Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare bordo con Photoshop

di

Da quando hai imparato come “photoshoppare” le foto, sei riuscito a fare con le tue foto dei lavori fantastici che nemmeno tu credevi possibili per un non esperto di photo editing. Ora non vuoi fermarti e desideri imparare sempre di più su Photoshop e sulle sue funzionalità, comprese quelle che i più esperti di fotoritocco potrebbero considerare semplicissime da adoperare per i propri lavori.

Oggi che ne dici di scoprire come fare un bordo con Photoshop? Era proprio ciò che avevi in mente di imparare, visto che non sei ancora riuscito da solo? Perfetto, allora sappi che ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Prenditi cinque minuti di tempo libero e segui le indicazioni che sto per darti. Sono convinto che resterai piacevolmente stupito dalla qualità dei risultati che riuscirai a ottenere!

Io per il tutorial utilizzerò Photoshop 2022, ma le indicazioni riportate di seguito sono valide per tutte le versioni più recenti di Photoshop, sia per Windows che per macOS. Insomma, indipendentemente dalla versione di Photoshop che hai sul PC e dal sistema operativo che utilizzi, non avrai il benché minimo problema a seguire le istruzioni che sto per darti. Ti segnalo, inoltre, che ti parlerò anche della versione Web di Photoshop e di quella mobile, qualora la cosa possa interessarti. Coraggio allora, rimboccati le maniche e mettiti sùbito all'opera!

Indice

Come fare un bordo bianco con Photoshop

Fare il bordo bianco su Photoshop

Iniziamo questo articolo vedendo come fare bordo alle foto con Photoshop e, nella fattispecie, un bordo bianco. Riuscirci è davvero semplice: basta imparare a sfruttare sapientemente il pannello di gestione dei livelli e il gioco è praticamente fatto.

Tanto per iniziare, apri Photoshop sul tuo computer e apri la foto a cui desideri aggiungere il bordo (recandoti nel menu File > Apri o semplicemente trascinando l'immagine nella finestra del programma).

Adesso devi duplicare il livello di sfondo dell'immagine.Fai, quindi, clic destro sul livello denominato Sfondo che si trova nel riquadro collocato in basso a destra e seleziona la voce Duplica livello dal menu che compare. Rispondi OK all'avviso che compare sullo schermo.

Duplicare un livello su Photoshop

Dopo aver duplicato il livello di sfondo, devi recarti nel menu Livello > Nuovo > Livello di Photoshop (in alto) e cliccare sul pulsante OK per confermare la creazione di un nuovo livello vuoto. Il livello può avere qualsiasi colore di sfondo, non è importante ai fini della creazione del bordo.

Adesso devi tornare nel pannello dei livelli (in basso a destra) e trascinare il livello che hai appena creato (Livello 1) sotto il livello di sfondo duplicato che hai ottenuto in precedenza (Sfondo copia).

Superato anche questo step, puoi passare all'azione e creare il tuo bordo in Photoshop. Accertati, quindi, che nel pannello dei livelli ci sia selezionato il nuovo livello che hai creato poc'anzi (Livello 1) e vai nel menu Immagine > Dimensione quadro di Photoshop.

Nella finestra che si apre, scegli un'unità di misura dai menu a tendina che si trovano al centro (io ti consiglio di usare i pixel, ma la scelta spetta a te), assicurati che l'opzione di ancoraggio sia fissata al centro dell'immagine (basta cliccare sul riquadro centrale nella tabella che si trova in fondo alla finestra) e ridimensiona l'immagine in base alle dimensioni che vuoi far assumere al bordo.

Ad esempio, se la tua immagine è grande 1211 x 750 pixel, imposta delle dimensioni pari a 1311 x 850 pixel nei campi dedicati a Larghezza e Altezza, in modo che il bordo sia di 100 pixel. L'importante è che l'incremento di dimensioni sia uguale per la larghezza e per l'altezza, altrimenti otterrai un bordo più spesso su un lato e più sottile sull'altro.

Fare il bordo bianco su Photoshop

Per concludere, clicca sul quadratino collocato accanto alla voce Colore di estensione quadro, seleziona il colore che vuoi far assumere al bordo della foto (in questo caso il bianco) e clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti.

Bene. Adesso potresti anche concludere il tuo lavoro recandoti nel menu File > Salva con nome di Photoshop e scegliendo un formato di output (es. JPEG o PNG) dall'apposito menu a tendina. Semplice, vero?

Come fare bordi sfumati con Photoshop

Fare un bordo sfumato su Photoshop

Se non ti accontenti di un bordo semplice per le tue foto, puoi creare un bordo sfumato sfruttando gli strumenti di riempimento di Photoshop. Per riuscirci, devi partire da un bordo bianco, che puoi creare seguendo le indicazioni riportate nel capitolo precedente.

Dopo aver creato il bordo bianco, assicurati che sia selezionato il Livello 1 (cioè il nuovo livello che hai creato prima), fai clic destro sull'icona del secchiello nella barra degli strumenti di Photoshop (quella che si trova sul lato sinistro dello schermo) e seleziona lo strumento sfumatura dal menu che compare.

Adesso puoi sbizzarrirti con i tanti effetti di sfumatura disponibili in Photoshop e utilizzarli per creare un bordo personalizzato per la tua foto. Per creare un bordo sfumato, puoi usare due colori selezionandoli dalla tavolozza di Photoshop (quella che si trova in basso a sinistra).

Per riempire il brodo dell'immagine, non devi far altro che cliccare sul punto in cui desideri far iniziare la sfumatura (es. l'angolo in alto a sinistra della foto), tenere premuto il tasto sinistro del mouse, trascinare la sfumatura fino al punto desiderato (es. l'angolo in basso a destra della foto) e rilasciare il clic del mouse.

Se vuoi modificare il tipo di sfumatura o la direzione di quest'ultima, clicca su uno dei pulsanti che si trovano in alto a sinistra accanto al menu a tendina con la sfumatura selezionata attualmente.

Espandendo invece il menu a tendina con la sfumatura selezionata (in alto a sinistra), puoi scegliere altri effetti di sfumatura tra quelli disponibili “di serie” in Photoshop: provali un po' tutti e vedi quale di questi sono di tuo gradimento.

Come fare contorno testo Photoshop

Aggiungere contorno al testo in Photoshop

Anziché fare il bordo a una foto, vuoi scoprire come fare contorno testo con Photoshop? Ti garantisco che anche quest'operazione è semplicissima da portare a termine e ora ti spiegherò in che modo.

Innanzitutto, provvedi a aggiungere del testo sulla tua foto o, comunque, al progetto a cui stai lavorando in Photoshop: richiama lo strumento Testo orizzontale dalla toolbar posta sulla sinistra, scrivi la parola o la frase di tuo interesse e dai Invio sulla tastiera.

Dopo averla eventualmente formattata e ridimensionata a tuo piacimento (se non sai come si fa, leggi la mia guida sull'argomento), fai doppio clic sul livello del testo appena aggiunto (fai attenzione a non eseguire il doppio clic sul nome del livello, altrimenti ti verrà semplicemente proposto di rinominarlo) e, nella finestra Stile livello che si apre a schermo, clicca sul pulsante (+) situato in corrispondenza della voce Traccia.

A questo punto, regola le caratteristiche del contorno da applicare al testo, definendo tramite le apposite barre di regolazione e menu le sue dimensioni, la posizione, il colore, etc. Quando sei pronto per farlo, clicca sul pulsante OK (in alto a destra del riquadro9 per salvare i cambiamenti e proseguire nel lavoro.

Come fare bordo alle foto con Photoshop online

PhotoFancy

Vorresti sapere come fare bordo alle foto con Photoshop online (o meglio, con Photoshop sul Web)? Mi spiace, ma la versione online di Photoshop nel momento in cui scrivo non consente di fare ciò.

Se proprio vuoi agire da browser, puoi avvalerti di qualche servizio alternativo, come PhotoFancy, che è gratis, semplice da usare e gratuito. Per avvalertene, recati sulla sua home page, clicca sul pulsante Modifica ora immagini (in basso a destra) e, nell'editor del servizio, clicca sulla voce Carica una tua immagine (in alto a sinistra). Successivamente, pigia sul bottone (+) Inserisci nuove foto nel riquadro apertosi, seleziona la foto da caricare e, quindi, clicca sul bottone Inizia l'upload. Successivamente, clicca sul pulsante Seleziona annesso alla foto scelta.

Dopo aver selezionato la foto a cui applicare una cornice, espandi il menu Effetti fotografici sulla sinistra, clicca sulla dicitura Cornici creative e scegli la cornice che più ti aggrada: ce ne sono diverse come puoi notare. Una volta che hai fatto la tua scelta, clicca sul pulsante Download Immagine GRATIS posto sulla destra, fai clic sul pulsante Scarica foto collocato al centro della nuova pagina apertasi) e, infine, clicca sui bottoni Sì, accetto le condizioni contrattuali e Salva adesso l'immagine per concludere l'operazione.

Come fare bordo alle foto con app Photoshop

Photoshop Express

Photoshop è disponibile anche sotto forma di varie app per smartphone e tablet. Tra le sue “incarnazioni” mobile più interessanti, ti segnalo Photoshop Express, che è disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS ed è gratis nel suo utilizzo base (per accedere a tutte le sue funzioni occorre infatti sottoscrivere l'abbonamento, che parte da 5,49 euro/mese).

Per fare un bordo con Photoshop Express, scarica e apri la app, sfoglia le sue schede illustrative premendo sul pulsante Avanti per quattro volte di seguito, pigia sul bottone Continua e, quindi, scegli effettuare l'accesso con il tuo ID Adobe (se effettui l'accesso, potrai salvare le tue foto sul servizio cloud di Adobe e sincronizzarle su tutti i tuoi device) oppure se farlo con il tuo account Google o Facebook.

Ad accesso fatto, concedi a Photoshop Express i permessi necessari per farla funzionare, fai tap sull'anteprima della foto che intendi modificare aggiungendovi un bordo, premi sul pulsante Bordi (l'icona del quadro appeso situato in fondo a destra, visibile scorrendo tutti i pulsanti posti in basso) e scegli il tipo di bordo da applicare all'immagine scegliendo fra Base, Margini e Fotogrammi.

Una volta individuato il tipo di bordo che ti piace di più, selezionalo usando le miniature che compaiono in basso e salva il risultato finale pigiando sul pulsante Avanti (in alto a destra) e selezionando l'opzione di salvataggio o condivisione che più ti aggrada.

Ti segnalo, inoltre, che su iPad è presente Photoshop per iPadOS: l'app di Photoshop più completa e potente per i dispositivi mobili, che è inclusa nel piano Fotografia di Creative Cloud (se non si ha una sottoscrizione attiva, la si può provare per 30 giorni e poi decidere se abbonarsi a partire da 10,99 euro/mese per continuare a usare l'app). Riprende diverse funzioni della sua controparte desktop ma, nel momento in cui scrivo, non offre delle feature per creare dei bordi in maniera analoga a quest'ultima.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.