Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare una persona su Facebook

di

Ti è capitato più volte di vedere su Facebook alcuni contenuti particolarmente fastidiosi condivisi da un tuo “amico”, lo stesso che ti ha inviato anche alcuni messaggi poco gradevoli. Pur avendolo rimosso dalle tue amicizie, l'utente in questione continua a importunarti: per questo motivo, hai deciso di bloccarlo affinché non possa più contattarti e neanche visualizzare il tuo profilo. Non avendolo mai fatto prima d'ora, però, non sai bene come procedere e vorresti il mio aiuto per riuscire nel tuo intento.

Se le cose stanno effettivamente così, sarà ben felice di darti una mano e mostrarti come bloccare una persona su Facebook. Per prima cosa, sarà mia premura spiegarti cosa comporta il blocco di un utente sul celebre social network e cosa fare in caso di ripensamenti. Successivamente, troverai la procedura dettagliata per bloccare una persona, sia procedendo da smartphone e tablet che da computer.

Se è proprio quello che volevi sapere, non dilunghiamoci oltre e vediamo insieme come procedere. Mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Seguendo attentamente le mie indicazioni e provando a metterle in pratica dal dispositivo che preferisci, ti assicuro che riuscirai a bloccare un utente su Facebook senza riscontrare alcun tipo di problema. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Bloccare persone su Facebook: conseguenze e significato

Facebook

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come bloccare una persona su Facebook, potrebbe esserti utile sapere cosa comporta il blocco di un utente sul celebre social network.

Innanzitutto, se ti stai domandando qual è il significato di bloccare persone su Facebook, ti informo che questa opzione permette di essere “invisibili” agli occhi degli utenti bloccati: la conseguenza del blocco, infatti, è che il profilo del bloccante verrà completamente nascosto alla persona bloccata.

Entrando più nello specifico, ti sarà utile sapere che un utente bloccato non sarà più in grado né di vedere ciò che pubblichi sul profilo o in eventuali gruppi Facebook al quale siete entrambi iscritti né di contattarti privatamente tramite Messenger. Inoltre, il tuo profilo non verrà più mostrato tramite la funzione di ricerca di Facebook e non potrai più essere trovato in alcun modo.

Oltre alla possibilità di bloccare una persona su Facebook che non è amico, ci tengo a sottolineare che se intendi applicare il blocco a un utente che è tra i tuoi amici di Facebook, l'amicizia verrà automaticamente cancellata. Seppur non sia possibile bloccare una persona su Facebook senza cancellarla, se decidi di sbloccare un utente potrai inviare una nuova richiesta d'amicizia in qualsiasi momento.

Infine, se ti stai chiedendo se è consentito bloccare una persona su Facebook senza che lo sappia, ti segnalo che l'utente non riceverà alcuna notifica relativa al blocco. Tuttavia, potrebbe accorgersi di essere stato bloccato poiché non visualizzerà più il tuo profilo, non potrà contattarti e, se era tra le tue amicizie, non ti troverà più nella sua lista di amici.

Inoltre, poiché il blocco si applica allo specifico profilo bloccato, se una determinata persona usa più di un account Facebook, potrà accertarsi di essere stata bloccata accedendo a Facebook con un secondo account. In tal caso, potrebbe esserti utile la mia guida su come scoprire se una persona ha due profili Facebook in modo da poter eventualmente bloccare anche gli altri account.

Come bloccare una persona su Facebook e Messenger

Per bloccare una persona su Facebook e Messenger è sufficiente accedere al suo profilo e selezionare l'opzione per bloccarla. Trovi tutto spiegato nel dettaglio proprio qui sotto.

Come bloccare una persona su Facebook dal cellulare

Bloccare su Facebook

Per bloccare una persona su Facebook dal cellulare (e tablet), avvia l'app del celebre social network per dispositivi Android (disponibile anche su store alternativi, per i device senza servizi Google) e iPhone/iPad e, se ancora non lo hai fatto, accedi al tuo account.

Adesso, premi sull'icona della lente d'ingrandimento collocata in alto a destra, digita il nome dell'utente che intendi bloccare nel campo Cerca su Facebook e selezionalo dai risultati della ricerca comparsi a schermo. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come cercare persone su Facebook.

A questo punto, fai tap sull'icona dei tre puntini visibile in prossimità del pulsante per inviare un messaggio e, nella schermata Gestisci, seleziona l'opzione Blocca per due volte consecutive. Il messaggio Hai bloccato [nome] ti confermerà di aver correttamente bloccato l'utente in questione.

In alternativa, puoi bloccare un utente anche procedendo dalle impostazioni del tuo account. Premi, quindi, sul pulsante ☰ (in alto a destra su Android e in basso a destra su iPhone/iPad), seleziona le opzioni Impostazioni e privacy e Impostazioni e fai tap sulla voce Bloccare qualcuno: se non la vedi, vai prima su Impostazioni del profilo e poi su Privacy > Bloccare qualcuno.

Fai dunque tap sulla voce Aggiungi alla lista di persone bloccate, inserisci il nome dell'utente da bloccare nel campo Digita il nome di una persona e premi sul pulsante Blocca relativo all'utente di tuo interesse.

Ti segnalo che accedendo alla sezione Bloccare qualcuno puoi visualizzare l'elenco di tutte le persone bloccate e, in caso di ripensamenti, togliere il blocco premendo sul pulsante Sblocca (per due volte consecutive) relativo alla persona da sbloccare su Facebook.

Come ti ho già spiegato nelle righe iniziali di questa guida, non verrà inviata alcuna notifica relativa al blocco e allo sblocco di un utente. Tieni presente, però, che la persona bloccata verrà eliminata dalle tue amicizie e, in caso di sblocco, non potrai bloccarla nuovamente prima di 48 ore.

Come bloccare una persona su Facebook dal PC

Facebook

Se preferisci procedere da computer, anche in questo caso puoi bloccare una persona su Facebook sia accedendo al suo profilo che procedendo dalle impostazioni del tuo account.

Dopo esserti collegato alla pagina principale del social network e aver effettuato l'accesso al tuo account, scrivi il nome dell'utente che desideri bloccare nel campo Cerca su Facebook, in alto a sinistra, e premi il tasto Invio della tastiera. Seleziona, poi, la voce Persone nella barra laterale a sinistra, soffermati con il puntatore del mouse sul nome dell'utente da bloccare, clicca sull'icona dei tre puntini e premi sull'opzione Blocca dal menu apertosi.

In alternativa, accedi al profilo dell'utente in questione cliccando sul suo nome, premi sull'icona dei tre puntini e seleziona la voce Blocca dal menu apertosi. Nella schermata Vuoi bloccare [nome]?, premi sul pulsante Conferma e il gioco è fatto.

Puoi bloccare una o più persone anche accedendo alla sezione Privacy del tuo account. Per farlo, clicca sulla tua foto, in alto a destra, seleziona le opzioni Impostazioni e privacy e Impostazioni e, nella nuova pagina apertasi, premi sulla voce Bloccare qualcuno dalla barra laterale di sinistra (se non la vedi, vai prima su Privacy).

Individua poi la voce Blocco di utenti e clicca sul relativo pulsante Edit, per visualizzare gli utenti che hai già bloccato e bloccarne di nuovi. Premi, quindi, sulla voce Aggiungi alla lista di persone bloccate, digita il nome dell'utente da bloccare nel campo Digita il nome di una persona e fai clic sul pulsante Blocca relativo alla persona da bloccare.

In caso di ripensamenti, accedi nuovamente alla sezione Bloccare qualcuno, premi sul pulsane Edit relativo alla voce Blocco di utenti, seleziona l'opzione Vedi la tua lista di persone bloccate e clicca sul pulsante Sblocca relativo alla persona da sbloccare. Semplice, vero?

Come bloccare una persona su Facebook ma non su Messenger

Facebook Messenger

Come dici? Vorresti bloccare una persona su Facebook ma non su Messenger? In tal caso, devo informarti che non è possibile farlo. Infatti, come ti ho già spiegato nelle righe precedenti di questa guida, il blocco di una persona comporta anche l'impossibilità di inviare e ricevere messaggi tramite Messenger.

È invece consentito bloccare un utente su Messenger ma non su Facebook, in modo da non ricevere messaggi e chiamate ma continuare a interagire con i contenuti pubblicati su Facebook da questa persona. Per saperne di più, puoi fare riferimento alla mia guida su come bloccare una persona su Messenger.

Come bloccare una persona su Facebook che ti ha bloccato

Facebook

Come ti ho spiegato nelle righe introduttive di questa guida, un utente bloccato non ha alcun modo di trovare e visualizzare il profilo del bloccante. Poiché per applicare il blocco è necessario accedere al profilo dell'utente che desideri bloccare, non è quindi possibile bloccare una persona su Facebook che ti ha bloccato.

Se, dunque, sei stato bloccato da un utente che vorresti bloccare a tua volta, tutto quello che puoi fare è attendere il tuo eventuale sblocco e agire di conseguenza. Tieni presente, però, che non ricevi alcuna notifica relativa allo sblocco e dovrai verificarlo autonomamente, semplicemente cercando l'utente in questione: se riesci a trovarlo, significa che sei stato sbloccato.

In caso contrario, potresti essere stato comunque sbloccato ma l'utente in questione potrebbe aver impostato delle opzioni di privacy per non essere trovato su Facebook. Per averne conferma, puoi chiedere di verificare anche a un amico o usare un secondo account.

Come bloccare una persona su Facebook prima delle 48 ore

Facebook

Se hai tentato di bloccare una persona su Facebook dopo averla sbloccata ma accedendo al suo profilo e selezionando l'opzione Blocca visualizzi il messaggio Riprova più tardi, significa che sono trascorse meno di 48 ore dallo sblocco dell'utente in questione.

Devi sapere, infatti, che non è possibile bloccare una persona su Facebook prima delle 48 ore dal precedente sblocco e dovrai necessariamente attendere prima di poterla nuovamente bloccare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.