Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come inviare una e-mail posticipata

di

Tra qualche giorno dovrai inviare un’email ma, quando sarà il momento per farlo, non sei sicuro di essere a casa e nemmeno di poter accedere a Internet dal tuo smartphone per inviarla eventualmente con il tuo dispositivo mobile Android o iOS. Sei alla disperata ricerca di un servizio che ti consenta di inviare email posticipate ogni giorno a un orario prestabilito; il tuo desiderio è quello di automatizzare una procedura per te considerata macchinosa ed evitare così di perdere tempo prezioso.

Se le cose stanno in questo modo e ti ritrovi perfettamente in uno dei casi appena elencati o comunque in una situazione simile, sarai sicuramente felice di sapere che posso aiutarti a risolvere questo tuo problema con la tecnologia. Inviare email posticipate è possibile, a patto di utilizzare alcuni servizi del Web di cui ti parlerò in questo mio tutorial.

Prenditi quindi qualche minuto di tempo libero, mettiti seduto comodo e segui le istruzioni che sto per fornirti; sono sicuro che sarai pienamente soddisfatto di quanto appreso e potrai utilizzare questi servizi in autonomia anche successivamente. Sei pronto per iniziare? Ti auguro una buona lettura.

Indice:

LetterMeLater

Uno tra i servizi che ti consiglio di utilizzare per l’invio di email posticipate è il sito Internet LetterMeLater. Si, hai capito bene, puoi utilizzarlo per scrivere un’email oggi e decidere quando vuoi che venga consegnata al destinatario. Certo, puoi farla consegnare dopo un paio di ore, domani, magari dopo una decina di giorni o tra un paio di mesi…insomma, sta a te decidere quando fare inviare l’email.

A tutto il resto ci pensa questo servizio online gratuito che ti permetterà di inviare e-mail posticipandone la data di invio. Gli utilizzi sono tanti: puoi fare scherzosamente arrivare ai tuoi amici una email quando sei accanto a loro e non hai davanti un computer (una magia, insomma!) oppure fare in modo che venga inviata una email ai tuoi amici nel giorno del loro compleanno, senza il rischio di dimenticartela.

Se vuoi incominciare a utilizzare questo servizio online la prima cosa che devi fare è collegarti sul sito Internet di LetterMeLater e fare clic sul collegamento Sign up for free che puoi vedere vicino ai campi di testo della voce Sign in.

Verrai così reindirizzato a una nuova pagina Web e quindi alla schermata di registrazione e dovrai digitare i dati richiesti per la creazione di un account: il tuo nome, il tuo indirizzo email e la tua password rispettivamente nei campi di testo Your Name, Your Email e Choose a Password e poi dovrai digitare il testo che vedrai in corrispondenza del riquadro dedicato alla verifica dell’identità tramite captcha.

Una volta che avrai digitato il testo nel campo Type the text dovrai fare clic sul pulsante Create account per confermare la tua volontà di registrazione.

Una volta effettuata quest’operazione sarai rimandato all’editor per la creazione di una email con il servizio LetterMeLater. Prima di premere sul pulsante Compose ti consiglio di recarti nel servizio di posta elettronica con il quale ti sei registrato a LetterMeLater.

Come potrai vedere dall’avviso mostrato a schermo, riceverai una email da parte di LetterMeLater all’indirizzo di posta elettronica che hai indicato in fase di registrazione. Dovrai quindi confermare il tuo account e per farlo fai clic sul collegamento che troverai nell’email; sarà indicato sotto la dicitura Your account will not be activated until you click here e potrai così completare la registrazione al servizio.

A questo punto, per inviare una email posticipata, nella pagina Web che si apre, fai clic sulla voce Compose nel menu in alto a sinistra.

Nella pagina Web che si apre potrai finalmente iniziare a comporre il messaggio; digita quindi l’indirizzo di posta elettronica del destinatario dell’email che desideri inviare in maniera posticipata nel campo di testo presente in corrispondenza della voce To. L’oggetto del messaggio va invece indicato nel campo di testo presente vicino alla voce Subject.

Per stabilire la data e l’ora precisa di quando inviare l’email devi fare clic sull’icona del calendario che puoi vedere accanto alla voce When to Send; potrai così selezionare la data (nel calendario) e l’ora (alla voce Time).

Nel caso in cui volessi inviare un’email con una ricorrenza periodica, fai clic sulla voce Recurring per apporvi il segno di spunta e indicare a questo servizio date e orari in cui inviare periodicamente l’email.

Adesso non ti resta che selezionare il formato dell’email (testuale, cioè text, o html) tra le opzioni che puoi vedere in corrispondenza della voce Body e poi potrai scrivere il testo dell’email nel campo di testo sottostante.

Una volta che avrai scritto il messaggio che vuoi inviare puoi programmare l’invio dell’e-mail facendo clic sul pulsante Schedule to be sent.

Ti segnalo inoltre la possibilità di fare clic sulla voce More Options… per impostare un’opzione che ti permette di ricevere un avviso come promemoria al tuo indirizzo email 3 giorni prima che l’email venga spedita. Per avvalerti di tale opzione dovrai apporre il segno di spunta in corrispondenza della voce Send me a copy of this email 3 days before it is sent, as a reminder.

Puoi utilizzare LetterMeLater per inviare un’email anche senza collegarti al sito Internet ufficiale, in quanto questo servizio permette l’invio di email programmate e posticipate anche attraverso l’utilizzo di specifici comandi inviabili da un qualsiasi servizio di posta elettronica.

Dovrai comunque registrare un account al servizio LetterMeLater dal sito Internet ufficiale ma poi potrai comporre e inviare un’email utilizzando il client di posta elettronica o il servizio di Webmail che solitamente usi.

Quest’operazione è un po’ più complicata da effettuare in quanto dovrai tenere a mente alcune regole fondamentali nella composizione dell’email. Ti spiego tutto nel dettaglio nelle righe che seguono, prestami la massima attenzione.

Innanzitutto, per inviare l’email programmata senza utilizzare il sito Internet di LetterMeLater dovrai utilizzare lo stesso indirizzo di posta elettronica con il quale ti sei registrato al servizio. Seconda cosa, per inviare l’email programmata, il destinatario dovrà essere obbligatoriamente l’indirizzo me@lettermelater.com.

Inoltre, prima di scrivere il testo del messaggio, dovrai indicare, nel corpo dell’email, alcune diciture fondamentali; si tratta di “regole” che permettono a LetterMeLater l’invio dell’email in modalità programmata al destinatario da te desiderato.

Attenzione: le regole da indicare vanno scritte in lingua inglese e devono essere scritte così come riportato qui di seguito.

To: seguito dal reale destinatario dell’email programmata. [Obbligatorio]

CC: seguito dal destinatario in copia conoscenza [Facoltativo]

Bcc: seguito dal destinatario in copia conoscenza nascosta [Facoltativo]

When: seguito dalla data ed eventualmente anche l’ora di quando si vuole inviare l’email. [Obbligatorio: può essere indicata l’ora esatta nel formato completo ore:minuti:secondi]

Options: seguito da opzioni secondarie come per esempio l’invio dell’email in formato html e la ricezione di un promemoria. [Facoltativo]

Dal momento in cui questa procedura è più complicata, ti faccio un esempio pratico per farti comprendere al meglio come utilizzare l’invio posticipato di LetterMeLater in questa specifica modalità.

Mettiamo per esempio il caso che ti sei registrato a LetterMeLater con l’indirizzo email tuaemail@gmail.com e vuoi inviare un’email a suaemail@gmail.com con scritto Ciao! e vuoi inviarla tra 5 minuti, utilizzando la tua posta elettronica Gmail.

Per farlo, apri il servizio di Webmail di Google e premi sul pulsante Scrivi per compilare il messaggio di un’email. Nel campo di testo A: digita me@lettermelater.com, nel campo di testo Oggetto scrivi l’oggetto del messaggio (come fai di solito).

A questo punto, nel corpo di testo dell’email, secondo le regole di LetterMeLater dovrai scrivere:

To: suaemail@gmail.com

When: 5 minutes

Ciao!

Premi quindi il tasto di invio dell’email e, se avrai scritto correttamente tutte le informazioni seguendo le indicazioni che ti ho fornito, riceverai un’email di conferma da parte di LetterMeLater che ti avviserà dell’avvenuta programmazione dell’email.

Se qualcosa non ti è chiaro oppure vuoi saperne di più sulle regole di invio del servizio LetterMeLater, ti invio alla lettura di quanto scritto sul sito Internet ufficiale del servizio.

Servizi alternativi

Il sito Internet LetterMeLater non ha saputo attirare particolarmente la tua attenzione? Vorresti altri consigli su quali strumenti del Web utilizzare per inviare email posticipate? Nessun problema, posso ancora aiutarti: qui di seguito di propongo alcuni altri servizi degni di nota che ti consentiranno di raggiungere lo scopo che ti sei proposto.

FutureMe

È un servizio Internet che ti permette di inviare un’email posticipata. Questo servizio è pensato con l’intento di mandare una lettera a se stessi nel futuro, permettendo di inviare un messaggio di posta elettronica in un periodo di tempo come per esempio 1 anno, 3 anni o 5 anni ma è anche possibile personalizzare il periodo di tempo scegliendo una specifica data.

Presenta un’interfaccia utente semplice ma accattivante di conseguenza ti basterà recarti sul suo sito Internet ufficiale, scrivere il messaggio nell’apposito campo di testo e poi scegliere la data di invio tramite il menu a tendina situato in corrispondenza della voce Deliver On.

Il messaggio può essere privato o reso pubblico (pulsanti Private o Public, but anonymous) e l’email va inviata premendo sul pulsante Send to the Future!

Emailfuture

È uno tra i pochi servizi del Web rimasti ancora attivi per permettere l’invio di email posticipate. Si presenta con un’interfaccia utente minimale in lingua inglese ed è un servizio Web pensato per mandare email posticipate a sé stessi.

Può anche utilizzato per inviare email programmate ad altre persone (permette l’invio ad un massimo di 4 destinatari contemporaneamente); bisogna però tenere in considerazione che ai destinatari viene inviata subito un’email di conferma per fare in modo che l’email futura che è stata programmata non finisca nella cartella spam.

Per utilizzarlo tutto ciò che devi fare è collegarti al suo sito Internet ufficiale. Dovrai poi indicare l’indirizzo email del destinatario nel campo di testo E-mail Address:, l’oggetto nel campo di testo Subject: e il messaggio nel campo di testo Message:.

Per programmare l’invio dell’email utilizza i menu a tendina When to send the E-mail, What time to send the E-mail, Timezone e, prima di premere sul pulsante Send, scegli se la conversazione dovrà risultare Privata (Private) o Pubblica ma anonima (Public anonymous).