Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Miglior anti malware

di

Considerando i tempi che corrono e tenendo conto del fatto che sul computer spesso vengono archiviati dati e documenti di una certa rilevanza, disporre di un buon antivirus è cosa fondamentale. Ci sono però alcuni casi in cui questo può non bastare. È proprio a quel punto che entrano in gioco gli anti malware, degli speciali programmi, che possono essere utilizzati senza problemi in accoppiata al classico antivirus poiché non ne intralciano il lavoro, che consentono di contrastare efficacemente le minacce informatiche più particolari.

Nella maggior parte dei casi si tratta di strumenti abbastanza semplici da usare e quasi sempre sono a costo zero (almeno nella loro versione di base). Sono sufficientemente rapidi, immediati e non necessitano di competenze tecniche particolari per poter essere sfruttati. Di strumenti di questo tipo ne esistono a bizzeffe per cui chiedersi qual’è il miglior anti malware in circolazione appare più che lecito. Per rispondere a questa domanda ho dunque deciso di realizzare un articolo ad hoc, quello che stai leggendo in questo preciso istante.

Nelle righe successive andremo infatti a passare in rassegna tutti i software della categoria che a parer mio rappresentano i migliori sulla piazza. Scegli la soluzione che ti convince maggiormente tra quelle proposte qui di seguito, scaricala subito sul tuo computer e debella all’instante tutte le minacce che affliggono il tuo PC e che sino ad ora non sei ancora riuscito a rimuovere con il tuo fido antivirus. Vedrai, alla fine potrai dirti più che soddisfatto. Buona lettura e buon “lavoro”!

Indice

Miglior anti malware per Windows

Iniziamo questa rassegna dedicata all’individuazione del miglior anti malware dalle soluzioni disponibili per i PC Windows. Qui di seguito trovi dunque indicati tutti i programmi che a mio modesto avviso rappresentato i migliori di questo tipo. Scegli quello che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo, provalo subito e vedrai che non te ne pentirai.

Malwarebytes Anti-malware

Come eliminare malware

In un articolo dedicato a quelli che sono i migliori programmi anti malware è praticamente impossibile non parlare di Malwarebytes Anti-malware. Si tratta infatti di uno dei più celebri e completi software per debellare minacce informatiche per sistemi operativi Windows.

Nella sua forma base è gratis, ma ne è disponibile anche una variante a pagamento che include un sistema per il monitoraggio dell’intero PC in real time. E in grado di rimuove senza particolari problemi tutti quelli che sono i più diffusi ed insidiosi malware presenti sulla piazza.

Per scaricare il programma sul tuo computer, collegati al suo sito Internet e poi fai clic sul pulsante Scarica subito. Se il download del programma non viene avviato in maniera automatica, clicca sul collegamento riavvii il download ed aspetta qualche istante affinché lo scaricamento venga avviato e portato a termine.

Successivamente apri il file di installazione mb3-setup–x.x.x.exe appena ottenuto e clicca in sequenza sui pulsanti OK e Avanti >. Accetta poi le condizioni d’uso del software apponendo il segno di spunta in corrispondenza della dicitura Accetto i termini del contratto di licenza e porta a termine il setup cliccando prima su Avanti per cinque volte di fila, poi su Installa e successivamente su Fine. Qualora presente, rimuovi la spunta dall’opzione per provare la versione Pro del programma per 30 giorni.

Attendi poi qualche istante affinché la finestra del programma risulti visibile sul desktop. A quel punto Malwarebytes Anti-malware comincerà a scaricare da Internet il database per il riconoscimento dei malware più recenti. Una volta completata anche quest’operazione, effettua la prima scansione del sistema facendo clic sulla scheda Scansione, selezionando poi l’opzione Ricerca elementi nocivi e pigiando sul bottone Avvia scansione.

A procedura completata, se sono state rilevate delle minacce fai clic sul pulsante a schermo per debellarle tutte (in seguito potrebbe essere necessario riavviare il computer). Se invece sul tuo PC non è stato scovato nulla, chiudi semplicemente il programma così come fai di solito con altri software.

Adwcleaner

Come eliminare malware

Pur non trattandosi di un software completo tanto quanto quello summenzionato, Adwcleaner è comunque una vera e propria pietra miliare in fatto di anti malware. Si tratta di una piccola applicazione a costo zero utilizzabile senza installazione che si concentra solo sulla rimozione di alcuni tipi di malware.

Più precisamente, il programma risulta essere estremamente efficace per debellare i cosiddetti browser hijacker, vale a dire quegli “insidiosi” programmi che spesso e non esattamente volentieri si trovano nei pacchetti d’installazione dei software scaricati da Internet e che una volta installati (in maniera inconsapevole o inavvertitamente) vanno a modificare home page e motore di ricerca del browser. Insomma, è in grado di risolvere una gran bella seccatura!

Per scaricare il programma sul tuo computer, collegati al suo sito Internet e clicca pulsante Download che si trova nella barra laterale di sinistra. Una volta completata la procedura di download, avvia l’eseguibile adwcleaner_x.xx.exe appena ottenuto e clicca sul pulsante Sì e su Accetto per accedere alla schermata principale di Adwcleaner.

A questo punto, puoi avviare la prima scansione completa del computer facendo clic sul bottone Analizza. Attendi poi che il programma analizzi l’intero OS e rilevi tutte le potenziali minacce presenti sullo stesso. A procedura completata, potrai visualizzare i risultati suddivisi in schede organizzate in base alle eventuali minacce rilevate.

Più precisamente, nella scheda Servizi  sono elencati i servizi di Windows che secondo l’applicazione rappresentano un rischio per la privacy; le schede Cartelle e File includono invece le cartelle e i file che Adwcleaner identifica come potenziali spyware, adware o altre minacce; nella scheda DLL sono invece raccolte le librerie installate nel sistema che il software identifica come pericolose; nella scheda WMI ci sono invece le estensioni WMI che nella maggior parte dei casi vengono usate da servizi e applicazioni per mostrare dei messaggi all’utente e che sono state alterate dai malware.

Nella scheda Collegamenti si trovano invece elencati i collegamenti modificati dai malware; nella scheda Attività pianificate ci sono tutte le operazioni pianificate in Windows che potrebbero essere riconducibili a software dannosi per il PC; mentre nella scheda Registro vengono indicate, come facilmente intuibile, tutte le voci del registro di sistema che fanno riferimento a delle eventuali minacce informatiche. Ci sono poi le schede relative ai browser Web in cui vengono riportate le toolbar e le estensioni malevole e/o promozionali rilevate sul PC e che andrebbero rimosse per evitare problemi, blocchi e/o malfunzionamenti.

Quindi, qualora al termine della scansione Adwcleaner dovesse individuare delle minacce, per eliminarle non dovrai far altro che cliccare sul bottone Pulisci e poi su OK per tre volte di fila. Per il completamento dell’operazione potrebbero essere chiuse tutte le applicazioni aperte e potrebbe essere necessario riavviare il computer.

HitmanPro

Miglior anti malware

Per concludere (per quel che concerne Windows), voglio segnalarti HitmanPro. Si tratta di un anti malware di casa Sophos (una nota azienda che produce anche software antivirus). È un altro tra i migliori anti malware in circolazione per ripulire il PC dopo un’infezione e star certi del fatto che non vi sia più alcuna traccia della minaccia in cui si era incappati. L’unica pecca, se così vogliamo definirla, è che si tratta di una soluzione a pagamento per cui se non si è disposti a metter mano al borsellino non è esattamente l’ideale. Il programma, comunque, può esser provato gratuitamente per 30 giorni durante i quali si può valutare il suo funzionamento senza limitazioni.

È disponibile in due versioni, una che effettua un’analisi continua del computer alla ricerca di malware e altre minacce, un’altra che invece prevede un utilizzo al bisogno. L’efficacia è massima in entrambi i casi ma chiaramente scegliere l’una o l’altra soluzione dipende da quelle che sono le esigenze individuali. Qui di seguito io ti spiegherò come fare per installare ed usare la seconda versione, quella che non agisce in maniera costante, ma ovviamente se lo preferisci tu puoi anche provare la prima.

Per scaricare HitmanPro sul tuo computer il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet del servizio. Successivamente clicca sul bottone Learn more che trovi in corrispondenza della voce HitmanPro e poi pigia sul pulsante FREE 30-Day Trial.

A download completato, avvia il file hitmanopro.exe appena ottenuto, clicca su Si e poi su Avanti. Apponi il segno di spunta in corrispondenza della casella per accettare i termini d’accordo della licenza, clicca ancora su Avanti per due volte consecutive ed attendi che la scansione del sistema venga avviata e portata a termine.

A fine scansione, ti verrà mostrato un resoconto di tutte le minacce rilevate e gli elementi analizzati. Qualora dovessero essere presenti malware o altri virus, verranno rimossi in maniera automatica dal programma.

Ti faccio infine notare che, per impostazione predefinita, il programma effettua una scansione approfondita del sistema. Volendo, è possibile modificare questo comportamento ed eseguire una scansione veloce facendo clic, nella schermata iniziale dell’anti malware, sulla freccetta che si trova accanto al pulsante Avanti e selezionando poi l’opzione Scansione rapida dal menu che si apre.

Altri anti malware interessanti

Come eliminare malware

I software anti malware summenzionati non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione? Allora dai uno sguardo a quelli proposti nel seguente elenco. Sono altrettanto validi ed efficaci.

  • Sbybot – È un altro programma anti malware molto conosciuto. È molto affidabile ed è specializzato nell’individuare spyware, adware e cookie che tracciando l’operato degli utenti. Consente altresì di immunizzare il sistema contro determinati si Web che vengono identificati come dannosi.
  • Zemana Antimalware – È un software anti malware relativamente recente che funziona sufficientemente bene ed è in grado di effettuare scansioni piuttosto veloci.
  • SuperAntispyware – Si tratta di un altro programma anti mwalre degno di nota. Consente di rilevare malware e varie altre tipologie di infezioni. E disponibile anche in una versione a pagamento che effettua la scansione in tempo reale del sistema.
  • NovirusThanks Malware Remover – Altro programma anti malware gratuito, veloce e leggero. Si può scaricare ed utilizzare senza installazione. Insomma, uno strumento che fa comodo avere sempre e comunque a portata di mano in caso di necessità.

Miglior anti malware per Mac

Miglior anti malware

Sebbene se ne parli molto meno ed anche se meno diffusi, i malware sono presenti anche sui computer Mac. Proprio per questo voglio suggerirti di prendere in considerazione l’utilizzo di Malwarebytes Anti-Malware for Mac, la variante per computer Apple del summenzionato software Malwarebytes, quello che a mio avviso rappresenta il miglior anti malware in ambito Apple. È gratis, di semplicissimo utilizzo e tiene testa alla quasi totalità dei malware per il sistema operativo della “mela morsicata”.

Per servirtene, provvedi innanzitutto ad effettuare il download collegandoti al suo sito Internet ufficiale e cliccando poi sul pulsante Scarica. Successivamente apri il pacchetto in formato .dmg appena ottenuto e trascina l’icona dell’applicazione presente al suo interno nella cartella Applicazioni di macOS/OS X.

A questo punto, avvia il programma facendo clic sulla sua icona, clicca poi sul bottone Apri ed accetta le condizioni d’uso pigiando su Accept. Digita poi la password del tuo account utente su Mac e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera. Facendo in questo modo andrai ad accettare l’installazione dell’agente di Malwarebytes sul computer, un componente software indispensabile per il corretto funzionamento dell’anti malware.

Adesso, non ti resta altro da fare se non cliccare sul bottone Scan per avviare la tua prima procedura di scansione ed attendere che l’intero computer venga esaminato. Ad operazione completata, verifica che siano selezionate tutte le potenziali minacce rilevate dopodiché fai clic su Remove selected items, poi su OK ed infine su Yes. Più facile di così?

Se invece il software non rileva alcun virus, ti verrà mostrato un apposito avviso a schermo e potrai chiudere senza problemi l’applicazione così come fai di solito.

Miglior anti malware per smartphone e tablet

Miglior antivirus Android

Per concludere, mi sembra giusto farti presente che cercare di identificare il miglior anti malware in circolazione è importante, anzi importantissimo, anche in ambito mobile. I malware, infatti, sono “vivi e vegeti” anche su smartphone e tablet ed Android è senza ombra di dubbio il sistema operativo più bersagliato in tal senso.

Per evitare problemi, il mio consiglio è dunque quello di ricorrere all’uso di veri e propri antivirus per la piattaforma del “robottino verde”. Si tratta di app che, similmente a quanto accade sui computer, esaminano in maniera costante il sistema e tutte le applicazioni installate sul dispositivo e bloccano le eventuali minacce rilevate. Per approfondimenti al riguardo ti consiglio di leggere il mio tutorial dedicato, per l’appunto, al miglior antivirus per Android.