Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare screen mirroring

di

Vorresti guardare Netflix o un altro servizio di streaming sul tuo televisore ma l'app non è supportata e non sai come fare? Vorresti trasmettere lo schermo del tuo computer al TV per vedere le tue presentazioni, i tuoi lavori o le tue foto su uno schermo più grande ma non sai da dove iniziare? Allora sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

In questa guida, infatti, ti mostrerò come fare screen mirroring attraverso il tuo computer, il tuo smartphone o il tuo tablet seguendo dei passaggi e delle procedure davvero molto semplici. Ti parlerò degli strumenti più utilizzati per trasmettere lo schermo su TV e altri dispositivi, ti mostrerò le procedure per far funzionare quegli strumenti al meglio e ti fornirò alcuni consigli da seguire. Ma questo, solo se leggerai attentamente questa guida, mettendo in pratica i passaggi che andrò a illustrarti.

Quindi, mettiti comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero per te. Al termine della guida saprai esattamente come agire e non ti troverai più in difficoltà la prossima volta che vorrai trasmettere lo schermo dei tuoi dispositivi. Come sempre, ti auguro una buona lettura!

Indice

Come fare screen mirroring con PC

Iniziamo questa guida parlando degli strumenti per fare screen mirroring con PC, sia quelli wireless che quelli via cavo. Vedremo infatti come collegare gli strumenti ai dispositivi, come attivarli e quali sono i migliori da avere per trasmettere lo schermo in maniera rapida ed efficace.

Miracast

adattatore Miracast

Miracast è una tecnologia che usa il Wi-Fi Direct, ovvero permette di condividere i dati tra due dispositivi senza l'utilizzo di un router che faccia da intermediario. Questa tecnologia è stata sviluppata nel 2010 ed è ormai integrata in molti Smart TV, smartphone, tablet e computer Windows.

Di base, usare Miracast per trasmettere lo schermo richiede la presenza di un computer Windows oppure uno smartphone Android. Infatti, pur essendo integrato nella maggior parte dei moderni Smart TV, non è possibile utilizzare questa tecnologia con Mac, iPhone o iPad, per i quali ci sono altre funzioni che vedremo più avanti.

Per trasmettere lo schermo del tuo PC con Windows 10 o Windows 11 verso uno Smart TV devi innanzitutto controllare che quest'ultimo supporti la tecnologia Miracast e, di conseguenza attivarla. Puoi verificare la presenza di Miracast sullo Smart TV consultando il suo manuale di istruzioni, ma tieni presente che potresti trovarla con un nome differente come, ad esempio, Screen Share, AllShare, oppure Screen Mirroring.

Recati, dunque, nelle impostazioni del tuo televisore, vai nelle impostazioni di condivisione schermo e infine attiva la funzione di condivisione. In alcuni Smart TV la funzione di condivisione potrebbe essere disponibile semplicemente spingendo il tasto Input sul telecomando, ma questo dipende dal modello del tuo televisore, ecco perché ti consiglio comunque di verificare sul manuale di istruzioni la presenza e la denominazione della condivisione schermo. Assicurati anche che lo Smart TV sia collegato alla stessa rete Wi-Fi a cui è collegato il tuo PC.

A questo punto, devi recarti sul tuo PC Windows, cliccare sull'icona delle notifiche, ovvero l'icona in basso a destra a forma di nuvoletta e nel menu che si apre, cliccare su Connessione. Nella schermata successiva, clicca sul nome del tuo Smart TV che appare nell'elenco dei dispositivi e attendi che il PC e il televisore si connettano. Completata la connessione vedrai apparire lo schermo del tuo PC sul tuo televisore e potrai trasmettere in questo modo tutti i contenuti che più ti piacciono.

Come ho detto in precedenza, non tutti i televisori hanno la funzione Miracast integrata, ma può essere aggiunta al televisore mediante un adattatore che va collegato attraverso la porta HDMI.

Microsoft Adattatore Wireless per Display, HDMI, USB, Wi-Fi Italia, Te...
Vedi offerta su Amazon
Microsoft MS WIRELESS DISPLAY ADAPTER V2 P3Q-00012
Vedi offerta su eBay
WIRELESS DISPLAY ADAPTER 4K
Vedi offerta su Amazon

In questo caso, dopo esserti procurato l'adattatore, collegalo al televisore in una delle porte HDMI disponibili, accendi l'adattatore e imposta il televisore sulla stessa sorgente HDMI. Successivamente, dal tuo PC, clicca sull'icona delle notifiche in basso a destra, poi su Espandi, Proietta e infine su Connetti a schermo wireless. In questa schermata, clicca sul nome dell'adattatore Miracast non appena compare e attendi la connessione per vedere comparire lo schermo del tuo PC sul televisore.

Chromecast

Chromecast

La stessa funzione di condivisione schermo che viene svolta dalla tecnologia Miracast, può essere svolta anche attraverso Chromecast, una tecnologia di condivisione sviluppata da Google, che permette di trasmettere lo schermo di computer, smartphone o tablet verso il tuo Smart TV, e non solo.

Per usare questa tecnologia è sempre stata necessaria l'adozione di un dispositivo esterno che andava collegato al televisore. Oggi, invece, diverse marche di Smart TV, come ad esempio Sony, Toshiba o Philips, hanno la funzione Chromecast integrata e di conseguenza non necessitano di un dispositivo esterno per avviare la condivisione.

Se questo è il caso del tuo Smart TV, per attivare la condivisione è necessario che tu abbia scaricato sul tuo PC il browser Google Chrome. Infatti, sarà proprio attraverso il browser che condividerai lo schermo del PC sul televisore andando a cliccare sul pulsante ⋮ in alto a destra (vicino alla tua foto o icona dell'account) e poi sulla voce Trasmetti. Nella schermata successiva, clicca su Fonti, poi su Trasmetti Desktop e infine clicca sul nome del TV che appare tra i dispositivi.

Come abbiamo già detto, non tutti i televisori hanno la funzione Chromecast integrata, ma è possibile comunque usarla attraverso il dispositivo esterno messo a disposizione da Google. Grazie al dispositivo Chromecast non solo potrai trasmettere lo schermo del tuo PC sul televisore, ma potrai anche trasmettere in streaming le app sul tuo smartphone o tablet su Smart TV e goderti i contenuti multimediali che più ti piacciono su uno schermo più grande.

Il dispositivo Chromecast è attualmente disponibile nella versione base che permette di fare streaming di contenuti con risoluzione massima Full HD, e nella versione Chromecast con Google TV, che permette lo streaming di contenuti con risoluzione fino a 4K HDR. In quest'ultima versione, è presente anche un telecomando dotato di comando vocale e uno store di app interno.

Google Chromecast, Grigio Antracite, Dai Il Via Allo Streaming
Vedi offerta su Amazon
GOOGLE CHROMECAST 3 1080P GRIGIO ANTRACITE
Vedi offerta su eBay

Dopo aver acquistato il dispositivo, devi collegare al TV il cavo HDMI presente nella scatola, e poi collegare l'alimentazione tramite il cavo Micro USB. Per trasmettere lo schermo del tuo PC sul televisore, infine, dovrai seguire la stessa procedura che ho spiegato in precedenza per le Smart TV con Chromecast integrato, andando cioè nel browser Google Chrome e selezionando la voce Trasmetti. Se hai bisogno di ulteriore aiuto con il tuo dispositivo Chromecast, ti rimando al mio tutorial su come collegare Chromecast .

Collegamento via cavo

Porta HDMI su PC

Oltre a Miracast e Chromecast, puoi fare screen mirroring dal tuo PC usando le porte HDMI presenti sul dispositivo e sul tuo Smart TV. Ti basterà acquistare un semplice cavo HDMI e inserire un'estremità nella porta HDMI del PC e una nella porta HDMI dello Smart TV. In questo modo avrai collegato i due dispositivi e non dovrai fare altro che selezionare la corretta sorgente HDMI dal televisore per trasmettere lo schermo del tuo PC.

I cavi HDMI possono essere di diverso tipo a seconda del dispositivo a cui vanno collegati e possono trasmettere in qualità Full HD, 4K o anche superiore, acquistando la versione HDMI 2.0.

Amazon Basics - Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità, formati 3D su...
Vedi offerta su Amazon
Amazon Basics - Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità, formati 3D......
Vedi offerta su eBay
Cavo da USB C a HDMI 1,8m(4K@60Hz), uni Cavo Intrecciato da USB Tipo C...
Vedi offerta su Amazon
Amazon Basics - Cavo ad alta velocità micro HDMI su HDMI, standard più...
Vedi offerta su Amazon

Dopo aver acquistato il cavo HDMI e aver collegato il TV al tuo PC, puoi trasmettere i tuoi contenuti multimediali e modificare la risoluzione della trasmissione. Per avere più informazioni sul collegamento tramite cavo, ti rimando alla mia guida su come collegare il PC a TV tramite HDMI.

Come fare screen mirroring con Mac

Screen mirroring con Mac

Abbiamo visto, fino a ora, come fare screen mirroring sul televisore attraverso un PC con sistema operativo Windows, ma puoi fare la stessa cosa anche se disponi di un Mac. Nelle righe che seguono ti spiego come fare screen mirroring con il tuo dispositivo Apple in modo semplice e veloce usando sia alcuni sistemi di cui abbiamo già parlato, sia la tecnologia integrata di Apple.

Per iniziare, devi sapere che anche tramite il sistema operativo macOS è possibile utilizzare la tecnologia Chromecast, sia con gli Smart TV che hanno la funzione integrata che attraverso il dispositivo fornito da Google. Tramite il tuo Mac, inoltre, puoi collegare il tuo televisore al computer attraverso i cavi HDMI, con l'unica differenza che generalmente sui computer Mac di ultima generazione non sono presenti porte HDMI e quindi dovrai acquistare un adattatore oppure un cavo HDMI con un uscita USB Type-C. Se vuoi sapere di più puoi consultare i capitoli precedenti su Chromecast e il collegamento via cavo.

Su Mac non è possibile usare la tecnologia Miracast perché è integrata solo con Windows. La tecnologia, invece, integrata con Apple si chiama AirPlay 2 ed è il sistema attraverso cui puoi fare screen mirroring da un qualunque dispositivo Apple a uno Smart TV compatibile. Generalmente, tutti gli Smart TV di ultima generazione dovrebbero essere compatibili con Airplay 2, e puoi verificarlo tu stesso leggendolo sulla scatola del televisore stesso o sul suo manuale (qui la lista completa).

Nel caso di Smart TV con AirPlay 2 integrato, devi connettere il televisore al Wi-Fi e attivare la sua funzione AirPlay. In seguito, dal tuo Mac, clicca sull'icona multifunzione in alto a destra, clicca sulla voce Duplica schermo e, all'interno, clicca sul nome del tuo Smart TV. Così vedrai comparire lo schermo del tuo Mac sul TV e potrai vedere i tuoi contenuti multimediali.

Se invece il tuo televisore non ha la funzione AirPlay 2 integrata, dovrai utilizzare il box multimediale Apple TV. Questo box ha un suo telecomando, un App Store interno e permette di riprodurre i contenuti di altri dispositivi Apple sul TV.

Attualmente il box Apple TV è disponibile in due versioni: Apple TV HD che consente di riprodurre contenuti fino alla risoluzione Full HD e ha una memoria interna di 32 GB, e Apple TV 4K che permette di riprodurre contenuti in 4K con HDR e Dolby Vision e può avere una memoria interna di 32 GB o di 64 GB.

Apple TV 4k UHD 32GB Nero MQD22QM/A - 5^ generazione Media Player Stre...
Vedi offerta su eBay
2021 Apple TV 4K (32 GB)
Vedi offerta su Amazon
Apple TV Box Risoluzione 4H Ultra HD Memoria da 32 Gb MXGY2T/A
Vedi offerta su eBay
2021 Apple TV 4K (64 GB)
Vedi offerta su Amazon
APPLE TV 4K 64GB (2021) CON HDMI WIFI BLUETOOTH - MXH02T/A - PROMO
Vedi offerta su eBay

Per trasmettere il tuo Mac con Apple TV, devi collegare il box alla porta HDMI del televisore tramite il cavo presente nella scatola, accenderlo e seguire la configurazione guidata sullo schermo del televisore per configurare il box. A questo punto, la procedura per trasmettere lo schermo del Mac è identica a quella spiegata in precedenza per lo Smart TV con AirPlay 2 integrato.

Dovrai, cioè, assicurarti che il Mac sia collegato alla stessa rete dell'Apple TV e poi cliccare sull'icona multifunzione in alto a destra. Clicca poi sulla voce Duplica Schermo e seleziona l'Apple TV tra i dispositivi che appaiono. Una volta collegati i due dispositivi, puoi scegliere se usare il televisore come monitor separato in modalità Scrivania estesa, oppure se duplicare il monitor integrato. Per avere ulteriori informazioni sull'utilizzo di AirPlay 2 con Apple TV puoi consultare la mia guida su come funziona Apple TV.

Come fare screen mirroring con Android

Screen mirroring con Android

La funzionalità di screen mirroring non è riservata solo per i computer, ma è possibile metterla in pratica anche attraverso il proprio smartphone o tablet. Anche sui device Android, infatti, è possibile usare le tecnologie integrate Miracast e Chromecast sugli Smart TV compatibili, oppure i dispositivi e i cavi disponibili per collegare il tuo smartphone al televisore senza tecnologia integrata.

Se intendi usare la tecnologia Miracast, come prima cosa, quindi, dovresti verificare che il tuo televisore sia compatibile con questa funzione. Puoi farlo consultando il manuale d'istruzioni, anche se la funzione potrebbe assumere una denominazione differente a seconda del televisore in uso, come ti ho già spiegato nel capitolo relativo a Miracast.

Una volta controllate le funzioni del tuo televisore, se non dovesse essere presente lo screen mirroring, dovresti adoperarti a usare un supporto esterno acquistabile su Amazon, che andrebbe poi collegato al televisore attraverso le porte HDMI dello stesso.

Microsoft Adattatore Wireless per Display, HDMI, USB, Wi-Fi Italia, Te...
Vedi offerta su Amazon
Microsoft MS WIRELESS DISPLAY ADAPTER V2 P3Q-00012
Vedi offerta su eBay
WIRELESS DISPLAY ADAPTER 4K
Vedi offerta su Amazon

Una volta collegato il dispositivo al televisore, dovrai collegare il TV alla stessa rete Wi-Fi del tuo smartphone/tablet e poi operare con quest'ultimo per trasmettere i tuoi contenuti.

Recati quindi nelle Impostazioni di Android, fai tap su Altro oppure su Altre connessioni Wireless, e attiva la funzione di Screen Share spostando la levetta in corrispondenza della voce stessa. Attivato lo screen share dovrai fare tap sul nome dello Smart TV e, se il televisore dovesse richiederlo, dovrai cliccare alla voce Accetta che compare sullo schermo di quest'ultimo, per avviare la trasmissione dello schermo.

In alcuni dispositivi Android, i passaggi per raggiungere la sezione per lo screen mirroring potrebbero essere diversi o avere una denominazione differente. Se è questo il caso, ti invito a usare la barra di ricerca della sezione Impostazioni dello smartphone e a digitare alcune voci come Screen Share, Schermo Wireless o Trasmetti Schermo e cliccare sulla voce relativa a questa funzione che appare subito sotto.

In alternativa, puoi utilizzare la tecnologia Chromecast, utile anche per trasmettere lo schermo di di uno smartphone Android sullo Smart TV. Anche in questo caso, alcuni televisori hanno la funzione già integrata mentre altri hanno bisogno del dispositivo esterno sviluppato da Google, di cui ti ho parlato nel capitolo precedente relativo a Chromecast.

In entrambi i casi, comunque, è possibile avviare la trasmissione schermo dal tuo smartphone al televisore sia usando la procedura interna al sistema operativo, accessibile dalle impostazioni, che ti ho spiegato in precedenza, sia usando l'app Google Home.

Se decidi di usare Google Home, dovrai scaricare l'app sul tuo device e configurare il televisore facendo tap sul pulsante (+). Terminata la configurazione, dovrai fare tap sull'omino in basso a destra, selezionare la voce Esegui il mirroring del dispositivo, fare tap su Trasmetti schermo/audio e infine fare tap sul nome del dispositivo Chromecast che viene rilevato per avviare la trasmissione dello schermo.

Se non hai intenzione di usare né la funzione Miracast, né la funzione Chromecast, puoi comunque collegare il tuo smartphone al tuo Smart TV usando il collegamento via cavo di cui ti ho parlato nella sezione precedente. Ovviamente, dovrai procurarti un cavo HDMI con un uscita differente di tipo Micro USB o Type-C.

Per approfondire le tecnologie spiegate in questo capitolo, così come il collegamento via cavo, per il tuo smartphone/tablet, puoi consultare la mia guida dedicata a come trasmettere lo schermo di Android su Smart TV.

Come fare screen mirroring con iPhone

screen mirroring con iPhone

Nel capitolo relativo allo screen mirroring con Mac ti ho parlato della tecnologia AirPlay 2 sviluppata da Apple per trasmettere lo schermo sugli Smart TV compatibili e su Apple TV. Questa tecnologia è nativamente presente su tutti i dispositivi Apple, iPhone compreso, e il processo di trasmissione verso Smart TV è essenzialmente simile.

Nel caso di Smart TV compatibili, ti basta collegare il televisore al Wi-Fi e attivare la funzione AirPlay interna. Poi dal tuo iPhone, devi abbassare la tendina dall'angolo in alto a destra (o fare uno swipe dal fondo dello schermo verso l'alto, se hai un modello con tasto Home fisico) e fare tap sull'icona Duplica Schermo presente nel menu. Seleziona dunque il tuo Smart TV facendo tap sul suo nome e il gioco è fatto.

Se il tuo Smart TV non dispone di AirPlay integrato, dovrai acquistare il box Apple TV, presente in due versioni di cui ti ho già parlato nella sezione precedente. Grazie ad Apple TV potrai fare screen mirroring con iPhone usando comunque la tecnologia AirPlay 2.

Apple TV 4k UHD 32GB Nero MQD22QM/A - 5^ generazione Media Player Stre...
Vedi offerta su eBay
2021 Apple TV 4K (32 GB)
Vedi offerta su Amazon
Apple TV Box Risoluzione 4H Ultra HD Memoria da 32 Gb MXGY2T/A
Vedi offerta su eBay
2021 Apple TV 4K (64 GB)
Vedi offerta su Amazon
APPLE TV 4K 64GB (2021) CON HDMI WIFI BLUETOOTH - MXH02T/A - PROMO
Vedi offerta su eBay

Se decidi di acquistare il box Apple TV perché il televisore non ha la funzione AirPlay integrata, la procedura per fare screen mirroring è la stessa che ti ho spiegato poco fa, solo che dopo aver fatto tap sulla voce Duplica schermo, dovrai selezionare il nome di Apple TV anziché del televisore.

Quello che ti ho spiegato fino a ora riguarda la tecnologia integrata Apple, ma devi sapere che anche tramite iPhone puoi utilizzare la tecnologia Chromecast (usando un'applicazione adatta allo scopo, es. Replica) di cui ti ho parlato in precedenza, o i cavi di collegamento HDMI per trasmettere i tuoi contenuti dall'iPhone allo Smart TV. Nel caso volessi usare un cavo HDMI, puoi acquistare un adattatore con porta di uscita Lightning, che ti permetta di collegare il cavo HDMI del televisore al tuo smartphone. Il mio consiglio è di acquistare il cavo ufficiale di Apple.

Apple Lightning Digital AV Adapter
Vedi offerta su Amazon
Apple MD826ZMA Cavo Adattatore da Lightning ad AV Digitale
Vedi offerta su eBay

Se ti sfugge qualche passaggio, o hai bisogno di ulteriore aiuto per fare screen mirroring con iPhone, ti invito a dare un'occhiata alla mia guida dedicata a come trasmettere lo schermo dell'iPhone al TV.

Come fare screen mirroring con iPad

Screen mirroring con iPad

Se hai letto il capitolo relativo a come fare screen mirroring con iPhone, allora hai già capito come farlo anche su iPad perché le procedure sono le stesse. Come ti ho già spiegato, anche l'iPad ha la funzione integrata AirPlay 2 per trasmettere lo schermo su Smart TV compatibili o su Smart TV senza AirPlay integrato mediante l'ausilio del box Apple TV. Puoi vedere la procedura esatta per farlo dando un'occhiata alla sezione precedente.

Ovviamente anche su iPad puoi usare la tecnologia Chromecast oppure avvalerti del collegamento via cavo prestando però attenzione alla porta di uscita necessaria per collegare il tuo iPad. Per alcuni modelli infatti, sopratutto per quelli più recenti, sarà necessario acquistare un adattatore con porta di uscita USB Type-C anziché Lightning.

Apple Lightning Digital AV Adapter
Vedi offerta su Amazon
Apple MD826ZMA Cavo Adattatore da Lightning ad AV Digitale
Vedi offerta su eBay
Apple Adattatore multiporta da USB‑C ad AV digitale
Vedi offerta su Amazon
Apple Cavo Adattatore Multiporta da USB Type-C ad HDMI MUF82ZM/A
Vedi offerta su eBay

Come fare screen mirroring su LIM

LIM

Con lo sviluppo della didattica a distanza e lo smartworking è aumentato anche l'uso della lavagna interattiva, la cosiddetta LIM. Anche su questo dispositivo è possibile trasmettere lo schermo del proprio smartphone, computer o tablet, usando dei sistemi simili a quelli che abbiamo visto fino a ora.

Quindi, se ti stai chiedendo come fare screen mirroring su LIM, sappi che è assolutamente possibile e qui di seguito ti illustro alcune semplici soluzioni.

  • Collegamento via cavo: Attraverso l'uso di cavi USB e HDMI è possibile collegare il tuo smartphone, computer o tablet alla LIM e trasmetterne i contenuti, con la stessa modalità vista nelle sezioni precedenti sui collegamenti via cavo. Per tablet e smartphone, ovviamente, potesti aver bisogno di un adattatore che ti permetta di collegare il cavo tra la LIM e il dispositivo.
  • AirPlay 2: come abbiamo visto nelle sezioni precedenti, AirPlay è la tecnologia integrata di Apple che permette di fare screen mirroring tra dispositivi compatibili. Siccome al momento non esistono LIM con AirPlay integrato, dovrai procurarti il box Apple TV da collegare alla LIM. Avviando poi la trasmissione tra il tuo dispositivo e l'Apple TV, attraverso AirPlay 2, potrai vedere i tuoi contenuti trasmessi sulla lavagna interattiva.
  • Chromecast: anche nel caso della LIM, puoi trasmettere i contenuti dal tuo dispositivo usando la tecnologia di Google di cui ti ho parlato in precedenza. Difficilmente Chromecast sarà già integrato nella LIM, di conseguenza dovrai procurarti il dispositivo esterno messo a disposizione da Google, che andrà poi a fare da tramite tra il computer o lo smartphone e la LIM. Consulta la sezione relativa a Chromecast per capire come collegare il tuo dispositivo al supporto esterno di Google e quindi trasmettere i contenuti sulla tua LIM.

Come fare screen mirroring su TV Samsung

TV Samsung

In tutto questo articolo abbiamo visto come fare screen mirroring tra diversi dispositivi, usando sopratutto le tecnologie integrate dei vari sistemi operativi. Non abbiamo parlato però nello specifico dei vari modelli di Smart TV su cui trasmettere lo schermo perché ognuno ha la sua procedura e le sue denominazioni, e parlartene in questo articolo ti avrebbe potuto creare un po' di confusione.

Mi sono riservato, però, questo piccolo spazio per introdurti a come fare lo screen mirroring sulla TV Samsung. Infatti, gli Smart TV a marchio Samsung più moderni sono già equipaggiati con le più famose tecnologie di screen mirroring e non dovresti avere difficoltà a collegarle al tuo dispositivo per avviare la trasmissione video. Per cui, se hai appena acquistato uno Smart TV Samsung, sappi che dovrai solo trovare le sezioni dedicate allo screen mirroring e avviare la trasmissione. Mentre, se il tuo televisore è un po' più datato, potresti aver bisogno di altre procedure con dei supporti esterni.

In ogni caso, puoi consultare alcune procedure più dettagliate dando un'occhiata alla mia guida relativa come attivare lo screen mirroring su Smart TV Samusung e poter così usare le tecnologie già integrate nel tuo televisore. Se invece vuoi sapere come fare screen mirroring da smartphone puoi consultare il mio tutorial su come collegare il telefono alla TV Samsung.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.