Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come riavviare il modem

di

Può capitare, mentre si è intenti a visualizzare un contenuto in streaming sul computer o sul televisore, che le immagini si blocchino e compaia al centro dello schermo la fatidica rotellina che non smette mai di girare, a indicare un possibile problema di connettività. Oppure, durante la navigazione sul Web, ti sarà successo di imbatterti in una pagina di errore che segnala una palese assenza di connessione. Il primo istinto, in ogni caso, è sempre quello volgere lo sguardo al modem, per verificare in primis che le luci di servizio siano tutte correttamente accese.

In molte di queste situazioni, comunque, nelle quali non è possibile determinare velocemente la causa del problema, si può risolvere facilmente spegnendo e accendendo il modem, in modo che il software di quest’ultimo possa ricaricare la configurazione e ripristinare la connettività Internet e quella Wi-Fi verso tutti gli apparati di casa.

Ho deciso, pertanto, di realizzare la seguente guida appositamente per illustrarti come riavviare il modem, esponendoti le varie modalità con le quali è possibile eseguire questa semplice operazione che consente di risolvere in autonomia diverse situazioni anomale. Allora, sei pronto? Perfetto! Mettiti comodo e prosegui nella lettura dei prossimi paragrafi: sono certo che in pochi minuti sarai in grado di individuare il sistema più idoneo alle tue esigenze. Arrivati a questo punto, non mi rimane che augurarti una buona lettura e un in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come riavviare il modem in locale

apparato modem

Ti trovi nelle vicinanze del modem, o comunque sei connesso alla rete gestita dal dispositivo in questione? In questo caso puoi fare riferimento a diverse alternative: vediamo, dunque, come riavviare il modem in locale, utilizzando il tasto presente sull’apparato, la sua interfaccia software accessibile dal browser, o ancora, se disponibile, l’app mobile eventualmente messa a disposizione dal produttore (o dal provider Internet che ha fornito il dispositivo).

Come riavviare il modem con tasto

spegnere il modem con tasto off

Il primo metodo, quello più immediato e, per così dire, meccanico, è quello di utilizzare l’apposito pulsante presente in moltissimi modelli di modem. Se, dunque, vuoi capire come riavviare il modem con tasto, non ti rimane che recarti davanti al dispositivo: spesso si trova nella parte posteriore, nel pannello dove sono collegati i cavi di rete.

Potrebbe essere posizionato proprio accanto al connettore per l’allaccio alla rete elettrica e di norma riporta la dicitura ON/OFF o Power: se non lo trovi dove ti ho appena indicato, verifica anche sulle altre facciate del dispositivo. Una volta individuato premilo e vedrai che le luci di servizio dello stesso si spegneranno.

Ora, è opportuno attendere almeno 30 secondi per fare in modo che i condensatori si scarichino: questi piccoli componenti potrebbero aver mantenuto una carica di energia in grado di tenere attivi alcuni circuiti, ed è sempre meglio essere certi che il riavvio avvenga solo quando la memoria del dispositivo viene azzerata del tutto. Inoltre, in questo modo darai tempo anche i sistemi del provider di allinearsi nei confronti dell’interruzione improvvisa della connessione sulla tua linea.

Al termine dei 30 secondi, premi nuovamente il tasto in questione e attendi il tempo fisiologico per permettere al modem di riavviarsi, di collegarsi con la portante, ottenere un indirizzo IP pubblico, ricaricare le tabelle di routing e ripristinare i vari servizi: di norma ci vogliono due o tre minuti per eseguire tutte queste operazioni.

Come riavviare il modem dal PC

riavvio interfaccia modem

Se preferisci collegarti all’interfaccia software del tuo modem per verificare la presenza di eventuali notifiche di errore, non preoccuparti, perché la procedura da seguire non è assolutamente complessa: nei prossimi paragrafi ti mostrerò come riavviare il modem dal PC, illustrandoti i vari passaggi necessari.

Tutti i modem e i router mettono a disposizione un ambiente software per la gestione dello stesso da computer, facilmente raggiungibile da qualsiasi browser: ti basterà connettere il PC alla rete Wi-Fi generata dal modem o — ancora meglio — al dispositivo stesso via cavo Ethernet e digitare, nella barra degli indirizzi posta in alto, l’indirizzo IP del modem, che di norma è 192.168.0.1 o 192.168.1.1. Se nessuno di questi indirizzi dovesse funzionare, prova a cercare nel manuale del dispositivo o a leggere la mia guida su come scoprire l’IP del router.

Ti verrà mostrata una schermata di identificazione nella quale occorre inserire il nome utente e la password per accedere al pannello di amministrazione del router. Se non ricordi le credenziali in questione, prova con admin/admin e admin/password, che sono le credenziali predefinite più diffuse. Qualora non dovessero funzionare, verifica nel manuale di istruzioni del dispositivo o eventualmente, se presente, sull’apposita etichetta posta in genere alla base del modem. Come ultima istanza, prova a consultare la mia guida su come vedere la password del modem.

Una volta entrato nel pannello di gestione del modem, l’interfaccia ti metterà a disposizione un menu intuitivo: il pulsante per il riavvio di norma si trova all’interno delle voci relative alla diagnostica, al sistema o alle impostazioni (ogni marca di modem/router ha dei menu e delle voci differenti).

Se vuoi sapere, ad esempio, come riavviare il modem Vodafone, segui questi semplici step: recati nel menu Stato e supporto posizionato in alto. Entrerai così in una pagina dove, sulla sinistra, vengono elencate diverse opzioni utili alla gestione dell’apparato: fra queste è presente proprio la voce Riavvio. Premendola, accederai a una ulteriore schermata nella quale viene offerta la possibilità di riavviare unicamente la linea DSL, l’IperFibra o tutto l’apparato Vodafone Station. Premi sul sottostante pulsante Riavvia, quindi conferma l’intenzione nel pop-up che comparirà contestualmente, con un ulteriore clic sul bottone Riavvia.

In questo caso la procedura viene eseguita in autonomia dal sistema operativo del dispositivo, quindi non devi far altro che attendere il completamento delle operazioni da parte di quest’ultimo, che avviene generalmente nell’arco di 3 minuti.

Desideri maggiori informazioni sulle modalità di riavvio dei modem forniti dai principali operatori italiani? In questo caso, puoi sempre fare riferimento alle varie guide dedicate che ho realizzato appositamente per facilitarti il compito: per sapere, ad esempio, come riavviare il modem TIM, qui trovi tutte le procedure previste, mentre per quanto riguarda la Vodafone Station puoi trovare un approfondimento rispetto alle informazioni appena fornite in questo articolo. Ho preparato delle guide anche su come riavviare il modem Fastweb o come riavviare il modem Linkem.

Se hai preferito avvalerti di un apparato scelto da te, quindi non fornito dal gestore, puoi trovare anche diverse guide sul funzionamento dei modelli dei principali produttori, come TP-Link, D-Link o Netgear, nei quali sono presenti capitoli dedicati alle procedure di riavvio.

Come riavviare il modem dal telefono

riavviare modem da smartphone

Hai a portata di mano il tuo smartphone (o anche il tuo tablet) e vorresti procedere al riavvio del modem direttamente da quest’ultimo? In questo caso, puoi collegare il dispositivo alla rete Wi-Fi generata dal modem e procedere da browser proprio come spiegato nel capitolo precedente dedicato al PC.

Devi sapere, inoltre, che molti operatori permettono di eseguire diverse operazioni gestionali sui propri router mediante delle app sviluppate proprio per controllare il funzionamento e la configurazione del dispositivo.

L’interfaccia delle suddette app mobile replica molte delle funzionalità presenti del pannello gestionale accessibile da browser. Dopo aver installato quella di riferimento messa a disposizione dal tuo gestore e aver eseguito il login con le relative credenziali, dunque, non dovrai fare altro che ripetere le stesse operazioni illustrate per l’accesso da computer, per poter interagire con le opzioni di riavvio del modem anche da cellulare.

Fra i produttori che hanno sviluppato software dedicati alla gestione da mobile del modem ti segnalo TIM Modem (Android/iOS/iPadOS), Vodafone Station (Android/iOS/iPadOS), My Fastweb (Android/iOS/iPadOS) e, per I dispositivi non legati ai gestori, MyFRITZ!App (Android/iOS/iPadOS). Ti invito, pertanto, a informarti e a cercare sullo store del tuo smartphone l’app relativa al tuo modem.

Come riavviare il modem da remoto

VPN

Non ti trovi nelle vicinanze del dispositivo e, dunque, non potendo accedere alla rete sul quale esso è attestato, vorresti capire come riavviare il modem da remoto? Non ti preoccupare, esistono delle valide soluzioni compatibili con le tue esigenze. Alcuni provider, infatti, permettono di accedere all’apparato tramite un collegamento sicuro via Internet in HTTPS.

Nel caso, ad esempio, dei modelli Fritz!box, è stata disposta una apposita area comodamente raggiungibile da qualsiasi browser la quale, previa registrazione e successiva autenticazione, permette di visualizzare la lista propri dispositivi e di accedere alla relativa interfaccia.

È molto importante, quindi, che l’account per l’accesso alla suddetta area venga registrato a partire dall’interfaccia utente del dispositivo, in modo da associare quest’ultimo al proprio profilo e abilitarlo all’accesso da IP pubblici.

Un’altra possibilità da prendere in considerazione è quella di configurare una VPN, ovvero una rete virtuale protetta: in sostanza si tratta di creare un tunnel privato e sicuro all’interno della rete Internet, dotato di particolari sistemi di autenticazione e crittografia dei dati.

In questo modo è possibile raggiungere la rete domestica o aziendale sulla quale è attestato il modem che si desidera riavviare, al riparo da occhi indiscreti. La procedura comporta una serie di operazioni preliminari, da eseguire anche sul router stesso, che puoi trovare minuziosamente descritte in questo articolo. Alcuni modelli, come la Vodafone Station, prevedono un’apposita funzionalità nella loro interfaccia per realizzare agevolmente questa configurazione.

Una volta instaurata la VPN il tuo computer sarà collegato virtualmente alla rete gestita dal modem in questione e potrai connetterti ad esso nelle modalità viste in precedenza, ad esempio nel capitolo su come riavviare il modem da PC o da smartphone.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.