Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come salvare un PowerPoint

di

Dopo aver ricevuto dal tuo capo l’incarico di realizzare una presentazione per alcuni clienti, ti sei messo immediatamente al lavoro. Non hai avuto grosse difficoltà nel realizzare le tue diapositive in PowerPoint, tuttavia stai avendo delle difficoltà in fase di esportazione, poiché non riesci a capire come esportare la presentazione finale in alcuni formati specifici. Le cose stanno così, dico bene? Allora non preoccuparti. Se vuoi, posso darti una mano io a capire come salvare un PowerPoint.

Ti sorprenderai nel vedere quanto sia semplice portare a termine l’operazione in oggetto, fidati! Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò come salvare una presentazione di PowerPoint nel vecchio formato PPT, con password, sotto forma di video e in altri formati ancora. Come facilmente intuibile, mi concentrerò sulle procedure da effettuare con la versione desktop di PowerPoint, ma non mancherò di spiegarti brevemente come procedere anche da mobile.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le “dritte” che ti darò, così da non avere problemi nel portare a termine la tua piccola impresa tecnologica di oggi. Ti auguro buona lettura e buon lavoro!

Indice

Come salvare un PowerPoint in PPT

Salvare PowerPoint in PPT

Per prima cosa, direi di vedere come salvare un PowerPoint in PPT, cioè nel vecchio formato standard usato dal programma di casa Microsoft nelle edizioni 1997-2003; in quelle più recenti, infatti, viene usato il formato PPTX che, grazie allo standard Office Open XML su cui si basano, offrono una maggiore compatibilità con software di terze parti e sono più ottimizzati in termini di peso.

Detto questo, per procedere al salvataggio di una presentazione in PPT su Windows, devi innanzitutto fare clic sul pulsante File (in alto a sinistra) e cliccare sulla voce Salva con nome presente nella schermata successiva. Dopodiché devi cliccare sul pulsante Questo PC, cliccare sull’icona della freccia rivolta verso l’alto posta sulla destra e scegliere la posizione in cui intendi salvare la presentazione.

Arrivato a questo punto, indica il nome che intendi assegnare al documento nel primo campo di testo (sulla destra) e clicca sul pulsante ▼ situato in corrispondenza del secondo menu. Seleziona poi la voce *Presentazione standard di PowerPoint 97-2003 (\.ppt)** per salvare il file nel formato PPT e clicca sul pulsante Salva situato sulla destra, così da ultimare l’operazione.

Se hai un Mac, invece, devi agire in maniera diversa: apri il menu File (in alto a sinistra), seleziona la voce Salva con nome da quest’ultimo e, dopo aver scelto l’opzione *Presentazione standard di PowerPoint 97-2003 (\.ppt)** dal menu Formato file, indica la posizione in cui esportare il documento nel menu Situato in e, infine, clicca sul pulsante Salva, per salvare il tutto.

Se desideri agire da smartphone, utilizzando l’app di PowerPoint per Android o iPhone, sappi che puoi salvare le presentazioni solo in formato PPTX e non nel vecchio formato PPT. Se cuoi comunque procedere, premi sull’icona dei tre puntini collocata in alto a destra, seleziona la voce Salva con nome dal menu apertosi, pigia sulla dicitura Questo dispositivo e, dopo aver scelto la posizione in cui salvare il file, indicane il nome e premi sul bottone Salva.

La procedura da seguire su tablet, invece, è molto simile a quella da seguire su PC, in quanto l’interfaccia di PowerPoint per tablet ricalca quella della versione desktop dell’applicazione.

Come salvare un PowerPoint non modificabile

Salvare PowerPoint non modificabile

Vorresti salvare un PowerPoint non modificabile? In tal caso, se utilizzi PowerPoint per Windows, clicca sul pulsante File (in alto a sinistra) seleziona le voci Informazioni > Proteggi presentazione dalla schermata successiva e, nel menu che si apre, fai clic sulla voce Contrassegna come finale. Per concludere, clicca poi sul pulsante OK nel riquadro comparso a schermo, in modo da salvare la presentazione e contrassegnarla come finale.

Quando una presentazione viene contrassegnata come finale, tutti i comandi relativi alla digitazione, alla modifica e alla correzione della stessa vengono disabilitati.

Su Mac non è presente l’opzione appena mostrata. Comunque, puoi fare in modo che il file venga aperto in modalità di sola lettura. Per riuscirci, prima di salvarlo (come ti ho mostrato nel capitolo precedente), devi aprire il menu File e apporre la spunta sulla dicitura Apri sempre in sola lettura.

Da mobile, invece, a quanto pare non è possibile salvare un PowerPoint non modificabile.

Come salvare un PowerPoint in MP4

Creare video con PowerPoint

Se vuoi salvare un PowerPoint in MP4, quindi in un video, sappi che riuscirci è tutt’altro che complicato. Tuttavia è possibile fare ciò solo dalla versione desktop del programma.

Come puoi riuscirci? Se usi Windows, fai clic sul pulsante File (in alto a sinistra), clicca sulle voci Esporta > Crea video nella schermata successiva, apri il primo menu situato sulla destra e seleziona la qualità di esportazione del filmato (es. Ultra HD (4K), Full HD (1080p), HD (720p) o Standard (480p)). Tramite il menu sottostante, invece, puoi decidere di registrare intervalli e commenti audio o meno (ed eventualmente vederne l’anteprima).

Quando sei pronto per farlo, fai poi clic sul pulsante Crea video (in basso a destra), scegli la posizione in cui esportare il file in formato MP4 e clicca sul pulsante Salva, per salvarlo.

Su Mac, invece, procedi in quest’altro modo: apri il menu File (in alto a sinistra), seleziona la voce Esporta da quest’ultimo, scegli l’opzione MP4 dal menu Formato file e, dopo aver scelto la posizione in cui esportare il file tramite il menu Situato in, clicca sul bottone Esporta.

Come salvare un PowerPoint su una chiavetta

Salvare PowerPoint su chiavetta

Vediamo, adesso, come salvare un PowerPoint su chiavetta. Riuscirci non è affatto complicato: basta selezionare il nome dell’unità USB di proprio interesse in fase di salvataggio della presentazione e il gioco è fatto.

Per prima cosa, però, introduci la chiavetta USB su cui vuoi salvare la presentazione in una delle porte libere sul tuo PC e segui le indicazioni riportate qui sotto.

  • Su Windows — clicca sul pulsante File (in alto a sinistra), seleziona la voce Salva con nome (sulla sinistra) e clicca sul bottone Questo PC. Ora, clicca sull’icona della freccia rivolta verso l’alto posta sulla destra e clicca sul nome della chiavetta in cui intendi trasferire il file. Specifica poi il nome e il formato del file di output, avvalendoti degli appositi campi di testo e menu situati sulla destra e, per finire, premi il bottone Salva (posto anch’esso sulla destra).
  • Su macOS — apri il menu File (in alto a sinistra), seleziona la voce Salva con nome da quest’ultimo e, dopo aver scelto il formato in cui salvare la presentazione dal menu Formato file, seleziona la posizione (ovvero il nome della chiavetta) dal menu Situato in, e clicca sul pulsante Salva.

Se in precedenza avevi già provveduto a salvare la presentazione sul computer, ad esempio sul desktop o in un’altra posizione, puoi copiarla su una chiavetta USB inserita nel computer. Per procedere in tal senso, basta trascinare il file sull’icona della chiavetta USB in cui trasferire la presentazione e il gioco è fatto.

Anche su mobile è possibile eseguire un’operazione simile, ma per riuscirci bisogna munirsi di adattatori OTG/USB-C per Android e iPhone/iPad. Maggiori info qui.

UGREEN Cavo OTG Micro USB, Adattatore Micro USB Maschio a USB 2.0 Femm...
Vedi offerta su Amazon
Aukru USB Tipo C a USB 3.0 Host OTG Cavo Adattatore per Apple MacBook ...
Vedi offerta su Amazon
Kiwibird OTG Lettore di schede e adattatore argento argento 2* OTG Ada...
Vedi offerta su Amazon
Sandisk Ultra Dual USB Drive 3.0 32 GB, Velocità di lettura fino a 150...
Vedi offerta su Amazon
Sandisk iXpand USB 3.0 Unità Flash da 32 GB per iPhone e iPad
Vedi offerta su Amazon
HooToo USB Flash Drive iPhone 64GB MFi Certificato 2 in 1 Pendrive, Co...
Vedi offerta su Amazon

Come salvare un PowerPoint online

Salvare PowerPoint online

Desideri sapere come salvare un PowerPoint su Drive e altri servizi di cloud storage online? La procedura varia in base al servizio utilizzato.

Nel caso specifico di Google Drive, per esempio, per caricare il PowerPoint che hai salvato sul tuo PC devi accedere a Google Drive, fare clic sul pulsante (+) Nuovo e, dopo aver selezionato la voce Caricamento di file, scegliere il documento di cui intendi effettuare l’upload (ovvero la tua presentazione).

In alternativa, se vuoi velocizzare la procedura, puoi installare il client di Google Drive per Windows o macOS e salvare le tue presentazioni in una cartella che manterrai sempre sincronizzata con il servizio cloud di “Big G”. Maggiori info qui.

Tieni conto, comunque, che i file creati con le applicazioni di Office (quindi anche con PowerPoint), su mobile vengono salvati automaticamente su OneDrive, il servizio di cloud storage di Microsoft, che è integrato anche in Windows, è disponibile come client per Mac e, dunque, è utilizzabile come destinazione per i propri file.

Per maggiori informazioni su come archiviare file online, ti rimando alla lettura della guida che ho dedicato interamente all’argomento: potrebbe tornarti utile.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.