Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come comandare iPad con iPhone

di

Ti piacerebbe poter comandare il tuo iPad a distanza, magari usando l’iPhone, ma non sai come fare? Devi mostrare proiettare una presentazione di Keynote che hai realizzato sull’iPad e troveresti immensamente comodo usare il “melafonino” come telecomando attraverso il quale passare da una slide all’altra? Allora ho buone notizie per te, entrambe le operazioni sono fattibili.

La prima richiede un pizzico di fatica ed un un po’ di dimestichezza con la procedura di jailbreak, la seconda invece puoi attuarla senza il minimo sforzo. E ti dirò di più: con lo smartphone di casa Apple, è possibile comandare anche la riproduzione di un video o di una canzone su iPad. Ti piacerebbe scoprire come? Allora non aspettare oltre e leggi la guida su come comandare iPad con iPhone che trovi qui sotto!

Se vuoi sapere come comandare iPad con iPhone in maniera completa, ossia avendo la possibilità di lanciare ed utilizzare qualsiasi app, devi avere necessariamente un iPad sbloccato tramite jailbreak. L’iPhone, invece, non ha bisogno di accorgimenti particolari. Se non sai come sbloccare iPad, trovi tutte le istruzioni più aggiornate su come riuscirci nella mia guida sull’argomento.

Una volta ottenuto il tuo iPad jailbroken, devi aprire Cydia, cercare e scaricare Veency, un’applicazione gratuita che ti consentirà di controllare il tablet da remoto tramite la tecnologia VNC.

Dopo aver completato l’installazione della app, recati nelle Impostazioni di iOS, seleziona la voce relativa a Veency dalla barra laterale di sinistra e digita una password per attivare il controllo remoto dell’iPad nell’apposito campo di testo.

A questo punto, impugna il tuo iPhone, apri l’App Store, cerca l’applicazione gratuita Remotix VNC & RDP Lite e installala sul telefono. Si tratta dell’applicazione mediante la quale potrai collegarti all’iPad e controllarlo da remoto.

Ad installazione completata, avvia Remotix VNC & RDP Lite e pigia prima sul pulsante + collocato in alto a destra e poi sulla voce VNC. Nella schermata che si apre, digita l’indirizzo IP del tuo iPad nel campo di testo Host/IP e premi il pulsante Fine per salvare i cambiamenti. Dopodiché seleziona la l’opzione Nuovo server dalla schermata principale dell’applicazione, immetti la password che hai impostato precedentemente sull’iPad per abilitare il controllo remoto e il gioco è fatto. Potrai guidare il tuo tablet direttamente dallo schermo dell’iPhone.

Se non sai qual è l’indirizzo IP del tuo iPad, sappi che per trovarlo basta recarsi nelle Impostazioni di iOS, selezionare la voce Wi-Fi dalla barra laterale di sinistra e pigiare sul pulsante blu con la freccia collocato accanto al nome della connessione in uso sul dispositivo. Naturalmente, affinché tutto funzioni correttamente, iPad ed iPhone devono essere connessi alla stessa rete wireless.

ip1

Vuoi comandare iPad con iPhone ma non disponi di un dispositivo jailbroken? Allora devi accontentarti – se così si può dire – di alcune applicazioni che permettono di guidare il tablet di casa Apple con l’iPhone solo in determinati contesti.

La prima è Keynote Remote, che come facilmente intuibile dal suo nome, consente di utilizzare l’iPhone come telecomando per le presentazioni di Keynote riprodotte su iPad, Mac, iPod o un altro “melafonino”. Costa 0,89 euro ed è molto facile da usare, basta recarsi nella sezione Impostazioni > Avanzate > Dispositivo remoto di Keynote per iPad ed attivare il controllo da remoto da lì.

ip2

Un’altra che vale sicuramente la pena provare è Tango Remote, un media player per video e musica universale (ossia compatibile sia con iPad che con iPhone) che può essere controllato da remoto con un altro iDevice. Questo vuol dire che puoi usarlo come telecomando su iPhone e come media player vero e proprio su iPad, in modo da avere un centro multimediale portatile in piena regola. Costa 4,49 euro e supporta tutti i principali formati di file multimediali.

Non dimenticarti, infine, dei giochi. Ce ne sono diversi che consentono di giocare su iPad affidando i controlli all’iPhone, trasformando di fatto lo smartphone di Cupertino in un controller touch. Fai una bella ricerca sull’App Store e ne troverai sicuramente qualcuno che ti piace.