Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come fare collage di foto online

di

Con tutti i “capolavori” che hai all’attivo, ormai possiamo dirlo: sei un vero mago del collage! Ogni volta che dai vita a una nuova creazione riesci a sorprendere tutti i tuoi amici, e anche in famiglia le tue creazioni sono sempre più apprezzate. Adesso, però, ti trovi in una situazione di “emergenza” in cui non puoi usare il tuo programma preferito per la realizzazione dei collage e non puoi nemmeno installarlo. Che ne dici di affidarti a delle soluzioni online? Ti assicuro che ce ne sono diverse alle quali puoi rivolgerti e che, nella maggior parte dei casi, non ti faranno rimpiangere i classici programmi che sei abituato a usare offline.

Non sto scherzando! Dedicami qualche minuto del tuo tempo e ti spiegherò  come fare collage di foto online senza rinunciare a effetti e personalizzazioni che, anche questa volta, faranno restare a bocca aperta amici e parenti. A che prezzo? Nemmeno un euro! Tutte le soluzioni che ti elencherò in questa guida sono gratuite, almeno per quanto concerne le loro funzioni di base e, come se ciò non bastasse, sono davvero semplicissime da utilizzare.

Si può sapere che altro aspetti a cominciare? Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per leggere le istruzioni contenute in questo tutorial e prova i vari servizi online che ti elencherò. Sono convinto che al termine di questa lettura avrai trovato almeno un tool che fa al caso tuo e comincerai a utilizzarlo sempre più spesso al posto del tuo “vecchio” programma per i collage. Buona lettura e buon divertimento!

FotoJet

FotoJet è un altro utile servizio online che puoi utilizzare per creare collage fotografici. Può essere utilizzato gratuitamente, non richiede alcuna registrazione e, a differenza di altri servizi simili, non applica un watermark ai progetti.

Per utilizzare FotoJet, collegati innanzitutto alla sua pagina iniziale e clicca sul bottone Make a Collage (in basso). Successivamente, seleziona uno dei modelli disponibili scegliendo tra le seguenti categorie: Classic Collage, in cui sono presenti collage semplici che è possibile personalizzare a proprio piacimento; Creative Collage, in cui sono presenti modelli di collage piuttosto creativi in cui sono presenti e Misc, in cui sono presenti collage alquanto divertenti.

Dopo aver scelto il template che ti piace di più, seleziona una delle voci che visualizzi nel menu di sinistra per modificare il collage: Layout, per scegliere il suo layout; Photo, per caricare le foto da aggiungere con un semplice Drag-and-Drop; Text, per aggiungervi del testo; Clipart, per aggiungere adesivi e icone al progetto o Background, per modificarne lo sfondo.

Non appena sarai soddisfatto del tuo lavoro, fai clic sul simbolo del floppy disk per salvare il collage sul tuo computer e, dal menu a tendina che si apre, indica il nome da dare al collage. Seleziona, infine, il formato per il download (JPG o PNG) e fai clic sul bottone verde Save.

Nella finestra che compare a schermo, fai clic sul pulsante Save for free now e poi sul link download here. Potrai così scaricare il collage dalla pagina Web che si apre nel browser in utilizzo facendo clic con il tasto destro del mouse e cliccando sulla voce Salva immagine dal menu a tendina che compare.

Photovisi

Un altro servizio online che ti consiglio di provare è Photovisi, un soluzione semi-gratuita grazie alla quale creare un collage di foto online diventa un gioco da ragazzi per chiunque, anche per chi non è esperto di grafica o tecnologia più in generale. Tutto quello che devi fare per utilizzarlo è collegarti al suo sito ufficiale, scegliere il modello da usare, selezionare le foto da includere nel collage e il gioco è fatto. La versione free di Photovisi, però, presenta alcune limitazioni: è possibile scaricare soltanto immagini a bassa risoluzione e ai collage viene applicato un watermark. Per abbattere questi limiti è necessario sottoscrivere un abbonamento Premium da 4,99 dollari al mese.

Tutto chiaro? Bene, allora cominciamo. Per utilizzare Photovisi, collegati innanzitutto alla sua pagina principale e fai clic sul pulsante giallo Inizia a crearlo per avviare la procedura guidata grazie alla quale è possibile realizzare un collage fotografico. Dopodiché seleziona uno dei tanti template fra quelli disponibili e attendi che venga caricato nel browser che stai usando.

A questo punto, fai clic sul bottone Add Photos e, nella pagina che si apre, seleziona la fonte dalla quale prelevare le immagini da utilizzare per il collage: My computer, per scegliere una foto fra quelle salvate sul tuo PC; Web images, per cercare immagini su Internet; Facebook, per selezionare una delle immagini che hai postato sul tuo profilo Facebook oppure Instagram, per scegliere una foto tra quelle postate sul noto social network fotografico.

Dopo aver selezionato le immagini, puoi aggiungere nel collage anche altri elementi cliccando su uno dei pulsanti che visualizzi sullo schermo: Add Shape, per aggiungere una decorazione al collage; Add Text, per aggiungervi del testo o Change background, per modificare il colore di sfondo del collage.

Dopo aver finito di agire sul collage, fai clic sul bottone azzurro Continue e attendi che Photovisi carichi il tuo lavoro. A caricamento completato, fai clic sul link Download low-risolution e aspetta che il collage venga scaricato sul tuo PC. Se lo desideri, puoi anche condividere il collage su Facebook, Twitter o via e-mail usando le apposite funzioni offerte dal servizio.

Canva

Un altro servizio online che non puoi fare a meno di provare è Canva, il quale può essere utilizzato gratuitamente previa registrazione. A differenza di Photovisi, Canva non presenta particolari limitazioni, se non per quanto riguarda l’utilizzo di alcuni contenuti grafici che sono a pagamento (solitamente è possibile acquistarli per la modica cifra di 1 dollaro).

Per utilizzare Canva, collegati innanzitutto alla sua pagina principale e clicca su una delle opzioni collocate nel box Prima volta su Canva? Iscriviti! in modo tale da indicare la motivazione per cui intendi utilizzare il servizio. Dopodiché registrati utilizzando il tuo indirizzo e-mail o il tuo account Google.

A registrazione effettuata, pigia sul bottone verde Crea un progetto (in alto a sinistra) e fai clic sull’opzione Collage di foto (dovresti individuarla nella sezione Consigliati per te). Nella nuova scheda che si apre nel browser, scegli uno dei template di Canva situati a sinistra (sotto la voce Layout di Canva) e sostituisci le foto d’esempio con quelle che vuoi aggiungere tu al collage fotografico.

Per caricare nuove foto su Canva, fai clic sulla voce Caricamenti (a sinistra), clicca sul bottone verde Carica le tue immagini e carica quelle che hai intenzione di usare per il tuo progetto. Dopodiché trascina ciascuna immagine nel punto del collage che più preferisci e il gioco è fatto.

Dopo aver caricato le foto che comporranno il tuo collage, personalizza lo stesso modificandone lo sfondo o aggiungendo altri elementi grafici cliccando su una delle opzioni che visualizzi sulla sinistra: Elementi, per aggiungere al progetto forme, linee, cornici, illustrazioni, icone e quant’altro; Testo, per aggiungervi del testo o Sfondo, per modificarne il colore di sfondo.

Non appena sarai soddisfatto del tuo lavoro, salva il collage facendo clic sul bottone Scarica (in alto) e selezionando una dei formati disponibili per il download: JPG, PNG, PDF, etc. Hai visto com’è stato semplice realizzare un collage online con Canva? Ebbene, sappi che il servizio è disponibile anche sotto forma di app per dispositivi Android e iOS per creare collage in mobilità.

 

Loupe Collage

Loupe Collage è un altro servizio online che ti invito a prendere in seria considerazione, soprattutto se desideri realizzare dei collage divertenti e originali utilizzando forme di animali o forme di lettere, numeri e simboli vari. Prima di spiegarti come utilizzare Loupe Collage, però, ci tengo a dirti che la versione free del servizio presenta alcune limitazioni: permette di scaricare immagini a bassa risoluzione e i collage vengono contrassegnati da un watermark. Per abbattere questi limiti, bisogna abbonarsi alla versione Pro di Loupe Collage che, nel momento in cui scrivo, costa 5 dollari al mese.

Per utilizzare Loupe Collage, collegati alla sua pagina principale, fai clic sul pulsante giallo Add Photos e carica le foto che hai intenzione di inserire nel tuo lavoro prelevandole dal tuo PC (facendo clic sul pulsante Upload), da un servizio di cloud storage, da un social network (facendo clic sul pulsante Your Photos) o da Internet (facendo clic sul pulsante Web). Non appena le immagini che hai selezionato per il tuo collage saranno caricate, clicca sul pulsante verde Done collocato in basso a destra.

Successivamente, clicca sul bottone Shapes e seleziona una delle tante forme disponibili per la realizzazione del tuo collage. Facendo clic sulla bottone Text, invece, puoi dare al tuo collage la forma di una parola, mentre facendo clic sul pulsante Draw puoi far assumere al collage una forma disegnata da te a mano libera. Volendo, puoi anche utilizzare la classica forma a mosaico facendo clic sul pulsante Rectangle. Insomma, hai solo l’imbarazzo della scelta!

Per agire invece sulle immagini che compongono il collage — modificarne i bordi, applicare delle ombreggiature e quant’altro — utilizza gli strumenti collocati sulla sinistra: Sizing, per modificare la grandezza delle immagini; Background, per modificare lo sfondo del collage; Border, per modificare il colore e lo spessore dei bordi delle immagini; Rotation, per modificare l’orientamento del collage; Shadow, per applicare un’ombreggiatura o Reset Settings, per ripristinare le impostazioni iniziali.

A lavoro ultimato, fai clic sul bottone verde Save (in alto a destra), dai un titolo al collage digitandolo nel campo Title, inserisci una descrizione nel campo di testo Description e fai nuovamente clic sul pulsante Save. Nella pagina Web che si apre nel browser, clicca sul pulsante verde Download e poi fai clic sulla voce Low resolution o, se preferisci, scegli una delle opzione di condivisione fra quelle disponibili per condividere il tuo capolavoro con altri utenti. Più facile di così?!