Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sostituire vetro iPad

di

L’altro giorno, in un momento di distrazione, ti è sfuggito l’iPad di mano e il pannello frontale si è danneggiato vistosamente. Che guaio! Non c’è dubbio, la rottura del vetro è quanto di peggio possa accadere ad un dispositivo equipaggiato di touch-screen, ma ormai il danno è fatto e devi correre ai ripari. In che modo? Leggendo questa guida e le soluzioni di cui ti parlerò nei prossimi paragrafi.

Se vuoi sapere come sostituire il vetro dell’iPad, sappi che sei capitato proprio sul tutorial giusto al momento giusto, in quanto voglio illustrarti nel dettaglio alcune delle soluzioni a tua disposizione per riparare il dispositivo. Sicuramente, la prima scelta è quella di rivolgerti a un centro assistenza Apple; ma qualora la riparazione non fosse in garanzia, ti spiegherò anche come dedicarti alla sostituzione del vetro tramite il fai-da-te, attraverso procedure passo dopo passo.

Non c’è una strada giusta e una sbagliata: tutto dipende dalle proprie esigenze e dal proprio budget: la riparazione tramite centro Apple è sicuramente quella più affidabile, in quanto svolta dalla casa madre, ma risulta anche la più costosa se il dispositivo non è coperto da adeguata garanzia. Detto ciò, leggi attentamente questo tutorial, in modo da farti un’idea su quale strada intraprendere per riparare il dispositivo per farlo tornare come nuovo. A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, buona fortuna per tutto!

Indice

Verificare lo stato della garanzia

Prima di parlarti nel dettaglio di come sostituire il vetro dell’iPad, è necessario fare alcune precisazioni che riguardano la garanzia del tablet Apple. Devi infatti sapere che la sostituzione del display di un dispositivo non è un intervento che viene coperto dalla garanzia legale, se si tratta di danni accidentali. Ciò significa che, in questo caso, se vuoi far sostituire il vetro del tuo iPad, devi tenere conto che incorrerai in costi anche notevoli (i prezzi variano a seconda del modello del dispositivo e comunque potrebbero essere superiori ai 100 €).

Ciò che puoi fare, per ridurre il costo di questo intervento, è acquistare il pacchetto assicurativo opzionale chiamato AppleCare+, che permette di diminuire in modo significativo il costo della riparazione in quanto va a coprire i danni accidentali non previsti dalla garanzia legale.

Nello specifico, per quanto riguarda gli iPad, esiste il pacchetto AppleCare+ per iPad, che include fino a due anni di assistenza da parte dei tecnici Apple e copertura hardware con due interventi per danni accidentali, ciascuno al costo di 49 €.

I vantaggi dati dalla garanzia AppleCare+ si sommano inoltre ai due anni di garanzia del venditore che sono previsti di base dalla normativa italiana. Per maggiori informazioni al riguardo, ti consiglio di leggere la mia guida in cui ti spiego di come estendere la garanzia Apple.

Invece, nel caso in cui volessi sostituire il vetro dell’iPad a causa di difetti di fabbrica, ad esempio sfarfalli o pixel spenti, l’intervento potrebbe essere gratuito poiché coperto da garanzia legale (a patto che non siano passati 24 mesi dall’acquisto del dispositivo). Se vuoi maggiori informazioni al riguardo, ti consiglio di consultare la guida ufficiale di Apple dedicata al supporto.

Se devi verificare lo stato della garanzia, controlla la data di acquisto che trovi nello scontrino o nella fattura di vendita. Se l’hai portata di mano, puoi controllare lo stato della garanzia tramite il codice IMEI oppure il numero seriale dello smartphone recandoti sul sito Web di Apple.

Dopo aver fatto clic sul link indicato, inserisci il numero di serie del tuo iPad nell’apposito campo di testo, digita il codice di conferma che vedi a schermo e premi sul pulsante Continua: ti verrà indicato lo stato della garanzia per il dispositivo. Per maggiori informazioni al riguardo, leggi la mia guida in cui ti parlo più nel dettaglio come verificare la garanzia di un iPhone, procedure che puoi effettuare anche per quanto riguarda un iPad.

Sostituire il vetro tramite un Centro Apple

Se, per sostituire il vetro dell’iPad, hai deciso di rivolgerti a un centro assistenza Apple, devi per prima cosa individuare il centro più vicino al luogo in cui ti trovi, consultando l’elenco che puoi vedere collegandoti al sito ufficiale di Apple.

In questo caso, fai clic sul link indicato e, utilizzando il menu a tendina Seleziona il paese, fai clic su Italia, se vuoi vedere quelli che sono gli Apple Store di tutta Italia, in modo da individuare quello presente nella città in cui ti trovi.

Inoltre, puoi anche metterti in contatto con il supporto tecnico Apple, chiedendo l’aiuto a un’assistente per prenotare un appuntamento per la riparazione dell’iPad. In questo caso, collegati alla pagina ufficiale dedicata al supporto e se hai bisogno di metterti in contatto con un esperto Apple tramite chat o vuoi ricevere una telefonata, fai clic sulla sezione Assistenza. Se, invece, vuoi richiedere la prenotazione di una riparazione, clicca sulla voce Richiedi una riparazione.

In entrambi i casi, dovrai indicare il dispositivo per il quale hai bisogno di assistenza (in questo caso iPad) e selezionare il problema da te riscontrato cliccando prima sulla voce Riparazione danni fisici e poi su quella relativa al tuo problema, ad esempio Danno accidentale, nel caso in cui il vetro si sia rotto a seguito di una caduta del device.

A questo punto, scegli una delle opzioni relative all’assistenza: premendo sulla voce Invia per la riparazione ti verranno date tutte le istruzioni per inviare il dispositivo al centro riparazione Apple. Facendo, invece, clic sulla voce Porta con te per la riparazione potrai individuare un centro assistenza nella tua zona e fissare un appuntamento presso un Genius bar.

In alternativa, premi sulla voce Chat per avviare una sezione di Chat con il supporto tecnico Apple, oppure pianificare una chiamata, in modo tale da fissare un appuntamento per ricevere la telefonata del supporto Apple. In caso di dubbi sulle modalità indicate, fai riferimento alla mia guida in cui ti spiego nel dettaglio come contattare Apple.

Sostituzione “fai da te” del vetro

In alternativa, qualora l’intervento riguardante la sostituzione del vetro per l’iPad non fosse più coperto da garanzia legale e si trattasse di una spesa per te troppo onerosa, puoi optare per un intervento manuale attraverso il fai-da-te. Mi raccomando però, intraprendi questa strada solo se sai bene dove mettere le mani. Rischi di rendere completamente inutilizzabile il dispositivo e arrecare danni ancora più seri a quest’ultimo!

Reperire l’attrezzatura e i componenti necessari

Se hai deciso di sostituire il vetro dell’iPad, ti consiglio di rivolgerti ai consigli degli esperti del sito iFixit, un portale che racchiude delle guide e dei consigli riguardanti le procedure da effettuare per riparare un dispositivo elettronico con il fai-da-te. Offre, infatti, la possibilità di consultare diversi tutorial con immagini e video che guidano l’utente passo dopo passo per aiutarlo a effettuare correttamente la riparazione di un device.

Detto ciò, visto che in questo caso si tratta della sostituzione del vetro per l’iPad, collegati alla pagina di iFixit dedicata agli iPad e fai clic sul modello del tablet in tuo possesso, scegliendone uno tra quelli elencati. In caso di dubbi, ti consiglio di consultare il forum ufficiale di iFixit, in modo da poter contattare gli esperti e trovare la guida giusta per il tuo problema.

Per esempio, se devi sostituire lo schermo dell’iPad di 5ª generazione nella versione solo Wi-Fi, fai clic su questo link che rimanda direttamente alla guida che permette di sostituire il vetro del dispositivo.

Una volta visualizzata la guida utile per il lavoro che devi effettuare, fai riferimento alla sezione Tools (o Strumenti), in modo da conoscere l’elenco degli attrezzi necessari per la riparazione in questione. Solitamente viene consigliato di utilizzare attrezzi singoli come per esempio cacciaviti o plettri, oppure il kit iOpener che comprendere tutto quello che serve per gli interventi di riparazione.

Inoltre, nella sezione Parts (o Parti), ti vengono indicati i componenti da acquistare che sono necessarie per la sostituzione, i quali possono essere comprati direttamente sul sito Internet di iFixit. In alternativa, puoi anche affidarti a siti di e-commerce, come per esempio Amazon, per cercare l’occorrente alla riparazione.

Stai pensando di sostituire il vetro dell’iPad, ma ci sono soltanto dei piccoli graffi e questi non sono particolarmente rilevanti? In questo caso puoi anche optare per l’applicazione di pellicole protettive salvaschermo oppure delle e pellicole in vetro temperato, in modo da mettere una toppa al problema in maniera più economica, rispetto alla riparazione tradizionale.

Se invece sei deciso a ricorrere al fai-da-te per la sostituzione del vetro dell’iPad, ti consiglio di continuare a leggere, in quanto nel prossimo capitolo ti spiegherò come preparare il dispositivo e il piano di lavoro, in modo da poter effettivamente procedere alla sostituzione del vetro del dispositivo.

Preparare il dispositivo e il piano di lavoro

Come sbloccare iPad bloccato

Una volta che ti sarai procurato tutti gli strumenti necessari per la riparazione del dispositivo e anche i componenti di ricambio, puoi iniziare ad addentrarti nella sostituzione vera e propria del vetro dell’iPad. Prima di farlo però, assicurati di preparare il dispositivo in maniera adeguata, predisponendo anche il piano di lavoro. Come? Te lo spiego subito.

La prima cosa che devi fare è spegnere l’iPad: tieni premuto il tasto di spegnimento e scorri il pulsante con il simbolo dell’interruttore che compare sullo schermo, per spegnerlo. Nel caso in cui il display non dovesse funzionare, ti consiglio di aspettare che il dispositivo si scarichi.

Fatto ciò, rimuovi la scheda SIM, se presente, e procedi anche alla rimozione di eventuali pellicole o cover protettive; dopodiché assicurati che l’area di lavoro che intendi utilizzare per la sostituzione del display sia pulita, piana e, anche ben illuminata. Inoltre, puoi anche pensare di appoggiare il dispositivo sopra un tappetino protettivo oppure un panno morbido, per proteggere i componenti durante la fase di sostituzione.

Come sostituire il vetro dell’iPad

Se hai eseguito tutte le operazioni preliminari che ti ho indicato nel precedente capitolo, sei pronto a sostituire il vetro dell’iPad. A tal proposito, per effettuare quest’operazione, ti consiglio di seguire passo dopo passo la guida individuata sul sito di iFixit, come ti ho indicato nel capitolo precedente. Segui attentamente le immagini ed eventualmente anche i video che accompagnano il tutorial. In caso di dubbi o problemi, ti consiglio di fare riferimento al forum di iFixit, nel quale puoi fare delle domande.

Come alternativa alla guida del sito iFixit, puoi consultare i video pubblicati su YouTube, in modo da essere sicuro sui passaggi da effettuare. A tal proposito, per farlo, raggiungi il sito Internet della nota piattaforma di video sharing e nel motore di ricerca interno, digita i termini sostituzione display [modello iPad] o modello iPad] display replacement oppure [modello iPad] display disassembly, se vuoi vedere dei video in lingua inglese.

Una volta effettuati tutti i passaggi per la riparazione, ricomponi il dispositivo, inserisci la scheda SIM e riaccendilo, per verificare il suo corretto funzionamento. Se tutto è andato per il verso giusto sarai riuscito nell’interno di sostituire il vetro dell’iPad e il tuo tablet Apple sarà come nuovo.