Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare RealPlayer gratis

di

RealPlayer è un nome storico nel panorama dei software per la riproduzione dei file multimediali. È nato nel lontano 1995 e da allora è stato installato da milioni di utenti in tutto il mondo, i quali lo hanno scelto per la riproduzione di file in formato MPEG-4, video di QuickTime e soprattutto file RM ed RMVB (che sono in un formato proprietario di RealTime).

Con il tempo il software ha perso parte della sua popolarità – anche perché nel suo pacchetto d'installazione sono cominciati a comparire contenuti promozionali e strumenti aggiuntivi non sempre utili – ma c'è ancora chi lo preferisce, ed è per loro che oggi ho pubblicato questo tutorial su come scaricare RealPlayer gratis.

Solo una piccola precisazione prima di entrare nel vivo della guida: RealPlayer adesso si è trasformato in RealTimes, una soluzione all-in-one che permette di creare montaggi di foto e video e di condividerli online. Su Windows, il software viene ancora associato al caro vecchio RealPlayer (che comunque si presenta in una vesta rinnovata rispetto al passato), mentre su Mac OS X si può scaricare solo il nuovo RealTimes che è focalizzato sulla creazione anziché sulla riproduzione di contenuti multimediali. Per maggiori informazioni continua a leggere, trovi spiegato tutto qui sotto.

Scaricare RealPlayer (Windows/Android)

Come scaricare RealPlayer gratis

Il primo passo che devi compiere per scaricare RealPlayer gratis sul tuo PC è collegarti al sito Internet del programma e cliccare sul pulsante Scarica RealPlayer gratuitamente che si trova al centro della pagina.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (RealTimes-RealPlayer_it.exe) e attendi qualche istante affinché vengano preparati tutti i file necessari all'installazione di RealPlayer. Nella finestra che si apre, seleziona la voce Opzioni che si trova in basso a sinistra e scegli se creare un collegamento sul desktop per RealPlayer, se attivare la funzione per scaricare video dal browser che permette di scaricare video da Firefox, Edge e Chrome e se utilizzare RealPlayer come media player predefinito (se cioè associare tutti i formati di file video al programma, in modo che si aprano automaticamente con quest'ultimo al doppio click) mantenendo o rimuovendo il segno di spunta dalle apposite voci.

Dopodiché clicca sul pulsante Avanti, togli il segno di spunta dalla voce relativa all'installazione di software promozionali aggiuntivi (es. Include la versione gratuita da 30 giorni di Norton Security con RealPlayer nel caso di Norton Internet Security) e clicca sul pulsante Avanti.

A questo punto verranno scaricati da Internet i file d'installazione più recenti per RealPlayer e il setup del programma verrà portato automaticamente a termine. Alla fine dell'operazione, fai click sul pulsante Avvia RealPlayer e il software si avvierà automaticamente.

Al suo primo avvio, RealPlayer ti chiederà se vuoi creare un account gratuito sul servizio RealTimes, che permette di salvare e condividere online dei montaggi di foto e video. Per declinare l'invito chiudi la finestra relativa alla registrazione (cliccando sul pulsante "x" in alto a destra). Successivamente clicca su Per iniziare e ti ritroverai al cospetto della schermata principale di RealPlayer.

L'interfaccia di RealPlayer è talmente intuitiva che non c'è bisogno di istruzioni particolari per imparare a utilizzarla. Selezionando la scheda Guida in linea (che si trova in alto a sinistra) puoi accedere alla guida multimediale di RealPlayer con i video più interessanti di Facebook, le stazioni radio e altri contenuti multimediali; selezionando la scheda Libreria puoi navigare fra tutti i video presenti sull'hard disk del tuo computer, mentre la scheda In riproduzione contiene i video in fase di riproduzione (con tutti i comandi multimediali annessi).

RealPlayer è disponibile anche per Android, dove permette di riprodurre foto, video e brani musicali tramite un'unica comoda interfaccia utente. Per scaricarlo sul tuo smartphone o tablet, apri il Play Store, cerca RealPlayer all'interno di quest'ultimo e pigia prima sul pulsante Installa e poi su Accetto.

Scaricare RealTimes (Mac/iOS/Android)

Come scaricare RealPlayer gratis

Se utilizzi un Mac puoi scaricare solo RealTimes, la nuova versione di RealPlayer focalizzata sulla creazione di montaggi con foto da condividere online. Per farlo, collegati al sito Internet del programma e il download dovrebbe partire in automatico. Qualora così non fosse, scorri la pagina fino in fondo e clicca sul pulsante Mac che si trova sulla sinistra.

A download completato, apri il pacchetto dmg di RealTimes e fai doppio click sull'eseguibile RealTime Installer contenuto in quest'ultimo. Nella finestra che si apre, clicca prima sul pulsante Apri e poi su Continua e Salta per rifiutare l'installazione di software promozionali aggiuntivi (es. l'estensione di Yahoo! per il browser ed Opera). Attendi qualche secondo affinché l'installazione del software venga portata a termine e clicca sul pulsante Finisci per concludere il setup.

Al suo primo avvio, RealTimes ti chiederà se vuoi creare un account online per salvare e condividere i tuoi montaggi di foto. L'operazione è obbligatoria ai fini del funzionamento del software, quindi clicca sul pulsante Crea account ed effettua la registrazione al servizio compilando il modulo che ti viene proposto oppure cliccando sul pulsante di Facebook (per autenticarti tramite il tuo account social).

Una volta ottenuto l'accesso al programma, scegli quali cartelle includere nella tua libreria multimediale e clicca sul pulsante Per iniziare per avviarne l'importazione in RealTimes. Ad operazione completata, recati nella scheda Foto e Video dell'applicazione (in alto a sinistra), seleziona le foto e i video che vuoi utilizzare per i tuoi montaggi (usando la combinazione di tasti cmd+click) e avvia la creazione di una nuova "storia" facendo click destro su uno qualsiasi degli elementi selezionati e scegliendo la voce Crea storia dal menu che compare.

Si aprirà un'anteprima del montaggio con effetti di transizione, titoli e musica di sottofondo preimpostati. Per cambiare tali elementi, clicca sui pulsanti Titolo, Scene, Effetti e Musica che si trovano in alto a destra e regola le tue preferenze. Dopodiché, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, clicca sul pulsante Salva o sul pulsante Condividi per salvare il tuo filmato e/o condividerlo online.

Per impostazione predefinita si hanno 2GB di spazio per la condivisione dei video online e si possono creare filmati non più lunghi di 30 secondi. Per rimuovere questi limiti si può sottoscrivere il piano RealTimes Premium che per 4,99$/mese offre 25GB di spazio online e la possibilità di creare video lunghi fino a 3 minuti oppure il piano RealTimes Unlimited che per 9,99$/mese offre spazio e durata dei video illimitati. Maggiori info qui.

RealTimes è disponibile anche sotto forma di app per Android e iOS, la quale permette di creare montaggi di foto e video direttamente da smartphone.