Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ci si cancella da Instagram

di

Dopo settimane in cui non hai praticamente mai aperto l’app di Instagram, ti sei reso conto che puoi fare tranquillamente a meno di questo social network e hai deciso di cancellare definitivamente il tuo account. Il problema è che tutti i tuoi tentativi di riuscirci in completa autonomia non hanno dato l’esito sperato poiché non sei riuscito a trovare l’opzione giusta per riuscire nel tuo intento.

Se le cose stanno come le ho appena descritte e vuoi sapere come ci si cancella da Instagram, lasciati dire che sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, troverai la procedura dettagliata sia per eliminare definitivamente il tuo account che per disabilitarlo temporaneamente. Prima, però, sarà mia premura spiegarti cosa comporta cancellarsi da Instagram, indicandoti anche quali sono le opzioni disponibili in caso di ripensamenti.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e vediamo come procedere. Mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura delle prossime righe. Ti assicuro che, seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, eliminare un account Instagram sarà davvero un gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Indice

Informazioni preliminari

Instagram

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti nel dettaglio come ci si cancella da Instagram, potrebbe esserti utile sapere cosa comporta l’eliminazione del proprio account e quali sono le soluzioni alternative che puoi prendere in considerazione.

Innanzitutto, devi sapere che la cancellazione di un account Instagram è un’operazione irreversibile che comporta l’eliminazione del proprio profilo e di tutti i dati ad esso associati, compresi i contenuti caricati come foto e video.

Tieni presente che non è possibile cancellare un account dall’app di Instagram per Android (disponibile anche su store alternativi, per i device senza servizi Google) e iPhone: per farlo, è necessario collegarsi al sito ufficiale del celebre social network tramite browser.

Dopo aver richiesto l’eliminazione del proprio account, questo verrà immediatamente nascosto e non sarà più visibile agli altri utenti. In caso di ripensamenti, è possibile recuperare un account eliminato accedendo nuovamente con le credenziali ad esso associate, a patto che siano trascorsi meno di 30 giorni dalla cancellazione.

Trascorso tale periodo di tempo, l’account verrà eliminato definitivamente e non sarà più possibile recuperarlo. Tuttavia, sarà possibile registrarsi su Instagram e utilizzare lo stesso nome utente associato all’account cancellato, purché non sia stato già scelto da un’altra persona.

Se non sei ancora del tutto convinto di eliminare il tuo account, puoi semplicemente disattivarlo temporaneamente: così facendo, il profilo, le foto, i commenti e i “Mi piace” verranno nascosti a tempo indeterminato. Se in futuro dovessi scegliere di utilizzare nuovamente il tuo account, potrai così accedere a Instagram in qualsiasi momento e riprendere da dove avevi lasciato. Chiarito questo, vediamo come procedere.

Come ci si cancella da Instagram definitivamente

Instagram

Fatta la doverosa premessa iniziale, sei pronto per capire come ci si cancella da Instagram definitivamente. Prima, però, potrebbe esserti utile conoscere la procedura per eseguire il backup del tuo account, la quale ti consentirà di recuperare le foto e i video che hai caricato sul tuo profilo.

Per procedere, avvia dunque l’app di Instagram e, se ancora non lo hai fatto, accedi all’account che intendi eliminare. Premi, poi, sull’icona dell’omino collocata nel menu in basso, fai tap sul pulsante ☰, in alto a destra, e seleziona l’opzione Impostazioni dal menu apertosi.

Adesso, accedi alla sezione Sicurezza, premi sulla voce Scarica i dati, assicurati che l’indirizzo email visualizzato a schermo sia corretto e fai tap sul pulsante Richiedi il download. Inserisci, poi, la password associata al tuo account nel campo apposito e premi sul pulsante Avanti, per ottenere una copia dei contenuti che hai condiviso su Instagram e delle informazioni associate al tuo account.

Instagram

Se preferisci procedere da computer, collegati al sito ufficiale di Instagram e accedi al tuo account. Fatto ciò, clicca sulla tua foto, in alto a destra, premi sulla voce Impostazioni dal menu apertosi e seleziona l’opzione Privacy e sicurezza nella barra laterale a sinistra.

Adesso, clicca sulla voce Richiedi il download presente nella sezione Download dei dati, assicurati che l’indirizzo email visualizzato a schermo sia corretto, apponi il segno di spunta accanto alla tipologia di file che intendi creare (HTML o JSON) e premi sul pulsante Avanti. Infine, inserisci la password del tuo account nel campo Password e clicca sul pulsante Richiedi il download, per ottenere una copia dei contenuti e dei dati associati al tuo account Instagram.

Instagram

A prescindere dal dispositivo utilizzato per effettuare il backup del tuo profilo Instagram, entro 48 ore dalla tua richiesta, riceverai un’email all’indirizzo di posta elettronica indicato in precedenza contenente un link per scaricare tutti i dati relativi al tuo account. Non appena riceverai l’email in questione, premi sul pulsante Scarica i dati e il gioco sarà fatto.

A questo punto sei pronto per eliminare definitivamente il tuo account Instagram. Per procedere, sia da smartphone e tablet che da computer, collegati alla pagina Elimina il tuo account del sito di Instagram e, se necessario, accedi con le credenziali associate all’account che intendi eliminare: inserisci, quindi, i tuoi dati nei campi Numero di telefono, nome utente o email e Password e premi sul pulsante Accedi.

Adesso, tramite il menu a tendina Perché desideri eliminare [nome utente]?, specifica il motivo per cui hai deciso di cancellarti da Instagram selezionando una delle opzioni disponibili tra Preoccupazione sulla privacy, Troppe inserzioni, Problemi iniziali, Troppi impegni/Mi distrae troppo ecc. e inserisci nuovamente la password associata al tuo account nel campo apposito.

Infine, premi sul pulsante Elimina [nome account] e, nella schermata Confermi di voler eliminare il tuo account, seleziona l’opzione OK, per richiedere la cancellazione dell’account in questione.

Ti ricordo che, in caso di ripensamenti, potrai recuperare il tuo account entro 30 giorni dalla data dell’eliminazione. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come riattivare account Instagram.

Come ci si cancella da Instagram momentaneamente

Instagram

Se ti stai chiedendo come ci si cancella da Instagram momentaneamente, devi sapere che anche in questo caso è necessario procedere tramite browser poiché tale opzione non è disponibile nell’app del social network.

Prendi, dunque, il tuo smartphone o tablet, avvia il browser che utilizzi solitamente per navigare su Internet (es. Chrome su Android e Safari su iPhone/iPad), collegati alla pagina principale di Instagram e, se ancora non lo hai fatto, accedi al tuo account. Premi, poi, sull’icona dell’omino, in basso a destra, fai tap sul pulsante Modifica profilo e seleziona l’opzione Disabilita temporaneamente il mio account.

Se preferisci procedere da computer, invece, clicca sulla tua foto, in alto a destra, seleziona l’opzione Impostazioni dal menu apertosi e, nella nuova schermata visualizzata, premi sulla voce Disabilita temporaneamente il mio account.

Adesso, a prescindere dal dispositivo in uso, indica il motivo per cui hai deciso di cancellarti momentaneamente da Instagram scegliendo una delle opzioni disponibili (Ho bisogno di una pausa, Ho creato un altro account, Troppi impegni/Mi distrae troppo ecc.) nel menu a tendina Perché stai disattivando il tuo account? e inserisci la password del tuo account nel campo apposito.

Infine, fai tap sul pulsante Disabilita temporaneamente l’account e premi sull’opzione , per confermare la tua intenzione e disattivare temporaneamente il tuo account Instagram. In caso di ripensamenti, accedendo nuovamente al tuo account, potrai riattivarlo in qualsiasi momento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.