Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori app Yoga

di

Da quando hai iniziato a frequentare i corsi di Yoga, ti sei reso conto che non riesci più a fare a meno di questa pratica dedicata alla ginnastica del corpo, ma anche alla meditazione, al respiro e al rilassamento. Lo Yoga è proprio l’attività fisica che fa al caso tuo, tant’è che vorresti esercitarti anche in altri momenti della giornata.

Se le cose stanno proprio così e quindi ti domandi quali siano le migliori app di Yoga, sappi che, se vuoi, posso aiutarti io. In questo mio tutorial, infatti, ti consiglierò alcune applicazioni da utilizzare sul tuo smartphone o tablet che, grazie alla presenza di numerose video lezioni, ti permetteranno di praticare questa famosa disciplina ascetica e meditativa in qualsiasi momento della giornata.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più e non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero. Leggi con attenzione le indicazioni che sto per darti, in modo da individuare l’app più adatta alle tue esigenze. Detto ciò, non mi resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon allenamento!

Indice

Migliori app Yoga gratis

Vorresti sapere quali sono le migliori app per Yoga, perché vorresti praticare questa disciplina in qualsiasi momento della giornata? In tal caso, devi assolutamente continuare a leggere questa mia guida: nelle righe che seguono ti indicherò quelle che ritengo siano le più valide app gratuite appartenenti a questa tipologia.

Asana Rebel

Asana Rebel

Tra le migliori app di Yoga disponibili in italiano per Android e iOS/iPadOS, bisogna citare sicuramente Asan Rebel: un’app di Yoga e fitness che permette di restare in forma, attraverso le video lezioni create da esperti, che possono essere svolte in qualsiasi momento della giornata.

Quest’app è gratuita, ma mette a disposizione soltanto un limitato numero di esercizi: per un suo utilizzo illimitato, è necessaria la sottoscrizione di un abbonamento i cui prezzi partono da 4,08 €/mese, con fatturazione annuale.

Detto ciò, se vuoi avvalertene, collegati al Play Store di Android o all’App Store di iOS/iPadOS; dopodiché, se usi Android, premi sul pulsante Installa, in modo da scaricare e installare l’app. Su iOS/iPadOS, invece, pigia sul pulsante Ottieni e sblocca il download e l’installazione dell’applicazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud.

In entrambi i casi, al termine dello scaricamento automatico, avvia Asan Rebel pigiando sulla sua icona che troverai aggiunta alla home screen e/o al drawer del tuo dispositivo e, all’avvio dell’app, effettua la personalizzazione del tuo profilo.

Premi dunque sul pulsante Iniziare e rispondi alle domande che ti vengono mostrate relativamente al tuo sesso, al tuo peso e alla tua altezza, oltre a quelli che sono i tuoi obiettivi di fitness. Infine, registrati al servizio tramite un account Facebook (Continua con Facebook), utilizzando il tuo indirizzo di posta Gmail (Accedi con Google) o effettuando la registrazione manuale con un indirizzo email differente (Registrati con il tuo indirizzo email).

Fatto ciò, per iniziare gratuitamente l’allenamento di Yoga, fai riferimento alla sezione Esplora (il simbolo della lente di ingrandimento), per individuare i workout contrassegnati dall’etichetta Gratis. Fai quindi tap sull’immagine di anteprima di quello di tuo interesse e inizia l’allenamento, seguendo, passo dopo passo, le indicazioni che ti vengono mostrate nel video.

Keep Yoga

Keep Yoga

Un’altra valida app per Yoga è Keep Yoga. Quest’applicazione, disponibile per Android e iOS/iPadOS, è dedicata al fitness e alla meditazione quotidiana e include numerose video lezioni adatte anche ai principianti. L’utilizzo del servizio richiede la registrazione di un account e dà gratuitamente l’accesso a un limitato numero di lezioni.

Per poter usufruire dell’app in maniera illimitata, è necessario l’acquisto della versione a pagamento, il cui costo parte da 9,49 €/ mese. È però possibile ottenere gratuitamente l’accesso agli esercizi della versione Premium, attraverso il completamento di specifiche attività che permettono di guadagnare le monete virtuali necessarie allo sblocco degli esercizi.

Detto ciò, se vuoi avvalertene, collegati al Play Store di Android per scaricare l’app, pigiando sul pulsante Installa. Su iOS/iPadOS, invece, dopo aver individuato l’applicazione nell’App Store, fai tap sul bottone Ottieni, dopodiché sblocca il download e l’installazione di Keep Yoga tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud.

In entrambi i casi, al termine del download e dell’installazione automatica, avviala premendo sulla sua icona: la troverai automaticamente aggiunta alla home screen e/o al drawer del tuo dispositivo.

All’avvio dell’app, effettua la registrazione tramite Facebook (continuare con Facebook) o utilizzando il tuo account Google (continuare con Google). In alternativa, pigia sulla voce Registrati con il tuo telefono o email, per effettuare la creazione dell’account con un indirizzo email differente o utilizzando il tuo numero di telefono.

Ad accesso effettuato, fai riferimento alla sezione Esplora, per individuare gli esercizi di tuo interesse, dopodiché, per iniziare l’attività fisica, fai tap sull’immagine di anteprima e premi sul pulsante Inizia l’allenamento. Infine, non ti resta che seguire le indicazioni del tutor che ti verranno mostrate nel video, per praticare l’attività di Yoga.

Yoga per principianti assoluti

Yoga principianti

Tra le migliori app di Yoga per principianti disponibili per Android e iOS/iPadOS, ti suggerisco di avvalerti di quella denominata Yoga per principianti assoluti.

Te la consiglio perché si tratta di un’app completamente gratuita, che non richiede la registrazione e che include una serie di video esercizi guidati che possono essere effettuati in qualsiasi momento della giornata anche da coloro che non hanno mai praticato questa disciplina.

Detto ciò, per avvalertene, collegati al Play Store di Android e premi sul pulsante Installa, per scaricarla. Su iOS/iPadOS, invece, dopo averla individuata nell’App Store, fai tap sul pulsante Ottieni, dopodiché sbloccane il download e installazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud. In entrambi i casi, al termine del download e dell’installazione automatica, avvia l’app pigiando sulla sua icona: la troverai aggiunta alla home screen e/o al drawer del tuo dispositivo.

All’avvio dell’app, per iniziare, scegli la tipologia di Yoga che vuoi imparare, selezionando una tra le categorie proposte. Dopo averla selezionata, potrai comunque cambiarla in qualsiasi momento, facendo riferimento alla voce di menu Genere che ti viene mostrata nella schermata successiva.

Adesso, per iniziare, personalizza eventualmente anche la musica di sottofondo da utilizzare per il tuo allenamento e, quando sei pronto per iniziare la lezione, premi sul pulsante Inizia. Infine, non ti resta che seguire le indicazioni che ti vengono mostrate nel video, per praticare lo Yoga.

Daily Yoga

Daily yoga

Tra le app per lo Yoga che voglio consigliarti vi è anche Daily Yoga, disponibile gratuitamente al download per Android e iOS/iPadOS. Si tratta, anche in questo caso, di un’applicazione dedicata allo Yoga e al fitness che si rivela utile per allenarsi e per praticare questa disciplina in qualsiasi momento, grazie alle numerose video lezioni disponibili.

L’utilizzo di questo servizio è subordinato alla creazione di un account gratuito ma, per poter usufruire in maniera illimitata di tutte le lezioni, è necessario l’acquisto della versione a pagamento, il cui costo parte da 10,99€ al mese.

In alternativa, per sbloccare singolarmente le lezioni, è possibile partecipare al programma di obiettivi giornalieri, grazie al quale si possono guadagnare delle monete virtuali utili a ottenere gratuitamente gli esercizi altrimenti disponibili a pagamento.

Detto ciò, per iniziare a utilizzare Daily Yoga, collegati al Play Store di Android e premi sul pulsante Installa, per scaricare l’applicazione. Su iOS/iPadOS, invece, dopo averla individuata nell’App Store, pigia sul pulsante Ottieni e sbloccane il download e l’installazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud. Infine, in entrambi i casi, per avviare l’app, pigia sulla sua icona che troverai aggiunta alla home screen e/o al drawer del tuo dispositivo.

All’avvio dell’app, premi sul pulsante Sign up, dopodiché pigia sulle voci Sign up with Facebook o Sign up with Google, per registrarti tramite il tuo account Facebook o con l’indirizzo email Google. In alternativa, compila manualmente il modulo di creazione dell’account che ti viene mostrata schermo.

Ad accesso effettuato, fai riferimento alla sezione Explore (l’icona della bussola), per individuare le lezioni di Yoga di tuo interesse. Dopodiché, per avviare l’esercizio, fai tap sul pulsante Start. Infine, non ti resta altro che iniziare ad allenarti seguendo le indicazioni che ti vengono mostrate nel video.

Altre app per fare yoga

Yoga studio

Vorresti altri consigli sulle app per fare yoga? In tal caso, fai riferimento ai suggerimenti che sto per darti nelle righe che seguono, per individuare il servizio più adatto alle tue esigenze.

  • Downdog (Android/iOS/iPadOS) – è un’altra valida app per Yoga, sviluppata dai creatori di Yoga per principianti assoluti. La sua interfaccia utente è in lingua italiana e permette di praticare Yoga a tutti i livelli di esperienza. È però possibile usufruirne giornalmente soltanto con un numero limitato di video esercizi gratuiti. Il prezzo della sua versione completa parte da 8,99€/mese.
  • Yoga studio (Android/iOS/iPadOS) – è un’applicazione a pagamento con interfaccia utente in lingua inglese, che dispone di numerose video lezioni di Yoga. È possibile provarla gratuitamente per 7 giorni, dopodiché è necessario sottoscrivere l’abbonamento al servizio, con prezzi a partire da 5,84$ al mese.
  • Track Yoga (Android/iOS/iPadOS) – si tratta di un’altra app per lo Yoga che mette a disposizione video lezioni rivolte a chi desidera praticarlo a tutti i livelli e in qualsiasi momento della giornata. Per usufruire di questo servizio in lingua inglese in maniera illimitata, è necessario sottoscrivere un abbonamento alla versione Premium, i cui costi partono da 3,36€/mese.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.