Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come bloccare un numero privato

di

Vieni spesso disturbato da chiamate che provengono da numeri privati? Ti piacerebbe riuscire a bloccare questo tipo di telefonate per tenere lontani i seccatori? Si? E che problema c’è? Come dici? Non hai la più pallida idea di come fare? Beh, allora lascia che ti dia una mano a risolvere la questione spiegandoti passaggio dopo passaggio come fare per bloccare un numero privato sul tuo cellulare, che si tratti di uno smartphone Android oppure di un iPhone poco importa, ho delle valide soluzioni da proporti in entrambi i casi.

Prima che tu possa spaventarti e pensare a chissà cosa ci tengo a precisare sin da subito che contrariamente alle apparenze bloccare un numero privato non è per niente complicato. Esistono infatti delle comode app per smartphone che consentono di proteggersi dai seccatori facendo risultare la linea sempre occupata a chi chiama camuffando la propria identità, il tutto in maniera semplicissima e a costo zero. A seconda del tipo di smartphone utilizzato è inoltre possibile bloccare un numero privato sfruttando le funzionalità presenti “di serie” sulla piattaforma. In entrambi i casi non temere, si tratta di un sistema più che efficace, hai la mia parola.

Se vuoi dunque saperne di più, continua a leggere: qui sotto trovi spiegato come bloccare un numero privato passo dopo passo. Prenditi cinque minuti di tempo libero e prova a mettere in pratica le mie indicazioni. Sono certo che alla fine potrai dirti soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga come fare per bloccare un numero privato sul loro smartphone. Che ne dici, scommettiamo?

Bloccare un numero privato su Android

Se utilizzi uno smartphone Android e vuoi liberarti dei seccatori che ti chiamano con l’anonimo ti consiglio vivamente di installare l’applicazione gratuita Calls Blacklist che è in grado di filtrare le telefonate e far risultare la linea occupata a tutti coloro che telefonano camuffando il proprio numero.

Se sei quindi intenzionato a provare Calls Blacklist per bloccare un numero privato la prima cosa che devi fare è quella di scaricare l’app sul tuo smartphone. Per fare ciò, accedi a Play Store di Google pigiando sulla sua icona presente nella schermata del cellulare in cui risultano raggruppate tutte le applicazioni, pigia poi sul campo di ricerca e digita calls blacklist. In seguito, pigia sul primo risultato che ti viene mostrato. Se lo desideri puoi velocizzare l’esecuzione di tale procedura pigiando qui direttamente dal tuo smartphone.

A questo punto, fai tap sul pulsante Installa e poi su Accetto ed attendi che la procedura di download e di installazione dell’app venga avviata e poi portata a atermine.

Ad installazione completata potrai bloccare un numero privato semplicemente avviando Calls Blacklist e pigiando sul pulsante Disabilita per evitare che entri in vigore il sistema di filtraggio degli SMS (che su alcune versioni di Android non funziona bene e può portare a delle spese indesiderate). Dopodiché devi premere l’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra, selezionare la voce Chiamate dal menu che compare e apporre il segno di spunta accanto alla voce Numeri privati.

D’ora in avanti tutte le volte che riceverai una chiamata da parte di un numero privato chi c’è dall’altra parte della cornetta ascolterà il segnale di occupato mentre tu visualizzerai un’apposita notifica sul tuo dispositivo indicante il fatto che la chiamata anonima è stata bloccata. Semplice, no?

In caso di ripensamenti, potrai andare ad annullare l’uso della funzione per bloccare un numero privato annessa a Call Blacklist accedendo nuovamente alla app, pigiando sull’icona a forma di ruota di ingranaggio, facendo tap sulla voce Chiamate dal menu che ti viene mostrato e togliendo il segno di spunta dalla voce Numeri privati.

Bloccare numero privato

Su alcuni smartphone Android, come ad esempio quelli a marchio Samsung, è inoltre possibile bloccare un numero privato utilizzando un’apposita funzionalità integrata direttamente nel dispositivo.

Per usufruire di questa speciale funzione grazie alla quale bloccare un numero privato la prima cosa che devi fare è quella di accedere alla home screen del tuo smartphone e di pigiare poi sulla app avente un’icona raffigurante una cornetta del telefono. Successivamente pigia sulla voce Altro collocata in alto a destra e dal menu che ti viene mostrato seleziona la voce Impostaz..

Nella nuova schermata che a questo punto ti viene mostrata, fai tap sulla voce Rifiuto chiamate dopodiché pigia su Elenco bloccati. A questo punto, porta su ON l’interruttore collocato in corrispondenza della voce Blocco chiamate anonime dopodiché pigia sulla freccia collocata nella parte in alto a sinistra del display per confermare l’applicazione delle modifiche effettuate.

Come bloccare un numero privato

D’ora in avanti tutte le chiamate anonime effettuate verso il tuo numero di telefono saranno bloccate e deviate in automatico verso la segreteria telefonica.

Chiaramente, nel caso in cui dovessi avere dei ripensamenti potrai sempre e comunque andare a disabilitare la funzione mediante cui bloccare un numero privato. Per fare ciò ti basta effettuare nuovamente i passaggi che ti ho già indicato avendo però cura di portare su OFF l’interruttore collocato accanto alla voce Blocco chiamate anonime.

Nota: Poiché non sono a conoscenza della marca e del modello esatto di smartphone Android da te utilizzato, tieni presente che i passaggi che ti ho appena indicato per riuscire a bloccare un numero privato utilizzando l’apposita funzionalità annessa al dispositivo potrebbero risultare leggermente differenti nel tuo caso.

Bloccare un numero privato su iPhone

Se invece utilizzi un iPhone e ti interessa capire come fare per bloccare un numero privato mi dispiace dirtelo ma purtroppo al momento non è disponibile alcuna app che permette di fare ciò. Tuttavia, è possibile sfruttare la funzione Non disturbare per “zittire” le chiamate da tutti i numeri che non sono in rubrica oppure si possono bloccare le chiamate effettuate da parte dei numeri indesiderati.

Come ti dicevo, la funzione Non disturbare fa diventare silenzioso l’iPhone bloccando chiamate e notifiche in orari specifici della giornata o quando decide l’utente. Per attivare questa funzione e fare in modo che vengano accettate solo le chiamate dai numeri che hai in rubrica procedi nel seguente modo. Tanto per cominciare pigia sull’icona di Impostazioni annessa in home screen dopodiché seleziona la voce Non disturbare dalla schermata che si apre e poi scegli se sfruttare la modalità Manuale per attivare subito la funzione Non disturbare oppure se sfruttare la modalità Programmato per specificare in quali eventuali fasce orarie desideri poter ricevere telefonate.

Screenshot iPhone Non disturbare

Una volta fatto ciò, pigia sulla voce Consenti chiamate da e poi pigia sulla voce Tutti i contatti per fare in modo da ricevere telefonate soltanto da coloro che sono presenti nella tua rubrica e non anche da parte di contatti sconosciuti, numeri privati compresi. Per confermare l’applicazione delle modifiche pigia sul pulsante < Indietro che risulta collocato nella pareti alto a sinistra della schermata visualizzata.

Dopo aver provveduto ad attivare la funzione Non disturbare nella parte in alto a destra dello schermo del tuo iPhone vedrai comparire un icona raffigurante una mezzaluna. L’icona indica che il Non disturbare sta funzionando correttamente e che quindi la funzione grazie alla quale poter bloccare un numero privato su iPhone è attiva.

Se lo ritieni opportuno puoi anche fare in modo che a chiamarti siano soltanto un ristretto gruppo di contatti, i preferiti. Per fare ciò ti basta pigiare sulla voce Preferiti annessa alla sezione Consenti chiamate da.

In seguito, ricordati di indicare i contatti da cui desideri ricevere le telefonate come preferiti. Per effettuare questa operazione pigia sull’icona dell’app Telefono annessa in home screen, fai tap sulla voce Contatti collocata in basso, pigia sul contatto che desideri aggiungere all’elenco dei preferiti e poi fai tap sulla voce Aggiungi a Preferiti. Se ad uno specifico contatto sono associati più numeri di telefono ricordati anche di indicare quale di quelli elencati desideri aggiungere ai preferiti.

Come bloccare un numero di cellulare su iPhone

Per disabilitare l’uso della funzione Non disturbare e quindi per annullare la procedura mediante cui bloccare un numero privato su iPhone non dovrai far altro che pigiare sull’icona di Impostazioni presente in home screen, pigiare su Non disturbare e spostare su OFF la levetta relativa a Manuale o Programmato a seconda dell’opzione da te scelta in precedenza.

Se invece ti interessa capire che cosa bisogna fare per poter bloccare un numero specifico su iPhone tanto per cominciare apri la schermata di composizione del numero pigiando sull’icona della cornetta, seleziona la scheda Recenti e premi la lettera i che si trova accanto al numero da zittire, dopodiché premi il pulsante Blocca contatto e il gioco è fatto. In alternativa, puoi recarti nelle impostazioni di iOS pigiando sull’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen, selezionare la voce Telefono, fare tap su Bloccati e aggiungere uno dei tuoi contatti alla lista dei numeri da bloccare. Per maggiori info a riguardo consultare il mio post su come bloccare un numero su iPhone.

Come bloccare un numero privato

Altre soluzioni

Oltre a bloccarlo, vorresti scoprire chi si nasconde dietro un numero privato? Se la risposta è affermativa ti invito a dare un’occhiata a Whooming. Si tratta di un servizio online (eventualmente disponibile anche sotto forma di app per smartphone Android e per iPhone) made in Italy che consente di scoprire, tramite l’inoltro delle chiamate, qual è il vero numero delle persone che chiamano usando l’anonimo. Lo puoi utilizzare anche da linea fissa. Trovi tutte le informazioni su come servirtene nel mio tutorial su come scoprire il numero privato.

Screenshot di Whooming

Ti segnalo inoltre la mia guida su come risalire al proprietario di un numero mediante la quale ho provveduto ad indicarti varie ed utili tecniche grazie alle quali è possibile provare a scovare le persone che chiamano il tuo numero camuffando la propria identità. Mi raccomando, se pensi che possa tornarti utile dagli almeno uno sguardo.