Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona la PEC di Aruba

di

Hai bisogno di aprire una casella di posta elettronica certificata e, cercando tra le varie offerte disponibili online, ti sei imbattuto in quelle di Aruba, che ti sono sembrate particolarmente interessanti. Prima di effettuare l’ordine, però, ti piacerebbe avere qualche informazione in più al riguardo e scoprire come funziona la PEC di Aruba. Le cose stanno in questo modo, vero? Allora lasciatelo dire: sei arrivato proprio nel posto giusto al momento giusto!

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò il servizio PEC di Aruba con dovizia di particolari e ti guiderò nella scelta dell’offerta più adatta a te. Ti dirò, quindi, come procedere con l’attivazione del servizio, come accedere alla tua casella di posta elettronica certificata (sia da computer che da smartphone e tablet) e come configurare il tuo account PEC su tutti i dispositivi e i software di tuo interesse.

Ti posso assicurare che si tratta davvero di un gioco da ragazzi. Direi, dunque, di non perdere altro tempo prezioso in chiacchiere e di passare subito al sodo. Forza e coraggio: ritagliati qualche minuto di tempo libero, rimboccati le maniche e scopri tutto quello che c’è da sapere sulla PEC di Aruba. Puoi trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto!

Indice

Cos’è la PEC e a chi serve

Computer

Prima di spiegarti in dettaglio come funziona la PEC di Aruba, mi sembra doveroso fare qualche accenno al funzionamento della posta elettronica certificata e al suo utilizzo.

Dunque, dal punto di vista tecnico, la PEC è uno strumento per la trasmissione telematica di comunicazioni che necessitano di una ricevuta di invio e di una ricevuta di consegna. Grazie ad essa, cittadini, aziende e Pubblica Amministrazione possono scambiarsi dei messaggi di posta elettronica aventi lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

La PEC è utile per tutti, ma in alcuni casi è addirittura obbligatoria: i casi in oggetto sono quelli delle imprese (comprese le ditte individuali), che dal 2013 devono iscrivere almeno un indirizzo PEC al Registro delle Imprese, e dei Liberi Professionisti iscritti a un ordine o collegio, che sono anch’essi obbligati ad avere una casella PEC.

La posta elettronica certificata può essere usata per inviare comunicazioni di ogni genere e, come già detto, conferire a queste ultime un valore legale equiparabile a quello di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Attenzione però, perché non vale come firma per i documenti allegati: per firmare dei documenti elettronici che abbiano una valenza legale, occorre la firma digitale, un altro servizio offerto da Aruba (e altri provider) e di cui ti ho parlato in dettaglio in un altro mio tutorial.

Prezzi e caratteristiche della PEC Aruba

Offerta PEC Aruba

Chiarito bene che cos’è la PEC e a chi serve, è giunto il momento di andare più nel concreto e di parlare dei prezzi e delle caratteristiche di Aruba PEC.

Allo stato attuale delle cose, Aruba offre tre soluzioni differenti per la posta elettronica certificata, ognuna delle quali con prezzi e caratteristiche differenti.

  • PEC STANDARD – costa 5,00 euro + IVA/anno per il primo anno e poi 7,90 euro + IVA/anno per i rinnovi successivi. Include 1GB di spazio per posta e allegati; antivirus e antispam; applicazione Aruba PEC per dispositivi mobili e servizio Leggi Fatture per visualizzare e leggere le fatture elettroniche direttamente dalla casella PEC (in una cartella dedicata). Maggiori info qui.
  • PEC PRO – costa 25,00 euro + IVA/anno. Comprende tutti i vantaggi del piano PEC Standard, con però 2GB di spazio per posta e allegati, 3GB di archivio e il servizio di notifica via SMS. Maggiori info qui.
  • PEC PREMIUM – costa 40,00 euro + IVA/anno. Comprende tutti i vantaggi del piano PEC Pro, ma con 8GB di archivio. Maggiori info qui.

Per quanto concerne, invece, l’acquisto di una casella PEC su dominio, i prezzi partono da 7,90 euro + IVA all’anno (su domini già esistenti). Maggiori info qui.

Da sottolineare, poi, la possibilità di aumentare lo spazio della propria casella PEC in qualsiasi momento, al costo di 5 euro + IVA all’anno per ogni GB aggiuntivo acquistato. Gli aumenti di spazio sono illimitati su PEC PRO e PREMIUM, mentre sono di massimo 1GB su casella STANDARD.

Come attivare la PEC di Aruba

Acquisto PEC Aruba

Vediamo ora come attivare la PEC di Aruba. Il primo passo che devi compiere è collegarti al sito ufficiale di Aruba, identificare l’offerta di posta certificata più adatta a te e cliccare sul corrispondente pulsante ACQUISTA. Nella schermata successiva, assicurati di aver selezionato il prodotto giusto e le esatte quantità da acquistare e vai avanti, cliccando sul pulsante Prosegui e completa l’ordine.

A questo punto, devi effettuare l’accesso ad Aruba: se hai già un account, compila il modulo di login con i dati del tuo account e premi sul pulsante ACCEDI e completa l’ordine; se, invece, non hai ancora un account, clicca sul pulsante REGISTRATI e completa l’ordine e compila il modulo che ti viene proposto con tutti i dati richiesti (dati anagrafici, residenza, telefono, indirizzo email e così via).

Indica se sei Persona Fisica (privato), Libero Professionista, Azienda (ivi comprese associazioni, studi associati, enti, condomini), Ditta Individuale o Pubblica Amministrazione; spunta, in base alle tue preferenze, le caselle collocate in basso relative all’accettazione dei termini relativi alla privacy e clicca sul pulsante PROSEGUI e completa l’ordine, per confermare la registrazione e completare l’acquisto della tua casella PEC.

Modulo registrazione Aruba

Ad accesso effettuato, compila il modulo che ti viene sottoposto, scrivendo il nome della casella PEC che vuoi acquistare (cioè la prima parte del tuo indirizzo di posta certificata) nell’apposito campo di testo; dopodiché utilizza il menu a tendina adiacente per scegliere un dominio tra quelli disponibili (@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com o @pecaruba.it), digita la password che vuoi usare per accedere alla casella nei relativi campi di testo e premi sul pulsante PROSEGUI e completa l’ordine (in basso), per andare avanti.

Verifica, dunque, che i dati dell’intestatario della casella PEC siano corretti e premi sul pulsante PROSEGUI e completa l’ordine (in basso), per passare allo step successivo.

Acquisto PEC Aruba

Lo step successivo consiste nel controllare il riepilogo dell’ordine, selezionare un metodo di pagamento tra Carta di credito, PayPal, Bonifico Bancario e Bollettino (spuntando una delle opzioni presenti sulla sinistra) e, se disponibile, inserire un codice sconto nell’apposito campo di testo. Da sottolineare che l’attivazione del servizio è automatica e immediata pagando con carta o PayPal, mentre richiede qualche giorno se si paga con bonifico o bollettino. Maggiori info qui.

Fatto ciò, non ti resta che spuntare le caselle relative all’accettazione delle condizioni di fornitura, premere sul pulsante CONFERMA e completa l’ordine e completare l’acquisto della tua caselle PEC, eseguendo la transazione con il metodo di pagamento scelto.

Non appena la tua casella PEC sarà attiva, riceverai un’email da parte di Aruba con le istruzioni per accedere e cominciare a usare il servizio.

Come si usa la PEC di Aruba

Una volta ottenuta l’attivazione della tua casella di posta elettronica certificata, sei pronto per scoprire come si usa la PEC di Aruba. Il servizio è accessibile direttamente da Web, tramite un qualsiasi browser per computer (es. Chrome) o l’app Aruba PEC Mobile per smartphone e tablet; in alternativa, è possibile configurare la propria casella PEC in un client di posta ordinario, come ad esempio Outlook o Apple Mail (ma di questo ti parlerò meglio in seguito).

Come usare la Webmail Aruba PEC

Webmail PEC Aruba

Se vuoi accedere alla tua casella PEC direttamente dal browser, non devi far altro che collegarti alla Webmail di Aruba PEC, compilare il modulo di login con i dati del tuo account e cliccare sul pulsante ACCEDI. Puoi scegliere se utilizzare la versione Completa (cioè classica) del servizio o la Nuova Webmail (con una grafica più moderna e accattivante), spuntando una delle due opzioni in oggetto, prima di effettuare il login.

Ad accesso effettuato, a seconda se hai scelto di usare la versione Completa o la Nuova Webmail, ti ritroverai al cospetto della pagina di riepilogo con tutte le informazioni sulla tua casella di posta certificata o direttamente nella cartella della posta in arrivo, con gli ultimi messaggi ricevuti.

In ogni caso, puoi sfruttare la barra laterale di sinistra per accedere a tutte le sezioni della casella: posta in arrivo, posta inviata, archivio, spam ecc. Per accedere alle sezioni relative a Contatti, Calendario, Attività e Preferenze, invece, devi usare sempre la barra laterale di sinistra, se stai usando la versione classica della Webmail, o le schede in alto, se stai usando invece la versione rinnovata.

Per avviare la composizione di un nuovo messaggio, premi sul pulsante Nuovo/Nuova email collocato in alto a sinistra e poi procedi come faresti in qualsiasi altro servizio di posta elettronica, digitando quindi indirizzo del destinatario, l’oggetto, il corpo del messaggio e inserendo, se lo desideri, degli allegati alla tua email. Finito il lavoro, premi sul pulsante per l’invio del messaggio.

Come probabilmente già saprai, in seguito all’invio di un messaggio via PEC, questo viene convalidato dal gestore (in questo caso Aruba), inviato al gestore del destinatario (che deve usare anch’esso un indirizzo PEC), verificato nuovamente e, infine, consegnato nella inbox di destinazione. Tutti i passaggi vengono notificati con delle ricevute che sia mittente che destinatario ricevono nelle rispettive cartelle di posta in arrivo.

Come usare l’app Aruba PEC Mobile

App PEC Aruba

Se preferisci agire da smartphone o tablet, puoi avvalerti dell’applicazione gratuita Aruba PEC Mobile, disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS.

Per ottenerla, apri lo store del tuo dispositivo (Play Store se utilizzi Android o App Store se utilizzi iPhone/iPad), cercala all’interno di quest’ultimo e procedi alla sua installazione, premendo sul pulsante Installa/Ottieni. Su iPhone e iPad, potresti dover verificare la tua identità tramite Face ID, Touch ID o immissione della password dell’ID Apple.

Ad installazione completata, avvia Aruba PEC Mobile, premendo sulla sua icona comparsa in home screen o nel drawer (la schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo), ed esegui l’accesso con i dati del tuo account.

Ti ritroverai così al cospetto della tua casella di posta in arrivo, con tutti i messaggi ricevuti. Per accedere alle altre cartelle (posta in arrivo, posta inviata, archivio, spam ecc.) e alle impostazioni dell’applicazione, premi sul pulsante ☰, in alto a sinistra, e seleziona la voce di tuo interesse dal menu che si apre di lato. Se vuoi nascondere le ricevute dalla lista dei messaggi, attiva la relativa funzione dal menu dell’app.

Se, invece, vuoi avviare la composizione di un nuovo messaggio, premi sull’icona della matita che, a seconda del sistema operativo utilizzato, si trova in basso o in alto a destra.

Se hai più di un account PEC, ti segnalo che puoi aggiungerli tutti all’applicazione, richiamando il menu laterale, premendo la freccia collocata accanto al tuo indirizzo PEC e premendo sull’opzione per gestire gli account.

Come configurare la PEC di Aruba

Configurazione Apple Mail

Alla Webmail preferisci i classici client di posta elettronica, come ad esempio Microsoft Outlook, Apple Mail o Mozilla Thunderbird? Nessun problema, puoi configurare il tuo account di PEC Aruba anche in questi ultimi e usarlo insieme agli altri account configurati nel software, senza dover aprire per forza il browser.

Aruba PEC supporta sia il vecchio protocollo POP3 (che permette di usare l’account su un solo dispositivo alla volta e cancella i messaggi dal server, una volta scaricati) che il più moderno IMAP (che, invece, permette di sincronizzare la posta su più dispositivi e non cancella i messaggi dal server in seguito al loro download). Ovviamente, il mio consiglio è quello di utilizzare il protocollo IMAP.

Per configurare l’account Aruba PEC nel tuo client, non devi far altro che recarti nel menu delle impostazioni (es. File > Aggiungi account oppure Impostazioni account > Impostazioni account > Nuovo in Outlook oppure Mail > Aggiungi account in Apple Mail) e inserire i seguenti parametri.

Impostazioni account

  • Nome completo: [tuo nome]
  • Indirizzo email: indirizzo di posta certificata (es:@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
  • Tipo di protocollo: IMAP

Impostazioni server di posta in arrivo

  • Posta in arrivo (IMAP): imaps.pec.aruba.it
  • Nome account: indirizzo di posta certificata (es:@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
  • Password: password della casella PEC
  • Usa SSL: Attiva
  • Autenticazione: Password
  • Porta del server di posta in entrata (IMAP): 993
  • Host del server di posta in entrata: imaps.pec.aruba.it

Impostazioni server di posta in uscita

  • Nome Completo: [tuo nome]
  • Indirizzo email: indirizzo di posta certificata (es:@pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
  • Porta del server di posta in uscita (SMTP): 465
  • Host del server di posta in uscita: smtps.pec.aruba.it

La medesima operazione può essere compiuta anche nei client di posta elettronica disponibili per i sistemi operativi mobili, come Android e iOS/iPadOS.

In caso di problemi o, comunque, se desideri maggiori informazioni sulla configurazione della PEC di Aruba nei client di posta tradizionali, ti invito a consultare la pagina di supporto ufficiale dedicata all’argomento (nella quale troverai anche le istruzioni relative al protocollo POP3 e alle caselle PEC su dominio) e la mia guida su come configurare la PEC Aruba.

Come rinnovare la PEC Aruba

Rinnovo PEC Aruba

Il servizio PEC di Aruba ha una durata da 1 a 5 anni, trascorsi i quali il servizio va rinnovato. Se non si provvede a rinnovare il servizio entro la scadenza, la casella di posta certificata resta in "sospeso" per 90 giorni, offrendo solo la possibilità di consultare la posta, senza poter inviare o ricevere messaggi; trascorsi i 90 giorni, se non si esegue il rinnovo, viene cancellata (altro motivo per cui sarebbe consigliabile salvare i messaggi PEC di Aruba, creandone regolarmente delle copie di sicurezza).

A ridosso della scadenza, riceverai un’email da parte di Aruba (sulla casella di posta tradizionale associata al tuo account) con il link e le istruzioni per eseguire il rinnovo; in alternativa, puoi attivare il servizio di rinnovo automatico e far sì che venga effettuato automaticamente il pagamento per il rinnovo della PEC.

Per gestire le opzioni di rinnovo della PEC, collegati alla tua Area Clienti (eseguendo l’accesso con i tuoi dati) e clicca sul pulsante Gestisci relativo alla Posta Certificata. Successivamente, se vuoi attivare il rinnovo automatico della casella, sposta su Attivato la relativa levetta collocata in alto a destra.

Per ulteriori approfondimenti, ti rimando al mio tutorial incentrato in via specifica sul rinnovo di Aruba PEC.

Per maggiori informazioni

Guida PEC Aruba

Se qualche passaggio non ti è ancora chiaro e/o vuoi maggiori informazioni sul servizio di PEC offerto da Aruba, ti consiglio vivamente di consultare la guida ufficiale del servizio, la quale contiene tutte le informazioni relative all’attivazione, l’uso, il rinnovo e la configurazione delle caselle di posta elettronica certificata: basta selezionare un argomento dalla barra laterale di sinistra e leggere la documentazione proposta.

In alternativa, nel caso in cui avessi bisogno del supporto diretto di un operatore, puoi collegarti alla pagina di assistenza di Aruba e, a seconda dei casi, accedere al tuo account per richiedere assistenza su un prodotto che hai acquistato o cliccare sul pulsante Richiedi informazioni, per avere informazioni su un nuovo servizio a cui sei interessato.

Per maggiori informazioni, puoi consultare anche la mia guida su come contattare Aruba, in cui ti ho spiegato nel dettaglio come contattare il customer care dell’azienda.

Articolo realizzato in collaborazione con Aruba.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.