Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ripristinare Play Store

di

Hai preso il tuo smartphone Android intenzionato a scaricare un’app di cui hai disperatamente bisogno ma… accidenti, il Play Store sembra completamente bloccato e proprio non vuole saperne di funzionare! Intenzionato a porre subito rimedio a questo sgradito intoppo, hai aperto Google alla ricerca di una soluzione al tuo problema, finendo qui, sul mio sito Web.

Come dici? Le cose sono andate esattamente così? Allora lascia che te lo dica: ti trovi al posto giusto, nel momento giusto! Nel corso di questo tutorial, infatti, ti spiegherò come ripristinare Play Store mettendo in pratica una serie di tecniche, tutt’altro che difficili, in grado di riportare le cose alla normalità.

Dunque, senza indugiare oltre, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, nel giro di qualche minuto, avrai acquisito le competenze necessarie per risolvere brillantemente il tuo problema. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buona fortuna!

Indice

Informazioni preliminari

Come ripristinare Play Store

Prima di andare avanti e spiegarti, nel concreto, come ripristinare il Play Store di Android, ritengo doveroso fornirti una panoramica riguardo le funzionalità e le dinamiche inerenti questo servizio.

Tanto per cominciare, il Play Store di Google è il "market" preinstallato sui dispositivi Android dotati di regolare licenza Google: tramite esso è possibile scaricare (ed eventualmente comprare) app e giochi di qualsivoglia categoria, ma non solo: il Play Store, al giorno d’oggi, consente anche l’acquisto di film, libri e musica, usufruibili, rispettivamente, attraverso i servizi Play Film, Play Libri e Play Musica.

Il Google Play Store è solitamente abbinato allo stesso account Google configurato sul dispositivo Android e si interfaccia a tantissime altre app, ad esempio quelle che prevedono la possibilità di effettuare acquisti in-app, e al sistema Android, per la gestione degli aggiornamenti, avvalendosi dei cosiddetti Google Play Services, ossia l’insieme dei file e delle librerie necessarie per far sì che i servizi e le app di Google "comunichino" in modo corretto con Android.

Giacché il Play Store è un’app semplice da utilizzare ma, contemporaneamente, dominata da dinamiche estremamente complesse, può capitare che, in alcuni casi (ad es. dopo un errato aggiornamento dell’app stessa, la presenza di file relativi a download in completi, la presenza di uno spyware/malware, il sovraccarico del sistema Android ecc.), essa smetta di funzionare in modo corretto, impedendo il download delle app o, addirittura, bloccandosi completamente.

Quando ciò accade, è possibile tentare di porre rimedio al problema intervenendo su diversi aspetti dell’app: eliminandone cache e dati di utilizzo, ripristinandone gli aggiornamenti di sistema o, ancora, andando a scollegare e ricollegare l’account Google a essa associata. Nelle successive battute di questa guida ti mostrerò, per l’appunto, una serie di tecniche, semplici ma efficaci, espressamente mirate a ripristinare il corretto funzionamento del Play Store.

Come ripristinare Play Store su Android

Chiarite le modalità d’azione previste per casi come il tuo, è arrivato il momento di entrare nel vivo di questa guida e di mostrarti, nel concreto, come ripristinare Play Store su Android. Nelle righe seguenti, ti illustrerò alcune tecniche da mettere in pratica al fine di risolvere i problemi che stai riscontrando sul tuo terminale: buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Svuotare la cache

Come ripristinare Play Store su Android

La prima operazione che ti consiglio di compiere per tentare di ripristinare il corretto funzionamento del Play Store è quella di svuotare sia la cache dell’app che quella di Google Play Services, in modo da eliminare tutte le tracce dei file temporanei che potrebbero impedire il corretto funzionamento del market di Google.

Tanto per cominciare, sblocca dunque il tuo dispositivo Android e fai tap sull’icona delle Impostazioni (quella a forma d’ingranaggio) situata nel drawer. In seguito, fai tap sulla voce App e notifiche/App, sfiora l’opzione Tutte le app, se necessario, e individua il Google Play Store nella lista che ti viene proposta.

Giunto alla schermata successiva, fai tap sulla voce Spazio di archiviazione e, in seguito, sul pulsante Svuota cache e il gioco è fatto! Dopo qualche istante, la cache del Play Store dovrebbe essere completamente svuotata.

Ora, fai tap per due volte sul tasto Indietro di Android, fino a tornare alla lista delle app installate, premi sulla voce relativa a Google Play Services ed effettua le medesime operazioni viste poc’anzi, per eliminare la cache "accumulata" anche dai servizi Google.

Per concludere, riavvia il telefono e lancia nuovamente il Play Store: se tutto è andato per il verso giusto, il problema dovrebbe essersi risolto.

Cancellare i dati

Come ripristinare Play Store su Android

Se i passaggi precedenti non sono stati utili per risolvere il tuo problema, puoi provare a ripristinare il Play Store eliminando i dati a esso relativi dalla memoria di Android. In che modo? Te lo spiego subito.

Innanzitutto, apri le Impostazioni di Android, facendo tap sull’icona a forma d’ingranaggio situata nel drawer di sistema, sfiora la voce App e notifiche/App e tocca l’opzione Mostra tutte le app.

Successivamente, premi sulla voce relativa al Google Play Store, fai tap sulla voce Spazio d’archiviazione, se necessario, ed elimina i dati collegati al Play Store, facendo tap sui pulsanti Cancella spazio di archiviazione/Cancella datiOK.

Ora non ti resta che avviare nuovamente il Play Store per verificare che il problema da te riscontrato sia effettivamente stato risolto.

Ripristinare gli aggiornamenti

Come ripristinare Play Store su Android

Neppure la soluzione precedente è riuscita a porre rimedio all’inconveniente che stai riscontrando sul tuo smartphone o tablet? Non gettare ancora la spugna: puoi ancora ripristinare il Play Store, riportandolo alla versione "originale" installata sul tuo device ed eliminando, dunque, gli aggiornamenti installati nel tempo.

Per poterci riuscire, fai tap sull’icona delle Impostazioni collocata nel drawer di Android, accedi al menu App e notifiche/App e, se necessario, fai tap sulla voce Mostra tutte le app, per visualizzare la lista completa delle applicazioni installate sul telefono.

Successivamente, premi sulla voce relativa al Google Play Store e, per eliminare gli aggiornamenti applicati, fai tap sul pulsante Disattiva/Disinstalla aggiornamento; conferma poi la volontà di procedere, sfiorando il pulsante Disattiva app/OK e, se necessario, tocca ancora il pulsante OK, per concludere l’operazione.

Giunto nuovamente alla schermata di gestione di Google Play Store, premi il pulsante Attiva, per abilitare nuovamente l’app e avvia quest’ultima dal drawer di Android: se tutto è andato per il verso giusto, il Play Store dovrebbe essere nuovamente funzionante e proporti, se necessario, di scaricare i vari aggiornamenti disponibili (su Android 8.0 e superiori quest’operazione viene svolta in modo automatico).

Altre operazioni utili

Come ripristinare Play Store su Android

In alcuni casi, la soluzione dei problemi riscontrati durante l’utilizzo del Play Store potrebbe essere tanto "banale" quanto efficace. Di seguito ti illustro alcuni accorgimenti che, unitamente ai passaggi spiegati nelle precedenti sezioni, possono tornare molto utili al fine di ripristinare il corretto funzionamento del Play Store.

  • Verificare la connessione a Internet – se lo smartphone o il tablet non sono correttamente collegati alla Rete, il Play Store non funzionerà. Per accertarti della cosa, richiama l’area di notifica di Android, effettuando uno swipe dalla cima dello schermo verso il basso, e verifica che i pulsanti Wi-Fi (quello con le onde) e Connessione Dati (quello con le frecce) siano attivi, quindi colorati. In caso contrario, tocca il tipo di connessione che vuoi abilitare, finché il relativo pulsante non si "illumina".
  • Verificare data e ora – se la data e l’ora del sistema operativo non coincidono con quella che è la tua posizione, il Play Store potrebbe non funzionare correttamente. Per far sì che tutte le impostazioni vengano regolate automaticamente, recati nel menu Impostazioni > Sistema > Data e ora e assicurati che le levette in corrispondenza di Data e ora automaticheFuso orario automatico siano impostate su ON, altrimenti provvedi a farlo tu.
  • Riavviare il dispositivo – in alcuni casi, un riavvio del device potrebbe correggere alcuni semplici problemi collegati al Play Store. Per poter effettuare quest’operazione, premi e tieni premuto il tasto di accensione del dispositivo (lo stesso che usi per bloccarlo) e scegli la voce Riavvia annessa alla finestra d’avviso che compare a schermo.
  • Ripristinare il dispositivo – se i passaggi precedenti non ti hanno permesso di ripristinare correttamente il Play Store, ti suggerisco di considerare l’idea di resettare completamente il dispositivo: questa procedura, seppur drastica, permette di risolvere qualsiasi problema software collegato al Play Store (conflitti, malware, sovraccarico del sistema e così via). Devo però dirti che il ripristino di Android comporta la perdita totale dei dati e delle impostazioni salvati in memoria, per cui, a meno che tu non abbia provveduto a fare un backup di Android in precedenza, potresti dover ricominciare tutto "daccapo". Se ritieni che il gioco valga la candela e vorresti qualche informazione in più su come ripristinare Android, ti invito a dare un’occhiata alla guida che ho dedicato proprio a quest’argomento.

Come ripristinare icona Play Store

Come ripristinare icona Play Store

Come dici? L’icona del Play Store è improvvisamente "scomparsa" dal tuo dispositivo e non hai la più pallida idea di dove sia finita? Non temere, il problema potrebbe essere molto più semplice di quanto immagini.

Per esempio, potresti aver inavvertitamente eliminato l’icona dalla schermata Home del dispositivo: in tal caso, devi semplicemente ricreare il "collegamento" all’app nella posizione in cui l’avevi in precedenza. Per farlo, richiama il drawer di Android (cioè l’area in cui risiedono tutte le applicazioni installate) facendo tap sull’icona a forma di griglia situata nella schermata Home del telefono, sfiorando l’icona Tutte le applicazioni o, ancora, effettuando uno swipe dal basso verso l’alto.

Giunto nel drawer, individua l’icona del Play Store, effettua un "tap" prolungato sulla stessa e "trascinala" nel punto della schermata Home (o nella cartella) in cui essa risiedeva in precedenza.

Qualora l’icona del Play Store non fosse presente neppure all’interno del drawer, verifica che l’app sia attiva e, in caso negativo, provvedi a farlo tu: recati, dunque, nel menu Impostazioni > App e notifiche/App, sfiora la voce Mostra tutte le app e individua, nell’elenco proposto, la voce relativa a Google Play Store.

Infine, fai tap sulla stessa e, giunto nella schermata successiva, premi il pulsante Attiva, per attivare nuovamente il servizio e ripristinare la sua icona nel drawer.

Laddove il Play Store non fosse presente neppure nella lista delle app installate, le cose si fanno leggermente più complesse: lo store di Google potrebbe essere stato cancellato per errore dal dispositivo o, peggio ancora, non essere mai stato installato (alcuni produttori di smartphone economici sono soliti applicare questa pratica, per via delle restrizioni e dei costi applicati alle certificazioni di Google).

Se è questo il tuo caso, ti invito a seguire le istruzioni che ti ho fornito nella mia guida su come installare Play Store su Android e porre rimedio alla cosa; tieni presente che, affinché il processo d’installazione vada a buon fine, è indispensabile che sul terminale in questione siano stati preventivamente abilitati i permessi di root.

Come ripristinare account Play Store

Se il Play Store ha smesso di funzionare a causa di un problema collegato al tuo account (ad es. un’errata configurazione dello stesso) o, ancora, se non riesci a portare a termine un acquisto poiché hai dimenticato la password del tuo profilo Google, questa è la sezione della guida più adatta al tuo caso: di seguito, infatti, mi appresto a indicarti sia come ripristinare account Play Store dissociandolo e associandolo nuovamente ad Android, sia come resettare la password eventualmente dimenticata.

Ricollegare l’account Google

Come ripristinare account Play Store

Il primo step che devi compiere per scollegare l’account Google dal Play Store è recarti nelle Impostazioni di Android e accedere, da lì, alla sezione Account. In seguito, fai tap sulla voce relativa all’account Google correntemente configurato nel Play Store, sfiora il pulsante Rimuovi account collocato in fondo allo schermo e, consapevole che quest’operazione cancellerà diversi dati dal dispositivo (ad es. i contatti, gli SMS, le email di Gmail e così via), conferma la volontà di procedere, facendo nuovamente tap sul pulsante Rimuovi account.

A questo punto, riavvia il dispositivo e, al nuovo accesso, recati nuovamente nella sezione Impostazioni > Account e fai tap sulla voce Aggiungi account, situata in fondo alla schermata che ti viene proposta. In seguito, sfiora la voce relativa a Google, inserisci la sequenza/codice di sblocco del telefono e, quando richiesto, immetti l’email e la password abbinate al tuo profilo Gmail, in modo tale da effettuare il login.

Successivamente, premi il pulsante Accetto, per accettare le condizioni di utilizzo dei servizi Google e, se necessario, premi il pulsante No, grazie, per evitare la configurazione di un nuovo metodo di pagamento (ti verrà chiesto di compiere quest’operazione all’atto del primo acquisto sul Play Store). Per concludere, premi il pulsante Continua e attendi che gli elementi relativi all’account (ad es. email, contatti e così via) vengano sincronizzati.

Ora, non ti resta che avviare nuovamente il Play Store, accettarne le condizioni d’uso e verificare che le cose funzionino nuovamente come previsto.

Ripristinare la password dell’account Google

Come ripristinare account Play Store

Non ricordi la password per accedere al tuo account Google? Non temere, perché puoi ripristinarla direttamente dal Play Store: per prima cosa, accedi al market di Google, individua un’app a pagamento e premi sul suo prezzo.

Successivamente, fai tap sul pulsante Acquista, attendi che compaia il pannello relativo all’immissione della password e, quando ciò accade, fai tap sul link Hai dimenticato la password? situato in fondo a quest’ultimo. Ora, immetti il tuo indirizzo Gmail nel campo di testo annesso alla schermata di recupero dell’account, fai tap sul pulsante Avanti e inserisci, se la ricordi, digita una password precedentemente utilizzata per l’account.

Quando hai finito, fai tap sul pulsante Avanti e segui le indicazioni che ti vengono proposte per effettuare la reimpostazione della password. Se non ricordi nessuna delle chiavi d’accesso utilizzate in precedenza, fai tap sulla voce Prova un altro metodo (in basso a sinistra) e procedi seguendo le istruzioni mostrate a schermo: per esempio, se hai attivato l’autenticazione a due fattori, potrebbe esserti chiesto di validare l’account previa ricezione di una notifica sullo smartphone o sul tablet abilitato; ancora, Google potrebbe inviarti un codice di verifica via SMS, da immettere poi nell’apposita casella di testo; o, ancora, potrebbe esserti richiesto l’inserimento di uno dei codici di backup abbinati all’account (il che ne comporterà la disattivazione immediatamente successiva).

Se non riesci a ultimare la verifica (e quindi la reimpostazione della password) avvalendoti dei metodi illustrati in precedenza, Google potrebbe altresì chiederti di rispondere alla domanda di sicurezza o di indicare l’indirizzo email di recupero. Per ulteriori indicazioni sui passaggi da compiere per recuperare la password di Gmail (e quindi di Google), ti rimando alla lettura del tutorial che ho dedicato all’argomento.

Ad ogni modo, una volta conclusa la reimpostazione della password, potrai effettuare nuovamente acquisti dal Play Store utilizzando la chiave d’accesso appena inserita.