Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Clash Quest

di

Hai sentito parlare dai tuoi amici di Clash Quest, un gioco targato Supercell, dunque “parente” dei famosi Clash of Clans, Clash Royale e Clash Mini, e ti sei subito incuriosito? Beh, essendo un amante sfegatato di tutti i giochi in elenco, non c'è da stupirsi se hai immediatamente deciso di non fartelo scappare. C'è, però, un piccolo problema: non hai idea di come scaricare il titolo in questione.

Le cose stanno in questo modo, vero? Allora non hai niente di cui preoccuparti! Continuando nella lettura di questo tutorial, infatti, ti descriverò per filo e per segno come scaricare Clash Quest su dispositivi Android, su iOS e, per finire, su PC, nel caso in cui tu voglia giocare utilizzando il tuo computer.

Come dici? É esattamente quello che speravi di scoprire? Allora direi di non perdere ulteriore tempo prezioso. Mettiti bello comodo, dedica qualche minuto del tuo tempo alla lettura di questa guida, dopodiché segui i suggerimenti che sto per fornirti per scaricare il gioco sul dispositivo da te scelto. Ci tengo a precisare che, tutto sommato, non si tratta di un'operazione complessa. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Clash Quest info

Come ormai avrai scoperto navigando nello store del tuo smartphone, Clash Quest non è ancora disponibile in Italia. Infatti, almeno per il momento, è stata rilasciata una versione beta, il 6 aprile 2021, solo in alcuni Paesi selezionati. La beta, in quanto tale, è ancora in evoluzione e periodicamente vengono rilasciati nuovi aggiornamenti per migliorarne le funzionalità e aggiungerne di nuove, anche sulla base dei feedback ricevuti dai vari giocatori nei Paesi in cui è stata rilasciata.

I Paesi in questione, dove il gioco è fruibile semplicemente tramite gli store digitali degli smartphone Android e iOS, sono: Finlandia, Danimarca, Norvegia, Svezia, Islanda, Filippine e Canada. In Italia, invece, il gioco non ha una data d'uscita precisa (essendo ancora in fase di sviluppo) e Supercell non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito alla questione. Per il momento, quindi, ti tocca attendere con pazienza nuovi sviluppi dall'azienda finlandese tramite il suo sito ufficiale oppure controllando periodicamente i vari account social ufficiali del gioco, come Twitter, Facebook o Instagram.

Nonostante questo è comunque possibile giocare a Clash Quest sfruttando qualche semplice “trucchetto” in grado di far risultare il dispositivo in una delle nazioni in cui la beta è disponibile. Di questo, comunque, te ne parlerò meglio nei paragrafi successivi.

Come scaricare Clash Quest: Android

Clash Quest Android

Cominciamo, quindi, col vedere come scaricare Clash Quest su smartphone Android (e tablet). Come ti ho anticipato nel paragrafo precedente, è possibile far sì che il dispositivo che si desidera usare per giocare risulti collocato in uno dei Paesi in cui la beta è disponibile. Per farlo, basta utilizzare un pratico e semplice strumento: una VPN (Virtual Private Network) in grado di camuffare l'indirizzo IP italiano del device e sfruttarne un altro relativo a uno dei Paesi selezionati da Supercell per la beta. Quindi, per dirla in poche parole, anche se sei in Italia risulterà come se tu e il tuo smartphone foste in Finlandia, in Canada o in un altro Paese: in questo modo potrai scaricare senza problemi il gioco perché risulterà disponibile nel Paese in cui “ti trovi”.

Tra le VPN che ti consiglio di utilizzare, se cerchi delle soluzioni complete che offrano il massimo delle prestazioni e della sicurezza con tanti server mondiali tra cui scegliere, ci sono NordVPN, di cui ti ho parlato approfonditamente in questa recensione, Surfshark, della quale puoi trovare maggiori info qui, oppure per Atlas VPN, di cui ti ho parlato meglio in questa recensione. Tieni presente, però, che si tratta di servizi a pagamento fatta eccezione per Atlas VPN che, essendo una soluzione freemium, possiede anche un piano gratuito (ma con Paesi limitati).

Accedere alla VPN

Per procedere, quindi, non devi far altro che scaricare l'app della VPN che desideri utilizzare ed eseguire l'accesso, o la sottoscrizione di un piano a pagamento, seguendo la procedura guidata su schermo. Una volta eseguito l'accesso, sposta su ON la levetta relativa alla connessione alla VPN e, in corrispondenza della voce Location, scegli uno dei Paesi in cui è disponibile la beta, come ad esempio Finlandia.

A questo punto recati nello store del tuo dispositivo e, per procedere, aggiungi un nuovo account Google: premi sulla tua foto in alto a destra, quindi fai tap sulla freccia che punta verso il basso e pigia sull'opzione Aggiungi un altro account, dopodiché premi sulla voce Crea un account segui le istruzioni a schermo per creare un nuovo account Google e accedi al Play Store utilizzando il nuovo account.

A questo punto sei nel Google Play Store estero e puoi procedere con il download vero e proprio dell'app: collegati alla pagina di Clash Quest del Play Store, premi sul tasto Installa e poi sul pulsante Gioca. Nel caso in cui, tramite la pagina o la ricerca di Clash Quest tramite l'apposita barra di ricerca non dovessi individuare nessuna app corrispondete, cerca “Clash of Clans” e premi sulla voce Altri risultati per vedere l'elenco di tutte le app simili comprese, oltre a Clash Quest anche Clash Mini, Everdale e Boom Beach.

Una volta installata sul dispositivo e apparsa in home screen puoi scollegarti dalla VPN ed effettuare di nuovo l'accesso al tuo account Google principale sul Play Store senza che accada niente, il gioco rimarrà lì.

Il tuo dispositivo non possiede il Play Store e non sai come procedere? In tal caso puoi fare affidamento su uno store alternativo. Il mio consiglio, però, è di prestare attenzione al sito Web dal quale deciderai di scaricare il file APK di Clash Quest dato che non tutti sono affidabili. Uno dei pochi che ti consiglio è APKmirror.

Come scaricare Clash Quest: iOS/iPadOS

Clash Quest iOS

Scaricare Clash Quest su iOS/iPadOS è ancora più semplice di quanto visto in precedenza per Android. Quello che devi fare, in sostanza, è modificare il Paese impostato sull'App Store, per poi procedere scaricando il gioco.

Quindi, per cominciare, fai tap sull'icona dell'App Store, premi sulla tua foto profilo in alto a destra e poi pigia sul tuo nome posto in alto nella schermata apertasi. Ora, nell'ulteriore schermata che visualizzi premi sulla voce Paese/Regione e seleziona uno dei Paesi in cui il gioco è uscito, come ad esempio Finlandia.

Adesso premi sul tasto Accetta per accettare i termini e le condizioni, poi seleziona una delle opzioni relative ai metodi di pagamento come carta di credito, PayPal o None. Successivamente devi fornire obbligatoriamente un indirizzo postale del luogo prescelto: per farlo puoi effettuare una semplice ricerca su Google e compilare i campi Via (Street), un Codice postale (Postcode), una Città (Town) e un Recapito telefonico (Phone Number).

Ora sei finalmente pronto! Recati sulla pagina di Clash Quest su App Store, premi sul pulsante Get, verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password e attendi che il gioco venga scaricato sul tuo iPhone.

Come scaricare Clash Quest: PC

Clash Quest PC

Vuoi sapere se esiste un modo per scaricare Clash Quest su PC? La risposta è affermativa: pur non esistendo una versione ufficiale di Clash Quest né per Windows né per macOS, dato che Supercell si occupa esclusivamente di videogiochi per dispositivi mobili, puoi comunque sfruttare un emulatore di dispositivi Android da scaricare e utilizzare sul computer.

Non sai di cosa si tratta? Un emulatore è un particolare programma capace, per l'appunto, di emulare il funzionamento di Android su un PC. In questo modo, per scaricare Clash Quest, puoi utilizzare le stesse istruzioni che ti ho fornito in precedenza proprio come se stessi sfruttando uno smartphone Android tramite il tuo PC. L'emulatore che ti consiglio di provare per raggiungere il tuo scopo è BlueStacks, di cui ti ho descritto precisamente il funzionamento in questo tutorial.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.