Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come registrare lo schermo Huawei

di

Devi inviare a un tuo amico una procedura da effettuare sul proprio smartphone Huawei per risolvere alcuni problemi di configurazione. Hai provato a scrivergli i passaggi da seguire, ma non riesce comunque ad applicare i suggerimenti che gli hai indicato. Ti è venuto quindi in mente di registrare un video dello schermo dello smartphone, così da essere sicuro che non può in alcun modo commettere errori. Stai però cercando di capire come eseguire quest’operazione nel modo più semplice possibile, perché neanche tu sei espertissimo in materia tecnologica.

Come dici? Le cose stanno in questo modo e vuoi una mano per sapere come procedere? Non preoccuparti, perché ci sono qui io ad aiutarti. Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come registrare lo schermo Huawei utilizzando la funzionalità integrata dello smartphone. Se poi volessi utilizzare il tuo computer come strumento per la registrazione dello schermo del telefono, ti illustrerò anche come eseguire quest’operazione in pochissimo tempo.

Coraggio: non perdiamo altro tempo e mettiamoci subito all’opera! Siediti bello comodo e dedicami giusto alcuni minuti del tuo tempo libero, in modo da leggere i consigli che troverai nelle prossime righe e metterli in pratica. Sei pronto? Sì? Iniziamo immediatamente! A me non resta che augurarti una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Come registrare lo schermo su Android Huawei

Non vedi l’ora di scoprire come registrare lo schermo su Android Huawei in modo da realizzare il filmato di cui necessiti?

Come ti ho anticipato, ti mostrerò come sfruttare la funzione nativa presente all’interno del sistema operativo del tuo smartphone, oltre che alcune soluzioni utili qualora volessi registrare lo schermo del tuo Huawei tramite PC.

Funzione nativa (Android)

Funzione nativa

Per registrare lo schermo di uno smartphone Huawei puoi utilizzare la funzione nativa presente all’interno della EMUI, ovvero l’interfaccia grafica utilizzata dall’azienda cinese a bordo dei suoi dispositivi. Questa funzione è valida sia per gli smartphone Huawei dotati di servizi Google, sia per i modelli più recente dotati di HMS.

Per poter accedere alla funzione di registrazione dello schermo ti basterà effettuare uno swipe dall’angolo in alto a destra verso il basso, in modo da accedere al Pannello di controllo: abbassa la tendina della sezione contente tutti gli interruttori e fai tap su quello con la dicitura Registra schermo (l’icona della videocamera).

Nella schermata che compare, tocca sul pulsante Accetta e poi su OK: la registrazione dello schermo inizierà in automatico e troverai un’indicazione temporale in alto a sinistra. In alternativa, puoi avviare la registrazione dello schermo tenendo premuti i tasti Volume Su + Power per qualche secondo.

Qualora volessi attivare o disattivare il microfono dello smartphone durante la registrazione, ti basterà fare tap sulla voce Microfono posta in alto a sinistra: se disattivato apparirà un’icona con un microfono barrato.

Per stoppare la registrazione dello schermo, invece, tocca sul pulsante di registrazione (l’icona di un quadrato rosso lampeggiante) che trovi in alto a sinistra: la registrazione dello schermo verrà salvata in automatico all’interno della Galleria.

Screen copy (Windows)

Screen copy

Desideri registrare la schermata del tuo smartphone proiettata all’interno del tuo PC, ma non hai la minima idea su come procedere? In questo caso posso consigliarti di utilizzare il programma Screen copy, che non necessità di alcuna installazione e puoi scaricare recandoti sulla sua pagina GitHub.

Giunto nella pagina del progetto, seleziona la versione più recente, dunque scorri la pagina fino e in fondo e clicca sul link di download relativo alla versione zip (disponibile in versione a 32 e 64 bit. Una volta scaricato il file ZIP, estrailo in una cartella del tuo PC.

Prima di procedere, però, assicurati di aver installato i driver ADB sul tuo PC. Se non sai come procedere dai pure un’occhiata al mio tutorial sull’argomento.

Successivamente, sul tuo smartphone, devi abilitare le Opzioni Sviluppatore. Per farlo, apri l’app Impostazioni e tocca sulla voce Info telefono: fai tap ripetutamente sulla voce Numero di build, inserisci il codice di sblocco dello smartphone quando richiesto e attendi che appaia un piccolo pop-up che ti avverte che ora sei uno sviluppatore.

Una volta fatto questo, dalle schermata principale delle Impostazioni, recati in Sistema e aggiornamenti > Opzioni sviluppatore e imposta su ON la levetta della voce Debug USB: conferma l’operazione facendo tap sul pulsante OK dal pop-up che appare a schermo.

Adesso non ti rimane che connettere lo smartphone al PC tramite il cavo USB fornito nella confezione di vendita. Una volta fatto, abbassa la tendina dello smartphone, tocca sulla voce Ricarica USB e dal pop-up che appare tocca sulla voce Trasferisci file: a schermo comparirà un pop-up con la dicitura Consenti Debug USB, fai tap sul pulsante OK per proseguire.

Ci siamo quasi. Apri la cartella in cui hai estratto il file ZIP del programma Screen copy e fai clic destro con il mouse tenendo premuto il pulsante Alt sulla tastiera: dal menu che appare a schermo, fai clic sulla voce Apri nel Terminale o Apri finestra Powershell qui.

Giunto all’interno del prompt dei comandi, digita il comando: ./scrcpy.exe -r [nomevideo].mp4 e tocca sul pulsante Invio della tastiera. In pochi secondi vedrai comparire la schermata del tuo smartphone, che potrai controllare da quest’ultimo, e automaticamente inizierà la registrazione della schermata.

Per terminare la registrazione ti basterà fare clic sul pulsante con l’icona della X rossa posto in alto a destra. Il file contenente la registrazione verrà salvato in automatico all’interno della cartella in cui hai estratto il programma in precedenza.

AirDroid (Windows/macOS)

Come registrare lo schermo Huawei

Se vuoi utilizzare il computer per registrare lo schermo dello smartphone Huawei, ti consiglio di usare il software AirDroid, scaricabile gratuitamente sia su Windows che su macOS, per il quale è richiesta l’installazione dell’omonima app per Android.

Questo servizio permette di collegare con facilità e senza necessità di alcun cavo un dispositivo mobile e un computer, in modo tale da eseguire alcune operazioni come il trasferimento di file, la visualizzazione delle notifiche in tempo reale e la gestione remota del dispositivo tramite la funzionalità AirMirror. Quest’ultima funzionalità è utile, appunto, per registrare lo schermo dello smartphone Huawei.

Quello che devi fare per utilizzare questo software è installare innanzitutto l’app per Android, tramite il Play Store o store alternativi: fai quindi clic sul pulsante Installa. Adesso, raggiungi il sito Web di AirDroid e crea un account gratuito, inserendo l’email e la password da associare all’account AirDroid. Scegli poi un nickname e clicca sul pulsante Successivo. Nel campo di testo che ti viene mostrato, inserisci il codice di verifica che hai ricevuto tramite email, per convalidare la creazione dell’account.

Adesso non ti resta che scaricare il client desktop dal sito Web ufficiale su Windows o macOS. Fai clic sul tasto relativo al sistema operativo in uso sul tuo computer, per scaricare il file d’installazione.

Come registrare lo schermo Huawei

Al termine del download, fai doppio clic sul file e, su Windows, fai clic su OK e poi sul tasto Avanti. Clicca quindi su Accetto, poi su Installa e, infine, su Fine. Su macOS, invece, nella schermata che ti viene mostrata, trascina l’icona di AirDroid nella cartella Applicazioni, per eseguire l’installazione.

Dopo aver scaricato e installato il client desktop di AirDroid, eseguilo tramite la sua icona di avvio rapido e inserisci i dati dell’account creato in precedenza. Da questo punto in poi, l’utilizzo del software è uguale sia da client per Windows che da quello per macOS.

Arrivato a questo punto, prendi lo smartphone e avvia l’app AirDroid. Ti verrà richiesto di accedere con le stesse credenziali dell’account AirDroid creato in precedenza. Inserisci quindi email e password e premi sul pulsante Accedi. Adesso, fai tap sul pulsante Continua per concedere all’app i permessi per l’accesso alle funzionalità dello smartphone Huawei: fai tap sul pulsante Consenti e poi su No, grazie. Per abilitare il controllo remoto, tocca sulla scheda Io posta in basso e poi sulla voce Funzionalità remote e di sicurezza: imposta su ON la levetta della voce Controllo Remoto, scarica l’app AirDroid Control Add-on che viene richiesta e configurala seguendo le indicazioni a schermo (dovrai semplicemente abilitarla).

Bene, ci siamo quasi! Ora non ti resta che tornare al computer e fare clic sull’icona con un binocolo situata sulla barra di sinistra. Nella schermata che compare seleziona il tuo dispositivo Huawei e fai clic sul pulsante Controllo Remoto. Sullo smartphone ti verrà mostrato un avviso per garantire al computer l’accesso al dispositivo: fai quindi tap sulla voce Avvia adesso, per confermare.

Sul computer vedrai il contenuto dello schermo dello smartphone Huawei, pronto alla registrazione. Clicca quindi sul pulsante con i tre puntini posto in basso e, dal piccolo menu che appare, clicca sull’icona con una videocamera, per far partire l’acquisizione del video. Per interromperla, fai nuovamente tap sull’icona con una videocamera.

Huawei Share (Windows)

Come registrare lo schermo Huawei

Se possiedi un notebook Huawei (es. Huawei MateBook 16s) o Honor esiste anche un altro metodo per visualizzare lo schermo dello smartphone sul PC e, successivamente, registrarlo. La funzione in questione si chiama Huawei Share o Collaborazione Multi-schermo.

Per sfruttare questa funzionalità ti basterà aprire l’applicazione Huawei PC Manager che trovi già installata all’interno di tutti i notebook Huawei (qualora l’avessi rimossa in precedenza ti basterà scaricarla nuovamente da questa pagina Web). Adesso, dal tuo smartphone Huawei, accedi al Pannello di controllo effettuando uno swipe verso il basso dall’angolo in alto a destra e attiva gli interruttori di Bluetooth e Huawei Share (gli interruttori sono attivi se diventano di colore blu).

Una volta fatto questo, torna nell’applicazione Huawei PC Manager sul tuo computer, fai clic sulla voce I miei dispositivi posta nel menu laterale e clicca sul pulsante Il mio telefono. Nella schermata che compare tocca sul pulsante Connetti posto in alto a destra: per procedere con la connessione, tocca sul pulsante Connetti dal pop-up che appare sullo smartphone e clicca su Consenti sempre sul PC.

Una volta completata la procedura di collegamento, fai clic sulla voce Multi-screen Collaboration: dopo qualche secondo sullo schermo del PC verrà aperta una finestra che ti mostrerà lo schermo del tuo smartphone Huawei.

Tramite questa finestra potrai controllare pienamente lo smartphone e avviare anche la registrazione dello schermo seguendo le medesime indicazioni che ti ho dato nel precedente capitolo.

Come registrare schermo tablet Huawei

Come registrare schermo tablet Huawei

Possiedi un tablet Huawei e ti stavi chiedendo come registrare schermo tablet Huawei?

Nessun problema, nel tuo caso ti basterà seguire le medesima indicazioni che ti ho dato nel precedente capitolo, poiché sono valide sia per smartphone che per tablet a marchio Huawei.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.