Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ripristinare Skype

di

Hai problemi tecnici con Skype e non riesci a farlo funzionare a dovere? Non riesci più a connetterti al tuo account Skype perché hai dimenticato l’username o la password? Se hai questi o altri problemi con Skype, sarai contento di sapere che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come ripristinare Skype, in modo da risolvere gli eventuali problemi che affliggono il celebre client VoIP di casa Microsoft, indipendentemente dal dispositivo sul quale lo hai installato. Se, invece, hai dimenticato i dati di accesso all’account Skype, ti indicherò i passaggi che dovrai seguire per ripristinarlo. Inoltre, ti darò alcuni suggerimenti per ripristinare i contatti da un account a un altro, nel caso in cui ne avessi creato un nuovo a sostituzione di quello vecchio, e ti spiegherò come ripristinare l’icona di avvio rapido di Skype sul desktop del computer o sulla home screen del tuo smartphone o tablet, in modo da poter accedere rapidamente al servizio.

Coraggio: l’unica cosa che devi fare per risolvere i tuoi problemi con Skype è sederti comodo e dedicarmi giusto qualche minuto di tempo libero. Ti assicuro che, alla fine della lettura, sarai riuscito a trovare la soluzione giusta per ripristinare il servizio. A me non resta che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Ripristinare Skype

Nel caso in cui dovessi riscontrare dei problemi di carattere tecnico su Skype, come ad esempio un messaggio di errore nel tentativo di avviarlo, puoi provare a ripristinare il software eseguendone la disinstallazione e la reinstallazione sul dispositivo da te in uso: adesso ti spiego come procedere.

Computer

Se utilizzi un computer equipaggiato con Windows o macOS, l’operazione di disinstallazione e installazione di Skype richiede solo pochi minuti di tempo. Su Windows, puoi installare la versione desktop oppure l’app dedicata per Windows 10. Quest’ultima risulta la più indicata se possiedi la versione più recente di Windows, in quanto è munita di strumenti per il ripristino in caso di problemi tecnici. Andiamo però con ordine.

Per disinstallare Skype, devi innanzitutto raggiungere il pannello delle Impostazioni di Windows 10, tramite la combinazione di tasti Win+I, e selezionare le voci App > App e funzionalità dalla finestra che si apre. Scorri, quindi, l’elenco che ti viene proposto e individua la voce relativa a Skype: premi quindi il tasto Disinstalla e verrà avviata la procedura di rimozione del software dal computer.

Sulle versioni precedenti di Windows, invece, apri il Pannello di controllo, tramite l’apposita voce presente nel menu Start, e seleziona la voce Disinstalla un programma dalla finestra che si apre. Scorri, quindi, l’elenco che ti viene proposto, seleziona la voce Skype da quest’ultimo e fai clic sul tasto Disinstalla, situato nella barra in alto.

Adesso, per reinstallare Skype, se possiedi Windows 10, fai clic su questo link, in modo da aprire il Microsoft Store e prelevare l’applicazione, tramite il tasto Installa. Per scaricare la versione desktop di Skype, compatibile anche con le versioni meno recenti di Windows, invece, raggiungi il sito Web ufficiale del servizio e premi sul tasto Scarica Skype per Windows. Se non dovessi visualizzare questa dicitura, fai clic sull’icona ▼ a fianco per trovarla.

Dopo aver prelevato il file .exe di Skype, fai doppio clic su di esso e premi su , nella finestra di Controllo dell’account utente di Windows. Nella schermata che ti viene mostrata, premi poi su Installa, per avviare il processo d’installazione del programma.

Su macOS, invece, per disinstallare Skype, apri il Finder (l’icona del volto sorridente situata nella barra Dock) e raggiungi la cartella Applicazioni, la cui scorciatoia si trova nella barra laterale di sinistra. Scorri quindi l’elenco che ti viene proposto, individua la voce Skype in quest’ultimo, fai clic destro su di essa e seleziona l’opzione Sposta nel cestino dal menu contestuale.

Per installare Skype su macOS, raggiungi il sito Web ufficiale di Skype e premi sul tasto Scarica Skype per Mac. Dopo aver prelevato il file .dmg, nella schermata che ti viene mostrata, trascina l’icona di Skype nella cartella Applicazioni, per installarlo.

Se volessi approfondire l’argomento, posso consigliarti di leggere la mia guida su come disinstallare Skype e quella su come installarlo.

Oltre al metodo indicato nei paragrafi precedenti, come già anticipato nell’introduzione di questo capitolo, l’app di Windows 10 permette di essere ripristinata tramite apposita funzionalità, così da evitare di doverla disinstallare e reinstallarla.

Per fare ciò, apri il pannello delle Impostazioni di Windows 10, tramite la combinazione di tasti Win+I, e selezionare le voci App > App e funzionalità. Scorri, quindi, l’elenco che ti viene proposto e fai clic sulla voce Skype presente in esso.

Adesso, premi sulla dicitura Opzioni avanzate e, nella nuova schermata che ti viene mostrata, premi il tasto Ripristina. Se i problemi con l’app di Skype dovessero persistere, puoi provare a premere, invece, il tasto Reimposta, per due volte consecutive.

Smartphone e tablet

Skype è disponibile gratuitamente anche su smartphone e tablet, tramite l’app dedicata per Android e iOS. Se vuoi reinstallare Skype sul dispositivo mobile in tuo possesso, per prima cosa devi disinstallare l’applicazione.

Su Android, per rimuovere Skype, mantieni la pressione del dito sulla sua icona in home screen e trascinala poi sulla dicitura Disinstalla, che trovi situata in alto. Premi quindi su OK, nel riquadro che ti viene mostrato, per confermare la sua rimozione.

Per installare Skype su Android, raggiungi questo link tramite il browser del tuo dispositivo mobile, così da aprire la scheda di Skype sul Play Store. Se sei interessato alla versione Lite, fai, invece, clic su quest’altro link. Fatto ciò, premi sul tasto Installa per avviare il download e l’installazione dell’applicazione.

Su iOS, invece, puoi disinstallare l’app di Skype mantenendo la pressione del dito sulla sua icona in home screen e pigiando poi sulla (X) che compare su di essa. Premi quindi sulla dicitura Elimina per confermare la rimozione. In alternativa, fai tap sull’app Impostazioni e seleziona le voci Generali > Spazio libero iPhone > Skype. Premi quindi sulla dicitura Disinstalla app, per rimuovere l’app dal dispositivo senza cancellarne i dati.

Per installare Skype su iOS, fai clic su questo link tramite il browser Safari del tuo iPhone o iPad e premi poi sul tasto Ottieni (o sull’icona con la nuvoletta). Se richiesto, sblocca il download e l’installazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple.

Ripristinare l’account Skype

Nel caso in cui non riuscissi più ad accedere all’account Skype, puoi tentare il recupero sia del nome utente che della password. Per eseguire queste operazioni, puoi agire direttamente dall’applicazione desktop o mobile oppure tramite il sito Web ufficiale, ma la procedura sarà identica.

Per prima cosa, premi il tasto Accedi o crea un account nella schermata dell’applicazione oppure fai clic sulle voci Accedi > Il mio account che trovi in alto a destra nella versione Web del servizio. Ti verrà mostrata una sezione nella quale dovrai inserire il nome utente Skype, il numero di telefono oppure l’indirizzo email d’accesso per l’account. Se non dovessi ricordarlo, premi sulla dicitura Nome utente dimenticato, inserisci l’email di recupero o il numero di telefono nell’apposita casella di testo e premi su Avanti, per ricevere l’username di accesso.

Nel caso in cui tu abbia dimenticato soltanto la password dell’account Skype, dopo aver immesso l’username, nella schermata successiva, fai tap sulla dicitura Ho dimenticato la password e premi sul tasto Avanti, per scegliere il metodo di reimpostazione della password.

Seleziona quindi la casella Invia email a tuaemail@dominio.estensione, per ricevere il link di reset nella casella di posta elettronica configurata per il recupero dei dati d’accesso, oppure seleziona l’opzione SMS a xxxxxxxxx, per ricevere un SMS con le istruzioni per il ripristino. Segui quindi le istruzioni a schermo per ricevere i dati per reimpostare l’account Skype.

Ripristinare i contatti Skype

Se volessi ripristinare i contatti Skype da un account a un altro, il metodo più veloce per eseguire quest’operazione è quella di inviarli tramite conversazione, utilizzando l’apposita funzionalità di condivisione dei contatti.

La prima cosa che, però, devi fare è aggiungere il tuo vecchio account nella lista dei contatti di quello nuovo. Per fare ciò, nella schermata principale di Skype, seleziona la scheda Contatti e premi sul tasto Contatti (su computer) oppure l’icona con l’omino (su smartphone e tablet). Nella casella di testo che ti viene mostrata, digita l’indirizzo email, il numero di telefono o il nome Skype del tuo vecchio account e, dopo aver individuato il contatto corretto tra l’elenco di utenti che visualizzi, premi sul tasto Aggiungi.

A questo punto, devi semplicemente ricollegarti al tuo vecchio account Skype tramite un secondo dispositivo o scollegandoti e ricollegando sull’applicazione a cui eri già connesso con il nuovo account, così da iniziare a trasferire i contatti. Se non sai come scollegarti e ricollegarti a Skype, ti consiglio di leggere la mia guida su come uscire da Skype e quella su come accedervi.

Adesso che sei connesso al vecchio account Skype, seleziona la scheda Chat nella schermata principale e avvia una conversazione con il nuovo account Skype. Premi, quindi, sull’icona con un biglietto da visita in basso (su computer) o pigia sull’icona + (da smartphone e tablet), selezionando poi la voce Contatto nel riquadro che visualizzi.

Fatto ciò, metti un segno di spunta a fianco di ogni contatto che vuoi condividere e premi poi sul tasto Invia, per confermare l’invio. Adesso, scollega l’account Skype e riconnetti quello nuovo. Apri la conversazione con il vecchio account Skype e aggiungi alla lista contatti uno per uno gli utenti che hai condiviso nella conversazione.

Per eseguire quest’operazione, premi sull’icona del contatto condiviso, così da aprire la schermata di chat; pigia sul nome del contatto in alto e, nella scheda del profilo, premi il tasto Aggiungi su Skype.

Ripristinare l’icona di Skype

Se il tuo intento è quello di ripristinare l’icona di Skype sul desktop del computer oppure nella home screen dello smartphone o tablet, perché accidentalmente rimossa, puoi agire seguendo le indicazioni contenute nei prossimi paragrafi.

Computer

Per ripristinare l’icona di Skype su Windows, quello che devi fare è raggiungere il percorso C:\Program Files (x86)\Microsoft\Skype for Desktop tramite Esplora File (l’icona della cartella gialla situata sulla barra delle applicazioni).

Dopo aver raggiunto la cartella d’installazione di Skype, fai clic destro sul file Skype.exe e, nel menu contestuale, scegli l’opzione Copia. Adesso, spostati sul desktop, fai clic destro su un qualsiasi punto dove non sono presenti file o icone e, nel menu contestuale, scegli la voce Incolla collegamento.

Se hai installato l’app dal Microsoft Store, non puoi creare un’icona di avvio rapido sul desktop, ma puoi aggiungerne una sul menu Start o sulla barra delle applicazioni.

Nel primo caso, fai clic sull’icona Start di Windows, che trovi nell’angolo in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni, e scorri l’elenco delle app, fino a individuare l’app di Skype. Adesso, fai clic con il tasto destro del mouse su di essa e, dal menu contestuale, scegli la voce Aggiungi a Start.

Per aggiungere, invece, un’icona sulla barra delle applicazioni, esegui la procedura descritta nelle righe precedenti ma, nel menu contestuale, seleziona, invece, le voci Altro > Aggiungi alla barra delle applicazioni.

Su macOS, invece, puoi ripristinare l’icona di Skype sul Dock o sulla Scrivania. Per eseguire queste operazioni, apri il Finder e raggiungi la cartella Applicazioni. Individua quindi la voce Skype e trascinala sul Dock, per creare un’icona di avvio rapido su questa barra, altrimenti trascinala sulla Scrivania, per creare un collegamento rapido.

Smartphone e tablet

Su smartphone e tablet Android, l’icona di Skype viene aggiunta automaticamente alla home screen quando viene installata la sua app, nel caso in cui è impostata la visualizzazione di tutte le app in home screen. In questo caso, la mancata presenza dell’icona di Skype indica che l’app è stata disinstallata.

Se hai attiva, invece, la disposizione delle icone sul Drawer, allora l’icona di Skype potresti averla rimossa accidentalmente, senza averne causato la disinstallazione. Per ripristinarne l’icona in home screen, fai tap sull’icona del Drawer, quella rotonda con tanti quadrati al suo interno, situata in basso nella home screen. Adesso, scorri la lista delle app e mantieni la pressione su quella relativa a Skype; trascinala quindi in qualsiasi punto della home screen e solleva poi il dito, così da confermarne la posizione.

Su iOS, l’icona di Skype può essere nascosta solo disinstallando l’app o applicando le restrizioni (di cui ti ho parlato nel mio tutorial su come nascondere le app su iPhone). Per ripristinarla, dunque, provvedi a reinstallare l’app o a rimuovere le restrizioni (a patto di conoscere l’apposito codice di sblocco).