Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come disattivare iCloud

di

Recentemente hai acquistato un dispositivo Apple ed hai seguito la mia guida su come creare account iCloud, il servizio che permette agli utenti iPhone, iPad, iPod Touch, Mac e perfino Windows di creare delle copie di sicurezza dei propri dati su una sorta di hard disk online e sincronizzarli fra tutti i dispositivi, per poter sfruttare i servizi online della mela morsicata. Tuttavia se in questo momento stai leggendo questa guida è evidente che a distanza di qualche giorno ci hai ripensato, che iCloud non ti interessa più e che di conseguenza intendi disattivarlo. Se le cose stanno effettivamente in questo modo ma se non hai la più pallida idea di come fare non devi però preoccuparti. Posso infatti spiegarti io, passo dopo passo, tutto quello che bisogna fare per disattivare iCloud.

Nelle seguenti righe andrò dunque a spiegarti in maniera dettagliata quali operazioni è necessario eseguire per poter disattivare iCloud sui dispositivi iOS, su Mac e ovviamente anche su PC Windows. Tranquillo, non hai motivo di allarmarti! Anche se apparentemente può sembrare il contrario, disattivare iCloud è in realtà abbastanza facile. Hai solo bisogno di un minimo di pazienza e di attenzione, nient’altro.

A seconda di quelle che sono le tue esigenze e preferenze, puoi disattivare iCloud in maniera completa oppure parziale, andando a disabilitare soltanto alcuni servizi e funzionalità correlati allo stesso. La scelta, chiaramente, spetta soltanto a te. Adesso però non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere e passiamo subito all’azione: trovi tutte le istruzioni di cui hai bisogno proprio qui sotto!

Indice

Operazioni preliminari

Se intendi disattivare iCloud per poi smettere di usarlo, potresti voler recuperare i dati archiviati su quest’ultimo. Prenditi dunque cinque minuti di tempo libero e segui i consigli che sto per darti per scaricare una copia dei dati che hai salvato finora sulla tua “nuvola”.

Dati iCloud

Per prima cosa collegati al sito Internet di Apple, effettua l’accesso al tuo account e richiedi l’archivio con tutti i tuoi dati cliccando prima sul pulsante Continua e poi sul link Inizia relativo alla voce Ottieni una copia dei dati. Nella pagina che si apre, scegli i dati da scaricare mettendo il segno di spunta accanto ad essi e clicca sul pulsante Continua per procedere. I dati che si possono scaricare sono i seguenti.

  • Attività App Store, iTunes Store, iBooks Store ed Apple Music.
  • Informazioni sull’account ID Apple e sul dispositivo.
  • Attività Apple Online Store e Apple Store.
  • Cronologia interventi di supporto AppleCare, richieste di riparazione e altro.
  • Attività Game Center.
  • Elenco lettura e segnalibri iCloud.
  • Calendari e promemoria iCloud.
  • Contatti iCloud.
  • Note iCloud.
  • Segnala un problema in Mappe.
  • Iscrizioni a promozioni commerciali, download e altre attività.
  • Altri dati.
  • File e documenti di iCloud.
  • iCloud Mail.
  • Foto iCloud.

Ti segnalo che File e documenti di iCloud, iCloud Mail e Foto iCloud sono opzioni che prevedono un download molto corposo e, pertanto, fanno “lievitare” i tempi di preparazione e il peso dell’archivio da scaricare.

A questo punto, usa il menu a tendina che ti viene proposto per scegliere le dimensioni da assegnare a ciascun archivio con i file da scaricare (1, 2, 5, 10 25 GB) e clicca sul pulsante Completa la richiesta per avviare la creazione dell’archivio. Quando l’archivio sarà pronto, riceverai un’email da parte di Apple. Nel frattempo, puoi collegarti a questa pagina Web, effettuare l’accesso al tuo account e cliccare sulla voce Vedi i dettagli collocata nella barra laterale di destra, sotto la dicitura Richiesta dati in corso, per avere una data stimata per la consegna dei file.

Se non vuoi attendere la preparazione dell’archivio da parte di Apple, puoi procedere con il salvataggio “manuale” dei dati seguendo le indicazioni che trovi di seguito.

  • Contatti – per salvare i contatti della rubrica salvati in iCloud, collegati al sito Internet iCloud.com, effettua l’accesso con il tuo ID Apple e clicca sull’icona Contatti presente nella pagina che si apre. Successivamente, fai clic sull’icona dell’ingranaggio che si trova in basso a sinistra e seleziona prima la voce Seleziona tutto (in modo da selezionare tutti i contatti) e poi sulla voce Esportazione vCard. Verrà scaricato un file vCard con all’interno tutti i contatti presenti nella rubrica di iCloud.

Come disattivare iCloud

  • Documenti – per scaricare i documenti che hai archiviato su iCloud Drive, apri la cartella di iCloud Drive sul tuo computer (se usi Windows devi avere il client di iCloud installato sul PC) e copi gli elementi di tuo interesse in un’altra cartella. In alternativa collegati al sito Internet iCloud.com, effettua l’accesso con il tuo ID Apple, fai sull’icona iCloud e seleziona i file da scaricare sul PC da lì (per avviare il download devi cliccare sull’icona della nuvola e la freccia che si trova in alto).
  • Foto e video – se hai attivato la funzione Libreria foto di iCloud, puoi scaricare foto e video da iCloud semplicemente collegandoti al sito Internet iCloud.com, effettuando l’accesso con il tuo ID Apple, facendo clic sull’icona Foto e selezionando gli elementi da scaricare dalla pagina che si apre. Dopo aver selezionato foto e video da scaricare, pigia sull’icona con la nuvola e la freccia situata in alto e il gioco è fatto. In alternativa puoi seguire le indicazioni presenti nei miei post su come spostare foto da iPhone a PC e come trasferire foto da iPad a PC e copiare foto e video direttamente dalla memoria di iPhone e iPad sul computer.

Come disattivare iCloud

  • Email – per scaricare le email archiviate nel tuo account iCloud, non devi far altro che configurare il tuo account iCloud in un client di posta elettronica (sul computer) e attendere che i messaggi vengono scaricati in locale. I parametri IMAP da utilizzare sono elencati sul sito Internet di Apple.

Per il resto, ti ricordo che puoi accedere a calendario, note e promemoria accedendo al sito iCloud.com dal browser e autenticandoti con il tuo ID Apple.

Disattivare iCloud su iPhone, iPad e iPod Touch

Se possiedi un iPhone, un iPad oppure un iPod Touch ed è tua intenzione disattivare iCloud in maniera completa, la prima cosa che devi fare è accedere alla home screen del tuo dispositivo, individuare l’icona delle impostazioni (l’ingranaggio) e pigiarci sopra.

Nella nuova schermata che a questo punto ti verrà mostrata, fai “tap” sul tuo nome (oppure sulla voce iCloud, se utilizzi una versione di iOS precedente alla 10.3), scorri la schermata che si apre fino e in fondo e pigia sul pulsante Esci. Digita quindi la password del tuo ID Apple, dai conferma della tua volontà di uscire dall’account iCloud e il gioco è fatto.

Come disattivare iCloud

Chiaramente in caso di ripensamenti potrai sempre e comunque attivare nuovamente iCloud semplicemente pigiando su Impostazioni, facendo tap sulla voce relativa all’account iCloud e immettendo i dati del tuo account.

Se invece non intendi disattivare iCloud in maniera completa ma preferisci farlo parzialmente andando ad agire solo ed esclusivamente su alcuni servizi e funzionalità, accedi alla home screen del tuo dispositivo e fai “tap” prima su Impostazioni, poi sul tuo nome e infine su iCloud. Se utilizzi una versione di iOS precedente alla 10.3, pigia direttamente su iCloud (non devi selezionare prima il tuo nome).

Nella nuova schermata che a questo punto andrà ad aprirsi, individua i servizi e le funzionalità di iCloud su cui intendi agire (es. posta, contatti, calendari ecc.) e porta su OFF la levetta collocata sulla destra in corrispondenza di ciascuna voce. Scorrendo la schermata fino e in fondo avrai anche la possibilità di disattivare la sincronizzazione con iCloud delle singole app. Disattivando la sincronizzazione con iCloud delle app, le preferenze e i dati di queste ultime non verranno più sincronizzate tra tutti i tuoi device.

Come disattivare iCloud

Tieni inoltre presente che alcune funzionalità, come ad esempio iCloud Drive e Foto, integrano dei sottomenu ragion per cui per effettuarne la disattivazione dovrai prima pigiarci sopra e poi agire sui vari interruttori disponibili.

Chiaramente anche in questo caso qualora ci avessi ripensamento potrai sempre e comunque tornare sui tuoi passi accedendo alla sezione Impostazioni e portando poi su ON la levetta collocata in corrispondenza di ciascun servizio legato ad iCloud.

Disattivare iCloud da remoto

Come disattivare iCloud

Se hai smarrito il tuo iPhone o il tuo iPad e vuoi dissociarlo da iCloud agendo da remoto, collegati al sito Internet iCloud.com, effettua l’accesso con il tuo ID Apple e clicca sull’icona Trova iPhone. Dopodiché seleziona il nome del tuo device dal menu Tutti i dispositivi che si trova in alto, pigia sul pulsante Inizializza l’iPhone (o Inizializza l’iPad) e dai conferma.

Agendo in questo modo tutti i dati presenti sull’iPhone o sull’iPad verranno cancellati, il device verrà formattato e i servizi legati ad iCloud (compresi quelli per la localizzazione remota) verranno disattivati. Per saperne di più, leggi il mio tutorial su come trovare iPhone.

Disattivare iCloud su Mac

Se possiedi un Mac ed è tua intenzione capire quali operazioni è necessario effettuare per poter disattivare iCloud la prima cosa che devi fare è pigiare sull’icona a forma di mela collocata nella parte in alto a sinistra della barra dei menu di macOS. Successivamente fai clic sulla voce Preferenze di sistema…annessa al menu che ti viene mostrato dopodiché clicca su iCloud. Nella nuova finestra che a questo punto andrà ad aprirsi, clicca sul pulsante Esci collocato in basso a sinistra. Successivamente chiudi la finestra visualizzata per applicare le modifiche.

Come disattivare iCloud

Qualora poi ci ripensassi riguardo il disattivare iCloud su Mac potrai sempre e comunque tornare sui tuoi passi pigiando nuovamente sull’icona raffigurante una mela collocata nella parte in alto a sinistra della barra dei menu del Mac, cliccando sulla voce Preferenze di sistema… annessa al menu visualizzato e poi facendo clic su iCloud. Prosegui poi pigiando sull’apposito pulsante collocato in basso sinistra nella finestra che andrà ad aprirsi e fornendo i tuoi dati per effettuare il login a iCloud.

Se invece non vuoi disattivare iCloud in maniera completa ma è tua intenzione disabilitare soltanto alcuni servizi e funzionalità ad esso collegati pigia sull’icona raffigurante una mela che risulta collocata nella parte in alto a sinistra all barra dei menu di macOS, fai clic sulla voce Preferenze di sistema… annessa al menu che ti viene mostrato e poi clicca su iCloud. Adesso togli il segno di spunta collocato alle funzionalità e ai servizi che intendi disattivare (es. iCloud Drive, Foto, Mail ecc.) e chiudi la finestra per applicare le modifiche.

Come disattivare iCloud

Naturalmente anche in questo caso qualora ci avessi ripensamento potrai sempre e comunque tornare sui tuoi passi facendo clic sull’icona raffigurante una mela che risulta collocata nella parte in alto a sinistra all barra dei menu di macOS, pigiando poi sulla voce Preferenze di sistema… annessa al menu che ti viene mostrato e facendo clic su iCloud. Successivamente apponi il segno di spunta sulla casella collocata accanto alle funzionalità e ai servizi che intendi attivare nuovamente dopodiché chiudi la finestra per applicare le modifiche.

Disattivare iCloud su PC

Possiedi un PC Windows ed intendi disattivare iCloud? Anche in questo caso è possibile. Per disattivare iCloud su PC la prima cosa che devi fare è pigiare sul pulsante Start, digitare icloud nel campo di ricerca e fare doppio clic sul primo risultato che ti viene mostrato. Attendi ora che la finestra di iCloud si apra e che risulti visibile dopodiché pigia sul pulsante Esci che risulta collocato in basso a sinistra e poi fai clic sul pulsante Applica per applicare le modifiche apportate.

Qualora poi ci ripensassi riguardo il disattivare iCloud su PC potrai sempre e comunque tornare sui tuoi passi pigiando nuovamente sul pulsante Start, digitando icloud nella barra di ricerca e facendo doppio clic sul primo risultato visualizzato. Nella finestra che successivamente andrà ad aprirsi digita i dati per effettuare il login al tuo account iCloud compilando i campi sottostanti le voci Accedi con il tuo ID Apple: e poi fai clic sul pulsante Accedi che trovi collocato in basso a destra.

Come disattivare iCloud

Se invece non intendi disattivare iCloud in maniera completa ma preferisci disabilitare soltanto alcune funzionalità e servizi ad esso collegati pigia sul pulsante Start di Windows, digita poi icloud nel campo di ricerca e successivamente fai doppio clic sul primo risultato visualizzato. Adesso togli il segno di spunta collocato alle funzionalità e ai servizi che intendi disattivare dopodiché clicca sul pulsante Applica per applicare le modifiche.

Anche in questo caso qualora ci avessi ripensamento potrai tornare sui tuoi passi pigiando nuovamente sul pulsante Start di Windows, digitando icloud nel campo di ricerca, facendo doppio clic sul primo risuolato visualizzato ed apponendo il segno di spunta in corrispondenza delle funzionalità e dei servizi collegati ad iCloud che intendi attivare nuovamente. Per applicare tutte le modifiche apportate clicca poi sul pulsante Applica.

Disattivare l’abbonamento ad iCloud

Hai sottoscritto un abbonamento a pagamento ad iCloud Drive, ora ci hai ripensato ma non sai come disattivarlo? Non ti preoccupare, si tratta di un gioco da ragazzi. Prenditi due minuti di tempo libero e provvedi ad annullare il tuo abbonamento seguendo le indicazioni che trovi di seguito.

  • Da iPhone/iPad – recati nel menu Impostazioni > [tuo nome] > iCloud, seleziona il grafico relativo allo spazio disponibile sul tuo iCloud Drive e fai “tap” sulla voce Modifica piano di archiviazione. Nella schermata che si apre, vai su Opzioni di downgrade, digita la password del tuo ID Apple e scegli di tornare al piano free di iCloud Drive pigiando sull’apposita opzione. Se utilizzi una versione di iOS precedente alla 10.3, trovi le stesse impostazioni nel menu Impostazioni > iCloud > Archivio.

Come disattivare iCloud

  • Da computer – se hai un Mac, recati in Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio che si trova nella barra Dock di macOS) e seleziona l’icona di iCloud nella finestra che si apre. Se utilizzi un PC Windows, apri invece il pannello di controllo di iCloud dal menu Start. Quando si apre il pannello di gestione di iCloud, fai clic prima sul pulsante Gestisci (o Archivio) che si trova in basso a destra e poi sul pulsante Modifica piano di archiviazione. Dopodiché vai su Opzioni di downgrade, digita la password del tuo ID Apple e scegli di tornare al piano free di iCloud selezionando l’apposita voce.

Come disattivare iCloud

In caso di ripensamenti, potrai tornare a uno dei piani a pagamento di iCloud selezionando una delle soluzioni disponibili nel menu per la modifica del piano di archiviazione.

Chiudere account iCloud

Ti piacerebbe chiudere definitivamente il tuo account iCloud? Allora collegati a questa pagina del sito Internet di Apple, effettua l’accesso all’account da cancellare e clicca sul collegamento Inizia relativo all’opzione Elimina l’account.

Elimina account Apple

Nella pagina che si apre, leggi attentamente tutte le informazioni che ti vengono fornite (cioè le conseguenze alle quali andrai incontro eliminando il tuo ID Apple, come l’impossibilità di accedere agli acquisti effettuati su iTunes, iBooks e App Store; alle foto, i file e i documenti archiviati su iCloud e così via), seleziona la motivazione che ti sta spingendo a cancellare il tuo account (es. Sono preoccupato per la privacy dei miei dati o Voglio smettere di usare il mio account) dall’apposito menu a tendina e pigia sul pulsante Continua.

Adesso, leggi la seconda pagina con le conseguenze derivanti dalla cancellazione dell’ID Apple, pigia sul bottone Continua, metti il segno di spunta accanto alla voce Ho letto e accetto queste condizioni e clicca ancora su Continua. Dopodiché scegli se ricevere comunicazioni sullo stato della cancellazione dell’account (che richiederà fino a 7 giorni di tempo) al tuo indirizzo email attuale, a un altro indirizzo email o presso il tuo numero di telefono e fai clic su Continua.

Si aprirà una pagina contenente un codice di sicurezza: copialo in un posto sicuro, clicca sul pulsante Continua, digitalo nella pagina che ti viene proposta e fai clic prima su Continua e poi su Elimina l’account per confermare la cancellazione dell’account.

Se non vuoi cancellare il tuo ID Apple definitivamente ma solo disattivarlo in via temporanea, collegati a questa pagina del sito Internet del colosso di Cupertina, effettua l’accesso all’account da disattivare e clicca sul collegamento Inizia relativo all’opzione Disattiva l’account. I restanti passaggi da compiere sono in comune con la procedura di cancellazione dell’account che ti ho appena illustrato. In ogni caso, se hai bisogno di ulteriori informazioni sull’argomento, puoi consultare il mio tutorial su come eliminare un ID Apple.