Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare Skype

di

Vorresti restare in contatto con amici e parenti che vivono all’estero e, per questo motivo, ti hanno suggerito di utilizzare Skype di Microsoft, un famoso software di VoiP gratuito che risulta utile per la messaggistica istantanea, ma anche per effettuare chiamate e videochiamate tramite Internet. Inoltre, hai sentito parlare di Skype for Business, utile, invece, per migliorare il lavoro di gruppo e organizzare riunioni online con team di grosse dimensioni: è proprio ciò di cui avresti bisogno.

Detto ciò, se ti chiedi come installare Skype, ti do subito un’ottima notizia: sei capitato sul tutorial giusto al momento giusto! Nel corso di questa guida, infatti, ti illustrerò nel dettaglio i passaggi da effettuare per installare Skype e Skype for Business (la versione aziendale di Skype) su Windows e macOS, per quanto riguarda l’uso da computer. Inoltre, ti spiegherò come installare entrambe le app su Android e iOS, in modo che tu possa utilizzare i servizi indicati anche su smartphone e tablet.

Come dici? Sei impaziente di iniziare? D’accordo, allora prenditi qualche minuto di tempo libero, mettiti seduto bello comodo davanti al computer e tieni sotto mano il tuo smartphone o tablet. Segui attentamente le indicazioni che sto per fornirti e vedrai che riuscirai facilmente nell’intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro.

Come installare Skype

Se la tua intenzione è installare Skype in versione standard, segui attentamente le indicazioni che sto per fornirti nelle righe che seguono: in questo modo potrai compiere correttamente l’operazione sia sul tuo computer (sia esso un PC Windows o un Mac) che sul tuo smartphone o tablet (con sistema Android o iOS).

Prima di iniziare, ci tengo a ricordarti che, per usare Skype, è necessario effettuare la registrazione al servizio. A tal proposito, se ancora non l’hai fatto o se hai dei dubbi su come procedere, leggi la mia guida in cui ti spiego come creare un account Skype. Per quanto riguarda, invece, il funzionamento del programma, ti suggerisco la lettura della mia guida dedicata all’argomento. Inoltre ti ricordo che puoi usare Skype anche senza installarlo, collegandoti alla sua versione Web.

Windows

Per scaricare Skype su Windows (è compatibile con tutte le versioni del sistema a partire da Windows 7 e richiede almeno 512 MB di RAM con un processore da almeno 1GHz), puoi prelevare il client ufficiale dal sito del programma o, se possiedi un computer con sistema operativo Windows 10, puoi scaricare l’app di Skype tramite il Microsoft Store.

Per installare il classico client desktop di Skype, collegati dunque al sito ufficiale del programma tramite il link che ti ho fornito poc’anzi e premi sul pulsante Scarica Skype, collocato al centro. Salva, quindi, il file sul tuo computer e attendi lo scaricamento dello stesso; dovrebbero volerci pochi secondi.

Al termine del download, avvia il file .exe prelevato, facendo doppio clic sullo stesso, e premi poi sul pulsante nella finestra di Controllo dell’Account Utente, per autorizzare l’avvio del programma d’installazione.

Adesso, premi sul pulsante Installa e attendi il breve processo d’installazione automatica del software. Non devi far altro: al termine di quest’operazione puoi iniziare a utilizzare Skype, dopo aver effettuato il login al tuo account.

In alternativa, su Windows 10, puoi scaricare l’app di Skype tramite il Microsoft Store, avviando il negozio virtuale di Microsoft. Fatto ciò, nel motore di ricerca situato in alto a destra, digita il termine Skype, per cercare l’app in questione e fare clic sulla stessa.

Adesso, per installarla, premi sul pulsante Installa, attendi il termine dell’installazione automatica e, infine, avvia l’app, pigiando sul pulsante Avvia.

macOS

Per installare Skype su macOS, puoi seguire un procedura altrettanto semplice a quella vista per Windows: innanzitutto, collegati al sito Internet ufficiale del programma, in modo da prelevare il suo file d’installazione, facendo clic sul pulsante Scarica Skype per Mac che puoi vedere al centro dello schermo.

I requisiti richiesti per la sua corretta esecuzione sono il sistema operativo aggiornato a macOS 10.9 o una versione successiva, un processore Intel con almeno 1 GHz (Core 2 Duo) e una RAM da almeno 1 GB. Inoltre è necessaria l’ultima versione di QuickTime (il programma è già preinstallato “di serie” su tutti i computer Apple ma, nel caso, puoi scaricarlo dal suo sito ufficiale).

Detto ciò, dopo aver prelevato il file .dmg appena scaricato, fai doppio clic su di esso per avviarlo, e poi, per installare il programma di VoiP, trascina semplicemente l’icona di Skype nella cartella Applicazioni. Al termine della procedura, potrai avviare Skype tramite il Launchpad di macOS. Facile, vero?

Android

Su smartphone e tablet Android puoi installare gratuitamente sia l’app Skype che Skype Lite, una versione più “leggera” che è pensata per essere utilizzata sui dispositivi mobili meno performanti in termini di hardware e per le connessioni a Internet più lente.

A livello di requisiti tecnici, Skype e Skype Lite richiedono che il sistema operativo Android sia aggiornato alla versione 6.0 o a una successiva.

Detto ciò, la procedura per installare le app in questione è identica: avvia il Play Store di Android, pigiando sulla sua icona situata nella home screen del tuo dispositivo (il simbolo di un triangolo colorato). Adesso, utilizza il motore di ricerca in alto per digitare il termine Skype o il termine Skype Lite, e individuare così l’icona dell’app di tuo interesse.

Per installare Skype o Skype Lite, fai tap sulla sua icona precedentemente individuata, poi premi sul pulsante Installa. Al termine dell’installazione, l’icona dell’app verrà aggiunta alla home screen del tuo smartphone o tablet e, pigiando sulla stessa, potrai avviarla.

Stai riscontrando dei problemi nello scaricare Skype o Skype Lite tramite il Play Store? in tal caso, puoi prelevare entrambi gli APK dal sito APK Mirror: a questo link puoi reperire quello di Skype, mentre fai clic qui, se vuoi prelevare l’APK di Skype Lite.

In entrambi i casi, scorri la pagina Web che ti viene mostrata per individuare la dicitura All versions e selezionare l’ultima versione disponibile, poi quella compatibile con il tuo dispositivo, facendo riferimento alla sezione Download. Fatto ciò, premi sul tasto Download APK, per scaricare il file d’installazione.

Per aprire i file APK su Android devi avere in precedenza attivato l’installazione delle app da origini sconosciute, cioè da fonti diverse dal Play Store. Per compiere quest’operazione, su Android versione 8. 0 o successiva, accedi innanzitutto alle Impostazioni pigiando sull’icona dell’ingranaggio che trovi nella home screen.

Adesso, fai tap sulle voci Sicurezza e privacy > Altro > Installa app sconosciute e poi seleziona l’app con la quale vuoi aprire il file APK (può essere il browser oppure un app di file manager come Files di Google) e sposta la levetta su ON, in corrispondenza della voce Consenti l’installazione di app.

Su versioni precedenti di Android, invece, devi andare nel menu Impostazioni > Sicurezza e spostare su ON la levetta relativa alle origini sconosciute.

A questo punto, avvia il file APK appena scaricato e installa l’app, pigiando sui pulsanti AvantiInstalla e Fine. L’icona di Skype verrà aggiunta alla home screen e/o al drawer del tuo dispositivo.

iOS

Installare l’app di Skype su iPhone e iPad è molto semplice. Prendi in mano il dispositivo con il quale intendi utilizzare il servizio VoIP di Microsoft (che richiede iOS 10.0 o versioni successive per funzionare) e avvia l’App Store, pigiando sulla sua icona situata nella home screen (il simbolo di una “A” stilizzata su sfondo blu).

Adesso, nel motore di ricerca che puoi vedere facendo tap sul pulsante Cerca (il simbolo di una lente di ingrandimento collocato in basso a destra), digita il termine Skype, per individuare l’icona dell’app in questione (il simbolo di una S azzurra).

Fai quindi tap sull’icona dell’app e installala, premendo sul pulsante Ottieni, poi avvia l’installazione dell’app tramite il Face ID, il Touch ID o digitando la password del tuo account iCloud. Al termine dell’installazione automatica, l’icona dell’app sarà stata aggiunta alla home screen del tuo dispositivo e potrai così avviarla, pigiando su di essa.

Come installare Skype for Business

Per scambiare messaggi con il team della tua azienda tramite Skype e per organizzare riunioni online tramite videochiamate o chiamate vocali, puoi utilizzare il programma a pagamento Skype for Business che richiede l’acquisto di un piano Office 365 per le aziende con prezzi a partire da 8,80 €/mese con sottoscrizione annuale.

Skype for Business, disponibile per Windows, macOS, Android e iOS, permette di effettuare videoconferenze con un massimo di 250 persone (anziché le 25 supportate da Skype) e integra i servizi Office. Su tutti i sistemi operativi supportati è però possibile installarlo gratuitamente nella sua versione Basic, la quale risulta però limitata in alcune funzionalità legate principalmente alla gestione delle chiamate di gruppo.

Windows

Per scaricare Skype for Business su Windows nella sua versione gratuita (è necessario Windows 10 oppure Windows 7 o Windows 8.1 e almeno 2GB di RAM), collegati al sito Internet ufficiale del programma e, nella pagina che ti viene mostrata, premi sul pulsante Scarica il client di base gratuito.

Nella schermata successiva, scorri fino a individuare la lingua Italiano (Italia), fai clic sulla dicitura Skype per business autonomo (32 bit) o su Skype per business autonomo (32 bit) e, infine, salva il file sul tuo computer.

Al termine dello scaricamento automatico, avvia il file .exe prelevato tramite doppio clic sullo stesso e premi su nella finestra di Controllo dell’Account Utente. Fatto ciò, ti verrà mostrata una schermata nella quale avverrà l’installazione automatica di Skype for Business. Attendi quindi che il processo d’installazione venga completato in modo del tutto automatico.

Al termine dell’installazione, l’icona di Skype for Business sarà presente nel menu Start di Windows e, facendo clic su di essa, puoi avviare il programma.

In alternativa, se hai Windows 10, rivolgiti direttamente al Microsoft Store per scaricare e installare Skype for Business con la semplice pressione di due pulsanti.

macOS

Per scaricare il programma Skype for Business su macOS è richiesto che il sistema operativo sia aggiornato alla versione macOS 10.11 (El Capitan) o macOS 10.12 (Sierra). Se il tuo computer rispecchia questi requisiti tecnici, collegati alla pagina di download di Skype for Business su Mac e assicurati che vi sia selezionata la voce Italiano nel menu a tendina Seleziona Lingua. Adesso, premi sul pulsante Scarica per prelevare il file d’installazione del programma e attendi lo scaricamento automatico dello stesso.

Dopo aver scaricato il file .pkg, fai doppio clic sullo stesso e, nella schermata che ti viene mostrata, premi la sequenza di tasti Continua, Continua, Accetta e Installa. Fatto ciò, nel riquadro che visualizzi, digita la password di macOS e premi sul pulsante Installa software. Premi quindi sul tasto OK, per consentire l’accesso ad alcune funzionalità di macOS. Infine, fai clic sul tasto Chiudi, per completare l’installazione.

Android

Se il dispositivo Android in tuo possesso è aggiornato alla versione 4. 0 successiva, puoi installare, tramite il Play Store, l’app Skype for Business.

Per compiere quest’operazione, avvia il Play Store di Android, pigiando sulla sua icona situata nella home screen (il simbolo di un triangolo colorato) e utilizza il motore di ricerca in alto per individuare Skype for Business, digitando il suo nome.

Dopo averla individuata tra i risultati della ricerca, premi sul pulsante Installa. Attendi adesso qualche secondo, affinché il download automatico venga portato a termine: al completamento di quest’operazione, troverai l’icona dell’app aggiunta alla home screen e tramite un tap su di essa potrai avviarla.

Nel caso in cui dovessi riscontrare dei problemi nell’installare Skype for Business, puoi prelevare il suo APK da questo link del sito APK Mirror, facendo riferimento alla voce All Versions per individuare l’ultima versione disponibile e alla voce Variants, per quanto riguarda quella compatibile con il tuo dispositivo Android.

Dopo aver scaricato il file APK premendo su Download APK, segui le istruzioni che ti ho fornito nel capitolo dedicato all’installazione di Skype per Android, in quanto, la procedura per installare Skype for Business da provenienti da fonti diverse dal Play Store è la medesima.

iOS

L’applicazione di Skype for Business è disponibile al download gratuito anche su iOS e richiede iOS 9.3 o versioni successive.

Detto ciò, se vuoi installarla sull’iPhone o sull’iPad che utilizzi, avvia l’App Store di iOS, pigiando sulla sua icona situata nella home screen (il simbolo di una “A” stilizzata su sfondo blu). Dopodiché premi sulla voce Cerca nel menu in basso e utilizza il motore di ricerca per cercare l’app Skype for Business, digitando il suo nome.

Una volta individuata la scheda dell’app, fai tap sulla sua icona (il simbolo di una “S” azzurra) e poi avvia l’installazione, pigiando prima sul pulsante Ottieni, dopodiché conferma il download tramite il Face ID, il Touch ID o digitando la password del tuo account.

Attendi quindi pochi secondi, affinché l’app si scarichi e installi automaticamente: al termine, la sua icona verrà aggiunta alla home screen del tuo dispositivo. Pigiando sulla stessa potrai avviarla.