Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Minecraft senza Aptoide

di

Hai appena ricevuto in regalo il tuo primo smartphone o tablet: si tratta di un dispositivo Android e muori dalla voglia di usarlo per giocare ai tuoi titoli preferiti. A tal proposito, i tuoi amici ti hanno parlato benissimo di Minecraft, tu vorresti tanto scaricarlo ma non sai come procedere. Hai anche provato a chiedere consigli in merito, ma la soluzione che ti è stata proposta: Aptoide, uno store alternativo a quello predefinito di Android, non ti convince affatto. Beh, direi che ci hai visto lungo, visto che su Aptoide si possono trovare contenuti non proprio limpidi sotto il punto di vista della provenienza: molto meglio rivolgersi a vie più sicure e ufficiali.

Lascia, dunque, che ti dia una mano in tal senso e ti indichi come scaricare Minecraft senza Aptoide. Concedimi qualche minuto del tuo tempo e andrò ad analizzare nel dettaglio la situazione, valutando tutte le opzioni disponibili e spiegandoti come stare alla larga da servizi come quello di cui hai sentito parlare. Non mancherò, poi, di elencarti nel dettaglio le procedure per scaricare tutte le versioni del gioco disponibili per Android (alcune delle quali gratis). Insomma, alla fine della lettura di questo post avrai finalmente un quadro generale sull’argomento e potrai dare il via alle tue avventure con gli iconici cubetti.

Coraggio: perché sei ancora lì fermo immobile davanti allo schermo? Sei interessato a giocare a Minecraft sul tuo dispositivo mobile? Secondo me sì, visto che sei arrivato fin qui, stai leggendo interesse questa guida e mi sembri particolarmente motivato nel voler raggiungere il tuo obiettivo. Forza allora, ti basta semplicemente prenderti qualche minuto di tempo libero e seguire le rapide indicazioni che trovi di seguito. Ti posso assicurare che, in un modo o nell’altro, alla fine riuscirai finalmente a entrare nell’universo creato da Mojang. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Come scaricare Minecraft senza Aptoide

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come scaricare Minecraft senza Aptoide, ritengo possa interessarti saperne di più in merito all’argomento.

Ebbene, devi sapere che Aptoide è un negozio digitale alternativo al Play Store di Google che contiene miriadi di applicazioni gratuite. Tuttavia, si tratta di uno store che si basa molto sugli utenti e quindi non ci sono purtroppo dei controlli particolarmente rigidi per quanto riguarda le app che vengono pubblicate sulla piattaforma.

Questo significa che potresti imbatterti, ad esempio, in una versione falsa o modificata di un gioco, scaricabile gratuitamente ma non sicura e non riconosciuta dagli sviluppatori. Potrebbe inoltre trattarsi di materiale coperto da copyright (purtroppo la piattaforma può impiegare del tempo per rilevare e rimuovere questi file) e ti ricordo che effettuare il download di un materiale del genere è illegale, quindi devi fare molta attenzione quando qualcuno ti propone un’app di questo tipo su Aptoide.

Il mio consiglio in generale è di stare alla larga da store alternativi a quello ufficiale di Google o comunque ai negozi di terze parti più conosciuti (es. lo store di Amazon, che è altrettanto affidabile), visto che si tratta di una zona grigia, dove potresti trovare app valide ma anche delle fregature. Il Play Store, invece, è controllato e non possono sorgere problemi come quello che ho citato in precedenza, visto che le applicazioni vengono caricate direttamente dagli sviluppatori e inviate alla società californiana per l’approvazione.

Di seguito andrò quindi a spiegarti come scaricare Minecraft sul tuo dispositivo mobile direttamente dal negozio ufficiale. Il mio obiettivo infatti è quello di mostrarti che puoi tranquillamente fare tutto senza andare a scaricare applicazioni dalla dubbia provenienza.

Come scaricare Minecraft senza Aptoide

Minecraft Play Store

Dopo averti spiegato i motivi per cui è importante utilizzare solamente i negozi sicuri per scaricare le tue applicazioni, direi che sei pronto per installare Minecraft sul tuo dispositivo mobile. Tieni presente che il gioco non è gratuito e va quindi acquistato con un metodo di pagamento valido.

Ebbene, per fare questo, devi semplicemente aprire il Play Store, cercare “minecraft” e premere sull’icona dell’applicazione (un cubo di terra con il logo del gioco). Dopodiché, fai tap sul pulsante verde dove c’è il prezzo (solitamente è di 6,99 euro), scegli il metodo di pagamento che preferisci e premi sulla voce ACQUISTA.

Se non hai ancora associato un metodo di pagamento al tuo account Google (quello che ti è stato chiesto di inserire durante la prima configurazione dello smartphone/tablet), puoi farlo avviando il Play Store, premendo sull’icona dell’hamburger presente in alto a sinistra e facendo tap sulla voce Metodi di pagamento.

Da qui puoi aggiungere una carta di credito/debito, (i circuiti accettati sono American Express, MasterCard, VISA e VISA Electron), impostare il pagamento tramite credito telefonico (se consentito dall’operatore), configurare il sistema di pagamento paysafecard oppure associare l’account PayPal. Per maggiori informazioni, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come acquistare su Google Play e le linee guida ufficiali di Google.

Metodi pagamento Play Store

Dopo aver portato a termine l’acquisto, partirà l’installazione del gioco, proprio come avviene per qualsiasi altra applicazione che puoi scaricare dal Play Store. Al termine della procedura, troverai l’icona di Minecraft nella home screen e/o nel drawer (il “cassetto” in cui ci sono le icone di tutte le app installate sul dispositivo).

Come scaricare Minecraft gratis senza Aptoide

Come scaricare Minecraft gratis senza Aptoide

Come dici? Vorresti inoltrarti nel magico mondo di Minecraft in modo gratuito? Beh, allora ho la soluzione che fa per te!

Devi sapere, infatti, che Mojang, ovvero la software house dietro al gioco, ha rilasciato una versione preliminare gratuita di Minecraft Earth, titolo in realtà aumentata ambientato nell’iconico mondo dei cubetti.

Per scaricare questa versione del gioco, ti basta avviare il Play Store, cercare “minecraft earth” e fare tap sull’icona dell’app (un cubo d’acqua con il logo del titolo). Successivamente, non ti resta che premere sul pulsante Installa e attendere che il download venga completato.

In alternativa, se per esempio sul tuo device non è presente il Play Store, potresti pensare di installare Minecraft Earth tramite file APK, prelevandolo da qualche fonte sicura. In questo caso, devi semplicemente collegarti al sito Web APKMirror (uno dei più famosi e affidabili del settore), premere sull’icona della freccia verso il basso presente vicino alla scritta relativa alla versione dell’app che vuoi scaricare (se non sai quale scegliere, seleziona la prima dall’alto verso il basso), pigiare sul collegamento relativo alla versione dell’app (quello presente nel riquadro Download) e fare tap sul pulsante DOWNLOAD APK. Potresti dover premere su OK per accettare il download.

Adesso, non ti resta che aprire il file com.mojang.minecraftearth[versione].apk ottenuto e pigiare prima su INSTALLA e poi su APRI. La procedura potrebbe differire a seconda del modello di dispositivo che stai utilizzando, ma in linea generale dovrebbe esserti richiesto di abilitare l’installazione da origini sconosciute. Solitamente puoi fare questo recandoti nelle Impostazioni, cercando Origini sconosciute (o voci simili) e attivando l’apposita levetta. In alcuni casi, la stessa applicazione potrebbe consentirti di accedere velocemente a quest’opzione premendo, ad esempio, sulla voce IMPOSTAZIONI.

Minecraft Earth APK

Una volta aperta l’applicazione, ti potrebbe essere richiesto di scaricare dei file aggiuntivi. Premi su e attendi che venga effettuata anche quest’operazione. Dopo che il gioco si è avviato, pigia sul pulsante GIOCHIAMO ed effettua il login al tuo account Microsoft, inserendo l’indirizzo e-mail e la password. Nel caso tu non disponga di questo tipo di profilo, puoi premere sulla voce Fai clic qui per crearne uno e seguire le indicazioni che compaiono a schermo.

In linea generale, tutto quello che devi fare è inserire il nome della casella di posta elettronica, premere su Avanti e completare il modulo proposto dall’applicazione. Per tutti i dettagli del caso, e magari fare le cose con più calma da computer, ti consiglio di consultare la mia guida su come creare un account Microsoft.

Al primo avvio dell’app, potrebbe anche esserti richiesto di garantire tutte le autorizzazioni del caso, come ad esempio la posizione (necessaria per far funzionare correttamente il gioco), e accettare i termini e le condizioni. A questo punto, Minecraft Earth ti darà il benvenuto e ti introdurrà al mondo di gioco. Per iniziare, dovrai scegliere l’aspetto del personaggio (puoi anche personalizzarlo attraverso l’apposito editor) e iniziare a camminare nel mondo reale (proprio come avviene in Pokémon GO).

Il primo oggetto con cui si può interagire dovrebbe essere disponibile all’interno della zona a cerchio accessibile dal tuo personaggio: ti basta fare tap sulla roccia e premere più volte su di essa per distruggerla e ottenere i materiali (proprio come avviene nella più comune versione di Minecraft). Per il resto, dovresti vedere delle linee luminose provenire dal cielo: devi camminare nel mondo reale verso quella direzione per poter raggiungere gli oggetti in lontananza.

Minecraft Earth Android

Successivamente, ti verrà richiesto di costruire la tua prima struttura. Consenti dunque l’accesso alla fotocamera, in modo da poter utilizzare le funzionalità di realtà aumentata, e piazza la zona da costruire dove vuoi, seguendo le indicazioni che compaiono a schermo.

Perfetto, adesso la tua avventura nel mondo di Minecraft Earth è ufficialmente iniziata: ti basta seguire il tutorial del gioco e vedrai che non avrai problemi a proseguire nell’universo creato da Mojang. Solo una cosa: fai attenzione al mondo reale mentre utilizzi quest’applicazione. Non disturbare le persone che si trovano vicino a te e comportati in modo responsabile. Ricordati che Minecraft Earth è solamente un gioco.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.