Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori app fitness

di

Dato che ci tieni alla tua salute, hai deciso di dare un taglio alla sedentarietà e di iniziare a praticare un po’ di sport, affidandoti a delle app per smartphone e tablet che possano aiutarti ad allenarti con una certa regolarità. Hai avuto proprio un’ottima idea! Come avrai probabilmente notato, negli store di Android e iOS/iPadOS sono presenti tantissime soluzioni pensate per gli sportivi e, anzi, c’è l’imbarazzo della scelta. Scommetto che tu sei qui proprio per questo: perché sei di fronte a una vastissima gamma di scelte e non sai quali app scegliere per seguire i tuoi allenamenti. Ho indovinato? Bene, allora sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti elencherò alcune delle migliori app fitness per dispositivi Android e iOS/iPadOS e ti illustrerò nel dettaglio il loro funzionamento. Ti assicuro che non faticherai a trovare qualcosa che fa per te, anche perché quasi tutte le soluzioni che ti proporrò sono gratuite (almeno nella loro versione base) e molte di esse sono compatibili anche con gli smartwatch: cosa che, se hai un dispositivo wearable al polso, ti permetterà di monitorare le tue attività senza estrarre il telefono dalla tasca. Comodo, vero? Allora non perdiamo altro tempo e mettiamoci subito al lavoro!

Dai un’occhiata alla lista delle app che sto per proporti, provale tutte, seguendo le mie indicazioni e scegli quella che si adatta maggiormente al tuo stile di allenamento. Sono sicuro che, con l’ausilio della tecnologia, riuscirai a trovare le giuste motivazioni e ad allenarti con costanza. Buona lettura e, soprattutto, buon allenamento!

Indice

Migliori app fitness gratis

Sei alla ricerca delle migliori app per il fitness gratuite? In tal caso, dai un’occhiata alle soluzioni di cui ti parlerò nei prossimi capitoli, per individuare quella che fa al caso tuo.

Adidas training (Android/iOS/iPadOS)

Adidas training (Android/iOS)

Una delle prime app che ti consiglio di scaricare è Adidas training, una soluzione semi-gratuita disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS grazie alla quale è possibile effettuare esercizi personalizzati tenendo conto del tempo a propria disposizione e delle parti del corpo da allenare. L’app, inoltre, è compatibile con Apple Watch e Wear OS, il che permette di monitorare in tempo reale l’attività sportiva che viene svolta utilizzando questa app in accoppiata con lo smartwatch.

Prima di illustrarti il funzionamento di Adidas training, ci tengo a farti una doverosa precisazione: nell’app sono inclusi numerosi allenamenti gratuiti, ma per accedere al “pacchetto completo” bisogna abbonarsi alla versione Premium dell’app, che parte da 9,99 euro al mese.

Detto ciò, se hai già provveduto a scaricare Adidas training, avvia l’app e crea il tuo account Runtastic (se non ne hai uno) registrandoti con il tuo indirizzo e-mail o, se preferisci, accedendo con il tuo account Google o Facebook (pigiando sugli appositi pulsanti).

A login eseguito e, una volta personalizzato il tuo profilo con gli obiettivi desiderati, fai innanzitutto tap sulla voce Allenamenti situata in basso e premi poi sulla voce Workout Creator. A questo punto, nella schermata che viene visualizzata, indica la parte del corpo che vuoi allenare (es. Corpo interoParte altaGambe) oltre che il tempo d’allenamento desiderato, scorrendo lo slider collocato in alto.

Dopodiché, per avviare il programma di allenamento, pigia sui pulsanti ContinuaInizia e segui le istruzioni che compaiono a schermo per eseguire gli esercizi nel migliore dei modi.

Nike Training Club (Android/iOS)

Nike Training Club (Android/iOS)

Nike Training Club, una tra le migliori app fitness a casa per dispositivi Android e iOS (con supporto ad Apple Watch) sviluppata dal noto produttore di abbigliamento e accessori sportivi, è un’altra soluzione che dovresti prendere in seria considerazione. A differenza delle applicazioni di cui ti ho parlato finora è al 100% gratuita e quindi non bisogna abbonarsi per fruire degli oltre 150 allenamenti che vi sono inclusi.

Detto ciò, scarica l’app in questione sul tuo dispositivo e, non appena il download è completato, avviala per iniziare utilizzarla sul tuo dispositivo. Per iniziare, quindi, pigia sul bottone Iscriviti e crea il tuo account (se ne hai già uno, fai tap su Accedi e inserisci le tue credenziali d’accesso) registrandoti tramite la tua e-mail o il tuo account Facebook.

A login effettuato, pigia sul pulsante Comincia che compare nella schermata di benvenuto e decidi se consentire a Nike di utilizzare o meno le tue informazioni personali, pigiando sul pulsante OK o su quello Non consentire. Adesso, indica se sei uomo o donna, indica il numero di allenamenti settimanali che vorresti eseguire e, infine, scegli l’allenamento che vuoi provare subito fra quelli disponibili nella scheda Allenamenti.

Prima di eseguire un allenamento, scaricalo: pigia quindi sul pulsante Scarica e, non appena il download verrà portato a termine, pigia sul bottone Inizia e segui le istruzioni della voce guida per eseguire correttamente gli esercizi che ti vengono proposti dall’app.

Sfida fitness 30 giorni (Android/iOS)

Sfida fitness 30 giorni (Android/iOS)

Una delle migliori app per il fitness che tu possa installare sul tuo dispositivo è Sfida Fitness 30 giorni. Come avrai già intuito dal suo nome, quest’app permette di impostare un piano di allenamento personalizzato grazie al quale ottenere risultati significativi dopo soli 30 giorni di attività (purché l’utente si impegni come si deve!).

Sfida Fitness 30 giorni è disponibile sia per dispositivi Android che per iOS e mette a disposizione un numero limitato di allenamenti. L’utilizzo della versione completa dell’app, infatti, è subordinato alla sottoscrizione di un abbonamento con prezzi a partire da 10,99€/mese.

Detto ciò, dopo aver installato Sfida Fitness 30 giorni sul tuo device, avvia l’app e rispondi al questionario iniziale sulle tue abitudini di fitness, in modo da personalizzare al meglio il tuo profilo.

Fatto ciò, seleziona una delle schede d’allenamento fra quelle disponibili nella sezione SfideAllenamento per Tutto il Corpo, per allenare tutte le parti del corpo; Allenamento Per Addomi, per eseguire esercizi pensati appositamente per gli addomi; Allenamento Per Glutei, per eseguire allenamenti pensati per tonificare i glutei; Allenamento Per Braccia, per rafforzare i muscoli delle braccia o Allenamento Per Gambe, per rafforzare i muscoli delle gambe.

Dopo aver scelto la parte del corpo che vuoi allenare, seleziona la difficoltà dell’allenamento (per esempio Base). Dopodiché pigia sul bottone azzurro Inizio per due volte consecutive, per incominciare ad allenarti attraverso gli esercizi disponibili: segui, quindi, le istruzioni della voce guida per eseguirli al meglio.

Una volta completato l’allenamento, fai tap sul bottone Salva per salvare i tuoi progressi e visualizzarli nel calendario integrato nell’app.

Migliori app fitness e dieta

Se stai cercando delle app per il fitness che ti aiutino anche con la dieta, permettendoti di elaborare un piano di nutrizione personalizzato, allora nei prossimi capitoli di questa guida potresti trovare ciò di cui hai bisogno.

Yazio (Android/iOS/iPadOS)

Yazio

Yazio è un’app freemium per Android e iOS/iPadOS che risulta tra le più utilizzate, per quanto riguarda la possibilità di tenere traccia delle calorie e dei valori nutrizionali assunti con gli alimenti e quelle consumate, a seguito degli allenamenti. L’app, infatti, può sincronizzare i propri progressi di fitness con i valori ottenuti con i più popolari dispositivi indossabili, risultando compatibile per esempio con Apple Watch.

Detto ciò, dopo averla scaricata e avviata sul tuo dispositivo, compila il questionario che ti viene proposto, per personalizzare il tuo profilo e ottenere consigli su misura delle tue esigenze.

Al termine della creazione del tuo profilo, fai tap sul pulsante (+) per tenere traccia dell’alimentazione e dell’attività fisica effettuata, aggiungendo i pasti e gli allenamenti: il riepilogo giornaliero ti verrà mostrato nella sezione Diario.

Degna di nota è anche la sezione Ricette dell’app, tramite la quale è possibile ricevere consigli di alimentazione attraverso ricette e programmi alimentari altamente personalizzabili. Per poter accedere a questa e altre funzionalità in maniera completa, però, è necessario sottoscrivere l’abbonamento, che presenta prezzi a partire da 26,99 € all’anno.

MyFitnessPal (Android/iOS/iPadOS)

MyFitnessPal

Tra le app di fitness e dieta che ti consiglio di scaricare vi è MyFitessPal, una tra le più note per Android e iOS/iPadOS tra quelle che permettono di tenere traccia delle proprie abitudini alimentari.

Tra i suoi punti di forza vi è la possibilità di avvalersi della sua funzione di conta calorie e anche del suo programma di allenamenti. L’app è gratuita ma per poterla utilizzare in maniera illimitata è necessario sottoscrivere l’abbonamento Premium, che presenta prezzi a partire da 9,99 euro/mese.

Detto ciò, dopo aver scaricato e avviato l’app, pigia sul pulsante Registrati, per effettuare la registrazione tramite il tuo indirizzo email o avvalendoti del tuo account Facebook. Dopodiché, personalizza tuo profilo rispondendo al questionario che ti viene proposto.

Al termine della registrazione, puoi tenere traccia delle calorie consumate e di quelle introdotte, aggiungendo i pasti giornalieri e gli esercizi effettuati, tramite il pulsante (+). Tutti i tuoi progressi verranno registrati nella sezione Diario mentre in quella denominata Progresso potrai visualizzare un grafico con l’andamento del tuo programma di fitness.

A tal proposito, se desideri iniziare gli allenamenti, fai riferimento alla sezione Workout Routines situata nel menu Altro, in modo da scegliere quello che più si adatta alle tue esigenze.

Altre app per il fitness

Altre app per il fitness

Le app per il fitness che ti ho illustrato nei paragrafi precedenti non ti hanno particolarmente convinto? Non perderti d’animo e dai un’occhiata alle soluzioni elencate proprio qui sotto. Forse troverai qualche applicazione che possa fare al caso tuo.

  • Allenamento di 7 minuti (Android/iOS) — non riesci ad allenarti perché hai una vita troppo frenetica? Questa potrebbe essere l’app perfetta per te. Allenamento di 7 minuti, infatti, permette di avviare delle sessioni di allenamento molto brevi (che non superano mai i 7 minuti) grazie alle quali è possibile ottenere risultati significativi nel corso del tempo. L’app integra dei veri e propri personal trainer virtuali che guidano l’utente nel corso degli esercizi e nel raggiungimento degli obiettivi prefissati. Essendo compatibile con Apple Watch, l’app permette di monitorare la propria attività direttamente dallo smartwatch. Costa 3,59 euro su Android e 4,59 euro su iOS.
  • Fitbit Coach (Android/iOS/iPadOS) — questa app semi-gratuita permette di allenarsi ovunque grazie ai pratici esercizi che mette a disposizione dell’utente. La versione free integra soltanto alcuni esercizi eseguibili gratuitamente; per sbloccarli tutti bisogna effettuare acquisti in-app a partire da 8,61 euro su Android e 5,49 euro su iOS.
  • Sworkit (Android/iOS/iPadOS) – è un’app in abbonamento (9,99€/mese o 59,99€/anno), che permette di eseguire piccoli allenamenti da soli 5 minuti o esercizi un po’ più impegnativi che possono avere una durata massima di 60 minuti.
  • Samsung Health (Android/iOS) — questa soluzione sviluppata da Samsung è dedicata ai possessori di uno smartphone o di un wearable Samsung. Si rivela utile per chi, oltre a tracciare la propria attività fisica, vuole anche monitorare la propria alimentazione e, più in generale, il proprio benessere fisico.
  • Fitbit (Android/iOS/Windows 10) — quest’app dedicata ai possessori di un wearable Fitbit permette di analizzare il proprio stile di vita correggendo eventuali comportamenti errati. Grazie a Fitbit, è possibile monitorare facilmente le distanze percorse a piedi, le calorie bruciate e analizzare altri dati che vengono registrati dai sensori del proprio smartphone o, eventualmente, dal proprio smartwatch.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.