Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare navigatore gratis

di

Ammettilo: quando sei alla guida della tua automobile ti capita spesso (e di certo non volentieri) di perderti e di non riuscire a raggiungere la meta se non dopo aver chiesto ulteriori indicazioni a eventuali passanti pronti ad aiutarti. Vista la situazione sono del parare che ricorrere all'uso di un buon navigatore potrebbe farti davvero comodo.

Come dici? Sei perfettamente d'accordo con me, ma non hai la minima intenzione di spendere del denaro per comperare un prodotto del genere? E chi ha detto che devi mettere mano al portafogli? Esistono dei navigatori gratuiti, disponibili tramite app per dispositivi mobili, che oltretutto sono semplicissimi da usare. Se vuoi, posso spiegarti io come scaricare navigatore gratis.

Come vedrai dalla lettura di questo articolo, sono disponibili svariate applicazioni che possono essere sfruttate come navigatori mobile, che possono essere scaricate e installate a costo zero e che includono le medesime funzionalità, se non addirittura molte di più, dei ben più “classici” dispositivi adibiti a soli navigatori satellitari. Individua, di seguito, il navigatore che pensi possa fare maggiormente al caso tuo ed effettuane il download per poterlo cominciare a utilizzare sùbito!

Indice

Come fare per scaricare navigatore gratis

Vediamo, dunque, come fare per scaricare navigatore gratis. Qualunque sia l'app che deciderai di usare a tale scopo, la procedura da seguire per effettuarne il download è sempre la stessa: trovi spiegato tutto qui sotto.

Google Maps (Android/iOS/iPadOS)

Come scaricare Google Maps

La prima soluzione alla quale ti suggerisco di prestare particolare attenzione è Google Maps. Si tratta del celebre servizio di mappe targato Google, disponibile sotto forma di app per smartphone e tablet Android e per device iOS/iPadOS, grazie alla quale è possibile trovare punti di interesse, conoscere i prezzi della benzina, ricevere indicazioni stradali ed effettuare il download di porzioni di mappa offline.

Se possiedi uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare Google Maps sul tuo dispositivo pigiando sull'icona del Play Store (trattandosi di un servizio di Google, non è presente sugli store alternativi), digitando nel campo di ricerca collocato nella parte alta della schermata visualizzata “google maps” e facendo poi tap sul primo risultato presente in elenco. Se desideri velocizzare l'esecuzione di questi passaggi puoi anche pigiare qui direttamente dal tuo dispositivo.

Successivamente, fai tap sul pulsante Installa che trovi nella parte in alto della schermata che adesso ti viene mostrata e poi fai tap su Accetta in modo tale da avviare la procedura tramite la quale poter scaricare navigatore gratis sul tuo device.

Se invece possiedi un iPhone oppure un iPad puoi scaricare Google Maps sul tuo dispositivo pigiando sull'icona dell'App Store presente in Home screen o nella Libreria app, pigiando poi sul pulsante Cerca collocato nella parte bassa della schermata visualizzata sulla destra), compilando l'apposito campo vuoto collocato in alto digitando “google maps” e poi facendo tap sul pulsante Cerca comparso sulla tastiera.

Successivamente, fai tap sul primo dei risultati della ricerca e attendi che ti venga mostrato l'elenco delle app. Successivamente, pigia sulla prima app visualizzata. Se preferisci velocizzare l'esecuzione di questi passaggi (e stai leggendo l'articolo dal tuo dispositivo), pigia qui per collegarti direttamente alla sezione di App Store dedicata a Google Maps.

In seguito, pigia sul pulsante Ottieni posto nella parte in alto a destra dello schermo e poi sul bottone Installa, in modo tale da avviare prima il download e poi l'installazione dell'applicazione. Il tutto avviene in maniera automatica ma, per confermare l'operazione, dovrai autenticarti tramite Face ID, Touch ID o mediante la password del tuo ID Apple.

A download ultimato e a installazione completata per poter cominciare a utilizzare Google Maps avvia l'app pigiando sulla sua icona (o premendo sul pulsante Apri comparso nello store del tuo dispositivo) dopodiché digita l'indirizzo di una strada o il nome di un punto d'interesse nella barra di ricerca collocata in cima allo schermo e seleziona il suo nome nei risultati della ricerca. Successivamente dovrai pigiare sul pulsante Indicazioni per trovare il percorso migliore e, quindi, fare tap sul pulsante Avvia per iniziare la navigazione.

Ti segnalo, inoltre, che se desideri salvare una mappa offline per poterla consultare in un secondo momento e anche senza connessione Internet, puoi sfruttare l'apposita funzione per salvare mappe offline.

Se desideri saperne di più su come usare Google Maps come navigatore e come usare Google Maps offline, ti rimando alle guide che ho dedicato all'argomento.

Waze (Android/iOS/iPadOS)

Come scaricare Waze

Google Maps non ti ha entusiasmato in maniera particolare? Se la risposta è affermativa ti suggerisco di dare uno sguardo a Waze. Si tratta di una celebre app (sempre curata da Google) disponibile sia per dispositivi Android, sia per iOS/iPadOS e in grado di fungere da navigatore risultando inoltre comprensiva di numerose funzionalità a sfondo social. Con Waze, infatti, gli utenti possono collaborare tra di loro per migliorare le mappe segnalando incidenti, strade interrotte e Autovelox a tutti i membri della community.

Se possiedi uno smartphone o un tablet Android puoi scaricare Waze sul tuo dispositivo pigiando sull'icona di Play Store o di uno store alternativo presente nella schermata del device in cui risultano raggruppate tutte le app, digitando nel campo di ricerca collocato nella parte alta della schermata visualizzata “waze” e facendo poi tap sul primo risultato presente in elenco, quello con accanto l'icona dell'app.

Successivamente, fai tap sul pulsante Installa, che trovi nella parte in alto a destra della schermata che adesso ti viene mostrata, ed eventualmente fai tap su Accetta, in modo tale da avviare la procedura tramite la quale poter scaricare navigatore gratis sul tuo device.

Se, invece, possiedi un iPhone oppure un iPad puoi scaricare Waze sul tuo dispositivo recandoti nella schermata di download dell'app presente sull'App Store. Dopo aver aperto lo store di Apple, pigia sul pulsante Cerca collocato nella parte bassa della schermata visualizzata, compila l'apposito campo vuoto collocato in alto digitando “waze” e poi facendo tap sul pulsante Cerca comparso sulla tastiera. Adesso, fai tap sul primo dei risultati della ricerca e attendi che ti venga mostrato l'elenco delle app. Successivamente pigia sulla prima app visualizzata.

In seguito, premi sul pulsante Ottieni posto nella parte in alto dello schermo e poi sul bottone Installa in modo tale da avviare prima il download e poi l'installazione dell'applicazione e conferma l'operazione mediante Face ID, Touch ID o tramite la password del tuo ID Apple.

A scaricamento completato, avvia l'app pigiando sulla sua icona, accetta le sue condizioni di utilizzo premendo sul pulsante apposito e premi sul pulsante Inizia subito per accedere alla mappa stradale. In seguito, premi sulla voce Il mio Waze (in basso), digita nel campo di testo apposito il luogo da raggiungere e, dopo aver selezionato il suggerimento corretto relativo alla destinazione di tuo interesse, premi sul bottone VAI. Per segnalare traffico, velox mobili, incidenti, etc., pigia sul simbolo del fumetto (in basso a destra) e seleziona la voce di tuo interesse.

Se qualcosa non ti è chiaro o se desideri conoscere ulteriori dettagli riguardo il funzionamento di Waze, puoi consultare la mia guida su come funziona Waze in cui ho provveduto a spiegarti in maniera precisa ed esauriente tutte le principali funzionalità di questo famoso navigatore gratuito.

TomTom GO (Android/iOS/iPadOS)

TomTom Go

Sei giunto su questo articolo per sapere come scaricare navigatore TomTom gratis? In tal caso, ti consiglio di provare TomTom GO, l'applicazione ufficiale della nota società olandese che produce sistemi di navigazione satellitare, che è possibile scaricare gratis, ma che dopo una trial gratuita di 7 giorni, può essere utilizzata previa sottoscrizione di un abbonamento, a partire da 3,99 euro/mese.

TomTom Go presenta caratteristiche alquanto interessanti, degne di un vero e proprio navigatore GPS professionale, tra cui mappe italiane e internazionali consultabili anche senza connessione Internet (una volta scaricate in locale), indicazioni stradali vocali, informazioni sul traffico in tempo reale, avvisi circa la posizione di autovelox, e molto altro ancora.

La procedura che consente di scaricare l'app su Android e iOS/iPadOS è la stessa di quella delle app già menzionate nelle righe precedenti: basta aprire lo store di riferimento su Android (anche store alternativi al Play Store di Google) e iOS/iPadOS, cercare l'app tramite la barra di ricerca e, una volta giunti nella schermata di download della stessa, premere sul pulsante per avviarne l'installazione.

Successivamente, dopo aver scaricato la app, premi sul pulsante Consenti quando utilizzi l'app e poi premi sulla voce Continua. Dopodiché accetta le condizioni d'uso dell'app, lascia che individui la tua posizione ed eventualmente scarica Accetto. L'app individuerà subito la tua posizione e ti chiederà di scaricare la mappa locale, cosa che potrai fare premendo sul bottone apposito. Maggiori info qui.

HERE WeGo (Android/iOS/iPadOS)

Here WeGo

Adesso voglio parlarti di HERE WeGo, considerato uno dei migliori navigatori gratuiti per Android (disponibile anche su device senza Play Store) e iOS/iPadOS. Si tratta di un navigatore (gestito da una serie di aziende motoristiche tedesche, tra cui Audi, BMW e Daimler) semplicissimo da usare, che supporta (come le app citate nelle righe precedenti) le mappe offline e include anche indicazioni sui principali mezzi di trasporti e integra anche servizi del calibro di GetYourGuide, TripAdvisor, BlaBlaCar, Expedia, Car2Go, Wikipedia e Hotels Combined, il che consente di avere informazioni dettagliate su punti di interessi e località da raggiungere.

Non mi sto a dilungare troppo sulla procedura di installazione, visto che i passaggi da fare sono sempre gli stessi: aprire lo store presente sul proprio device, cercare l'app mediante la barra di ricerca posta in alto e installarla premendo sul bottone apposito: tutto qui.

Una volta installata, l'app è pronta per essere utilizzata: basta digitare il nome della località da raggiungere nell'apposito campo di ricerca, scegliere il mezzo di trasporto da utilizzare e avviare la navigazione premendo sul simbolo della freccia. Maggiori info qui.

Come scaricare navigatore per auto gratis

BMW Connected Services

Desideri sapere come scaricare navigatore per auto gratis, nel senso che desideri sapere come aggiornare le mappe del navigatore integrato o installato nella tua auto? La procedura da seguire varia da navigatore a navigatore.

In alcuni casi, per esempio, bisogna scaricare gli aggiornamenti sul computer e poi collegare il navigatore a quest'ultimo per effettuare l'update. Ci tengo a dirti, inoltre, che l'operazione potrebbe non essere sempre gratuita: in alcuni casi gli aggiornamenti sono gratis a vita, in altri casi bisogna pagarli dopo un certo periodo di tempo.

Se vuoi avere maggiori informazioni su come aggiornare navigatore auto, pertanto, sarebbe meglio che approfondissi la questione tramite la guida che ho interamente dedicato all'argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.