informazioni al riguardo, per capire se ne vale veramente la pena.

Se le cose stanno in questo modo, sappi che ti trovi nel posto giusto: in questo tutorial, intendo infatti mostrarti il servizio PEC di Aruba nei minimi dettagli, in modo da poterti guidare nel fare la scelta più consapevole e informata possibile. Ti introdurrò innanzitutto alle conoscenze di base sul funzionamento della posta elettronica certificata, nonché sulle tariffe vigenti, sulla sua attivazione e sulla sua gestione, sia da computer che da smartphone e tablet. Indubbiamente, uno dei vantaggi della PEC Aruba è infatti quello di poterla configurare su tutti i dispositivi che si utilizzano quotidianamente.

Puoi stare tranquillo sul fatto che, nonostante le apparenze e "l’ufficialità" che gira attorno all’idea di possedere e usare una casella di posta elettronica certificata, si tratta davvero d’imparare poche cose in un breve lasso di tempo. Suvvia, non indugiare oltre! Immergiti nella lettura dei prossimi paragrafi, prenditi cinque-dieci minuti della tua giornata, rilassati e concentrati sui vari punti che andrò ad affrontare: vedrai che avrai ben chiaro al più presto come aprire una PEC Aruba. Buona lettura e buon approfondimento!

Indice

Informazioni preliminari

Informazioni preliminari

Prima di illustrarti a dovere come aprire una PEC Aruba, è di fondamentale importanza introdurti alle funzionalità principali della posta elettronica certificata.

Tecnicamente, la PEC è una particolare tipologia di posta elettronica, la quale conferisce a un messaggio email la valenza legale di una classica raccomandata con avviso di ricevimento. Tramite il suo utilizzo, la Pubblica Amministrazione e le imprese hanno la garanzia di inviarsi comunicazioni digitali con ricevuta d’invio e di consegna.

È un servizio potenzialmente utile a ogni cittadino, anzi, in determinate casistiche è addirittura obbligatorio: si tratta delle aziende (incluse le ditte individuali) obbligate dal 2013 all’iscrizione sul Registro delle Imprese di un indirizzo PEC, così come dei Liberi Professionisti iscritti a un collegio o a un ordine.

Attenzione che la posta certificata, di per sé, non costituisce una firma per la documentazione inviata: per attribuire un valore legale ai documenti elettronici bisogna ricorrere alla firma digitale, strumento fornito da vari provider, tra cui la stessa Aruba, e del quale ti ho parlato in questa mia guida.

Prezzi della PEC Aruba

Prezzi della PEC Aruba

Dopo aver premesso alcune imprescindibili informazioni preliminari, è arrivata l’ora di andare dritto al sodo e verificare i prezzi e le offerte della PEC Aruba.

Al momento, ci sono tre diverse soluzioni di pagamento per la posta elettronica certificata di Aruba, ciascuna con diverse tariffe e opzioni.

La PEC Standard costa 5,00 euro + IVA/anno per il primo anno, che poi diventano 7,90 euro + IVA/anno per i seguenti rinnovi. Comprende 1GB di spazio per la casella di posta ed eventuali allegati, filtri antivirus e antispam, nonché Aruba PEC Mobile, l’applicazione ufficiale di Aruba per smartphone e tablet; include inoltre il servizio Leggi fatture, per visualizzare e leggere le tue fatture elettroniche, da una specifica cartella nella PEC. Maggiori info qui.

La PEC Pro costa 25,00 euro + IVA/anno; prevede tutte le funzionalità della PEC Standard, aggiungendo 2GB di spazio per posta e allegati, 3GB di archivio e un servizio di notifica SMS riguardo alle email non lette. Maggiori info qui.

La PEC Premium costa 40,00 euro + IVA/anno; include tutte le funzionalità della PEC Pro, però fornisce 8GB di archivio. Maggiori info qui.

A proposito, invece, dell’acquisto di una casella PEC su dominio, la tariffa in vigore è di 7,90 euro + IVA all’anno (su un dominio già esistente). Maggiori info qui.

Degna di nota, infine, è la possibilità di incrementare lo spazio della propria casella PEC o dell’archivio, al costo di 5 euro + IVA all’anno per ogni GB aggiuntivo, acquistato dopo l’attivazione. È previsto un aumento di spazio limitato a 1GB su casella PEC Standard, illimitato su PEC Pro e Premium.

Come si apre una PEC Aruba

Come si apre una PEC Aruba

Molto bene, adesso seguimi attentamente, perché ti illustrerò i passaggi per capire come si apre una PEC Aruba. Per prima cosa, devi collegarti al sito ufficiale di Aruba, scegliere l’offerta di posta elettronica certificata più consona alle tue esigenze, poi cliccare sul corrispettivo bottone Acquista. Nella schermata seguente, controlla di aver scelto il prodotto corretto e le giuste quantità, quindi continua cliccando sul bottone Prosegui e completa l’ordine.

Fatto? Ottimo, ora ti verrà richiesto di effettuare l’accesso ad Aruba: nel caso in cui avessi già un account, compila il modulo di login con i tuoi dati, cliccando poi sul pulsante Accedi e completa l’ordine; nel caso, invece, in cui non avessi ancora un account, premi il bottone Registrati e completa l’ordine, compilando successivamente il modulo con i dati anagrafici e di contatto che ti verranno richiesti.

Nel caso in cui t’iscrivessi per la prima volta, metti la spunta sulla casella corrispondente, accanto alla voce Iscrizione (Persona Fisica, nel caso in cui volessi aprire PEC Aruba senza partita iva, altrimenti scegli tra Libero Professionista, Azienda, Ditta Individuale o Pubblica Amministrazione), compila poi i campi seguenti e, dopo aver indicato le tue preferenze in merito all’accettazione dell’informativa sulla privacy, clicca sul bottone Prosegui e completa l’ordine, posto a fine pagina, confermando così la tua registrazione.

Come si apre una PEC Aruba

Una volta effettuato l’accesso, riempi il modulo comparso a schermo, a partire dal nome della casella di posta elettronica certificata che intendi acquistare, ovvero la parte iniziale del tuo indirizzo PEC; prosegui poi con la scelta di un dominio tra quelli a disposizione (@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com o @pecaruba.it), usando l’apposito menu a tendina, quindi inserisci la password che intendi utilizzare, ripetendola nel campo Ripeti Password, poi clicca sul bottone Prosegui e completa l’ordine, più sotto, per continuare la procedura.

A questo punto, controlla che i dati dell’intestatario siano stati inseriti correttamente, quindi clicca sul pulsante Prosegui e completa l’ordine, più sotto, per giungere alla fase seguente.

Come si apre una PEC Aruba

La fase seguente comporta la verifica del riepilogo dell’ordine, scegliendo un metodo di pagamento tra carta di credito, PayPal, bonifico bancario e bollettino, mettendo la spunta su una delle opzioni collocate a sinistra, ed eventualmente inserendo un codice sconto nel rispettivo campo di testo. Fai attenzione che l’attivazione del servizio è immediata e automatica se utilizzi una carta di credito o PayPal, mentre se intendi pagare con un bonifico bancario o con un bollettino, ci possono volere diversi giorni lavorativi. Maggiori info qui.

Adesso non devi far altro che mettere la spunta sulle caselle riguardanti l’accettazione delle condizioni di fornitura, cliccare sul pulsante Conferma e completa l’ordine e concludere l’acquisto della tua PEC, compiendo la transazione mediante il metodo di pagamento da te preferito.

Quando la tua casella di posta elettronica certificata sarà finalmente attiva, ti sarà notificato mediante una comunicazione email da parte di Aruba, inclusiva degli step da seguire per accedervi e iniziarne l’utilizzo.

Come usare la PEC Aruba

Come usare la PEC Aruba

Per poter accedere alla tua casella di posta elettronica certificata dal browser, dovrai innanzitutto collegarti alla Webmail di Aruba PEC, inserire i dati del tuo account per effettuare il login, quindi cliccare sul pulsante Accedi. A tua discrezione, potrai optare per l’utilizzo della versione Completa del servizio (quella più "tradizionale"), oppure sfruttare l’interfaccia della Nuova Webmail, con un tema più agile e allettante, mettendo la spunta su una delle due opzioni in fase di login.

Una volta compiuto l’accesso, ti ritroverai faccia a faccia con la pagina di riepilogo: questa, a seconda della tua preferenza d’utilizzo per la versione Completa o per la versione Nuova Webmail, presenta tutte le informazioni sulla tua PEC, nonché la cartella posta in arrivo, con le ultime email ricevute.

Ad ogni modo, puoi usare la barra laterale di sinistra per sfruttarne le principali funzionalità: dal menu Messaggi puoi sfogliare, tramite il sottomenu Le mie cartelle, le sezioni più usate, quali Posta in arrivo (da dove potrai aprire allegati PEC Aruba), Bozze, Spam, Posta inviata e Cestino. Se stai usando la versione Classica, dalla barra laterale sinistra puoi inoltre avere accesso alle sezioni Contatti, Calendario, Attività, Ricerca e Preferenze; se invece stai usando la versione aggiornata, troverai le medesime schede in alto a sinistra.

Come usare la PEC Aruba

Per comporre una nuova email, clicca sul bottone Nuovo (in alto a sinistra) e seleziona la voce Nuovo Messaggio dal menu che compare, quindi prosegui come se si trattasse di un qualunque altro servizio di posta elettronica, inserendo l’indirizzo del destinatario, l’oggetto, il corpo dell’email ed eventuali allegati (tramite il pulsante Allega, in alto a destra). Potrai salvare una bozza del tuo messaggio, cliccando sul pulsante Salva (subito sopra al tuo indirizzo), oppure cliccare sul bottone posizionato accanto, denominato Invia, per inviare il messaggio.

Come quasi sicuramente sarai già a conoscenza, dopo l’invio di un messaggio di posta elettronica certificata, questo viene validato da Aruba (il gestore del servizio), spedito al gestore del destinatario (il quale deve appoggiarsi anch’esso ad un indirizzo PEC), verificato di nuovo e infine consegnato nella casella d’arrivo. Ognuno di questi singoli step viene notificato tramite ricevute, le quali sono consegnate sia al mittente che al destinatario nelle reciproche inbox.

Come usare la PEC Aruba

Se ti senti più a tuo agio utilizzando uno smartphone o un tablet, puoi usufruire dell’app gratuita Aruba PEC Mobile, che è disponibile sotto forma di app sia su Android che su iOS/iPadOS.

Per scaricare Aruba PEC Mobile sul tuo terminale Android, apri il Play Store (il simbolo ▶︎ colorato), cerca Aruba PEC Mobile in quest’ultimo e fai tap prima sull’icona dell’applicazione, nei risultati della ricerca, e poi sul pulsante Installa. Se stai leggendo questo tutorial direttamente dal tuo device, puoi aprire la scheda di Aruba PEC Mobile sul Play Store usando il link che ti ho fornito prima.

Se, invece, usi un iPhone o un iPad, apri l’App Store (l’icona azzurra con la "A" al centro, che si trova in home screen), premi sulla scheda Cerca (in basso a destra), cerca Aruba PEC Mobile e fai tap prima sull’icona dell’applicazione, nei risultati della ricerca, e poi sul pulsante Ottieni/Installa. Se necessario, verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Se stai leggendo questo tutorial direttamente dal tuo device, puoi aprire la scheda di Aruba PEC Mobile sull’App Store usando il link che ti ho fornito prima.

Ad installazione completata, avvia l’app, poi accedi con i dati del tuo account: giungerai così alla tua casella di posta in arrivo, con le email ricevute disposte in ordine cronologico. Per visualizzare i contenuti delle altre cartelle e le impostazioni dell’applicazione, fai tap sul pulsante ☰, in alto a sinistra, poi premi sull’opzione di tua preferenza dal menu laterale (In Arrivo, Bozze, Inviata, Cestino, Spam, ecc.). Dallo stesso menu, puoi eventualmente nascondere le ricevute dall’elenco delle email, mettendo la spunta sulla voce Nascondi ricevute.

Se, invece, avessi intenzione di iniziare una nuova email, fai tap sull’icona della matita, la quale, a seconda del sistema operativo in uso, si posiziona in alto o in basso a destra.

Nel caso in cui avessi più di un account PEC, ti faccio inoltre presente che puoi gestirli tutti dalla stessa applicazione, aprendo il suddetto menu laterale, facendo tap sul tuo indirizzo PEC, poi premendo sul pulsante Gestisci account.

Come usare la PEC Aruba

Tieni infine presente che puoi configurare il tuo account PEC usando i client di posta elettronica tradizionali quali Microsoft Outlook, Apple Mail o Mozilla Thunderbird, senza bisogno di affidarti al browser.

La PEC di Aruba supporta tuttora il desueto protocollo POP3 (ovvero permette di utilizzare il tuo account su un solo device per volta, eliminando la posta dal server dopo averla scaricata), tuttavia ti consiglio di affidarti al più recente IMAP (il quale, invece, consente di sincronizzare la posta su più device, senza cancellarla dal server dopo averla scaricata).

Per configurare correttamente l’account Aruba PEC nel tuo client, ti è sufficiente andare nel menu delle impostazioni (ad esempio Impostazioni account > Impostazioni account > Nuovo in Outlook oppure Mail > Aggiungi account in Apple Mail) e digitare i seguenti parametri.

Impostazioni account

  • Nome completo: [il tuo nome e cognome]
  • Indirizzo email: indirizzo di posta certificata (es:@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
  • Tipo di protocollo: IMAP

Impostazioni server di posta in arrivo

  • Posta in arrivo (IMAP): imaps.pec.aruba.it
  • Nome account: indirizzo di posta certificata (es:@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
  • Password: password della casella PEC
  • Usa SSL: Attiva
  • Autenticazione: Password
  • Porta del server di posta in entrata (IMAP): 993
  • Host del server di posta in entrata: imaps.pec.aruba.it

Impostazioni server di posta in uscita

  • Nome Completo: [il tuo nome e cognome]
  • Indirizzo email: indirizzo di posta certificata (es:@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
  • Porta del server di posta in uscita (SMTP): 465
  • Host del server di posta in uscita: smtps.pec.aruba.it

La stessa operazione si può eseguire anche nei client email utilizzabili su sistemi operativi mobile, quali Android e iOS/iPadOS.

In caso di difficoltà, ti suggerisco di leggere in proposito la pagina di supporto ufficiale, dove troverai anche le indicazioni inerenti i protocolli POP3/IMAP e alle caselle PEC su dominio, nonché il mio tutorial su come configurare la PEC Aruba.

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sulla PEC Aruba

Se avessi ulteriori dubbi o desiderassi approfondire maggiormente alcuni dettagli riguardanti il servizio PEC offerto da Aruba, ti raccomando di esaminare attentamente la guida ufficiale del servizio; in essa troverai tutte le disposizioni inerenti all’attivazione, all’utilizzo, alla configurazione e al rinnovo delle caselle PEC, sfogliando le relative sezioni dalla barra laterale di sinistra.

In aggiunta, se ti servisse l’assistenza personalizzata di un operatore, puoi connetterti alla pagina di assistenza di Aruba, quindi eseguire l’accesso con le tue credenziali per richiedere assistenza per un servizio che hai acquistato, o cliccare sul pulsante Richiedi informazioni, per acquisire informazioni riguardo nuovi servizi di tuo potenziale interesse.

Per capire meglio come contattare il servizio clienti della società, puoi far riferimento al mio tutorial su come contattare Aruba.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.