Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Clash Mini

di

Clash Mini è una versione “semplificata” di Clash Royale, celebre videogioco di casa Supercell per sistemi operativi mobile, adatta a partite ancora più veloci e leggere. Hai provato a scaricarlo ma non ci sei riuscito, dunque vorresti una mano per riuscirci. No problem! Di seguito trovi spiegato come scaricare Clash Mini sul tuo device Android o Apple.

Al momento, il gioco non è ufficialmente disponibile in Italia, ma solo in alcuni Paesi selezionati (es. Finlandia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Islanda) come parte del programma di beta testing di Supercell. Tuttavia, non preoccuparti, esistono dei metodi veloci e gratuiti per aggirare queste limitazioni senza particolari problemi.

Quello che devi fare è camuffare il tuo account, in modo da farlo risultare come se ti trovassi in uno dei Paesi in cui è disponibile il gioco. Per fare ciò puoi utilizzare una VPN, cioè un programma che faccia da “tunnel” per la tua connessione e sia in grado di cifrarla e camuffare la sua reale posizione geografica. Continua a leggere per saperne di più.

Come scaricare Clash Mini su Android

Clash Mini su Android

Come ti ho anticipato, prima per scaricare Clash Mini in Italia devi far credere al tuo device che ti trovi in un altro Paese. Per fare questo su Android, devi procurarti una VPN. Tra le migliori in assoluto ti segnalo NordVPN (di cui ti ho parlato approfonditamente qui) e Surfshark di cui ti ho parlato qui) le quali funzionano su tutti i device, hanno tantissimi server tra cui scegliere e garantiscono massime prestazioni e affidabilità. Tuttavia, sono a pagamento.

Se preferisci una soluzione free, invece, puoi avvalerti di Freedome VPN di F-Secure. Per prima cosa, dunque, collegati alla pagina del Google Play Store dedicata al download di Freedome VPN e premi su Installa per avviare l’installazione. Terminata questa procedura, premi su Apri per avviare Freedome VPN.

All’interno dell’app verrai accolto da una breve panoramica sulle funzionalità dell’app e che ti verranno mostrate man mano che scorri con il dito sullo schermo. Una volta superato questo tutorial ti troverai davanti la schermata principale di Freedome VPN. Da qui, premi sul tasto Ubicazione: Italia per accedere alle impostazioni legate al server a cui collegarsi con la VPN.

Premi, poi, su Altre Posizioni e successivamente seleziona Finlandia, Espo dalla lista dei vari Paesi disponibili. In alternativa, puoi sempre selezionare altri Paesi, a patto che facciano parte della lista di località in cui è attivo il beta testing del gioco.

Una volta impostato il Paese a cui collegarti, torna alla schermata principale e premi sul tasto Protezione Disattivata e, una volta dato conferma al sistema Android di voler impostare una connessione VPN premendo sul tasto , la VPN sarà finalmente pronta e avrà già cambiato la tua zona di connessione.

A questo punto è già possibile accedere al catalogo del Google Play Store con al suo interno Clash Mini, ma per farlo dovrai aggiungere un nuovo account Gmail, da impostare all’interno della connessione VPN tramite la semplice procedura per creare un account Gmail. Una volta entrato all’interno del Google Play Store, premi dunque sull’icona del tuo profilo, per aprire un menu e successivamente premi sulla freccia accanto al tuo indirizzo email e su Aggiungi un altro account.

Dopo un breve caricamento, ti verrà chiesto di inserire l’indirizzo e la password dell’account Gmail che hai creato: premi su Accedi per confermare. Fatto questo, non dovrai fare altro che entrare con il tuo nuovo account e avrai accesso alla pagina estera del Google Play Store. Per tutti i dettagli, ti invito a leggere la mia guida su come cambiare Paese su Play Store.

Dunque, collegati alla pagina di Clash Mini del Play Store, premi su Installa e attendi il completamento della procedura di download. Al termine, premi su Apri per avviare il gioco ed entrare nel mondo di Clash Mini.

Un piccolo appunto, una volta scaricata l’applicazione puoi tranquillamente disinstallare o semplicemente scollegarti dalla VPN utilizzata e collegare il
tuo account principale a Google Play Games, senza alcuna ripercussione.

Nel caso tu sia sprovvisto di un dispositivo privo dei Google Play Services (come quelli HUAWEI con HMS per esempio), l’unico modo per scaricare Clash Mini è tramite l’utilizzo di uno store alternativo. In questo contesto, fai attenzione a scaricare file APK da “siti a caso”, in quanto è molto alto il rischio di incappare in malware. Rivolgiti solo a store e siti di comprovata affidabilità, come quelli di cui ti ho parlato qui.

Come scaricare Clash Mini su iOS e iPadOS

Clash Mini su iOS

Su dispositivi Apple la procedura è addirittura più semplice e ti permetterà di scaricare Clash Mini senza VPN o altri software esterni. Per prima cosa, apri l’App Store, premi sull’icona del tuo profilo e subito dopo sull’indirizzo email ad esso collegato, in modo da accedere alle Impostazioni dell’Account. Premi, poi, sull’opzione Paese/Regione e dopo un breve caricamento premi su Change Country/Region.

Ti troverai davanti a una lista di Paesi: seleziona una delle località in cui Clash Mini è effettivamente disponibile (es. Finlandia) e premi su Agree per accettare i termini e condizioni di servizio dell’App Store di quella specifica regione.

A questo punto ti verrà chiesto di inserire un nuovo metodo di pagamento e un indirizzo postale. E se nel primo caso puoi tranquillamente collegare la tua carta di credito, un numero di telefono, un account PayPal o selezionare l’opzione None per ignorare questo passaggio; nel caso dell’indirizzo postale devi fornire obbligatoriamente una Via (Street), un Codice postale (Postcode), una Città (Town) e un Recapito telefonico (Phone Number). Puoi trovare anche dei generatori di indirizzi esteri tramite una semplice ricerca su Google, ma ovviamente non posso dirti di più, perché non si tratta di una modalità molto in linea con le politiche ufficiali di App Store. Una volta compilato il modulo, premi su Next e su Fine per confermare. In caso di problemi, puoi leggere anche la mia guida specifica su come cambiare App Store.

A questo punto “sei a cavallo”: puoi finalmente scaricare Clash Mini su iPhone e iPad. Dirigiti, quindi, sulla pagina di Clash Mini, premi sul tasto Ottieni e dopo aver convalidato le tue credenziali si avvierà la procedura di download del gioco e al termine potrai finalmente iniziare a divertirti e a entrare in partita.

Come scaricare Clash Mini su PC

Clash Mini su PC

Dopo tutta questa spiegazione su come scaricare Clash Mini su varie piattaforme portatili, ti starai sicuramente facendo una particolare domanda: è possibile scaricare Clash Mini su PC? Ebbene, anche questo è possibile, ma con qualche piccolo compromesso. Sfortunatamente al momento non esistono versioni ufficiali di Clash Mini disponibili per il download su PC, che si tratti di Windows o macOS, e Supercell sembra essere interessata esclusivamente al mercato dei dispositivi mobile.

Tuttavia, esistono programmi in grado di emulare il funzionamento di un sistema Android in modo da poter utilizzare i passaggi descritti in precedenza per poter scaricare Clash Mini su PC, ad esempio BlueStacks: trovi tutti i dettagli nel mio tutorial sui migliori emulatori Android.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.